Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

GENITORI ALLENATORI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

GENITORI ALLENATORI

Messaggio Da incompetennis il Mar 3 Set 2013 - 13:29

Abbiamo appena discusso sul danno che potrebbe fare un allenatore parente e nello specifico il babbo della Giorgi . Certamente a certi livelli credo che un allenatore con esperienza di campo sia necessario ed il papà si debba limitare a confortare e/o incoraggiare il proprio/a figlio/a atleta. Ma lasciamo perdere il padre della Giorgi o quello delle Williams, io  mi fermerei un attimo sui padri (ma anche mamme) che seguono i giovanissimi figli under nei vari tornei. Tanti anni fa, ad un torneo under 14, nella mia funzione di G.A. dovetti sospendere un incontro e far cacciare dal circolo un papà assolutamente indegno; praticamente riuscì non solo a cazziare il proprio figlio ( che era un ragazzino educatissimo - complimenti all'idraulico  - per ogni sbaglio ma lo minacciava quando onestamente non rubava punti su palle vicine alle righe. Ora non faccio da tempo il G.A ma mi piace sempre osservare i giovani nei tornei. Purtroppo sono ancora tanti i genitori che si intromettono in maniera errata nella vita sportiva dei figli con grida e gestualità esagerate durante una partita. Anche fuori dal campo mi è capitato di assistere a genitori che pretendono con arroganza la partita vinta dopo 5 minuti di ritardo dell'avversario oppure orari di gioco dettati solo ed esclusivamente dalle loro esigenze ed anche lamentele per sorteggi giudicati "pilotati". Sempre più spesso i ragazzi, spinti da cattivi esempi familiari, diventano a loro volta sospettosi, irascibili, antipaticissimi, magari perché, poverini, se perdono, al ritorno a casa (ma già in macchina) le cazziate saranno più pesanti di "Bisteccone" Galeazzi pig pig  . Ricordo che anni fa, indispettito dal comportamento di una mamma che addirittura entrò in campo per confutare una chiamata fuori dall'avversario del figlio, mi permisi di dire " Ma lo lasci in pace, lo faccia divertire" fui aggredito verbalmente dalla medesima, dal marito e pure dalla zia che mi tacciarono, gridando, di favorire l'alltro ( che per inciso vinceva e vinse facilmente e con educazione). Ecco, il punto è proprio questo: facciamo divertire i nostri ragazzi, insegniamo loro ad amare lo sport e a rispettare le regole ed in questo caso sia che nostro/a figlio/a diventi un campione o resti una schiappa noi il nostro dovere lo abbiamo fatto nella maniera giusta. cheers cheers 

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: GENITORI ALLENATORI

Messaggio Da gio2012 il Mar 3 Set 2013 - 15:36

... ma che ne pensi...  potrebbe essere utile se la federazione inserisse come obbligatorio il "codice di condotta del tennista" con tanto di esamino...?  magari è solo un mia idea... le pratiche da paese evoluto sono una palla esagerata che limita il latino machismo da sfoggiare...?

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum