Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da MkTama90 il Mar 25 Giu 2013 - 15:56

Salve a tutti, apro questo topic diciamo "informativo" per riportare una prova che ho appena fatto su tre telai diversi. Chiaramente senza pretese di oggettività.
Le racchette sono state provate BENE per almeno 6-8 ore allenamento E PARTITA anche 3 set.
Tutte incordate da me con corde Starburn, il peso si intende con corde, grip e overgrip.
Bilanciamento non misurato ma "empiricamente" da quella più in punta a quella più al manico sono Rebel -> Prestige -> 6.1.

Prince Rebel 98 - la mia racchetta - però customizzata per cercare di recuperare un po' di stabilità.
Corde Turbo 6 1.20 tens.22/23 Peso totale 343 gr

Wilson 6.1 Amplefeel 332gr 16x18
Corde Turbo 6 1.25 tens.23/23 Peso totale 360 gr

Head Prestige Pro IG
Corde Metal Tour 1.20 tens.21.5/21.5 Peso totale 345 gr

Faccio una cosa schematica altrimenti ci metto un giorno What a Face

Diciamo che le racchette sono abbastanza diverse. Io gioco classico, prevalentemente piatto perché mi piace far viaggiare la palla ma so giocare anche in top, rovescio a una mano. Poca rete, quindi non mi sono sentito di valutarle lì ma se dovessi metterei prima la 6.1 nonostante il peso per la grande stabilità.

La 6.1 è più facile, "classica" come feeling, impatto molto ammortizzato e pastoso, non vibra per nulla e sembra comoda a dispetto del flex anche abbastanza elevato. Lo sweetspot è enorme e se si gestisce il peso la racchetta non è per nulla difficile come si vuol far credere, anche perché è granitica come stabilità e ha grande controllo. Molto facile anche trovare un ritmo e mantenerlo con costanza. Nota di merito per il back (assolutamente perfetto), la seconda di servizio, la soprendente facilità e stabilità. Racchetta molto bilanciata. Il manico è quadrato e di buona dimensione, piacevole da impugnare ma quel fondello che esce in fuori è assolutamente bocciato, davvero troppo ingombrante per me.
Gran racchetta, priva di evidenti difetti (anzi no.. la fine di quel manico.. Evil or Very Mad


Prestige è una racchetta senza tanti compromessi, innanzitutto diciamo che potevo anche scendere di 1,5 kg perchè così era abbastanza dura, però come profondità mi sono trovato bene. Il feeling della racchetta è molto più diretto e secco rispetto alla 6.1, grande precisione quando si colpisce bene e capacità di accelerazioni improvvise davvero superlativa. Il dritto (mio colpo forte) preso bene fa davvero male sia piatto che in top. Col rovescio ho trovato comunque ottima sensibilità. Tutto questo viene al prezzo di una facilità non certo paragonabile alla 6.1, mentre la stabilità sicuramente inferiore ma comunque rimarcabile. L'ovale allungato tollera meno il decentraggio verso i lati ma perdona qualcosa in punta. Nota di merito per la grande efficacia nei colpi, si stringono gli angoli con facilità e si accelera bene per i vincenti, prima di servizio devastante. Però è più stronzetta della 6.1, non altrettanto costante. Se si gioca contro un avversario che sporca le palle ho notato grande difficoltà nel gestire il colpo, quindi difficile gestire gli effetti (secondo me si può lavorare sulle corde). Il back parte un po' altino, va portato bene, non è tanto il suo colpo. Il manico tipico Head ha un impugnatura allungata, so che a molti non piace ma a me invece è piaciuto molto Embarassed per dovere di cronaca segnalo un leggero indolenzimento al polso arrivato alla fine della prova.
Secondo me una racchetta di grande soddisfazione, adatta al tennis moderno ma tecnico. Va un po' domata.


Rebel 98 può essere una sorta di "unione" fra le due racchette, nei pregi ma anche nei difetti. Non è altrettanto stabile come le altre, lo sweetspot è grande ma bisogna stare un po' attenti perché la risposta secondo me è un po' come la Prestige, non è facile tirare due palle uguali come invece lo è sulla Wilson. E molto confortevole ma la morbidezza può generare un effetto un po' "gommoso" del telaio su certi colpi che personalmente non gradisco. Diciamo che ahimè nel confronto con le altre due esce un po' ammaccata perché fa discretamente un po' tutto senza eccellere, il che può essere però un pregio o un difetto. Però bisogna anche dire che stock è molto più leggera perché si arriva a 320 circa con corde e over quindi per chi ha un buon braccio ma non picchia tanto e non può permettersi fisicamente un peso maggiore è una buona racchetta. Nota di merito per il grande confort, buona profondità di palla senza sforzo, poliedricità. Di contro va un po' capita perché può tendere a fare un po' fionda come feeling, però alla fine le palline che arrivano se non ci si mette tanto braccio non fanno male. Meglio giocare in leggero top. Le accelerazioni si fanno ma se l'avversario arriva e ci mette la racchetta probabilmente riuscirà a rimandarle. Il back se portato bene fa male,  però è un po' erratico: capita che finisca in rete o sul nastro su impatti che sembrano buoni (come per la Prestige dove però al contrario partivano più alti del voluto). Servizio buono. Consiglio un gioco in leggero top per correggere l'effetto fionda/spinta della racchetta e la tensione con le ORIZZONTALI un kg in più rispetto alle verticali: molta più stabilità con ogni armeggio. Il manico è di forma quadrata, buono e senza l'orrore Wilson in fondo (si è capito che non mi piace? What a Face)


Stabilità
1)6.1  2)Prestige 3)Rebel

Grandezza sweetspot
1)6.1  2)Rebel 3)Prestige
 
Potenza/efficacia colpi
1)Prestige 2)6.1 3) Rebel

Precisone colpi
1)Prestige 2)6.1 3)Rebel

Servizio
1) Prestige (piazzamento, velocità, effetti) e 6.1 (facilità e costanza).. 2)Rebel

Risposta servizio
1)6.1 2)Rebel e Prestige  (la Rebel paga in stabilità e si rischia di andar corti, la Prestige è stabile ma "subisce" molto l'effetto avverso e il colpo non sempre viene controllato)

Topspin
1)Prestige 2)6.1 e Rebel

Back
1)6.1 2)6.1 3)6.1 ..... poi Rebel e poi Prestige

Affaticamento al terzo set
1)Rebel 2)Prestige 3)6.1
Qui due parole: al terzo con la 6.1 ero cotto e l'ho perso di fisico, però ho giocato dalle 14 alle 16.30 affraid considerato che la prima di servizio viaggiava ancora fino all'ultimo game MA le gambe non andavano proprio probabilmente ero stanco per poco allenamento (caldo, avversario che faceva correre) e NON per poco braccio. Però si, 360 grammi non sono affatto pochi.

Papirone scritto! Probabilmente al cambio racchetta post-Rebel prenderò una delle altre due, ma ancora non so quale. Forse la 6.1 perché ho paura di essere ancora tecnicamente indietro per gestire la Prestige in torneo con avversari che mi mettono in diffcoltà. La 6.1 con un po' di allenamento quest'estate complici i miei 22 anni dovrei riuscire a gestirla bene anche sui 3 set. (la Rebel come da me appesantita non è tanto più leggera) Ciao!

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da SSPeriway il Mar 25 Giu 2013 - 19:16

wow bellissima recensione! grazie per le info, sono racchette che sto tenendo d'occhio e mi hai aggiunto la 6.1 adesso :(però se è così stabile come descrivi, credo che cercherò una prova da qualche parte, mi hai proprio incuriosito!

SSPeriway
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 246
Data d'iscrizione : 12.07.12

Profilo giocatore
Località: Lodi
Livello: 4.6
Racchetta: Head LM Rad Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da mpp67 il Mer 26 Giu 2013 - 12:23

Ok la recensione.
Però ho un "dubbio" ...  scratch non era il caso di provarle "a parità di corde" ?? Question
Forse, dico forse, le differenze potevano risultare più 'oggettive' anche se stiamo sempre parlando di proprie sensazioni personali.
Così, sinceramente, non capisco se le differenze segnalate sono proprie dei telaio piuttosto che delle corde utilizzate, che peraltro risultano essere di diversi tipi e con tensioni diverse.
Senza nulla togliere all'analisi fatta, intendiamoci; è solo una mia considerazione.
CIAO! 

mpp67
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 99
Località : Ancona
Data d'iscrizione : 27.02.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da maverick9801 il Mer 26 Giu 2013 - 12:42

Grandissima recensione complimenti! Io nell'ultImo anno ho avuto il piacere di giocare con questi tre tipi di telai e mi ritrovo molto in quello che hai scritto, trovo che la prestige sia un vero fucile a patto che si abbia la tecnica per colpire "nel punto esatto" e le gambe per arrivare sempre perfettamente sulla palla altrimenti non ti agevola tanto specialmente in recupero.
La rebel l'ho trovata davvero confortevole, adatta alle rotazioni e maneggevole quanto basta a rete, precisa al servizio ma mai cattiva quanto la prestige prima e la 6.1 subito dopo. Unico neo (mio personale) il manico L3 anche con l'aggiunta di due overgrip più grip mi scappava spessissimo specie sul dritto forse perché leggermente più piccolo dello standard.anche il dritto di chiusura niente a che vedere con gli altri due modelli anche se nel complesso è la racchetta tra le tre con cui riesci a far tutto bene senza eccessi.
Ora gioco con la 6.1, ci vuole un buon braccio ma ti ripaga in tutto; dritto micidiale quasi come la prestige sia piatto che in top, rovescio preciso e stabile (il mio è in top) e servizio grandioso specialmente sulla seconda che riesco a "forzare" senza problemi. A rete è stabile, unica pecca è che percepisco più vibrazioni rispetto a rebel e prestige ma nel complesso è tra le tre quella che preferisco in assoluto...se avete consigli su come ridurre le vibrazioni sono tutto orecchie visto che probabilmente è la racchetta con cui giocherò ancora a lungo.

maverick9801
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 466
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.08.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Head prestige pro ig, head extreme pro ig, babolat pure drive french open

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da Frank71 il Mer 26 Giu 2013 - 17:23

quoto punto dopo punto la recensione...

Frank71
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4542
Età : 45
Data d'iscrizione : 12.01.12

Profilo giocatore
Località: Latina...già Littoria Olim Palus
Livello: Basso...molto basso...
Racchetta: Head Graphene XT Prestige S

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da MkTama90 il Mer 26 Giu 2013 - 17:27

@mpp67 in un certo senso potresti aver ragione, ma l'unica cosa che farei tornando indietro sarebbe cambiare la prestige con le Turbo6 22/22 oppure le Metal 20/20. Questo perché non ti aspetti di trovarti bene con lo stesso armeggio su tre telai, per di più così diversi.. Ad esempio non monterei un 1.20 sulla 6.1 Wink considera che comunque data la diversità dei telai anche montare la stesa corda alla stessa tensione sui tre telai sarebbe "creare delle differenze" quindi dal discorso, pur condivisibile al 100%, non ne usciamo in modo definitivo Embarassed
Ciao Wink

@maverick9801 di rebel ne ho due, mi sembravano uguali poi un bel giorno mi sono accorto che una ha il manico più grande dell'altra Suspect sembrano fatte bene ma la qualità è pietosa IMHO perché ne ho possedute 4 e non ce n'è stata una che fosse fatta come dio comanda: vernice che si scrosta di brutto, fondello del manico montato alla brutto boia (più in fuori di cm e storto), manico più sottile e forse anche leggermente disassato rispetto alla racchetta, grommet che tagliano la corda.. ce ne sono da dire.. Sulle altre non so la qualità ma spero vivamente siano messe leggermente meglio Evil or Very Mad EDIT: intendo che ognuna aveva la sua magagna, non che avevano TUTTE gli stessi difetti What a Face
Della Wilson so solo che ci possono essere grandi differenze da modello a modello quindi è un po' un prenderci purtroppo.. quella che ho provato io era assolutamente pastosa e vibrava zero zero, a differenza delle mie rebel quindi non mi ritrovo con quel che dici Neutral ma potrebbero essere tante cose, incordatura compresa..
Ciao!

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: PROVATE! Rebel98 vs 6.1 332 16x18 vs Prestige Pro

Messaggio Da maverick9801 il Mer 26 Giu 2013 - 19:13

@MkTama90 ha scritto:@mpp67 in un certo senso potresti aver ragione, ma l'unica cosa che farei tornando indietro sarebbe cambiare la prestige con le Turbo6 22/22 oppure le Metal 20/20. Questo perché non ti aspetti di trovarti bene con lo stesso armeggio su tre telai, per di più così diversi.. Ad esempio non monterei un 1.20 sulla 6.1 Wink considera che comunque data la diversità dei telai anche montare la stesa corda alla stessa tensione sui tre telai sarebbe "creare delle differenze" quindi dal discorso, pur condivisibile al 100%, non ne usciamo in modo definitivo Embarassed
Ciao Wink

@maverick9801 di rebel ne ho due, mi sembravano uguali poi un bel giorno mi sono accorto che una ha il manico più grande dell'altra Suspect sembrano fatte bene ma la qualità è pietosa IMHO perché ne ho possedute 4 e non ce n'è stata una che fosse fatta come dio comanda: vernice che si scrosta di brutto, fondello del manico montato alla brutto boia (più in fuori di cm e storto), manico più sottile e forse anche leggermente disassato rispetto alla racchetta, grommet che tagliano la corda.. ce ne sono da dire.. Sulle altre non so la qualità ma spero vivamente siano messe leggermente meglio Evil or Very Mad EDIT: intendo che ognuna aveva la sua magagna, non che avevano TUTTE gli stessi difetti What a Face
Della Wilson so solo che ci possono essere grandi differenze da modello a modello quindi è un po' un prenderci purtroppo.. quella che ho provato io era assolutamente pastosa e vibrava zero zero, a differenza delle mie rebel quindi non mi ritrovo con quel che dici Neutral ma potrebbero essere tante cose, incordatura compresa..
Ciao!
Concordo con quello che scrivi, credo che parlando di telai retail le incognite sul prodotto finale siano tante quindi è facile possedere un tot di racchette uguali che di fatto non saranno mai identiche l'una con l'altra.

maverick9801
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 466
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.08.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Head prestige pro ig, head extreme pro ig, babolat pure drive french open

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum