Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

NON E' TENNIS GIOCATO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da incompetennis il Ven 20 Set 2013 - 19:28

Qualche giorno fa rivedo un vecchio amico, anzi per meglio dire un vecchio amico/compagno di tennis. Si sorbisce un caffè, si parla dei vecchi tempi, si pettegola un po' sui vecchi soci (socie)  del circolo ed infine chiedo: "Quando si gioca?" . Mi guarda con un sorriso che sorriso non é e mi dice: "Purtroppo non gioco più da almeno 4 anni". Cavolo, un malanno fisico? Troppi impegni lavorativi? Passione sfiorita? chiedo con sorpresa. " No, non me lo posso più permettere" ecco la risposta che non ti aspettavi. Ricordo bene Franco (l'amico in questione), aveva un negozio di elettricità e piccoli elettrodomestici in una zona commerciale niente male; 3 dipendenti (sempre regolarmente pagati), un gommone con il quale andavamo a pescare (più che altro a sfamare i pesci) ed una bella casa  dove spesso un bel barbecue arrostiva costolette, puntine ad altra roba colesteroamica. Mi spiega che a causa del calo di vendite prima ha sfoltito il personale (suo malgrado) introducendo i 2 figli, poi ditte che per anni erano sempre state solventi non hanno più onorato gli impegni e dulcis in fundo i centri commerciali nascevano come i funghi con i loro "Brico" che si permettevano di offrire prezzi che lui non otteneva manco dal rappresentante. Morale: non ha più né negozio né gommone, la casa è ipotecata e vivono con lo stipendio della moglie maestra. "Pensa te se posso permettermi di spendere 10 € per un'oretta di tennis e poi la mia priorità e cercare qualsiasi lavoro ma a 51 anni non è assolutamente facile". 
Non posso avere il piacere di giocare a tennis con il mio vecchio amico e questo mi dispiace e mi dispiace ancora di più la sua situazione attuale ma quanti sono i Franco in Italia, quanti non si possono più concedere un'oretta di svago per non parlare di quelli che un'oretta di svago non se la sono mai concessa. E ogni volta che inizia un TG qualsiasi la prima notizia è sempre la solita gossip/politica mentre gli Italiani non arrivano a metà mese (chi ha la fortuna di uno stipendio).  Ripensando a quelle partite dove la solita Coca era il premio del vincitore e le battute da spogliatoio magari volgarotte e banali erano la norma mi prende una tristezza che non vi dico e mi chiedo: ma quando finirà e mai finirà? Scusate, so che questo discorso non c'entra molto con il tennis giocato ma mi sentivo di parlarne.

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da motombo il Ven 20 Set 2013 - 19:37

sono storie brutte queste.......non potersi permettere di giocare perche' ci sono spese piu' importanti in casa e perche' si ha un solo stipendio....
immagino la tristezza negli occhi del tuo amico dicendoti quelle cose....ma si e' comportato da amico perche' ti ha detto la verita' magari un altro ti avrebbe detto ho la spalla che non va' o altre cose....
posso dire che mi dispiace e purtroppo la fine di questo inferno economico lo vedo molto lontano....e cmq anche il tennis sta diventando uno sport anche a causa della crisi non per tutti....palline 6/7 euro corde 20 euro racchette 160 euro campi dai 11 agli 15 euro l'ora....polsino grip ecc......e' dura porca vacca

motombo
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2225
Età : 39
Località : roma
Data d'iscrizione : 28.02.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex Si 98

http://www.otticaalfa.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da Veterano il Ven 20 Set 2013 - 19:56

IL brutto di questa situazione e' che veramente non ne riesco a vedere uno spiraglio di uscita.Troppe sono le cose che fanno si che sia veramente difficile se non impossibile uscirne.I ploitici parlano solo come sempre hanno fatto,e tolgono una tassa di qua' per metterne una di la,ma la musica e' sempre la stessa.
Purtroppo il paese non ha capito quando si e' andati a votare che bisognava fare un cambio radicale,bisognava buttarli tutti fuori sti mangia pane a tradimento.
Grillo non sara' un politico pero' almeno su questo aveva ed ha le idee chiare,anche facesse degli errori,sarebbe sempre meglio di questo governo che non fa niente e continua a mangiare.Poi quando si parla di tagliare la spesa pubblica,delle pensioni d'oro e di quanto gudagnano i manager dello stato,non ci sentono proprio.E questo e solo un problema interno,vogliamo poi parlare della situazione europea e dell euro che fa solo comodo ai tedeschi.........meglio che non ci penso...........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da kent08 il Ven 20 Set 2013 - 21:21

Brutta storia. Quindi mi sento un privilegiato a pagare il maestro 25 euro 2 volte a settimana più attrezzature varie e tornei. A volte ci penso si, e dico quanto durerà? Lavoro in proprio mia moglie impiegata mutuo sulla casa bimba cane e gatto. Per ora va bene ma potrei arrivare anche io nella situazione del tuo amico nel giro di 6 mesi se qualche cliente non mi paga.  Occorre la certezza del diritto in Italia. Altrimenti siamo tutti a rischio per colpa di qualche furbo qua e là che vuole prevaricarci!!!

kent08
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1463
Età : 38
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.2
Racchetta: yonex v core sv 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da magazzie il Ven 20 Set 2013 - 21:54

Purtroppo non bisogna mai pensare di avercela fatta, nella vita bisogna sempre guardarsi intorno ed avere la sensibilità(e la fortuna) di capire quando è ora di dare una svolta alla propria vita.
Da una parte ci sono storie come questa, dall'altra chi sfrutta queste situazioni per rinascere, ripartire.....o almeno per provarci.
Sicuramente la nostra clase politica non ha la più pallida idea di come sia una vita normale, di cosa sia lavorare in fabbrica, di cosa vuol dire avere la responsabilità di dare da mangiare a famiglie dei dipendenti quando i clienti non ti pagano e lo stato esige il suo osso senza dare (qsi) nulla in cambio........avessimo il coraggio.........Rolling Eyes

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da jagui il Ven 20 Set 2013 - 22:56

E senza più la sovranità monetaria per l'Italia non ci sono molte possibilità... i paesi che possono esportano inflazione con gli strumenti di politica monetaria, ma ora con l'euro si fanno solo gli interessi tedeschi.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: NON E' TENNIS GIOCATO

Messaggio Da Sp3CtR3 il Ven 20 Set 2013 - 23:54

Io quando leggo di queste storie mi viene solamente una grande tristezza pale personalmente parlando quando gioco nel mio "circoletto" e vedo i bambini della SAT che guardano i miei polsini nuovi e non quei braccialetti di tessuto tutti consumati, a turno, glieli regalo. Poveretti alcuni dovrebbero giocare con le racchette 5-6 anni e invece usano attrezzi davvero improponibili e che non voglio neanche elencarvi.. io non ho figli ma alla fine prima o poi se le cose non migliorano (cambiarle sappiamo che è pura fantasia) i primi a pagarne le conseguenze saranno proprio loro per colpa di questi ladroni.

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum