Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Racchetta per riscaldamento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da the-doctor il Gio 4 Lug 2013 - 19:08

Ciao a tutti ho intenzione di acquistare una nuova racchetta da affiancare quella in uso, Head Youtek Extreme mp 2.0 con la quale mi trovo molto bene ma che non sempre riesco ad usare. La head pesa 300g senza corde e nei periodi in cui giocavo assiduamente non mi dava problemi. Da qualche mese, però, gioco con minore costanza, circa una volta a settimana se tutto va bene, e spesso mi capita di avvertire delle fitte all'avambraccio nel momento in cui colpisco la palla. Questo fastidio sparisce dopo qualche giorno di inattività.
Ho deciso, quindi, di acquistare una seconda racchetta, meno impegnativa, da utilizzare nelle fasi di riscaldamento o quando non gioco da diverso tempoo.
Preciso che gioco a livello amatoriale, sono alto 180 cm, 75 kg di peso, gioco in top, rovescio a due mani, cerco di sfruttare tutte le parti del campo e quindi attuo assiduamente cambi di direzione; ho un servizio abbastanza potente e liftato sia in prima che in seconda. Gioco a tutto campo solo quando sono in buone condizioni fisiche altrimenti resto prevalentemente a fondo campo.
L'attuale racchetta ha queste caratteristiche: peso 300g, profilo 24/26/23 mm, head size 645 cm", bilanciamento 320 mm, lunghezza 68,5 cm.
Cerco quindi una racchetta differente da questa e perciò molto maneggevole e che non solleciti le articolazioni, quindi, di peso leggera, flessibile e bilanciata al centro o tendente al manico. Applicherei poi delle corde multifilamento con una bassa tensione 24/23.
Potrò utilizzarla nelle fasi di riscaldamento e per tutto il tempo di gioco nei periodi in cui pratico il tennis in maniera saltuaria.

Quali racchette mi consigliate?
Aggiungo che non ho possibiltà di provarle.
Grazie a tutti.

the-doctor
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 26
Età : 36
Località : Tivoli
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: scarsissimo ma forte
Racchetta: Head YouTek Extreme MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 20:08

300 grammi di racchetta non possono creare problemi ... e manco una 280 risolverli.

Non è questione di peso ma di telaio-corde-swing.

Il matrimonio tra i tre fattori non gira a dovere: uno dei tre dovrà mettersi in riga o qui scatta il divorzio.
Essendo io un "tennista-garantista" ho il sospetto che il telaio (sebbene rigidino) sia semi-innocente, che le corde abbiano delle responsabilità ma che le colpe sian da imputare allo swing. Non è che stecchi troppo?
Prova un binomio telaio-corde più volto al comfort, magari un ibrido. 
Se non ne esci fuori...questo matrimonio non s'ha da fare...

Una racchetta leggera da allenamento, come idea, equivale a una bestemmia nella navata centrale di San Pietro.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da krystjan il Gio 4 Lug 2013 - 20:21

Scusate l OT ma Kong un bel romanzo no? Hai una scrittura coinvolgente e tante idee, magari ambientato nel tennis...
Ti leggerei volentieri.

krystjan
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 536
Località : Eraclea - VE
Data d'iscrizione : 30.09.11

Profilo giocatore
Località: Eraclea - VE
Livello: ITR 4
Racchetta: Non una ma tante...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da nw-t il Gio 4 Lug 2013 - 20:26

@kingkongy ha scritto:300 grammi di racchetta non possono creare problemi ... e manco una 280 risolverli.

Non è questione di peso ma di telaio-corde-swing.
Essendo io un "tennista-garantista" ho il sospetto che il telaio (sebbene rigidino) sia semi-innocente, che le corde abbiano delle responsabilità ma che le colpe sian da imputare allo swing. Non è che stecchi troppo?
Una racchetta leggera da allenamento, come idea, equivale a una bestemmia nella navata centrale di San Pietro.
KK t'ha già detto TUTTO...con questi righi sopra...cercherei di "investirli" in lezioni con maestro BRAVO...che t'aiuti davvero...io ho un fisico "minore" del tuo 172 x 75 kg...e hai tempi delle racchette di legno (che avevano altri pesi Cool  ) x il RISCALDAMENTO...ne prendevo 2 insieme in mano (tenute insieme a sandwick) e facevo esercizi a "mulinello a 8" x qualche minuto...vedrai come lo senti leggero il braccio dopo...Smile 

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15466
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da frear il Gio 4 Lug 2013 - 20:30

Magari quando non giochi per molto tempo è perché stai troppo l lavoro, e se stai troppo al lavoro, magari lavori troppo al computer, e se se lavori troppo al computer magari usi troppo il mouse. E allora se usi troppo il mouse, bisogna che ne prendi uno... da riscaldamento! Smile

Ovviamente scherzo (qui bisogna sempre dirlo altrimenti sembra sempre che si voglia offendere), ma solo perchè trovo l'idea di una racchetta da riscaldamento davvero carina.

Temo che rimarrà incompresa su queste pagine...
Mi sa che KK ha ragione... Smile

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 247
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: a.a. 12/13 Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da nw-t il Gio 4 Lug 2013 - 20:34

Ragazzi ci si "scalda" palleggiando e prendendo "confidenza d'impatto" con la racchetta con cui si GIOCA LA PARTITA....non esiste "la racchetta" x scaldarsi...se mai comprati gli elastici colorati da rieducazione..e "scaldati" con quelli

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15466
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchetta per riscaldamento

Messaggio Da the-doctor il Ven 5 Lug 2013 - 12:56

@kingkongy ha scritto:300 grammi di racchetta non possono creare problemi ... e manco una 280 risolverli.

Non è questione di peso ma di telaio-corde-swing.

Il matrimonio tra i tre fattori non gira a dovere: uno dei tre dovrà mettersi in riga o qui scatta il divorzio.
Essendo io un "tennista-garantista" ho il sospetto che il telaio (sebbene rigidino) sia semi-innocente, che le corde abbiano delle responsabilità ma che le colpe sian da imputare allo swing. Non è che stecchi troppo?
Prova un binomio telaio-corde più volto al comfort, magari un ibrido. 
Se non ne esci fuori...questo matrimonio non s'ha da fare...

Una racchetta leggera da allenamento, come idea, equivale a una bestemmia nella navata centrale di San Pietro.

ok abbandono l'idea di una racchetta da riscaldamento, ho detto una str...ata.
A questo punto ho due possibilità: mettere delle corde diverse alla mia head oppure cambiare racchetta.
Nella prima ipotesi che corde mi consigliate e con quale tensione?
Mentre qualora decidessi di cambiare racchetta quale potrebbe rispondere alle mie esigenze?
Quanto allo steccare posso dire che mi capita o che comunque non colpisco la palla sempre al centro ed inoltre spesso sono in ritardo nel movimento di apertura. Ma il più delle volte questo problema lo avverto non all'inizio ma verso la fase centrale/finale di gioco. La sensazione è di una fitta all'avambraccio subito dopo aver colpito la palla e cioè in fase di chiusura del colpo.

the-doctor
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 26
Età : 36
Località : Tivoli
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: scarsissimo ma forte
Racchetta: Head YouTek Extreme MP

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum