Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Multifilamenti Gamma
Oggi alle 7:36 Da infinitejest

» Mental Coach Capitolo 1: Ti capita di parlare con te stesso?
Oggi alle 2:43 Da kingkongy

» RacquetTune
Oggi alle 2:18 Da Riki66

» Dominic Thiem
Oggi alle 1:49 Da rogerpersempre

» Aiutatemi, indeciso su quale profilata!
Oggi alle 1:42 Da rogerpersempre

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Oggi alle 1:28 Da rogerpersempre

» scadamuscoli/fuseaux
Oggi alle 0:33 Da Manrovescio

» Che corde mi consigliate sulla Wilson RF 97
Ieri alle 23:50 Da Pat75

» PRINCE TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Prince? Official Thread
Ieri alle 23:06 Da Mauro 66

» Perchè non ripropongono le polo da tennis di una volta?
Ieri alle 20:28 Da Theo_84

» Head Radical Tour OS.. la migliore?
Ieri alle 20:19 Da seneca85

» Quali corde per Radical Graphene MP ?
Ieri alle 20:08 Da Theo_84

» problemi al braccio, quale combinazione corde/tensione con Head Instinct MP 2013?
Ieri alle 20:00 Da Giulio Marino

» stiramento o strappo?
Ieri alle 18:36 Da felipe

» corde per Vcore SV100
Ieri alle 18:35 Da Teoaero

» Multi Polyfibre Gutex....chi l'ha usato...?
Ieri alle 18:23 Da tomai

» Maria Sharapova is back
Ieri alle 17:55 Da brian_67

» Dr98- vibrazioni
Ieri alle 17:44 Da nw-t

» Consiglio per Yonex vcore duel g 100 (300g)
Ieri alle 17:26 Da tempesta

» Nuovi Multi Head
Ieri alle 17:07 Da votantonio

» Corde per Pure Strike - Project One 7
Ieri alle 16:27 Da misterrovescio

» Corde per juice 100
Ieri alle 16:19 Da fero

» wilson JUICE 100 blx per un 70 enne
Ieri alle 15:49 Da LUIGI47

» Tennis Winner Game
Ieri alle 12:33 Da drichichi@alice.it

» wilson revolve
Ieri alle 11:32 Da drichichi@alice.it

» oggi o domani
Ieri alle 11:30 Da mic69

» Ki 15 260 o Q+5 275?
Ieri alle 10:57 Da Maestrin

» Ma le White pearl sono fuori produzione?
Ieri alle 8:42 Da imoral

» Nuova Organix 10 peso 295 gr
Sab 29 Apr 2017 - 23:33 Da infinitejest

» Head. NEW IS COMING
Sab 29 Apr 2017 - 22:44 Da fa



I postatori più attivi del mese
rogerpersempre
 
infinitejest
 
Riki66
 
kingkongy
 

Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19459 Utenti registrati
190 forum attivi
654348 Messaggi
New entry: mico770

La "mitizzazione" di Federer

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Lug 2013 - 8:33

Spero nessuno si offenda per questa discussione che apro, non è mio intendimento sminuire il valore di Roger.
Vorrei però solo riflettere sulla mitizzazione che è stata fatta di questo giocatore.

Si diceva che, a differenza di Nadal, avrebbe potuto giocare con qualunque racchetta e che gli sarebbe bastato un quarto d'ora di adattamento: le vicende di questi giorni dimostrano che non è vero.

Si diceva che, a differenza di Nadal, il suo gioco non gli creava affaticamenti e usura e che quindi avrebbe potuto giocare fino a 40 anni: il mal di schiena da cui Roger è afflitto dimostra che lo sport ad altissimo livello è comunque usurante.

Si diceva che Roger aveva talmente passione per questo sport che non si sarebbe mai annoiato di giocarer: oggi invece alcuni commentatori attribuiscono gli scarsi risultati di quest'anno al fatto che Roger, dopo 10 anni ai massimi livelli, sarebbe un pò stufo del tennis.

Insomma si è mitizzato questo pur grande giocatore. Grande rispetto per Federer però insomma ricordiamoci che è un essere umano anche lui!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Paulmall il Ven 26 Lug 2013 - 8:48

Questa è eresia, lo sanno tutti che con il suo back divide le acque e la sua smorzata annienta gli eserciti Smile
avatar
Paulmall
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 773
Età : 30
Località : rovereto
Data d'iscrizione : 27.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Portnoy83 il Ven 26 Lug 2013 - 9:08

discorso che non fa una piega. Ma guardiamoci le partite di quest'anno prima che giocasse contro DODIG. Stava cmq dando spettacolo....
avatar
Portnoy83
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 433
Età : 33
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.09.12

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: ITR 3.0
Racchetta: PRO STAFF 97 2015 - PRO STAFF RF97 - BLADE 98S 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da giuntaman il Ven 26 Lug 2013 - 9:20

@Portnoy83 ha scritto:discorso che non fa una piega. Ma guardiamoci le partite di quest'anno prima che giocasse contro DODIG. Stava cmq dando spettacolo....

 davvero? e io che credevo che non vincesse da Wimbledon dell'anno scorso Rolling Eyes
avatar
giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 26 Lug 2013 - 9:32

@Paulmall ha scritto:Questa è eresia, lo sanno tutti che con il suo back divide le acque e la sua smorzata annienta gli eserciti Smile
Per non parlare del dritto che fa udire i sordi e parlare i muti Very Happy 
@Portnoy83 ha scritto:discorso che non fa una piega. Ma guardiamoci le partite di quest'anno prima che giocasse contro DODIG. Stava cmq dando spettacolo....

 vogliamo parlare dei quarti contro Tsonga all'Australian Open e sempre al Roland Garros, Contro Berdych a Dubai contro Bennetau  a Rotterdam contro Nishikori a Madrid e contro Paire e Nadal a Roma e poi le ultime sconfitte? Il punto e che quando gioca partite usuranti ne risente tanto , in tutto il 2013 ha giocato a sprazzi il suo vero tennis (i primi quattro turni dell'australian open e fino ai quarti di finale a Roma) e cmq e da cincinnati che non gioca al meglio per via della schiena....
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da kent08 il Ven 26 Lug 2013 - 9:38

Dove vorresti arrivare? Dimmi che senso ha questo post tranne che voler fare polemica su polemica????
avatar
kent08
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1503
Età : 38
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.2
Racchetta: yonex v core sv 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da giuntaman il Ven 26 Lug 2013 - 9:41

@kent08 ha scritto:Dove vorresti arrivare? Dimmi che senso ha questo post tranne che voler fare polemica su polemica????

non se abbia senso, probabilmente poteva fare un semplice post su uno dei thread gia' esistenti.
Ad ogni modo ce ne stanno alcuni aperti per la maglietta indossata, altri per le scarpe.. cos'ha questo di diverso a parte che non rientra nei tuoi gusti personali? non mi sembra sia stato offensivo Wink
avatar
giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Paulmall il Ven 26 Lug 2013 - 9:46

Fino a Indian Wells non stava giocando male, perdere con Murray, Berdych e Benneteau non è un disonore. Dopo è stato un disastro, sia dal punto di vista del gioco che dei risultati.
avatar
Paulmall
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 773
Età : 30
Località : rovereto
Data d'iscrizione : 27.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Paulmall il Ven 26 Lug 2013 - 9:48

@giuntaman ha scritto:
@Portnoy83 ha scritto:discorso che non fa una piega. Ma guardiamoci le partite di quest'anno prima che giocasse contro DODIG. Stava cmq dando spettacolo....

 davvero? e io che credevo che non vincesse da Wimbledon dell'anno scorso Rolling Eyes

Beh ha fatto finale alle olimpiadi, finale a Basilea , Finale al Master e in mezzo ha pure vinto un Master 1000 (Cincinnati).
avatar
Paulmall
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 773
Età : 30
Località : rovereto
Data d'iscrizione : 27.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 26 Lug 2013 - 9:55

@Paulmall ha scritto:Fino a Indian Wells non stava giocando male, perdere con Murray, Berdych e Benneteau non è un disonore. Dopo è stato un disastro, sia dal punto di vista del gioco che dei risultati.

 ma secondo te il livello di gioco con qui ha giocato contro tsonga in francia e in Australia a Wimbledon a madrid a rotterdam a dubai esclusi i primi turni dell' australian Open e a Roma sono vagamente vicini al livello con qui l'anno scorso ha giocato a Wimbledon e a Cincinnati?
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Paulmall il Ven 26 Lug 2013 - 10:00

Post Indian-Wells le sue prestazioni sono ingiudicabili, non si capisce se è qualche problema fisico o solo poche motivazioni. La partita contro Tsonga agli AO non mi era dispiaciuta, il francese può dargli fastidio. Dubai e Rotterdam due sconfitte che ci stanno contro avversari con cui soffre spesso. Insomma, la prima parte di stagione era si deludente perchè non aveva confermato le vittorie dell'anno prima ma ancora accettabile. Ora siamo ad Agosto, ha vinto solo un 250 sull'erba e soffrendo, poi una finale a Roma (bastonato da Nadal) e poco altro.
avatar
Paulmall
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 773
Età : 30
Località : rovereto
Data d'iscrizione : 27.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Lug 2013 - 10:03

Ciao Kent; nessun desiderio di polemica, anche perchè non capisco proprio chi polemizza sul tennis...
Ho aperto un post su questo argomento, piuttosto che riprendere altri già aperti (se fai riferimento a federer, quanto durerà ancora? guarda che l'ho aperto io...), appunto perchè non mi interessa commentare i risultati di federer ma riflettere sul bisogno di eroi.

In realtà io volevo fare un'amara riflessione sul fatto che spesso per andare avanti abbiamo bisogno di crearci dei miti e degli eroi. LA riflessione nasce dal fatto che un paio di giorni fa sono andato a vedcere il concerto dei Depeche Mode e c'è una canzone molto famosa (di cui non dirò il nome, perchè si potrebbe con facilità equivocare) che tratta proprio di questo argomento e cioè di come un cantante diventi un punto di riferimento per le persone.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 26 Lug 2013 - 10:12

@Paulmall ha scritto:Post Indian-Wells le sue prestazioni sono ingiudicabili, non si capisce se è qualche problema fisico o solo poche motivazioni. La partita contro Tsonga agli AO non mi era dispiaciuta, il francese può dargli fastidio. Dubai e Rotterdam due sconfitte che ci stanno contro avversari con cui soffre spesso. Insomma, la prima parte di stagione era si deludente perchè non aveva confermato le vittorie dell'anno prima ma ancora accettabile. Ora siamo ad Agosto, ha vinto solo un 250 sull'erba e soffrendo, poi una finale a Roma (bastonato da Nadal) e poco altro.

 contro Tsonga ha giocato poco bene non colpiva bene la palla specialmente di dritti ma è riuscito a salvarsi giocando qualche colpo molto spettacolare ma dai a rotterdam il primo turno contro De Bakker non ha colpito bene una palla contro wawrinka l'ha scampata ma ha rischiato tanto voglio dire wawrinka quella partita sotto certi aspetti ha buttato via una partita che si stava giocando alla grande poi secondo me quell'esibizione in Sud America non ci voleva proprio poi cmq a Basilea non ha giocato un tennis che può essere paragonato a quello di Wimbledon e Cincinnati
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da fracchio il Ven 26 Lug 2013 - 10:19

L'eta' si fa sentire non dimentichiamolo...
avatar
fracchio
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 310
Età : 18
Località : Mondovi'
Data d'iscrizione : 31.12.10

Profilo giocatore
Località: Mondovi'
Livello: 4,5 FIT
Racchetta: blade blx 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da andreatennis98 il Ven 26 Lug 2013 - 10:27

@fracchio ha scritto:L'eta' si fa sentire non dimentichiamolo...

 beh 10 anni ad un livello così alto son per forza usuranti
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Paulmall il Ven 26 Lug 2013 - 10:30

Sicuramente rispetto a qualche anno fa dove solo contro gli altri fab-4 soffriva tanto adesso anche Tsonga, Berdych e DelPo lo fanno dannare. E negli ultimi mesi anche il n° 120 al mondo buò batterlo.
avatar
Paulmall
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 773
Età : 30
Località : rovereto
Data d'iscrizione : 27.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da kent08 il Ven 26 Lug 2013 - 10:31

Ok, capisco il tuo desiderio di sviscerare il tema. Io penso che più che punto di riferimento federer sia un "panda" come ho letto da qualche parte. L'espressione di un tennis geniale e mai banale. Quindi a quasi tutti gli over 20 piange il cuore vederlo sul viale del tramonto, ma non credo rappresenti un riferimento in quanto genio come non lo rappresenterebbe un Ronaldo prima versione o un Beethoven... Sempliy the best.  Inarrivabili, fuori quota.
avatar
kent08
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1503
Età : 38
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.2
Racchetta: yonex v core sv 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da CorriCorrado il Ven 26 Lug 2013 - 11:08

Federer ha un gioco, dal punto di vista tecnico, senza rivali; se Federer è stato mitizzato è solo per quello che ha costruito in campo.
Ma come tutti, non è un automa, ne tantomeno superman, quindi come tutti dopo i 30 anni, inizia un decadimento.
Questo non significa che non farà più grandi risultati (io mi auguro di vederlo in finale a NY), ma semplicemente che inizierà ad avere vuoti di 'consistenza'.
avatar
CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da MARIO966 il Ven 26 Lug 2013 - 11:22

Nel tennis come in altri sport , esiste anche la fase calante dell'atleta però ancora si difende benissimo. Il mito lo creiamo noi e gli sponsor. Speriamo che ci faccia vedere ancore i guizzi di genio.
avatar
MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da MARIO966 il Ven 26 Lug 2013 - 11:24

@CorriCorrado ha scritto:Federer ha un gioco, dal punto di vista tecnico, senza rivali; se Federer è stato mitizzato è solo per quello che ha costruito in campo.
Ma come tutti, non è un automa, ne tantomeno superman, quindi come tutti dopo i 30 anni, inizia un decadimento.
Questo non significa che non farà più grandi risultati (io mi auguro di vederlo in finale a NY), ma semplicemente che inizierà ad avere vuoti di 'consistenza'.

 scusa se divago vedo che hai la slz 323 ... grande racchetta io per problemi di gomito l'ho sostituita con la pk q tour 325. Quale è il setup che hai usato?
avatar
MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Portnoy83 il Ven 26 Lug 2013 - 12:01

@giuntaman ha scritto:
@Portnoy83 ha scritto:discorso che non fa una piega. Ma guardiamoci le partite di quest'anno prima che giocasse contro DODIG. Stava cmq dando spettacolo....

 davvero? e io che credevo che non vincesse da Wimbledon dell'anno scorso Rolling Eyes

 ragazzi cerchiamo di ricordarci bene le cose e parlare id datti oggettivi. dopo wimbledon ha fatto finale delle olimpiadi, vinto cincinnati, finale al master.

Australiano open è arrivato al quinto set con Murray giocandosela alla grande. Ad indian wells aveva praticamente giocato benissimo...sul secondo set 4-1 contro DODIG sul servizio ha strappato e si è appoggiato con la racchetta per terra....da li è iniziata la parabola discendente....
avatar
Portnoy83
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 433
Età : 33
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.09.12

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: ITR 3.0
Racchetta: PRO STAFF 97 2015 - PRO STAFF RF97 - BLADE 98S 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Portnoy83 il Ven 26 Lug 2013 - 12:08

http://www.youtube.com/watch?v=HkS7Bg2RNFA

se vogliamo essere anche piu precisi... da 1.04.40 sec (mettete l'audio)
avatar
Portnoy83
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 433
Età : 33
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.09.12

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: ITR 3.0
Racchetta: PRO STAFF 97 2015 - PRO STAFF RF97 - BLADE 98S 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da jagui il Sab 27 Lug 2013 - 12:52

Tutto finisce, anche Roger.
Comunque non è mitizzazione, il GOAT è un mito per definizione.
avatar
jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1458
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da rafapaul il Sab 27 Lug 2013 - 12:57

Premetto che non sono un fan sfegatato di Roger .....ma uno che ha vinto quanto lui  e nel modo che ha vinto lui é un MITO per un amante del tennis.
avatar
rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2920
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da wetton76 il Gio 8 Ago 2013 - 11:48

@rafapaul ha scritto:Premetto che non sono un fan sfegatato di Roger .....ma uno che ha vinto quanto lui  e nel modo che ha vinto lui é un MITO per un amante del tennis.

Concordo, e si può diventare "miti" di uno sport anche vincendo molto meno di Federer ... e non dimentichiamoci che Federer ha vinto l'ultimo Wimbledon a 31 anni!!!
Adesso invece perchè nell'ultimo anno ha avuto un rendimento più basso è diventato uno scarso .... quasi quasi viene battuto da un 4.0 ITR ....
avatar
wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1033
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum