Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Metodi d'incordatura loro caratteristiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Metodi d'incordatura loro caratteristiche

Messaggio Da Hachersgod il Dom 30 Giu 2013 - 11:21

Salve ragazzi, quali sono i metodi d'incordatura che ampliano lo Sweetspot?
Caratteristiche dei metodi più validi e perchè?
Quali si addicono di più all'uno o a l'altro pattern?
Insomma una panoramica dettagliata....

Hachersgod
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 24.05.12

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: ITR 5 - 3.5
Racchetta: RF

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodi d'incordatura loro caratteristiche

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 30 Giu 2013 - 11:59

Che lo amplino, solo i 4 nodi. Poi si può discutere ulteriormente (4 classico, Jet system...) ma è l'unico che ottiene un aumento misurabile dell'area utile.
Attenzione. i "due nodi" possono dare altri vantaggi -ognuno specifico per certi stili di gioco- quali ss (e sweetzone) più alto/lungo/performante.
Ergo, come si dice.."a ciascuno il suo" Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40493
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodi d'incordatura loro caratteristiche

Messaggio Da Hachersgod il Dom 30 Giu 2013 - 12:52

Grazie Mario, non è che li potresti specificare?
1) Yulitle Box?
2) Yulitle Box Midified?
3) Quick Box Early?
4) Quick Box Varied?
5) Basic ATW?
6) Universal ATW?
7) Liam ATW?
Cool Around & Around?
9) 4 nodi classico?
10) Jet Sistem?
.......finiti vero?

Hachersgod
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 370
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 24.05.12

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: ITR 5 - 3.5
Racchetta: RF

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodi d'incordatura loro caratteristiche

Messaggio Da kingkongy il Dom 30 Giu 2013 - 13:27

...manca il FdS - Fava di Segugio...parecchio diffuso. Modifica profondamente diversi parametri, qualcuno anche ben misurabile. Il principale, in cm o inc, e' il "Ball falling". Scientifico.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metodi d'incordatura loro caratteristiche

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 30 Giu 2013 - 17:50

Very Happy
Beh..la domanda era relativa solo a "quale allargava lo ss" (anche se ripeto, meglio parlare di sweetzone: allargare lo ss è impresa titanica e dai risultati percentualmente ridicoli Wink )

Comunque: il Box - in tutte le sue varianti- tende a "centrare" la sweetzone, l'ATW ad alzarla.
Ed i 4 nodi, come già detto, "allargano" la sweetzone.

Per meglio spiegarmi (forse non sono stato chiaro...)
Questi sono gli effetti "generici" dei vari schemi.

Come/su cosa/quando applicarli, dipende dall'insieme di parametri già più volte espressi (telaio, corde, tensione abituale, stile di gioco ecc.).
Un semplice esempio. Il reverse box renderebbe un po' più duttile -a parità di corde e tensione- la PD, ma non può essere applicato allo stesso telaio a causa di certe caratteristiche di costruzione e foratura. Altri telai possono utilizzare schemi diversi, talvolta stock, ma spesso solo allargando (in maniera e posizione adeguata e corretta) determinati grommets...

Restringere il tutto, e tutte le varianti, nelle poche righe di una risposta ad un post non è obiettivamente possibile... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40493
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum