Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Pure Drive

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pure Drive

Messaggio Da braided il Mer 25 Mar 2009 - 10:05

ebbene si,
dopo vari ripensamenti ho deciso di giocare con la PD
In realtà ho sempre giocato con tipologie di racc diverse (+ morbide e - profilate)
ma mi sono reso conto che a 43 anni e con l'inevitabile "scadimento" fisicio racchette del tipo della
PD mi consentono di giocare a miglior livello
E' vero che con la Aerogel 200 quando prendi la palla bene e tutto è ok (gambe, appoggi ecc) è una goduria,
ma nel complesso di una partita di 1,5 - 2 ore sino al terzo set (magari con 30 gradi al sole) se voglio avere qualche possibilità di avere competitivo sino alla fine e magari portare a casa il risultato ho visto che devo adoperare attrezzi del tipo PD
la carenza di controllo esiste, per la verità, ma per un quarta come me è ampiamente compensata dalla facilità di gioco e dalla potenza che la racc mi consente (sono 1,72 x 66 chili)
ora vi chiedo di darmi il vostro parere sulla PD (per chi ci gioca e la conosce bene) ed un consiglio su corda e tensione (prediligo, nonostante il gomito, i mono, magari anche soft - mi piace molto il Signum Pro Poly Megaforce 1,23)
grazie a tutti!

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da AXEL il Mer 25 Mar 2009 - 11:10

Ciao braided,
io uso la PD da un bel pò di tempo e mi trovo veramente molto bene, ho provato diversi settaggi da quando la uso, dal budello all'ibrido dal mono al multi, ma ad essere onesto le migliori sensazioni e, se vogliamo, il miglior rendimento dalla racca le ho avute dall'utilizzo delle tecnifibre x-tra dinamic 1.28 o 1.30 incordata a 26V/25O o 25V/24O. La racchetta spinge in maniera ottimale e all'impatto con la palla dà cmq la sensazione, e non solo la sensazione, di un ottimo controllo. Smile
Il tutto IMOH.

AXEL
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 381
Età : 46
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 08.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR : 3,5/4,0 (Bho!)
Racchetta: Alla ricerca del sacro Graal

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da H.Leconte il Mer 25 Mar 2009 - 11:49

ciao braided,
anch'io come te dopo aver giocato per tanto tempo con racchette tecniche (tipo fischer m pro n1), ora a 40 anni suonati gioco da diversi mesi con la PD.
Le motivazione che mi hanno spinto a questa scelta sono le stesse che hanno costretto anche te al cambio. Dico "costretto" perchè la goduria che regala un telaio agonistico non è paragonabile al giocattolo PD..... comunque questa è un'altra storia.
Per quel che riquarda le corde, dopo varie prove, ho trovato il giusto compromesso con le signum plasma extreme pure 1,25. E' un mono soft che trattiene molto la palla e quindi con un attrezzo come la PD che ha zero controllo si sposa benissimo . Ti consiglio di provarle

ciao

H.Leconte
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 28
Località : Roland Garros
Data d'iscrizione : 04.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da braided il Mer 25 Mar 2009 - 12:16

ciao axel e leconte e
grazie per le prime vostre risposte
mi consola che anche tu leconte confermi il mio ragionamento
e mi fa piacere che anche tu hai effettivamente tratto giovamento dal cambio
conosco la SP che usi (è un ottima corda)
a che tensione la monti?
grazie e ciao

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da max-max il Mer 25 Mar 2009 - 12:51

OK! OK! mi avete convinto!

continuavo ad ondeggiare tra simil-pure drive (volkl dnx8 / head instinct) e wilson k tour.

Ora ho deciso. vendo la k tour. Gia' l'avevo proposta a Eros ,ma con la morte nel cuore.

Adesso sono sereno.

Se a qualcuno interessa si faccia vivo.


Finiremo tutti con in mano una purdrive. (max-max.postato nel 2006 sul forum bottega tennis)

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da H.Leconte il Mer 25 Mar 2009 - 14:02

@braided ha scritto:ciao axel e leconte e
grazie per le prime vostre risposte
mi consola che anche tu leconte confermi il mio ragionamento
e mi fa piacere che anche tu hai effettivamente tratto giovamento dal cambio
conosco la SP che usi (è un ottima corda)
a che tensione la monti?
grazie e ciao


Io gioco con molto top il dritto e abbastanza piatto il rovescio.
Tensione corda 25v e 23o
E' ovvio che la tensione delle corde è molto personale, dipende da tanti fattori.

H.Leconte
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 28
Località : Roland Garros
Data d'iscrizione : 04.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da killer_forehand il Gio 26 Mar 2009 - 18:08

@max-max ha scritto:OK! OK! mi avete convinto!

....Finiremo tutti con in mano una purdrive.


...infatti le ho riprese anche io...dopo un autunno-inverno con la
wilson ho capito che se voglio fare una stagione buona devo riprendere
quelle...altrimenti non mi sento a mio agio!!

non è la prima
volta che lo faccio..è come andare con l'amante in vacanza e ritornare
con la moglie per la vita ordinaria!! (miii che esempio calzante!!)


Ultima modifica di killer_forehand il Gio 26 Mar 2009 - 20:30, modificato 1 volta

killer_forehand
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 27.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 - 4.3 fit
Racchetta: Babolat Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da braided il Gio 26 Mar 2009 - 18:56

@braided ha scritto:ebbene si,
dopo vari ripensamenti ho deciso di giocare con la PD
In realtà ho sempre giocato con tipologie di racc diverse (+ morbide e - profilate)
ma mi sono reso conto che a 43 anni e con l'inevitabile "scadimento" fisicio racchette del tipo della
PD mi consentono di giocare a miglior livello
E' vero che con la Aerogel 200 quando prendi la palla bene e tutto è ok (gambe, appoggi ecc) è una goduria,
ma nel complesso di una partita di 1,5 - 2 ore sino al terzo set (magari con 30 gradi al sole) se voglio avere qualche possibilità di avere competitivo sino alla fine e magari portare a casa il risultato ho visto che devo adoperare attrezzi del tipo PD
la carenza di controllo esiste, per la verità, ma per un quarta come me è ampiamente compensata dalla facilità di gioco e dalla potenza che la racc mi consente (sono 1,72 x 66 chili)
ora vi chiedo di darmi il vostro parere sulla PD (per chi ci gioca e la conosce bene) ed un consiglio su corda e tensione (prediligo, nonostante il gomito, i mono, magari anche soft - mi piace molto il Signum Pro Poly Megaforce 1,23)
grazie a tutti!

è come pensavo (ahimè)
tutto molto meglio con la PD
non c'è niente da fare, ragazzi
una pecca, nel miglioramento complessivo del mio gioco, è il servizio
nel senso che la prima piatta mi entra di meno
e la seconda slice o in kick mi vanno lunghe
è solo questione di adattamento?
incordo con Signum Pro PolyMegaforce a 23,5/22,5 (gran corda)
la tensione mi sembra giusta (forse solo aumentare un chilo)

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da clemclem il Gio 26 Mar 2009 - 21:41

@max-max ha scritto:OK! OK! mi avete convinto!

continuavo ad ondeggiare tra simil-pure drive (volkl dnx8 / head instinct) e wilson k tour.

Ora ho deciso. vendo la k tour. Gia' l'avevo proposta a Eros ,ma con la morte nel cuore.

Adesso sono sereno.

Se a qualcuno interessa si faccia vivo.


Finiremo tutti con in mano una purdrive. (max-max.postato nel 2006 sul forum bottega tennis)

ti prego max max quando la compri la pure drive chiamami che facciamo due tiri, questa non me la perdo da un esteta come te !!...grand esegno di umiltà bravo!!

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da clemclem il Gio 26 Mar 2009 - 21:42

@killer_forehand ha scritto:
@max-max ha scritto:OK! OK! mi avete convinto!

....Finiremo tutti con in mano una purdrive.


...infatti le ho riprese anche io...dopo un autunno-inverno con la
wilson ho capito che se voglio fare una stagione buona devo riprendere
quelle...altrimenti non mi sento a mio agio!!

non è la prima
volta che lo faccio..è come andare con l'amante in vacanza e ritornare
con la moglie per la vita ordinaria!! (miii che esempio calzante!!)
Very Happy Very Happy Very Happy io ci sto pensando!!!

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da rossano il Gio 26 Mar 2009 - 23:23

e io me la sono tolta...pensando che fosse da scarsi...
ora se la comprano tutti quelli bravi?
io non ci capisco più niente.

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da max-max il Ven 27 Mar 2009 - 8:16

@clemclem ha scritto:
@max-max ha scritto:OK! OK! mi avete convinto!

continuavo ad ondeggiare tra simil-pure drive (volkl dnx8 / head instinct) e wilson k tour.

Ora ho deciso. vendo la k tour. Gia' l'avevo proposta a Eros ,ma con la morte nel cuore.

Adesso sono sereno.

Se a qualcuno interessa si faccia vivo.


Finiremo tutti con in mano una purdrive. (max-max.postato nel 2006 sul forum bottega tennis)

ti prego max max quando la compri la pure drive chiamami che facciamo due tiri, questa non me la perdo da un esteta come te !!...grand esegno di umiltà bravo!!


lo faro', "grande anima", lo faro'!

max-max
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 329
Data d'iscrizione : 29.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da H.Leconte il Ven 27 Mar 2009 - 10:32

.........ragazzi dite quello che vi pare, ma io non ne posso più di giocare con la PD. No
Ho migliorato le mie prestazione agonistiche, ma la goduria di chiudere un vincente di dritto lungolinea o di un rovescio tirato a tuttobraccio incrociato.... non li ricordo più. In fondo non dobbiamo (parlo per me) scalare i vertici della classifica ATP, ma dobbiamo soprattutto divertirci..... divertirci.... e ancora divertirci.

Secondo me la PD anestetizza il braccio, non sò come spiegare....... la palla la rimandi sempre di là ma non sò quanto dipenda dal tuo gesto tecnico e quanto dal generoso sweetpot della racchetta.
Stò cercando una racchetta alternativa, vi assicuro faccio fatica...il braccio è ancora anestetizzato.....la PD è come una droga una volta provata è difficile tornare indietro. E' difficile, ma dobbiamo provarci Smile Smile

H.Leconte
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 28
Località : Roland Garros
Data d'iscrizione : 04.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da killer_forehand il Ven 27 Mar 2009 - 11:07

@H.Leconte ha scritto:.........ragazzi dite quello che vi pare, ma io non ne posso più di giocare con la PD. No
Ho migliorato le mie prestazione agonistiche, ma la goduria di chiudere un vincente di dritto lungolinea o di un rovescio tirato a tuttobraccio incrociato.... non li ricordo più. In fondo non dobbiamo (parlo per me) scalare i vertici della classifica ATP, ma dobbiamo soprattutto divertirci..... divertirci.... e ancora divertirci.

Secondo me la PD anestetizza il braccio, non sò come spiegare....... la palla la rimandi sempre di là ma non sò quanto dipenda dal tuo gesto tecnico e quanto dal generoso sweetpot della racchetta.
Stò cercando una racchetta alternativa, vi assicuro faccio fatica...il braccio è ancora anestetizzato.....la PD è come una droga una volta provata è difficile tornare indietro. E' difficile, ma dobbiamo provarci Smile Smile

...è quello che dico io ogni fine stagione.... Very Happy ...e poi hai letto come va a finire...sempre!! e cmq io voglio scalare i vertici ATP!!!...quindi mi tocca vincere più che posso e possibilmente divertirmi anche... Cool

in cantiere il progetto di un "Babolat Pure Drive Fans Club II"....

killer_forehand
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Data d'iscrizione : 27.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 - 4.3 fit
Racchetta: Babolat Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da guido76b il Mer 8 Apr 2009 - 14:29

Innanzitutto ciao a tutti.
Io ho appena ripreso a giocare a tennis, dopo anni in cui mi sono dedicato ad un altro sport.
Quando ho chiesto un po' in giro quale racchetta potessi acquistare, mi è stata consigliata vivamente la Pure Drive.
Io, quando giocavo anni fa, ero uno di quelli che "mai con una Babolat". Adesso l'ho presa e mi ci diverto parecchio.
Probabilmente perchè, non essendo eccessivamente impegnativa, ha reso meno difficoltoso il mio ritorno al tennis; fatto sta che mi piace e mi diverto.

guido76b
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 193
Età : 40
Località : Lombardia (a est di Milano)
Data d'iscrizione : 08.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5...
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da Skorpion il Ven 10 Apr 2009 - 21:47

Ho provato una PD con delle pht e l'ho trovata addirittura precisa rispetto quelle che ho posseduto in passato. Parlando con amici forti agonisti 3.1 e superiori mi hanno detto che tirando qualche kg in più la precisione sale parecchio ed in effetti l'esemplare provato me ne ha dato conferma. La realtà è che a prescindere dall'età quello che conta è la propria impostazione. Ad esempio al circolo ci sono alcuni over 60 che se gli metti in mano la PD non sanno giocare e sono forti con telai da almeno 320 gr e piatto al max 98". La PD permette di palleggiare comodamente all' infinito e poi scoccare il colpo di attacco o chiusura al momento opportuno ma tirare forte è difficile per via del controllo non proprio perfetto essendo poco secca all'impatto ed infatti la nuova GT è stata migliorata su questo aspetto. Cmq è interessante sperimentare sulla PD dei setup più classici e credo diano risultati sorprendenti. Se quello da me testato già a 23/22 era molto preciso e permetteva di sbracciare coprendo pochissimo la palla. sulle mie usai le MSV azzurre a 25/24 e tiravo piatto abbastanza forte e diretto al punto di mira conservando però la spinta che sembra davvero inesauribile.

Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da guido76b il Mar 14 Apr 2009 - 10:59

@Skorpion ha scritto:Ho provato una PD con delle pht e l'ho trovata addirittura precisa rispetto quelle che ho posseduto in passato. Parlando con amici forti agonisti 3.1 e superiori mi hanno detto che tirando qualche kg in più la precisione sale parecchio ed in effetti l'esemplare provato me ne ha dato conferma. La realtà è che a prescindere dall'età quello che conta è la propria impostazione. Ad esempio al circolo ci sono alcuni over 60 che se gli metti in mano la PD non sanno giocare e sono forti con telai da almeno 320 gr e piatto al max 98". La PD permette di palleggiare comodamente all' infinito e poi scoccare il colpo di attacco o chiusura al momento opportuno ma tirare forte è difficile per via del controllo non proprio perfetto essendo poco secca all'impatto ed infatti la nuova GT è stata migliorata su questo aspetto. Cmq è interessante sperimentare sulla PD dei setup più classici e credo diano risultati sorprendenti. Se quello da me testato già a 23/22 era molto preciso e permetteva di sbracciare coprendo pochissimo la palla. sulle mie usai le MSV azzurre a 25/24 e tiravo piatto abbastanza forte e diretto al punto di mira conservando però la spinta che sembra davvero inesauribile.
Io uso le X One 1.24 a 26/25 ed il controllo mi sembra su buoni livelli.

guido76b
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 193
Età : 40
Località : Lombardia (a est di Milano)
Data d'iscrizione : 08.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5...
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da giascuccio il Mar 14 Apr 2009 - 13:14

@guido76b ha scritto:
@Skorpion ha scritto:Ho provato una PD con delle pht e l'ho trovata addirittura precisa rispetto quelle che ho posseduto in passato. Parlando con amici forti agonisti 3.1 e superiori mi hanno detto che tirando qualche kg in più la precisione sale parecchio ed in effetti l'esemplare provato me ne ha dato conferma. La realtà è che a prescindere dall'età quello che conta è la propria impostazione. Ad esempio al circolo ci sono alcuni over 60 che se gli metti in mano la PD non sanno giocare e sono forti con telai da almeno 320 gr e piatto al max 98". La PD permette di palleggiare comodamente all' infinito e poi scoccare il colpo di attacco o chiusura al momento opportuno ma tirare forte è difficile per via del controllo non proprio perfetto essendo poco secca all'impatto ed infatti la nuova GT è stata migliorata su questo aspetto. Cmq è interessante sperimentare sulla PD dei setup più classici e credo diano risultati sorprendenti. Se quello da me testato già a 23/22 era molto preciso e permetteva di sbracciare coprendo pochissimo la palla. sulle mie usai le MSV azzurre a 25/24 e tiravo piatto abbastanza forte e diretto al punto di mira conservando però la spinta che sembra davvero inesauribile.
Io uso le X One 1.24 a 26/25 ed il controllo mi sembra su buoni livelli.

La pd tende a diventare molto secca con il salire della tensione, e questo a prescindere dagli armeggi montati.
La precisione aumenta, è vero, ma fate attenzione al braccio.

Poi , questa questione della precisione della pd, lascia il tempo che trova.
A meno che non siate dei fortissimi 3 categoria, alle velocità medie di un buon giocatore di quarta, la pd è sufficientemente precisa.

Ho effettuato divesi test con le pht 1,25 a varie tensioni.
Sono passato da 26-25 a 25/24, da 24/23 sino a 23/22 e qui' mi sono fermato.

LA differenza di spinta tra 23/22 e 26/25, data la scarsissima elasticità dei mono, è davvero minima, ma il braccio ringrazia contento.

Cosa diametralmente opposta con i multi, passare da 26/25 a 23/22 è un enormità.

giascuccio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1721
Età : 51
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 10.12.08

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: sublime
Racchetta: 2xVcore100s ; 2xRQS33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da giascuccio il Mar 14 Apr 2009 - 13:15

@giascuccio ha scritto:
@guido76b ha scritto:
@Skorpion ha scritto:Ho provato una PD con delle pht e l'ho trovata addirittura precisa rispetto quelle che ho posseduto in passato. Parlando con amici forti agonisti 3.1 e superiori mi hanno detto che tirando qualche kg in più la precisione sale parecchio ed in effetti l'esemplare provato me ne ha dato conferma. La realtà è che a prescindere dall'età quello che conta è la propria impostazione. Ad esempio al circolo ci sono alcuni over 60 che se gli metti in mano la PD non sanno giocare e sono forti con telai da almeno 320 gr e piatto al max 98". La PD permette di palleggiare comodamente all' infinito e poi scoccare il colpo di attacco o chiusura al momento opportuno ma tirare forte è difficile per via del controllo non proprio perfetto essendo poco secca all'impatto ed infatti la nuova GT è stata migliorata su questo aspetto. Cmq è interessante sperimentare sulla PD dei setup più classici e credo diano risultati sorprendenti. Se quello da me testato già a 23/22 era molto preciso e permetteva di sbracciare coprendo pochissimo la palla. sulle mie usai le MSV azzurre a 25/24 e tiravo piatto abbastanza forte e diretto al punto di mira conservando però la spinta che sembra davvero inesauribile.
Io uso le X One 1.24 a 26/25 ed il controllo mi sembra su buoni livelli.

La pd tende a diventare molto secca con il salire della tensione, e questo a prescindere dagli armeggi montati.
La precisione aumenta, è vero, ma fate attenzione al braccio.

Poi , questa questione della precisione della pd, lascia il tempo che trova.
A meno che non siate dei fortissimi 3 categoria, alle velocità medie di un buon giocatore di quarta, la pd è sufficientemente precisa.

Ho effettuato divesi test con le pht 1,25 a varie tensioni.
Sono passato da 26-25 a 25/24, da 24/23 sino a 23/22 e qui' mi sono fermato.

LA differenza di spinta tra 23/22 e 26/25, data la scarsissima elasticità dei mono, è davvero minima, ma il braccio ringrazia contento.

Cosa diametralmente opposta con i multi, passare da 26/25 a 23/22 è un enormità.


ops, dimenticavo, il tutto IMHO Smile

giascuccio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1721
Età : 51
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 10.12.08

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: sublime
Racchetta: 2xVcore100s ; 2xRQS33

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da guido76b il Mar 14 Apr 2009 - 14:28

@giascuccio ha scritto:
@guido76b ha scritto:
@Skorpion ha scritto:Ho provato una PD con delle pht e l'ho trovata addirittura precisa rispetto quelle che ho posseduto in passato. Parlando con amici forti agonisti 3.1 e superiori mi hanno detto che tirando qualche kg in più la precisione sale parecchio ed in effetti l'esemplare provato me ne ha dato conferma. La realtà è che a prescindere dall'età quello che conta è la propria impostazione. Ad esempio al circolo ci sono alcuni over 60 che se gli metti in mano la PD non sanno giocare e sono forti con telai da almeno 320 gr e piatto al max 98". La PD permette di palleggiare comodamente all' infinito e poi scoccare il colpo di attacco o chiusura al momento opportuno ma tirare forte è difficile per via del controllo non proprio perfetto essendo poco secca all'impatto ed infatti la nuova GT è stata migliorata su questo aspetto. Cmq è interessante sperimentare sulla PD dei setup più classici e credo diano risultati sorprendenti. Se quello da me testato già a 23/22 era molto preciso e permetteva di sbracciare coprendo pochissimo la palla. sulle mie usai le MSV azzurre a 25/24 e tiravo piatto abbastanza forte e diretto al punto di mira conservando però la spinta che sembra davvero inesauribile.
Io uso le X One 1.24 a 26/25 ed il controllo mi sembra su buoni livelli.

La pd tende a diventare molto secca con il salire della tensione, e questo a prescindere dagli armeggi montati.
La precisione aumenta, è vero, ma fate attenzione al braccio.

Poi , questa questione della precisione della pd, lascia il tempo che trova.
A meno che non siate dei fortissimi 3 categoria, alle velocità medie di un buon giocatore di quarta, la pd è sufficientemente precisa.

Ho effettuato divesi test con le pht 1,25 a varie tensioni.
Sono passato da 26-25 a 25/24, da 24/23 sino a 23/22 e qui' mi sono fermato.

LA differenza di spinta tra 23/22 e 26/25, data la scarsissima elasticità dei mono, è davvero minima, ma il braccio ringrazia contento.

Cosa diametralmente opposta con i multi, passare da 26/25 a 23/22 è un enormità.
Concordo Wink

guido76b
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 193
Età : 40
Località : Lombardia (a est di Milano)
Data d'iscrizione : 08.04.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5...
Racchetta: Babolat Pure Drive Cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da braided il Mar 14 Apr 2009 - 15:27

sulla PD io ho tratto vantaggio con le Signum Pro Polymegaforce 1,24 tirando un chilo in più le orizzontali, ovvero 24 le verticali e 25 le orizzontali

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da Skorpion il Mar 14 Apr 2009 - 16:03

Chi pretende "tutto" da una racchetta finisce con il tirare quasi sempre almeno 1 kg in più Very Happy

Skorpion
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1109
Data d'iscrizione : 09.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 Autovalutazione
Racchetta: Babolat Aero pro drive 2013

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da braided il Mar 14 Apr 2009 - 17:55

@Skorpion ha scritto:Chi pretende "tutto" da una racchetta finisce con il tirare quasi sempre almeno 1 kg in più Very Happy

non è che pretendo "tutto", dico solo che a differenza di quel che si dice in giro, ovvero di tirare di più le verticali delle orizzontali, io mi sono trovato bene con la PD facendo il contrario
probabile, ed è giusto così, che altri preferiscano fare diversamente...

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da marco61 il Mar 14 Apr 2009 - 19:45

@braided ha scritto:sulla PD io ho tratto vantaggio con le Signum Pro Polymegaforce 1,24 tirando un chilo in più le orizzontali, ovvero 24 le verticali e 25 le orizzontali
Questo tipo di settaggio può avere senso usando due tipi di corde diverse. Ad esempio, montando un ibrido con orizzontali morbide e verticali più rigide, è praticamente d'obbligo tirare un pelo di più le orizzontali. Al contrario, usando un solo tipo di corda, è necessario scendere un pochino nelle orizzontali semplicemente perchè sono mediamente più corde delle verticali. Con un piatto di normali dimensioni un chilo di differenza porta vert. e orizz. alla stessa tensione dinamica. Con il settaggio che hai fatto tu, il piatto corde è squilibrato. Ricordo che tanti anni fa, quando erano di moda gli ovali stretti e lunghi, avevo una racchetta per cui la casa richiedeva una tensione con differenza di ben 5 chili. Il mio incordatore non volle crederci, la prima volta si limitò a 2 chili, e la racchetta era ingiocabile da quanto vibrava. Optammo per i 5 chili ed andò bene.
Mi piacerebbe sapere quale vantaggio hai trovato tirando di più le orizzontali.

marco61
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 995
Età : 55
Località : Sanremo
Data d'iscrizione : 07.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5, classifica fit 4.1
Racchetta: Volkl DNX 9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pure Drive

Messaggio Da braided il Mer 15 Apr 2009 - 9:26

@marco61 ha scritto:
@braided ha scritto:sulla PD io ho tratto vantaggio con le Signum Pro Polymegaforce 1,24 tirando un chilo in più le orizzontali, ovvero 24 le verticali e 25 le orizzontali
Questo tipo di settaggio può avere senso usando due tipi di corde diverse. Ad esempio, montando un ibrido con orizzontali morbide e verticali più rigide, è praticamente d'obbligo tirare un pelo di più le orizzontali. Al contrario, usando un solo tipo di corda, è necessario scendere un pochino nelle orizzontali semplicemente perchè sono mediamente più corde delle verticali. Con un piatto di normali dimensioni un chilo di differenza porta vert. e orizz. alla stessa tensione dinamica. Con il settaggio che hai fatto tu, il piatto corde è squilibrato. Ricordo che tanti anni fa, quando erano di moda gli ovali stretti e lunghi, avevo una racchetta per cui la casa richiedeva una tensione con differenza di ben 5 chili. Il mio incordatore non volle crederci, la prima volta si limitò a 2 chili, e la racchetta era ingiocabile da quanto vibrava. Optammo per i 5 chili ed andò bene.
Mi piacerebbe sapere quale vantaggio hai trovato tirando di più le orizzontali.


ciao marco, premesso che il piatto della PD, seppure non tondo come quello della extreme, è abbastanza regolare
la mia esperienza è questa
io mi incordo da solo le racc con una elettronica discreta ed ho notato che già in fase di tiraggio le orizzontali, anche per l'attrito con le verticali, tendono a non prendere la tensione nominale impostata ma a rimanere più morbide
in più ho notato che, almeno sulla PD, con le or più tese mantengo un discreto spin grazie alle verticali miglirando il controllo dato che la spinta viene assicurata proprio dalle or
ripeto, è probabile che questo valga solo per me, ma, per quanto mi riguarda, è un fatto che, ribadisco con la PD, non rimettendoci in fatto di spin e profondità ho guadagnato in controllo complessivo

braided
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1100
Data d'iscrizione : 16.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: da 4.2 in su FIT
Racchetta: yonex AI 100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum