Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

"Il tennis non deve essere molto faticoso"

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Mar 18 Giu 2013 - 11:54

Promemoria primo messaggio :

Ecco non è l'affermazione di uno che non ci ha mai giocato ma una affermazione riferita a mio padre da parte di una maestra di suo conoscenza.

A quel punto tornato a casa mio padre mi si rivolge e mi fa..."io ho giocato a tennis poco è vero, qualche annetto da autodidatta solo con gli amici; ma mi pareva si facesse una fatica cane..." ; a quel punto aspettando una mia risposta gli ho detto che anche secondo me è uno tra gli sport dove si spende di più psico/fisicamente....


Prima di addormentarmi, mentre nella testa divagano i pensieri, mi tornano a mente quelle parole...ci penso..ci ripenso...e ho provato a spiegarmi quello che intendeva quella tizia.

Secondo me parlava di "decontrazione" ovvero di giocare a tennis in modo rilassato e più fluido in modo da giocare un tennis a basso impatto energetico.

Ora un conto è dire una cosa così un conto è dire che "dopo aver giocato a tennis si dovrebbe quasi uscire dal campo senza aver durato fatica"..secondo me tra le due affermazioni ce ne passano di mondi...

...

ammetto che la tizia mi ha incuriosito e se potrò farci una lezione o due vorrei proprio vedere come intende insegnare una cosa del genere...visto che comunque le gambe lavorano e come nel tennis e questo porta fatica...

che ne pensate? Neutral

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso


Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 10:23

Defe, Maremma ladra, giocare decontratti non significa giocare "sbudellati"... 
Very Happy 
Tzé, uomo senza compromessi!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da ace59 il Gio 4 Lug 2013 - 10:32

@defe88 ha scritto:provato a giocare decontratto...disastro ahahahaha!mi sembrava di andare fuori tempo con lo swing e di non avere riferimenti!

decontratto , decontratto non .....deconcentrato , urca , hai sbagliato parola Very Happy 

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Gio 4 Lug 2013 - 10:33

ho fatto una prova per 5 minuti...mi è preso male e ho desistito ahahah!
ma un modo di imparare gradualmente c'è? Smile Very Happy

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 10:52

Defe, perdonami, non si tratta di avere uno sdoppiamento della personalità, una roba alla buon dottor Jekyll e il perfido Mr. Hyde!!! 
Hehehehe
Si tratta di lasciar andare il fisico e tener vigile la mente. Non è sonnambulismo sulla terra rossa! Mica devi giocare in pigiama con gli orsetti!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Gio 4 Lug 2013 - 10:54

io ho lasciato andare il fisico ma mi sembrava di cambiare swing ahahha secondo me era partita anche la mente Very Happy

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 11:17

Eh, se riesci a scollegare la mente e a giocare "nella bolla" sei quasi arrivato.... 
Dai, fai uno sforzettino e, gradualmente, prova a "liberare" lo swing. Da dove si parte? Indovina! Morbido sulle caviglie (e ginocchia).
E' un altro tennis, fidati.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Gio 4 Lug 2013 - 11:21

Dai, fai uno sforzettino e, gradualmente, prova a "liberare" lo swing. Da dove si parte? Indovina! Morbido sulle caviglie (e ginocchia).
E' un altro tennis, fidati

mi stra fido di te kk! Wink

ti espongo il mio problema...sono arrivato ad allenarmi pensando...devo fare split step, buona respirazione, guardare la palla, e giocare decontratto..... ne è venuto fuori una cosa orribile ahahah
forse sarebbe meglio concentrarsi su una cosa sola...riuscirò mai ad automatizzare? Smile (quindi devo partire dalle gambe...gia mi immagino arrivare moscio sulla palla ahahah)

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 11:29

no, no, al contrario!
Leggerissimo ma molto "avanti". Devi portare peso sulla palla, il tuo peso corporeo.
All'inizio si fa molta fatica perché tendi a stare troppo sulle punte...e non lasci riposare le caviglie. Il "trucco" è un po' questo: trovare il metodo per rilassare anche quella parte.
Devi arrivare sul colpo "frusciando". Non so come spiegarlo, è difficile!
Non devi sentire le spalle, solo la racchetta nella mano sinistra al cuore (se sei destrimane, altrimenti il contrario): manco la devi sentire.
Peso sempre avanti, non aver paura di scendere sulle ginocchia. Non credere, è molto più aggressivo come atteggiamento fisico di quanto non sembri adesso a parlarne!
Se sei steccato e grintoso sulle gambe scarichi solo la velocità di busto e braccia. Se "sfiori il terreno", a chiusura di swing schianti sulla palla 80 Kg del tuo peso... scusami se è poco...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Gio 4 Lug 2013 - 11:34

interessante...anche se rilassare le gambe deve essere tutt'altro che semplice!sai rilassare le braccia sono facilitato dalla presa più "molle" sulla racchetta, nelle gambe sarà un bel rompicapo (che poi sono la parte più importante del tennis secondo me)

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 4 Lug 2013 - 12:14

Buon giorno

Non che sia facile ma è possibile:
Come già scritto il tennis è sport di situazione perché bisogna fare più azioni insieme e come non bastasse, il tutto in ragione di avversari, campi, condizioni , ambientali e quant'altro che variano....
Fortunatamente per ogni aspetto si sono studiati esercizi e lavori che permettono di risolvere qualsiasi problema. 
Quindi tieni duro che è fattibile....

Buona giornata

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11941
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da Veterano il Gio 4 Lug 2013 - 14:33

E a partire da adesso il nostro defe camminera' sull acqua.....eh eh eh eh

Comunque scherzia a parte e' normale che all'inizio siano piu le palle che vanno sui pini che quelle che restano in campo,e' una cosa che ha parole si puo' spiegare fino ad un certo punto,come sta cercando di fare King,pero' ci va tanta pratica,il punto e' proprio questo,sono sensazioni che bisogna trovare lavorandoci su,sempre attivi,ma imparando ad usare i muscoletti quando servono,ora se  vai in campo come tiramolla sei troppo decontratto,e se vai in campo come Swarzenegger sei troppo contratto,devi andare in campo come Bruce Lee,o come Mohamed Ali',facile no ......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da ronwelty il Gio 4 Lug 2013 - 14:43

Vola come una farfalla e pungi come un'ape. Smile

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da Cesare il Gio 4 Lug 2013 - 14:44

"non deve essere molto faticoso".. una frase che avrei visto bene in bocca a Gattone Mecir..

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Gio 4 Lug 2013 - 15:03

beh continuerò a provare...troppo non va bene, poco nemmeno...dovrò giocare decontratto o trovare il nirvana? ahah Smile

continuerò a provare senza pensare però a step respirazioni ecc..sennò troppe cose insieme

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 15:22

Defe...stacca la spina!
Fregatene del resto e di come impatterai la palla.
Pensa solo a tenere il ritmo. Fattene uno tuo, tutto tuo. Mentale. Una frase, una canzoncina, quello che vuoi.
Non pemsare nemmeno a "piantarti" per terra per tirare: ci arrivi veloce, sereno, morbidissimo. E stai in avanti.

Già questo è Tennis con la "T" maiuscola.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 4 Lug 2013 - 15:52

.....e raggiungerai il paradiso delle uri......  drunken drunken

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11941
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da albs77 il Gio 4 Lug 2013 - 16:15

@kingkongy ha scritto:no, no, al contrario!
Leggerissimo ma molto "avanti". Devi portare peso sulla palla, il tuo peso corporeo.
All'inizio si fa molta fatica perché tendi a stare troppo sulle punte...e non lasci riposare le caviglie. Il "trucco" è un po' questo: trovare il metodo per rilassare anche quella parte.
Devi arrivare sul colpo "frusciando". Non so come spiegarlo, è difficile!
Non devi sentire le spalle, solo la racchetta nella mano sinistra al cuore (se sei destrimane, altrimenti il contrario): manco la devi sentire.
Peso sempre avanti, non aver paura di scendere sulle ginocchia. Non credere, è molto più aggressivo come atteggiamento fisico di quanto non sembri adesso a parlarne!
Se sei steccato e grintoso sulle gambe scarichi solo la velocità di busto e braccia. Se "sfiori il terreno", a chiusura di swing schianti sulla palla 80 Kg del tuo peso... scusami se è poco...

THISstudy 


Non so se ti ricordi, ma io in un altro post l'avevo chiamato "stare sulle punte come una ballerina".
Uno dei miei grandi difetti, dovuti alla tensione muscolare.

Ieri osservavo con grande ammirazione una 4.2 che gioca da dio con un ex 3.5 che spara colpi di obice anti carro.

Lei sembrava pattinasse sul ghiaccio, poi al momento di impattare caviglie giù, ginocchia piegate quel minimo che basta e senza strappare tirava signore sassate.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1181
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Gio 4 Lug 2013 - 16:26

Eh si', "pattinare" rende bene...!!!
Molti credono che stare sempre sulle punte funzioni. Invece serve...quando serve hehehehe 
Avendo tu fatto arti marziali sai bene cosa significa.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da albs77 il Ven 5 Lug 2013 - 10:26

@kingkongy ha scritto:Eh si', "pattinare" rende bene...!!!
Molti credono che stare sempre sulle punte funzioni. Invece serve...quando serve hehehehe 
Avendo tu fatto arti marziali sai bene cosa significa.

Più passa il tempo e più mi accorgo delle similitudini.

Parlando di posizioni, ad esempio, calzano a pennello nel tennis:

Shizentai quando si scambia da fondo
Jigotai quando si è pronti a ricevere il servizio
Kogeki Sinsei quando si colpisce in avanzamento per seguire a rete

http://www.jigorokano.it/JKORG/Shisei.html

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1181
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Ven 5 Lug 2013 - 10:30

no vabè ora mi spiegate come vanno tenuti questi piedi..ahhaha caviglie?punte?

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Ven 5 Lug 2013 - 11:21

Hahaha sei forte! 
Ok, facciamo esempio per rovescio.
Split = punte
Scatto = corsa
Ultimo passo = gamba sinistra pianta/taglio interno
Gamba destra = tallone
Appoggio = caviglia dx compressa / caviglia sin distesa, tallone si alza, pressione spinta punta sinistra.
Recupero.


Ultima modifica di kingkongy il Ven 5 Lug 2013 - 11:26, modificato 1 volta

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Ven 5 Lug 2013 - 11:24

voi siete matti ahahah Very Happy 
scherzi a parte l'altro giorno mi sono ricordato di fare lo step solamente a rete...oh sarà un caso ma non ho sbagliato una volee!

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da ace59 il Ven 5 Lug 2013 - 11:28

defe , ma come e' il tuo compleanno e ti perdi dietro i consigli di un primate , ahahahah
buon compleanno

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Ven 5 Lug 2013 - 11:30

sisi e stasera pizza tanto per "decontrarsi" meglio lunedì a lezione ahahah

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da kingkongy il Ven 5 Lug 2013 - 11:35

Ueh!!! Non penserai mica che uno per fare un rovescio ripassi questa sequenza???!!! Lo fa e basta...
Hehehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Il tennis non deve essere molto faticoso"

Messaggio Da defe88 il Ven 5 Lug 2013 - 11:40

kk scherzavo Wink   (stasera mi esibirò in uno split step pre-posizionamento sulla sedia al ristorante Very Happy )

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum