Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da frear il Mer 17 Lug 2013 - 17:40

Premetto che negli ultimi 20 anni ho fatto il possibile per giocare almeno 1 volta l’anno. Da 13 mesi sono tornato in campo con maggior frequenza (ci vuole poco) e se gli infortuni smetteranno vorrei anche fare qualche torneo.

 
Nell’attesa di ritrovare i colpi -e un minimo sindacale di gambe- mi sono letto di tutto e di più, attrezzatura, corde, tecnica… ecco, appunto tecnica. Avendo imparato a giocare 30 e passa anni fa ritengo di usare la “tecnica classica”.
 
Ho approfondito le novità. Stance aperto-chiuso-metàmetà, top-toppone-swing-avambraccio-gambe, rovescio-puntadellaracchetta-gomito, servizio-trophy-caricamentogiù-pronazione. E pronazione. E pronazione. E supinazione. E pronazione.
 
Okay. Allora mi impegno, mi studio lungometraggi di tecnica su youtube, voglio riuscirci anch’io a fare quelle cose lì!! Voglio giocare un tennis moderno!
 
Poi, trovo delle foto del 2002 (id. la mia “ora di tennis annuale” di 10 anni fa, quando cioè non giocavo da soli 10 anni).
 
Ovviamente mi son messo a ridere, perché certi dettagli… guardare per credere, evidentemente mi avevano insegnato così.

Il dritto "classico".


...ma è una pronazione quella?? ma pensa te...

Il rovescio "classico".


...okay, avrò avuto pure il gomito alto, però...

Il servizio "classico" - caricamento.



Okay, si vede chiaramente che la esplosività è zero assoluto (specifico che quella è la mia elevazione massima), ma la racchetta che va giù??? Più giù di così direi che non posso...

Il servizio "classico" - la pronazione.


Qui mi sento male...
Ultimamente mi son sparato sessioni da 250 servizi (e quasi giocato un crociato) per cercare sta benedetta pronazione e poi.... 10 anni fa uscivo già dal servizio così??

Ovviamente ignoro il risultato di quegli atti tecnici: trattasi appunto della prima ora di palleggio pagata in euro. E mi scuso con tutti per l'evidente staticità delle pose (ma del resto... già ero pigro a 17 anni, figuriamoci poi...).

Forte eh?

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Mer 17 Lug 2013 - 18:38

Prima di tutto, tu, in campo, 10 anni fa, ci andavi sempre con la tiara papale in testa?
No, perché in questo il tennis e' un po' cambiato...

A parte questo aspetto "mistico" del tuo tennis...stai scherzando vero con i fermo immagine??? Hihihihi 
La pronazione sul servizio l'ha inventata il celebre Carlo Cudega, maestro Fit e Slim Fit... La tua chiusura di dritto e' da CSI-Crime Scene: a momenti ti suicidi. Il rovescio, così, lo faceva anche Gheddafi...(sei un sosia: non andare in vacanza a Djerba, mi raccomando!).

Scherzi a parte. Favella: cosa ti rode dello swing "moderno"?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da frear il Mer 17 Lug 2013 - 19:06

Tanto per chiarire la tiara papale la usavo per benedire l'avversario... (e comunque era la bandana fila degli internazionali).

Ma non sono fermo immagine! All'epoca le videocamere costavano, son proprio foto! Tra l'altro non una selezione: proprio tutte. Quindi colpi a caso.

Il concetto che volevo esprimere è che, posto che un minimo sai giocare, alcune cose non è che bisogna sforzarsi di farle, perché in qualche misura le si fa già. Meglio pensare a giocare.

Senza entrare nei dettagli (ma ovviamente dubito che il mio dritto std si chiuda così... o che Gheddafi mi somigliasse lontanamente) mi stupisce vedere cenni di cose che nella tecnica -appunto- classica non ci dovrebbero essere...

Ovviamente visto che mi punzecchi sul bello stile sarò costretto a comprare la videocamera e mostrarvi un po' di gioco aggraziato...

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Mer 17 Lug 2013 - 19:27

No, dai, nella tecnica classica c'è di tutto...
Pronazione nel dritto? Prova a non pronare tirando un cross con una continental...!!!!
Pronazione nel servizio? Da prima dei tempi di Lacoste...
Rovescio? Sempre tirato così...casomai tu non supini (nella foto)!

Opplà...eccoti la bandana... hihihihihi Niente di strano comunque: devi solo rilassarti maggiormente: lo swing classico...è un grande classico: ovvero non è mai fuori moda...!
Very Happy Very Happy Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Mer 17 Lug 2013 - 19:31

Comunque, per uscire dallo scherzo a oltranza (per simpatia immediata del copricapo...), molte volte qui sul forum si è girato intorno a questo argomento.
In genere ci vogliono dalle 8 alle 10 pagine di interventi e, alla fine, si dice: "ma sìììì, è tennis! La palla la si tocca così da secoli".

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da frear il Mer 17 Lug 2013 - 19:45

Sì certo, ma di solito mancano le prove... è per questo che a vedere me stesso in quelle vecchie foto mi son stupito! Smile

Es. il maestro a 7 anni mi diceva -come a tutti penso- sul rovescio: "appendi la racchetta al chiodo", e non intendeva il chiodo sul telone dietro...

È vero, è vero, non supino. Ma a giudicare dalla torsione della schiena quella palla lì devo essermela tolta dall'ombelico.. A tempo debito seguirà video per correzione tecnica approfondita.. Smile

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Mer 17 Lug 2013 - 19:52

...ti aspettiamo!
Che poi, io faccio lo smargiasso...ma ho 48 anni...a voglia di chiodi...
Sad Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da Veterano il Mer 17 Lug 2013 - 21:35

Very Happy Very Happy Very Happy  a me invece i chiodi me li facevano piantare facendomi sbattere i piedi perterra eh eh eh uhhhhh quanti ne ho piantati..............eh eh eh
Diciamo,per rispondere al nostro amico,che se la tecnica di base anche se classica,e' buona tante cose che si facevano 30 anni fa si continuano a fare anche adesso,solo che una volta i maestri non stavano tanto a rimbambirti spiegandoti cosa stasi facendo e come si ciamava quel tal movimento,dovevi fare cosi e basta.......poi per certe cose vedi open stance,e attidudine diversa nella ttacare la palla ci sono stati dei grandi cambiamenti,ma in linea di massima se la tecnica classica di base e buona,a volte non ci va poi tanto a digerire i nuovi cambiamenti.Ohhh solo che devi magari devi giocare un po di piu' di una volta all anno eh eh eh

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da frear il Mer 17 Lug 2013 - 23:36

Ci sto provando! Mi sono motivato da un annetto, leggendo questo forum, in particolare la sezione corde che mi ha intrippato di brutto, e sto cercando di rientrare.

Per ora il risultato è che passo le sere con il ghiaccio sul ginocchio.... Sad

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Gio 18 Lug 2013 - 0:41

Tranquillo...fino a quando non passi alla Novocaina non è malaccio.
Very Happy

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da Crisidelm il Gio 18 Lug 2013 - 9:38

Che racchetta usavi 10 anni fa (nelle foto)?

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Gio 18 Lug 2013 - 9:42

Penso una Yonex, oppure una Radical ma con le orizzontali a 35 kg e le verticali centrali a 38 kg...


Ultima modifica di kingkongy il Gio 18 Lug 2013 - 9:43, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da Crisidelm il Gio 18 Lug 2013 - 9:43

Una RD-7?

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da johnnyyo il Gio 18 Lug 2013 - 10:14

Secondo me le novità sostanziali tra l'impostazione classica e il tennis di oggi sono sostanzialmente:
1. IMPUGNATURA: quando ero piccolo io ed iniziai a giocare nel lontano '88 la Continental sul dritto era già stata soppiantata dalla eastern, mentre ora sappiamo che si sta ruotando sempre di più la presa. Resta cmq un fatto estremamente soggettivo e non c'è una impugnatura corretta ed una errata. Diciamo che 20 anni fa non ti insegnavano la Western, quindi si sono aggiunte opzioni.
2. LA STANCE NEL DRITTO: sempre nell'88, colpire "aperti" era un SACRILEGIO! Ricordo le urla dei maestri "AFFIANCATI! AFFIANCATI!". Ora anche qui c'è molta più soggettività e tolleranza, ma vedere una close stance è sempre più raro.
3. IL PUNTO DI IMPATTO: ci sono numerosi articoli di maestri affermati che suggeriscono di "lasciar scendere un po' la palla per accentuare lo spin"; anche questa era un'eresia qualche anno fa: "COLPISCI ALL'APICE"!!!

johnnyyo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 685
Località : Beverly Parma
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Beverly Parma
Livello: 4.1
Racchetta: Yonex VCore Si98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da defe88 il Gio 18 Lug 2013 - 10:47

ahah boh io in realtà gioco in eastern, rovescio ad una mano,  e colpi in neutral/closed (non so come si definisce bene ma comunque con il piede destro bene avanti e affiancato bene alla palla..essendo mancino)...penso che si possa giocare bene anche così!magari i cambiamenti più grossi saranno avvenuti anche per le tattiche e posizioni in campo..oppure sono io che non sono moderno scusate in questo caso ahahh

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da johnnyyo il Gio 18 Lug 2013 - 11:05

@defe88 ha scritto:ahah boh io in realtà gioco in eastern, rovescio ad una mano,  e colpi in neutral/closed (non so come si definisce bene ma comunque con il piede destro bene avanti e affiancato bene alla palla..essendo mancino)...penso che si possa giocare bene anche così!magari i cambiamenti più grossi saranno avvenuti anche per le tattiche e posizioni in campo..oppure sono io che non sono moderno scusate in questo caso ahahh

 Credo sia lecito e assolutamente corretto giocare così. Quello che cercavo di esprimere è che la tecnica ora presenta più opzioni considerate "accademicamente" corrette.

Quindi ovviamente va bene giocare in eastern close stance, così come va bene giocare in western esasperata in open stance e far scendere un po' la palla
 Wink

johnnyyo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 685
Località : Beverly Parma
Data d'iscrizione : 24.01.12

Profilo giocatore
Località: Beverly Parma
Livello: 4.1
Racchetta: Yonex VCore Si98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da frear il Gio 18 Lug 2013 - 13:37

Nonononononono!!! =8-/

Head Prestige Tour 600.

10 anni fa giocavo con le stesse racchette che usavo 20 anni fa!! Del resto: 1. sono il top e 2. Per giocare un'ora l'anno cambiaria non aveva senso.

Io gioco con impugnatura e stance variabili, proprio secondo il colpo. Ho poi scoperto che le corde influiscono sul gesto tecnico: col budello sono più classico, se uso poli o le tiro troppo invece divento più aggressivo per spingere e apro molto lo stance chiudendo l'impugnatura.

Diciamo che ho uno stile neoclassico.

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da Crisidelm il Gio 18 Lug 2013 - 13:57

Allora era incordata maluccio, dalle foto sembra avere la testa isometrica...Shocked

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da kingkongy il Gio 18 Lug 2013 - 14:07

Ah, ecco, pure io la vedo "schiacciata".

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ma… la tecnica è davvero cambiata?

Messaggio Da frear il Gio 18 Lug 2013 - 14:08

Ah boh, ma son tutto fuorché isometriche (non le uso, ma le ho ancora). Quasi certamente le corde erano vintage anni '90... Smile L'incordatore da cui andavo, oggi mi son accorto che è un cane.. Per cui tutto può essere.

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum