Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Sab 13 Mar 2010 - 9:21

Promemoria primo messaggio :

Ora di tennis. Lui esordisce "Usiamo le mie palle... ciao, piacere" ( )
E tira fuori un tubo di Babolat "bone par i cani" ( ..se le lasci cadere fanno "flop" e restano a terra)

Iniziano i palleggi: tutto bene.

Inizia la partita: io aumento la velocità dei colpi, la profondità (ma con quelle palline facevo prima a portargliele a mano dall'altra parte) e lui mi risponde "ponendo la racchetta" ... ...

Giocava piano, lento, piazzato. ..ma piaaaaannooooooo

...e mi ha legnato. Ok, non sono un gran che a tennis... ...ma perché è così difficile giocare con quelli che giocano piano?

Solitamente gioco con persone che tirano sassate a destra ed a sinistra: sfrutto la mia preparazione atletica, corro, corro, corro e tiro sassate pure io. Tutto bene. ...ma perdere in questo modo...

Non è la prima volta che mi capita (questa è stata la più scandalosa): trovo enormi difficoltà a giocare con chi gioca pulito, piazzato e lento. Palle quasi a traiettorisa iperbolica. Qualcuno sa dirmi come devo comportarmi in questi casi?


PS: solitamente sono giocatori che hanno parecchi più anni di me e solitamente sfrutto la loro "mancanza di fiato": li faccio correre, si stancano ed iniziano a lasciar correre via le palle ed a sbagliare... però non trovo soddisfazione ed onore a fare così.

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso


Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 21 Mag 2010 - 12:27

veramente interessante la discussione...

in torneo: si impara di più giocando contro i pallettari, che contro gli altri, perchè ti costringono a tirare fuori il meglio di te

in amichevole: ai pallettari non gli chiediamo nemmeno di giocare se la cosa ci annoia e giochiamo con i vari ivanisevic locali

io invece non mi diverto molto a picchiare, non sono un picchiatore (con il mio fisico come potrei esserlo! ), mi piace invece giocare di tocco, seguire la prima a rete e se possibile anche la seconda, volleare e schiacciare, scendere in back con il rovescio, rispondere alla prima dell'avversario in chop stando 1m dentro al campo e chiudere il punto con la smorzata o la stop volley...
fare il punto da fondo con la forza mi dà mano soddisfazione... preferisco vedere in tv mcenroe o edberg piuttosto che muster o courier, navratilova o garrison piuttosto che graf o seles, noah e leconte piuttosto che sampras e federer, per capirci...
io poi sono uno con poco talento, gioco a rete perchè mi piace e meglio di molti altri miei amici, solo perchè lo faccio da sempre, non perchè sia effettivamente bravo a rete (vi prego di non guardare la mia volè alta di rovescio... un disastro, a volte penso sia meglio fermarla e appoggiarla delicatamente al di là del nastro con la manina )

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Ven 21 Mag 2010 - 14:24

Il Pallettaro lo è per scelta e non per necessità. Per questo credo sia anche parecchio "odiato".

A volte gioco con un uomo di 120kg. Muove appena il braccio e tira di quelle sassate che o ti teletrasporti oppure neppure ha senso provare a prenderla.
Chiaro: sassate in back (manco rimbalzano) o piatte, e sempre costantemente angolate. Se poi tira di top quasi devi saltare per prenderla.
Chiaro: con me ha pietà e gioca per fare esericizio. ..ed io imparo a districarmi in difesa.

(chiaro che se lo fai correre, dopo 15miunti è finita la partita... ma a differenza di moltissimi, non gioco solo per vincere vincere vincere ed ancora vincere!)

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 21 Mag 2010 - 14:56

@andrea77ve ha scritto:Il Pallettaro lo è per scelta e non per necessità. Per questo credo sia anche parecchio "odiato".
a volta l'incapacità tecnica ti obbliga a fare scelte di un certo tipo, se ogni tanto vuoi vincere!
@andrea77ve ha scritto:
(chiaro che se lo fai correre, dopo 15miunti è finita la partita... ma a differenza di moltissimi, non gioco solo per vincere vincere vincere ed ancora vincere!)
non sei l'unico... anche se in torneo è parecchio importante...
in amichevole invece è abbastanza secondario!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Zwack il Lun 24 Mag 2010 - 8:41

vi devo raccontare una cosa importante: venerdì scorso ho fatto il primo turno di un torneo fra colleghi e ho vinto 6-1 6-2 giocando... A PALLETTAROOOOOOO!!!!
in pratica erano 3 notti che non ci dormivo per capire come avesse fatto a mettrmi così in difficoltà quel ragazzo con cui ho perso al torneo di quarta martedì scorso... e ho capito che alla fine quello m'ha fatto sbiellare non propriamente rimandandomi semplicemente la palla di qua ma anche facendole tutte corte-lunghe-basse-alte-piatte-arrotate e poi lunghe-basse-corte-alte-arrotate-piatte ecc ecc
voglio dire: aveva giocato "bene" tutto sommato... ma non me ne rendevo conto che m'aveva sfasato completamente la ricerca di palla.
allora venerdì che ho fatto: mi sono concentrato molto molto bene sula ricerca della palla e ho invece mandato la palla di là a bassa velocità ma SEMPRE e corta-alta-bassa-alta-piatta-arrotata ecc e magicamente il mio avversario ha sbiellato con scene d'ira ben più forti della mia dell'altro martedì...
mi son rotto le palle a giocare così ma è stata un'ottima palestra mentale, avevo bisogno di capire la tenuta dei miei colpi senza cercare di chiudere ad ogni costo il punto.

Zwack
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 64
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.4
Racchetta: Dunlop Aerogel 4D 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Lun 24 Mag 2010 - 9:10

A PALLETTAROOOOOOO!!!! !!!

Però è vero: se il colpo profondo non è correttamente piazzato (e magari arrotato) è più facile da gestire dall'avversario piuttosto che uno meno potente ma più "spiazzante" (= Pallettaro).

Pensiamo quando ci tirano palle veloci e magari un po' centrali: non è difficile rispondere in egual modo (e magari pure meglio sfruttando l'inerzia del colpo)

Mi sa che diventermo tutti pallettari per ottentenere un po' di risultati contro chi è del nostro stesso livello! (non credo che il giochetto funzioni con chi sa veramente giocare...) ...ma poi qualcuno vorrà giocare ancora con noi?

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Zwack il Lun 24 Mag 2010 - 9:47

infatti il giochetto funziona solo con chi è tecnicamente inferiore o pari livello o poco più ma mentalmente meno concentrato o con meno esperienza.
è un casino... cmq l'importante è digerire le esperienze per non ricascarci e combattere senza innervosirsi

Zwack
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 64
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.4
Racchetta: Dunlop Aerogel 4D 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Alex il Lun 24 Mag 2010 - 18:37

@Zwack ha scritto:
allora venerdì che ho fatto: mi sono concentrato molto molto bene sula ricerca della palla e ho invece mandato la palla di là a bassa velocità ma SEMPRE e corta-alta-bassa-alta-piatta-arrotata ecc e magicamente il mio avversario ha sbiellato con scene d'ira ben più forti della mia dell'altro martedì...
mi son rotto le palle a giocare così ma è stata un'ottima palestra mentale, avevo bisogno di capire la tenuta dei miei colpi senza cercare di chiudere ad ogni costo il punto.

In questo modo puoi anche arrivare a vincere i tornei di IV cat ma ti assicuro che "disimpari" a giocare.

Stai molto attento a non dare continuità a questo tipo di tattica se desideri crescere a livello tecnico perché poi rischi che in allenamento spari tutto a mille e, appena sei un po' in difficoltà in partita, inizi a giocare così.

Ho visto tanti farlo e si sono "fermati" nei loro miglioramenti.

Ciao.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Mano de Madera il Mar 25 Mag 2010 - 8:31

Visto che ieri sera ho perso anch'io con un pallettaro in un torneo di IV non posso che unirmi a questo thread,penso che nel tennis chi vince solitamente è perchè nel computo totale del match è stato più bravo di te,però ragazzi questo non ha tirato una palla per 2h e 30min la più bassa era appena sotto i fari sia di dritto che di rovescio e cadevano tutte a una spanna dalla riga di fondo.
Sarà anche giusto giocare così in torneo ma il tennis a mio avviso è un altra cosa,se poi giochi solo per il risultato allora chi gioca così ha ragione ma penso che si debba pensare anche alla propria crescita tecnico/tattica (sulla tattica e sull'aspetto mentale devo ancora imparare molto) e non ultimo alla propria soddisfazione nel giocare bene e a divertirsi,tanto nessuno di quelli che conosco nella mia zona e che frequentano i tornei di IV calcherà mai la scena di un torneo ATP.

Mano de Madera
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 145
Età : 48
Località : San Marino
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Rep. di San Marino
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Babolat APD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Zwack il Mar 25 Mag 2010 - 8:33

no no tranqui, dovevo solo digerire quel tipo di sconfitta...
ieri ho giocato regolare, l'avversario molto bravo a rete e addirittura nel serve&volley... quando ha potuto. infatti gli ho tirato un fottìo di missili di diritto e back in mezzo ai piedi, credo di aver perso perchè non m'ha assistito molto il servizio per prendere meglio il gioco cmq tutti i giochi ai vantaggi e mi sono divertito

Zwack
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 64
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.4
Racchetta: Dunlop Aerogel 4D 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Alex il Mar 25 Mag 2010 - 17:40

@Mano de Madera ha scritto:Visto che ieri sera ho perso anch'io con un pallettaro in un torneo di IV non posso che unirmi a questo thread,penso che nel tennis chi vince solitamente è perchè nel computo totale del match è stato più bravo di te,però ragazzi questo non ha tirato una palla per 2h e 30min la più bassa era appena sotto i fari sia di dritto che di rovescio e cadevano tutte a una spanna dalla riga di fondo.
Sarà anche giusto giocare così in torneo ma il tennis a mio avviso è un altra cosa,se poi giochi solo per il risultato allora chi gioca così ha ragione ma penso che si debba pensare anche alla propria crescita tecnico/tattica (sulla tattica e sull'aspetto mentale devo ancora imparare molto) e non ultimo alla propria soddisfazione nel giocare bene e a divertirsi,tanto nessuno di quelli che conosco nella mia zona e che frequentano i tornei di IV calcherà mai la scena di un torneo ATP.

Ti quoto.

P.S.= Che bello rileggerti.

Ben tornato.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Alex il Mar 25 Mag 2010 - 17:46

@Zwack ha scritto:no no tranqui, dovevo solo digerire quel tipo di sconfitta...

Ti capisco, comunque perdere in quel modo fa pensare...

Però è proprio in quelle partite che ti rendi conto del tuo reale livello di tennis: quando riesci a battere giocatori così significa che hai alzato l'asticella del tuo tennis.

@Zwack ha scritto:...e mi sono divertito

E questo è ciò che più conta.

Non so se capita anche a te, ma io esco più contento dal campo se ho giocato bene e ho perso rispetto a quando gioco male e vinco.

Chiaro che quando facevo agonismo seriamente il discorso cambiava un po' (però lì c'erano anche questioni economiche legate ai risultati che influivano), ma il concetto di base per me è sempre stato quello di volermi migliorare sempre, giorno dopo giorno.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Mano de Madera il Mer 26 Mag 2010 - 7:40

@Alex : Grazie 1000,causa problemi lavorativi non ho potuto partecipare attivamente nell'ultimo periodo alla vita forumistica,ma cercherò di recuperare da adesso in poi.....

Mano de Madera
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 145
Età : 48
Località : San Marino
Data d'iscrizione : 19.11.09

Profilo giocatore
Località: Rep. di San Marino
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Babolat APD 2012

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da vino_buono il Gio 27 Mag 2010 - 14:30

@Zwack ha scritto:ma non me ne rendevo conto che m'aveva sfasato completamente la ricerca di palla.

Ciao,

ecco secondo me un punto chiave. Quando si parla di "tecnica" migliore rispetto al pallettaro, si pensa alla velocita' di braccio, ma non al fatto che deve essere sempre accompagnata da un'adeguata ricerca della palla. L'insieme delle due cose costituisce una buona tecnica, non solo l'accelerazione del braccio. Per cui, quando provo a prendere il pallettaro a pallate da fondocampo, ma di fatto prendo a pallate solo il telone di fondo, non ho una tecnica migliore della sua, perche' mi manca la ricerca di palla sulla palla lenta. Lui invece gioca dentro i limiti delle sue capacita', che non miglioreranno mai ma al momento sono meglio delle mie; io sto solo adottando una tattica suicida perche' non ho le capacita' tecniche di gestire quella palla. IMHO!

vino_buono
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 63
Data d'iscrizione : 18.05.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0/4.5 NTRP
Racchetta: Babolat PD cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Zwack il Gio 27 Mag 2010 - 14:37

esatto! devo dire che tutta sta storia mi ha aperto parecchio gli occhi...
ho avuto modo di giocare altre 2 partite con avversari più "lenti" di me e quando è stato necessario ingaggiare la lotta di palleggio perchè le palle arrivavano più alte e lente delle mie ho badato (avendone il tempo peraltro) moltissimo alla ricerca perfetta della palla ed ecco che magicamente ero in grado di gestire con la santa pazienza rally di oltre venti colpi ognuno... conclusi praticamente sempre con l'errore dell'avversario (tecnicamente in generale inferiore)

Zwack
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 64
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.4
Racchetta: Dunlop Aerogel 4D 200

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da otello69 il Mar 1 Giu 2010 - 22:22

Porto la mia esperienza di ieri pomeriggio. Torneo di 4a. dall'altra parte un soggetto che tirava lento, alto, vicino alla riga di fondo (oltre a chiamarmi fuori 5/6 palle che erano dentro...). Inizio partita volevo spaccarlo in due...risultato: tantissimi errori e 2-2...sigh! non ci credevo...poi ho cominciato a giocare come se avessi il "cesto" di fronte alternando palle arrotate e profonde a palle più tese e pesanti a palle corte angolate ma senza cercare (quasi mai) il vincente...alla fine 6-2/6-0! Morale: stare tranquilli, non avere fretta di chiudere, cambiare gioco, aspettare l'errore. Così vince il migliore (chiunque sia...) un risultato comunque auspicabile!

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da enrico il Ven 4 Giu 2010 - 22:26

Salve a tutti

ho 16 anni , di classifica 4.2 e mi aggrego al clan degli incazzosi contro i pallettari..

purtroppo qualche tempo fa me ne è capitato uno di brutto...un 3.4.. morale..61 62 in un ora e mezza..tutti i giochi ai vantaggi..e sto qua che la tirava sempre di là..ma che nervoso..mi era successo anche di perdere da un pari classifica 76 al terzo , dopo 2.ore e 45..
purtroppo se uno vuole trionfare giocando bene deve essere parecchio superiore...se no devi ''pallettare'' anche te aspettando.. e che noia però..

enrico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da enrico il Ven 4 Giu 2010 - 22:26

Salve a tutti

ho 16 anni , di classifica 4.2 e mi aggrego al clan degli incazzosi contro i pallettari..

purtroppo qualche tempo fa me ne è capitato uno di brutto...un 3.4.. morale..61 62 in un ora e mezza..tutti i giochi ai vantaggi..e sto qua che la tirava sempre di là..ma che nervoso..mi era successo anche di perdere da un pari classifica 76 al terzo , dopo 2.ore e 45..
purtroppo se uno vuole trionfare giocando bene deve essere parecchio superiore...se no devi ''pallettare'' anche te aspettando.. e che noia però..

enrico
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da Alex il Sab 5 Giu 2010 - 15:39

@enrico ha scritto:Salve a tutti

ho 16 anni , di classifica 4.2 e mi aggrego al clan degli incazzosi contro i pallettari..

purtroppo qualche tempo fa me ne è capitato uno di brutto...un 3.4.. morale..61 62 in un ora e mezza..tutti i giochi ai vantaggi..e sto qua che la tirava sempre di là..ma che nervoso..mi era successo anche di perdere da un pari classifica 76 al terzo , dopo 2.ore e 45..
purtroppo se uno vuole trionfare giocando bene deve essere parecchio superiore...se no devi ''pallettare'' anche te aspettando.. e che noia però..

Lo penso pure io.

Tra l'altro, oltre ad essere parecchio superiore, si deve pure riuscire ad esprimere questa superiorità molto a lungo sul campo e la cosa diventa ancor più difficile.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da sissina il Lun 7 Giu 2010 - 22:02

A proposito...una volta ho giocato un torneo Uisp e c'era gente di tutte le età...anche i classici pallettari!!Alla seconda partita persa contro una di quelle donnine che giocano da 70 anni con il maestro a fare a palleggi e non ne sbagliano una neanche a morire anche se le tirano tutte piano piano(le ammirooooooo Very Happy), ho preso la decisione di provare a non attaccare ma di rispondere con la stessa tecnica. E' durato 3 ore ma ce l'ho fatta...le tiravo piano piano ma una a destra e una a sinistra...o corri adesso

sissina
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 51
Età : 27
Località : firenze
Data d'iscrizione : 05.06.10

Profilo giocatore
Località: firenze
Livello:
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Mar 8 Giu 2010 - 14:46

C'ho provato pure io a giocare piano. Non piano piano piano, ma solo piano . ...ho fatto innervosire l'avversario ed ho vinto 6-2 (i due punti li ha fatti a 5-0 quando, preso da coraggio, ho provato a rendere più veloci il mio gioco ).

C'è qualcosa che non mi torna in tutto questo.

Non può essere una tattica giocare piano. ..giocare in difesa si, ma piano no.

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da sissina il Mar 8 Giu 2010 - 15:00

@andrea77ve ha scritto:C'ho provato pure io a giocare piano. Non piano piano piano, ma solo piano . ...ho fatto innervosire l'avversario ed ho vinto 6-2 (i due punti li ha fatti a 5-0 quando, preso da coraggio, ho provato a rendere più veloci il mio gioco ).

C'è qualcosa che non mi torna in tutto questo.

Non può essere una tattica giocare piano. ..giocare in difesa si, ma piano no.


C'era una ragazza che giocava a tennis con me che riusciva a attaccare e mettere k.o chi gioca piano facendo gioco d'attacco....però io dico la verità ci sta che se mi metta a fare gioco d'attacco abbia più possibilità di sbagliare io che l'altro che mi risponde a 2 all'ora Very Happy

sissina
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 51
Età : 27
Località : firenze
Data d'iscrizione : 05.06.10

Profilo giocatore
Località: firenze
Livello:
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Mar 8 Giu 2010 - 15:18

@sissina ha scritto:
@andrea77ve ha scritto:C'ho provato pure io a giocare piano. Non piano piano piano, ma solo piano . ...ho fatto innervosire l'avversario ed ho vinto 6-2 (i due punti li ha fatti a 5-0 quando, preso da coraggio, ho provato a rendere più veloci il mio gioco ).

C'è qualcosa che non mi torna in tutto questo.

Non può essere una tattica giocare piano. ..giocare in difesa si, ma piano no.


C'era una ragazza che giocava a tennis con me che riusciva a attaccare e mettere k.o chi gioca piano facendo gioco d'attacco....però io dico la verità ci sta che se mi metta a fare gioco d'attacco abbia più possibilità di sbagliare io che l'altro che mi risponde a 2 all'ora Very Happy

Il gioco lento è molto psicologico.

Se giochi in attacco contro questi personaggi devi tenere la concentrazione a 1000 (cosa non facile) e non sbagliare (cosa facile di norma, figuriamoci da nervoso!!) perché loro vivono solo dei tuoi sbagli.

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da otello69 il Mar 8 Giu 2010 - 16:52

sottoscrivo andrea77. Se ti metti a sparare cannonate e attaccare rischi di aumentare i tuoi errori e l'altro porta a casa la partita in un circolo vizioso che si crea nella tua testa (picchio, sbaglio, mi innervosisco, mi preoccupo, picchio ancora etc etc...). Rallentare il gioco, non avere fretta e rispondere come se tu avessi il maestro con il cesto di fronte aiuta a sbagliare meno. A quel punto se riesci anche ad angolare bene e servire bene il più è fatto

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Mar 8 Giu 2010 - 16:57

@otello69 ha scritto:angolare bene
=> stancarli, sfinirli

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 8 Giu 2010 - 17:59

non so i vostri pallettari come sono, ma qui i pallettari (ne incontro uno in torneo domani sera e mia moglie ha già preparato la tenda!) corre 4 ore di fila senza mai sbagliare, hai voglia a sfinirli, mi spompo prima io di loro!
io cercherò di giocare così:
tengo il palleggio cercando di usare bene la diagonale di diritto per poi spostarlo sul rovescio (bimane) sperando che prima o poi mi dia una palla attaccabile per venire a rete e giocare volè o smatch... se poi mi passa o mi fa i pallonetti sulla riga, allora merita di vincere lui, non posso permettermi di palleggiare troppo, sbaglio prima io di lui, non posso nemmeno attaccare tutti i colpi perchè rischierei troppo.
devo avere la pazienza di aspettare la palla giusta per attaccare, magari provando a seguire a rete qualche prima palla di servizio!
sarà fondamentale servire spesso la prima in campo per partire in vantaggio nello scambio!
cercherò di giocargli basso il rovescio in back per fargli staccare la mano... tutto questo in teoria, poi in pratica ve lo racconto giovedì!!!
a presto!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: QUANTE LEGNATE... ODIO IL GIOCO LENTO! CONSIGLI?

Messaggio Da andrea77ve il Mar 8 Giu 2010 - 18:12

nano8672 ha scritto:non so i vostri pallettari come sono, ma qui i pallettari (ne incontro uno in torneo domani sera e mia moglie ha già preparato la tenda!) corre 4 ore di fila senza mai sbagliare, hai voglia a sfinirli, mi spompo prima io di loro!

Ne ho trovato uno che una volta, pur di non dirmi che era stanco, camminava lentissimo a raccogliere le palle e ne faceva cadere alcune apposta per terra.....

Ed io a raffreddarmi i muscoli che saltellavo per tenermi caldo....
...non è orgoglio, questo comportamento si chiama in un altro modo...

Cmq ho notato che ci sono tante persone che hanno comportamenti osceni in campo: scortesi, scurrili, inadeguati e da bifolchi esagitati che si credono i padroni del mondo.

Il fatto che il tennis ti tiene l'avversario lontano sembra abilitare certe persone a certi comportamenti... un po' come la macchina: da dentro sono tutti fighi!... poi, di persona si cagano addosso.. tendenzialmente chi ha la macchina grande insulta prima.. ...ma cade prima al ceffone in musana!

Muoio dalle risate quando scendo dall'auto per affrontarli e vedo che faccia da culo fanno
(...però un giorno troverò quello che me le da di santa ragione!! )

Scusate lo sfogo e l'OT.

I pallettari hanno questo pregio (almeno tutti quelli che ho incontrato): non rientrano i questa categoria di fetenti Sono onesti e tendono a lasciarti il punto nell'indecisione.

andrea77ve
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 886
Età : 39
Località : Mestre
Data d'iscrizione : 27.02.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3.5 - N.C.
Racchetta: Wilson Blx 6.1 Tour 90 (custom)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum