Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Inerzia e stabilità
Oggi alle 14:36 Da drichichi@alice.it

» Prince Textreme Warrior 100
Oggi alle 14:28 Da drichichi@alice.it

» Inerzia PD
Oggi alle 14:25 Da drichichi@alice.it

» Corde per Prince Textreme Warrior 100
Oggi alle 14:24 Da drichichi@alice.it

» Migrazione alla nuova area "Mercatino"
Oggi alle 14:21 Da nw-t

» Yonex VCore SV
Oggi alle 13:59 Da Il_Guaro

» MIami 2017
Oggi alle 12:34 Da jasper

» LUXILON ALU POWER O ELEMENT ?
Oggi alle 12:26 Da Somerset

» IL MOMENTO NO
Oggi alle 12:21 Da wetton76

» String-kong: di che si tratta?
Oggi alle 12:20 Da philo vance

» Perchè non ripropongono le polo da tennis di una volta?
Oggi alle 12:17 Da wetton76

» Problemi col rovescio e closed stance
Oggi alle 12:10 Da philo vance

» Tecnifibre HDX Tour 1.24
Oggi alle 12:09 Da fero

» domanda: Si può allungare una racchetta?
Oggi alle 12:08 Da andyvakgj

» Federer 105 Team e Babolat PURE AERO STARS & STRIPES
Oggi alle 11:04 Da LucALn668

» Forza Schumacher
Oggi alle 9:56 Da mattiaajduetre

» Nuovo regolamento federale 2018 per le promozioni!
Oggi alle 9:51 Da miguel

» Amici della Lomellina ( PV )
Oggi alle 9:39 Da criminelli gabriele

» Head XT Speed MP Ltd - Head Lynx, Wilson revolve oppure?
Oggi alle 9:18 Da gtabbi

» ibrdo per pk q+tour300
Oggi alle 9:08 Da mirkoc

» Corde di serie Wilson Pro Staff 97 LS
Oggi alle 8:35 Da Eiffel59

» Budello...quale?
Oggi alle 8:31 Da Eiffel59

» Twister Magic Touch Big Booster 1,27
Oggi alle 8:16 Da Eiffel59

» Corde su Head prestige liquidmetal MP
Oggi alle 8:15 Da araton32

» Corde per Yonex Ezone DR 100
Oggi alle 8:10 Da Eiffel59

» Racchette vintage
Ieri alle 23:34 Da VANDERGRAF

» VOLKL v sense 8 - 300 gr
Ieri alle 21:22 Da mike222

» Dritto che si intorcina durante la partita!
Ieri alle 21:05 Da Dieghost

» Creare calendario di gioco settimanale
Ieri alle 20:50 Da edwin

» Yonex VCore Dual G
Ieri alle 20:36 Da Attila17



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19346 Utenti registrati
195 forum attivi
650025 Messaggi
New entry: biagi carbone

la nuova pure drive gt

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

la nuova pure drive gt

Messaggio Da Eros il Ven 10 Apr 2009 - 16:12

da tennisbest.com
IL MITO SI RINNOVA






Di Lorenzo Cazzaniga - 9 Aprile 2009

Non è facile modificare qualcosa che ritieni sostanzialmente perfetto.
Il rischio è che toccando un ingranaggio, blocchi l’intera macchina.
Però l’evoluzione nei materiali porta a dover intervenire sui prodotti
precedenti per renderli sempre più performanti. E’ quel che è accaduto
in casa Babolat, mettendo le mani sulla mitica Pure Drive,
telaio che ha fatto la fortuna del marchio francese: un milione e mezzo
di pezzi venduti in quindici anni di vita, tanto da diventare la racchetta numero uno nei negozi specializzati americani, così come nel mercato nostrano.

I dati di laboratorio
La nuova versione presenta l’aggiunta delle fibre di tungsteno,
intrecciate a quelle di carbonio, soprattutto sulla testa della
racchetta, con l’intenzione di renderla più rigida, quindi stabile all’impatto e precisa nell’esecuzione.
Lunghezza tradizionale e ovale tipico da 100 pollici quadrati, il peso
resta abbastanza contenuto per un giocatore agonista, ma con un’inerzia
(quindi attitudine alla spinta) notevole. La palla esce facile, grazie
anche allo schema da 16 corde e un profilo allargato a 25 millimetri.

Il test in campo
C’era grande curiosità, soprattutto per capire se erano intervenuti dei
cambiamenti rispetto alla versione precedente. Pur mantenendo un
assetto di base uguale, sin dai primi scambi si avverte che è più
consistente. Saranno i nuovi intrecci di grafite e tungsteno sulla
testa, ma l’impatto è più cattivo, più “agonistico”.
Resta un’arma letale perché la palla esce rapida e pesante. Nonostante
il profilo allargato, il top spin è una sicurezza e si riesce a tirar
forte e “toppato”, pur con gran controllo. Per questo motivo invita al
pestaggio puro da fondo campo. Insomma, è la classica Pure Drive che si
adatta ai giocatori moderni che amano spingere con buona rotazione.
Sulla terra battuta in particolare, è un aspetto fondamentale.

Bene anche nei colpi di tocco
Quel che sorprende, su questa tipologia di telaio, è la sensibilità.
Generalmente si sente poco il colpo; in questo caso, il comfort è
certamente ad alti livelli, ma escono bene anche i colpi di tocco, dal back di rovescio alla smorzata.
Manca qualcosina nei colpi al volo, dove l’estrema maneggevolezza
lascia preferire le esecuzioni secche e decise, piuttosto che i ricami.
Col servizio, non avendo una massa suprema da muovere, bisogna puntare
più sulla velocità di esecuzione, puntando sulla manovrabilità. Ottima
la rotazione e il controllo sulla seconda palla.

Il nuovo batte il vecchio
Siamo poi scesi in campo anche la versione Pure Drive Team precedente.
Mettendole debitamente a confronto sul campo, le differenze sono
chiaramente nei dettagli. Tuttavia, ripresa la “vecchia”, la minor
consistenza all’impatto si riflette in un minor controllo. Piccoli cambiamenti che possono fare la differenza.

A chi si adatta?
E’ la grande forza della Pure Drive: la usano dai professionisti agli
amatori, uomini e donne, adulti e ragazzi. Con la nuova versione non
cambia nulla; l’unica differenza è che, in particolare agli agonisti,
piacerà avvertire quell’impatto più secco e la maggior stabilità
all’impatto.

La corda giusta
Si può spaziare: l’agonista puro può utilizzare anche un monofilamento
(basta cambiarlo spesso) o un ibrido (sia con budello+monoflio, sia
multifilo + monofilo), mentre un giocatore amatoriale può optare
direttamente per un multifilamento, con una tensione medio-alta.. Un buon test per un agonista è provarla con la nuova corda rossa, la Revenge.

Il look
Cambia la tonalità, ma l’azzurro resta il colore sovrano, tipico della
Pure Drive. L’inserto rosso al cuore la identifica rispetto alla
“Roddick”, mentre il colore accesso la rende moderna e accattivante. A
differenza di quanto accade con certe soubrette, è ancor più bella dal vivo che vista in televisione.

La scheda
BABOLAT Pure Drive GT
Prezzo: 213 euro
Lunghezza: 68,5 cm
Ovale: 100 pollici
Schema di incordatura: 16 x 19
Profilo: 25 mm costante
Peso: 322
Bilanciamento: 32,7
Inerzia: 318
avatar
Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 896
Età : 42
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: la nuova pure drive gt

Messaggio Da Skorpion il Ven 10 Apr 2009 - 21:29

Sembra che sia più precisa e meno "spingiona" Very Happy
avatar
Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1108
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: la nuova pure drive gt

Messaggio Da killer_forehand il Sab 11 Apr 2009 - 16:54

hanno sostituito il Kevlar con il Tungsteno, costa meno ed è meno pregiato, sicuro che hanno migliorato la racchetta? Shocked
avatar
killer_forehand
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 27.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 - 4.3 fit
Racchetta: Babolat Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: la nuova pure drive gt

Messaggio Da Skorpion il Sab 11 Apr 2009 - 16:58

Babolat Pure Drive GT= Grafite & Tungsteno Very Happy
avatar
Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1108
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: la nuova pure drive gt

Messaggio Da guido76b il Mar 14 Apr 2009 - 10:51

La mia (modello precedente) esteticamente è più bella!!! Laughing Laughing Laughing

guido76b
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 193
Età : 40
Località : Lombardia (a est di Milano)
Data d'iscrizione : 08.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5...
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum