Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

I MAGHI NEL TENNIS

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da incompetennis il Mer 25 Set 2013 - 17:03

Stamattina al torneo sociale ho giocato contro un mago. Pure un bravo mago, pensate che è riuscito a chiamarmi una palla fuori ancora prima che toccasse terra (sulla riga). Del resto per uno che prevede il futuro sapere dove andrà a cadere una semplice palletta è proprio una cavolata. Il tizio è ben conosciuto nel club per le sue arti divinatorie ed infatti mi ha tranquillamente "grattato" almeno 5 o 6 palle probabilmente buone nei 3 set giocati, senza contare di una palla che ha preteso per buona nel mio campo e da me chiamata out . Ho vinto lo stesso anche perché , sentendomi superiore, non mi sono innervosito. La mia vendetta è stata nel fare 245 palle corte e sfiancarlo (a rischio defribrillatore) anche se così facendo abbiamo pagato per 1 ora e 30 ma abbiamo giocato per metà tempo (ad ogni cambio campo stava seduto 5 minuti buoni per non parlare del fatto che raccattava anche palle distanti che non davano alcun fastidio). Ad un certo punto mi è anche venuta voglia di rubacchiare anch'io ma alla prima palla dubbia che però aveva pizzicato la linea del mio campo non ce l'ho fatta e suonò alto il mio grido: "Buona" !!! Anche volendo non riesco a rubacchiare un misero 15 e probabilmente ne ho regalati tanti. Certo io gioco solo nel club e non sono un agonista ma, vi assicuro, ci son soci per i quali vincere anche le partitelle tra obesi e ciechi è vitale . Sarà psicologia spicciola da due soldi ma una persona che ruba qualcosa nello sport anche nella vita non varrà molto. In presenza di un ladruncolo DOC qual'è il vostro comportamento specialmente nei campi in duro dove è dura confutare la bontà di una palla. Cercate di non perdere la concentrazione e mollate o aprite un can can più da calcetto che da tennis? 
Vi è capitato qualcosa di estremo in tal senso? 
P.S. Avevo dimenticato che aveva anche cercato di rubacchiarmi un game, insistendo che eravamo pari mentre lo avevo già vinto. Ho dovuto ricordargli uno per uno i punti !!!

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da riccardino il Mer 25 Set 2013 - 17:15

@incompetennis ha scritto:Sarà psicologia spicciola da due soldi ma una persona che ruba qualcosa nello sport anche nella vita non varrà molto. In presenza di un ladruncolo DOC qual'è il vostro comportamento specialmente nei campi in duro dove è dura confutare la bontà di una palla. Cercate di non perdere la concentrazione e mollate o aprite un can can più da calcetto che da tennis? 
Lo lascio rubare. E se si vanterà in giro di avermi battuto, nemmeno lo sputtano: alla fine un po' di karma positivo ti torna indietro. In ogni caso un soggetto del genere non merita di ricevere nulla da me, nemmeno il mio risentimento.

Naturalmente declinerò ogni suo successivo invito a giocare: non investo un'ora della mia vita tennistica con un ladro conclamato... Smile

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da ace59 il Mer 25 Set 2013 - 17:15

ma allora hai giocato con Gino del mio club !!
un tipo sui 45 , brizzolato , accenno di pancetta , fancazzista sempre al club che racconta di mirabolanti vittorie ottenute su campi lontanissimi senza testimoni ????
Very Happy Very Happy Very Happy 

ma li fanno in serie 'sti tipi quà !

seriamente , se gioco con amici o compagni di gioco più o meno occasionali ,se uno ruba un punto mi incazzo come una bestia , se sono in torneo faccio finta di nulla e chiamo fuori la palla successiva

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da andreatennis98 il Mer 25 Set 2013 - 17:27

@ace59 ha scritto:Se sono in torneo faccio finta di nulla e chiamo fuori la palla successiva
Stile Agassi contro Jeff Tarango Very Happy Very Happy Very Happy

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da incompetennis il Mer 25 Set 2013 - 17:29

Organizziamo un bell'incontro Mago vs Gino ....

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da incompetennis il Mer 25 Set 2013 - 17:30

Organizziamo un bell'incontro Mago vs Gino ....

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da b52_ste il Mer 25 Set 2013 - 17:39

Eheheheh io sono un onesto di natura (e anche parecchio cieco, a dire la verità) e quindi credo sempre nella buona fede dell'avversario, e in fondo penso sempre di aver visto male io... infatti spesso in caso di punti rubati in torneo, me lo fanno sempre notare gli spettatori dopo... e tendo sempre a dirlo prima che un'eventuale chiamata sbagliata da parte mia è frutto di rincoglionimento e non di malizia! XD

Però in caso di chiamate SCANDALOSAMENTE errate mi comporto esattamente come Riccardino!

Per quanto riguarda i punti "rubati" nessun rischio... sono abituato a ripetere ad alta voce il punteggio dopo ogni scambio... e qua devo ringraziare Archery che mi ha introdotto alla pratica durante il 3° Polenta Open! Cool

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da Adolfo il Mer 25 Set 2013 - 17:57

Anche io a volte ho la sensazione fortissima che il mio avversario stia rubando punti a raffica, ma credo che la stessa cosa avvenga anche al contrario.

Non so voi, ma non sono poche le volte che chiamo una palla più "ad istinto" che per altro (non parlo di palle dubbie, ma anche di palle un palmo fuori) perchè nella concitazione del match e magari della posizione che assumi per recuperare una palla difficile, a volte anche una palla palesemente fuori (che nei campi di terra-cemento non lascia mai il segno) non riesci a vederla battere sul campo e quindi (sempre assolutamente in buona fede) se il tuo "senso della misura" di dice che era fuori di un pò, la chiami.

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da chris8 il Mer 25 Set 2013 - 18:05

sinceramente a volte se non sono fuori di almeno dieci cm non le chiamo e nel dubbio gioco,anzi a volte si gioca con 3 servizi ahahahhha nel senso che palesemente quando due servizi sono da lesione temporanea del cervello lo ripetiamo,giusto per allenarsi insomma.....nel mio circolo si lavora sul farsi degli amici e non nemici Smile

chris8
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1176
Età : 33
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: basso salento
Livello: 4 NC
Racchetta: Wilson RF97 Autograph-wilson six-one 95 6.1 332gr-babolat aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da motombo il Mer 25 Set 2013 - 18:12

@chris8 ha scritto:sinceramente a volte se non sono fuori di almeno dieci cm non le chiamo e nel dubbio gioco,anzi a volte si gioca con 3 servizi ahahahhha nel senso che palesemente quando due servizi sono da lesione temporanea del cervello lo ripetiamo,giusto per allenarsi insomma.....nel mio circolo si lavora sul farsi degli amici e non nemici Smile
io non ti farei ripetere nenache la tabellina dell' "1"

ahahahahha:D Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da jagui il Mer 25 Set 2013 - 19:10

@Adolfo ha scritto:Non so voi, ma non sono poche le volte che chiamo una palla più "ad istinto" che per altro (non parlo di palle dubbie, ma anche di palle un palmo fuori) perchè nella concitazione del match e magari della posizione che assumi per recuperare una palla difficile, a volte anche una palla palesemente fuori (che nei campi di terra-cemento non lascia mai il segno) non riesci a vederla battere sul campo e quindi (sempre assolutamente in buona fede) se il tuo "senso della misura" di dice che era fuori di un pò, la chiami.
Non si fa. La puoi chiamare solo se sei certo di averla vista fuori.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da Simo91Bs il Mer 25 Set 2013 - 19:35

Alla mia seconda partita in torneo c'era un mio amico a vedermi e a fine partita mi fa: Simo, gli hai regalato almeno 5 palle fuori sicure e altre 5 dubbie.
Io nell'indecisione gioco sempre, poi nel caso vado a controllare il segno e se vedo che è fuori mi incazzo con me stesso; non riesco a dire: ah scusa, guarda che il servizio era fuori. Mi sembrerebbe di ladrare anche se in realtà non lo sarebbe.

Simo91Bs
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1014
Età : 25
Località : Orzivecchi (BS)
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località: Orzivecchi (BS)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta: 2x Head Extreme MP 2.0 - 4x Dunlop 300G

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da chris8 il Mer 25 Set 2013 - 20:09

@motombo ha scritto:
@chris8 ha scritto:sinceramente a volte se non sono fuori di almeno dieci cm non le chiamo e nel dubbio gioco,anzi a volte si gioca con 3 servizi ahahahhha nel senso che palesemente quando due servizi sono da lesione temporanea del cervello lo ripetiamo,giusto per allenarsi insomma.....nel mio circolo si lavora sul farsi degli amici e non nemici Smile
io non ti farei ripetere nenache la tabellina dell' "1"

ahahahahha:D Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
sciò pussa via tu Very Happy

chris8
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1176
Età : 33
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: basso salento
Livello: 4 NC
Racchetta: Wilson RF97 Autograph-wilson six-one 95 6.1 332gr-babolat aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da zar972 il Mer 25 Set 2013 - 20:23

Una domanda: ma voi come fate a sapere che una vs palla ė dentro se siete dall'altra parte? Uno può avere la sensazione che sia vicino alla linea, ma dire che sia dentro o fuori la vedo dura (a meno che non andiate a controllare, naturalmente se giocate su terra rossa). Io mi fido sempre del mio avversario, fino a prova contraria Twisted Evil

zar972
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 838
Età : 44
Località : Padova
Data d'iscrizione : 27.01.12

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Volkl Power Bridge 10 Mid e MP, Yonex Vcore xi100

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da Adolfo il Mer 25 Set 2013 - 20:46

@jagui ha scritto:
@Adolfo ha scritto:Non so voi, ma non sono poche le volte che chiamo una palla più "ad istinto" che per altro (non parlo di palle dubbie, ma anche di palle un palmo fuori) perchè nella concitazione del match e magari della posizione che assumi per recuperare una palla difficile, a volte anche una palla palesemente fuori (che nei campi di terra-cemento non lascia mai il segno) non riesci a vederla battere sul campo e quindi (sempre assolutamente in buona fede) se il tuo "senso della misura" di dice che era fuori di un pò, la chiami.
Non si fa. La puoi chiamare solo se sei certo di averla vista fuori.
quello che intendevo dire è questo: l'auto arbitraggio prevede per prima cosa la buona fede e la fiducia reciproca, se non c'è quella non ha senso entrare neanche in campo. Assodato e timbrato questo, se ti trovi a giocare da fermo e a far fare i km al tuo avversario è facile guardare il punto dove finisce la palla, se invece ti trovi nella situazione inversa tu non vedi MAI dove cade la palla. Visto che anche in questi casi bisogna comunque arbitrarsi ( a meno che non si voglia giocare sistematicamente palle fuori di un palmo, perché è di quelle che sto parlando, non delle palle che spizzano la riga) ci si deve affidare al proprio senso della misura. Ripeto: Buona fede e fiducia reciproca prima di tutto.

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MAGHI NEL TENNIS

Messaggio Da incompetennis il Mer 25 Set 2013 - 23:10

Beh se TUTTE le palle nei pressi delle righe sono chiamate sistematicamente TUTTE fuori è chiaro che il dubbio si insinua e se poi chi hai davanti ha già di suo una nomea di "grattatore professionista" qualcosa di vero ci sarà. Confermo quindi che io, in questo off topic, mi riferisco a quelle persone che rubacchiano con cognizione di causa. Ovviamente gli errori estemporanei e in buona fede esistono e per questo anch'io, a prescindere dall'importanza della partita, sono sempre portato a fidarmi dell'avversario ed accetto le sue chiamate ma mi da un tantino di fastidio quando mette in dubbio le mie.

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum