Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Differenze di classifica in Italia

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 6:55

Secondo voi c'è differenza di classifiche tra nord, centro e sud?

E dov'è più facile salire di classifica?

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da mano de piedra il Mer 18 Set 2013 - 9:50

Qui dalle mie parti, in molti sostengono che c'è differenza anche a livello provinciale. Io personalmente credo che tutti i livelli si siano abbassati negli ultimi anni nel senso che il sistema FIT ha agevolato le promozioni ai gradini superiori. Ti basti pensare che da quest'anno non ci sono più le riduzioni per le vittorie con gli Under 12-14..ciao

mano de piedra
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 10.02.11

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: ITR4.5 FIT4.2 IS1
Racchetta: T-FIGHT 315 LTD 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 10:20

Ok, ma hanno anche diminuito i punti per vittorie con gente di classifica superiore rendendo difficili le promozioni per le classifiche più alte.

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da ladal il Mer 18 Set 2013 - 14:08

Da quel che so io e anche constatato al sud quando ho incontrato qualche classificato è che il livello è minore rispetto al nord (poi però conta anche da chi incontri)

ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 804
Età : 18
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 14:15

Considera che da noi c'è gente che va sul al nord da 3.4/3.3 ed è scesa anche con i punti per 2.6! ovviamente acquisita la nuova classifica non vincono una partita. non so come spiegarlo!

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da ladal il Mer 18 Set 2013 - 14:17

@raiden82 ha scritto:Considera che da noi c'è gente che va sul al nord da 3.4/3.3 ed è scesa anche con i punti per 2.6! ovviamente acquisita la nuova classifica non vincono una partita. non so come spiegarlo!
Non so io ho giocato con 4.1 in puglia che da noi potevano valere massimo,ma proprio al masismo 4.3 (poi forse sono io che ho giocato con gli unici 4.1 che hanno preso la classifica con un culo atroce)

ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 804
Età : 18
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 18 Set 2013 - 14:24

Credo che sia più facile acquisire classifica dove c'è più possibilità di fare tornei, poiché queste classifiche privilegiano la quantità alla qualità dei risultati. È scontato che dove c'è possibilità di giocare tutte le settimane, è più facile imbattersi in giocatori meno forti con classifica più alta e avere la possibilità di fare positivi. Dove ci sono pochi tornei, saranno molto più selettivi e saranno sempre gli stessi ad andare avanti, quindi con classifiche più realistiche. Poi tutto è relativo!!!

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 18 Set 2013 - 14:25

@ladal ha scritto:
@raiden82 ha scritto:Considera che da noi c'è gente che va sul al nord da 3.4/3.3 ed è scesa anche con i punti per 2.6! ovviamente acquisita la nuova classifica non vincono una partita. non so come spiegarlo!
Non so io ho giocato con 4.1 in puglia che da noi potevano valere massimo,ma proprio al masismo 4.3 (poi forse sono io che ho giocato con gli unici 4.1 che hanno preso la classifica con un culo atroce)
Ciao Ladal, per curiosità, di dove sei?

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 14:38

Gianluigi mi sa che azzeccato il punto cruciale. Qui da noi ci sono pochi tornei e vincere con quelli forti è veramente difficile. Infatti chi si organizza per andare a fare tornei in veneto o piemonte o trentino ecc. parte 2 settimane e si fanno 4/5 tornei in questo arco di tempo

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da ace59 il Mer 18 Set 2013 - 14:40

@gianlugi1978 ha scritto:Credo che sia più facile acquisire classifica dove c'è più possibilità di fare tornei, poiché queste classifiche privilegiano la quantità alla qualità dei risultati. È scontato che dove c'è possibilità di giocare tutte le settimane, è più facile imbattersi in giocatori meno forti con classifica più alta e avere la possibilità di fare positivi. Dove ci sono pochi tornei, saranno molto più selettivi e saranno sempre gli stessi ad andare avanti, quindi con classifiche più realistiche. Poi tutto è relativo!!!
ragionamento ineccepibile ... a parità di partecipanti
comunque abbiamo sempre detto che le le classifiche hanno un senso di marcare la vera differenza da 3.3 in giu e per quelli secondo me non ci sono molte differnze geografiche , per noi quarta invece è veramente tutto relativo

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da massimiliano.derespinis il Mer 18 Set 2013 - 14:48

alla fine per motivi vari credo che le classifiche si equivalgano.

massimiliano.derespinis
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2631
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.04.13

Profilo giocatore
Località: MASSA
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex VCore SV100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 15:28

In che senso per voi quarta è tutto relativo?

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 18 Set 2013 - 15:58

@raiden82 ha scritto:In che senso per voi quarta è tutto relativo?
Perché in quarta trovi veramente di tutto, dal principiante all'ex seconda..
In terza, ad esempio, non troverai mai un giocatore che non sa neanche tenere la racchetta in mano,in quarta è molto probabile...

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da Nalba92 il Mer 18 Set 2013 - 17:00

Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.

Nalba92
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 260
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 06.02.12

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex VCore 98D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 17:06

@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
 Bé la cosa qui è diversa perché da noi non ci sono provincie facili. Al max qui è divisa in 2, zona di trapani/palermo e messina/catania/siracusa. Salire 2.8/2.7 è quasi impossibile xké queste classifiche sono quasi inesistenti e quindi dovresti vincere dai 2.6 in su che sono forti proprio xké si salvano la classifica battendo 2.4/2.5

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 18 Set 2013 - 17:24

@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
Secondo me è l'esatto contrario e vale lo stesso ragionamento fatto per il numero di tornei: maggior numero di giocatore significa maggior possibilità di giocare e probabilità di trovare gente meno brava che ti permette di fare positivi e salire le classifiche. Con poca gente, diventa difficile scalare rapidamente le classifiche, perché i tornei sono costituiti da pochi turni e ti trovi presto i più forti.

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da raiden82 il Mer 18 Set 2013 - 17:32

@gianlugi1978 ha scritto:
@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
Secondo me è l'esatto contrario e vale lo stesso ragionamento fatto per il numero di tornei: maggior numero di giocatore significa maggior possibilità di giocare e probabilità di trovare gente meno brava che ti permette di fare positivi e salire le classifiche. Con poca gente, diventa difficile scalare rapidamente le classifiche, perché i tornei sono costituiti da pochi turni e ti trovi presto i più forti.
 
Da noi nei tornei open partendo da 3.3 al max giochi una 2 partite.
Nei tornei di terza è diverso.

raiden82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 126
Età : 34
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: 3.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da Nalba92 il Mer 18 Set 2013 - 17:44

@gianlugi1978 ha scritto:
@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
Secondo me è l'esatto contrario e vale lo stesso ragionamento fatto per il numero di tornei: maggior numero di giocatore significa maggior possibilità di giocare e probabilità di trovare gente meno brava che ti permette di fare positivi e salire le classifiche. Con poca gente, diventa difficile scalare rapidamente le classifiche, perché i tornei sono costituiti da pochi turni e ti trovi presto i più forti.
Ti faccio un esempio: nella provincia x giocano 200 giocatori, in quella y giocano in 30. Secondo te il livello dei primi 10 giocatori di quale provincia sarà mediamente più alto? (ovviamente per entrambe le province questi giocatori avranno più o meno la stessa classifica)

Nalba92
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 260
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 06.02.12

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex VCore 98D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da andreatennis98 il Mer 18 Set 2013 - 18:03

@Nalba92 ha scritto:
@gianlugi1978 ha scritto:
@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
Secondo me è l'esatto contrario e vale lo stesso ragionamento fatto per il numero di tornei: maggior numero di giocatore significa maggior possibilità di giocare e probabilità di trovare gente meno brava che ti permette di fare positivi e salire le classifiche. Con poca gente, diventa difficile scalare rapidamente le classifiche, perché i tornei sono costituiti da pochi turni e ti trovi presto i più forti.
Ti faccio un esempio: nella provincia x giocano 200 giocatori, in quella y giocano in 30. Secondo te il livello dei primi 10 giocatori di quale provincia sarà mediamente più alto? (ovviamente per entrambe le province questi giocatori avranno più o meno la stessa classifica)
Secondo me è più facile fare punti dove ci sono meno persone perché ci sono più possibilita di incontrare persone più scarse, e puoi vincere più partite, mentre dove ci soni meni partecipanti è più difficile perché le chance di trovare qualcuno che puoi battere si abbassano.
Inoltre in Sicilia non sono tanti i tornei

andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2398
Età : 18
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 18 Set 2013 - 18:13

@Nalba92 ha scritto:
@gianlugi1978 ha scritto:
@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
Secondo me è l'esatto contrario e vale lo stesso ragionamento fatto per il numero di tornei: maggior numero di giocatore significa maggior possibilità di giocare e probabilità di trovare gente meno brava che ti permette di fare positivi e salire le classifiche. Con poca gente, diventa difficile scalare rapidamente le classifiche, perché i tornei sono costituiti da pochi turni e ti trovi presto i più forti.
Ti faccio un esempio: nella provincia x giocano 200 giocatori, in quella y giocano in 30. Secondo te il livello dei primi 10 giocatori di quale provincia sarà mediamente più alto? (ovviamente per entrambe le province questi giocatori avranno più o meno la stessa classifica)
Dall'ultimo tuo esempio si evince che le classifiche di quarta sono totalmente sballate. Nella provincia con 200 giocatori avrai la fetta di 2a, di 3a e di 4a che sarà più ampia rispetto alla provincia da 30. Se mi inscrivo ad un torneo di 4a nella provincia da 200, incontrerò degli nc, dei 46, dei 45 e man mano che vado avanti giocatori di classifica più alta con la possibilità di giocare e vincere vari match, cosa che mi permette di fare positivi e scalare classifica. Nella provincia da 30, al secondo turno trovi già un giocatore fra i più forti ed esci dal torneo. Ovviamente il primo avrà una classifica più alta del secondo, anche se questo ragionamento è comunque relativo.

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da ladal il Mer 18 Set 2013 - 18:23

@ladal ha scritto:
@raiden82 ha scritto:Considera che da noi c'è gente che va sul al nord da 3.4/3.3 ed è scesa anche con i punti per 2.6! ovviamente acquisita la nuova classifica non vincono una partita. non so come spiegarlo!
Non so io ho giocato con 4.1 in puglia che da noi potevano valere massimo,ma proprio al masismo 4.3 (poi forse sono io che ho giocato con gli unici 4.1 che hanno preso la classifica con un culo atroce)
Milano

ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 804
Età : 18
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da gianlugi1978 il Mer 18 Set 2013 - 18:26

@ladal ha scritto:
@ladal ha scritto:
@raiden82 ha scritto:Considera che da noi c'è gente che va sul al nord da 3.4/3.3 ed è scesa anche con i punti per 2.6! ovviamente acquisita la nuova classifica non vincono una partita. non so come spiegarlo!
Non so io ho giocato con 4.1 in puglia che da noi potevano valere massimo,ma proprio al masismo 4.3 (poi forse sono io che ho giocato con gli unici 4.1 che hanno preso la classifica con un culo atroce)
Milano
In che parte della Puglia hai giocato?

gianlugi1978
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1411
Età : 38
Località : Palagiano (Ta)
Data d'iscrizione : 30.06.10

Profilo giocatore
Località: Palagiano (Ta)
Livello: 4.2
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 Ltd 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da ladal il Mer 18 Set 2013 - 18:26

@gianlugi1978 ha scritto:
@ladal ha scritto:
@ladal ha scritto:
@raiden82 ha scritto:Considera che da noi c'è gente che va sul al nord da 3.4/3.3 ed è scesa anche con i punti per 2.6! ovviamente acquisita la nuova classifica non vincono una partita. non so come spiegarlo!
Non so io ho giocato con 4.1 in puglia che da noi potevano valere massimo,ma proprio al masismo 4.3 (poi forse sono io che ho giocato con gli unici 4.1 che hanno preso la classifica con un culo atroce)
Milano
In che parte della Puglia hai giocato?
Provincia di Lecce

ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 804
Età : 18
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da Nalba92 il Mer 18 Set 2013 - 18:28

@Gianluigi1978
Ovviamente il mio esempio era un caso limite: non ci sono province con 30 giocatori!!!
In ogni caso ai tornei il numero di partecipanti è lo stesso a prescindere dal numero di giocatori della provincia quindi in ogni caso non è vero che in una provincia piccola al secondo turno incontri un giocatore con classifica molto più alta.
Tu dici "Nella provincia da 30, al secondo turno trovi già un giocatore fra i più forti ed esci dal torneo", sono d'accordo con te, ma hai dimenticato di specificare uno dei più forti ALL'INTERNO DI QUEI TRENTA che come hai detto è tutto relativo.
Riassumendo: per le classifiche più basse la differenza del livello dei giocatori è poca da provincia a provincia mentre più la classifica si alza più il valore medio dei giocatori della provincia più popolosa sarà più alto.

Nalba92
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 260
Età : 24
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 06.02.12

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: Yonex VCore 98D

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze di classifica in Italia

Messaggio Da ace59 il Mer 18 Set 2013 - 18:38

@Nalba92 ha scritto:
@gianlugi1978 ha scritto:
@Nalba92 ha scritto:Secondo me varia a seconda della provincia: più ci sono giocatori che partecipano ai tornei e più a parità di classifica il livello è alto.
Ad esempio qui a Brescia se uno vuole fare punti "facili" si iscrive ai tornei delle province di Mantova e Cremona, certamente non di Milano o Verona.
Personalmente due anni fa da 4.3 (ed era una classifica veritiera) avevo sfidato in amichevole un 3.4 di Perugia ed avevo fatto partita pari cosa chiaramente impossibile con uno della mia provincia.
Secondo me è l'esatto contrario e vale lo stesso ragionamento fatto per il numero di tornei: maggior numero di giocatore significa maggior possibilità di giocare e probabilità di trovare gente meno brava che ti permette di fare positivi e salire le classifiche. Con poca gente, diventa difficile scalare rapidamente le classifiche, perché i tornei sono costituiti da pochi turni e ti trovi presto i più forti.
Ti faccio un esempio: nella provincia x giocano 200 giocatori, in quella y giocano in 30. Secondo te il livello dei primi 10 giocatori di quale provincia sarà mediamente più alto? (ovviamente per entrambe le province questi giocatori avranno più o meno la stessa classifica)

recupero un po' di statistica fatta all'universita'
dal punto di vista statistico la distribuzione di classificati nei 200 sara' uguale a quella dei 30
quindi dovrei avere la stessa probabilita' di farr punti nei due esempi

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum