Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da longjohn il Dom 9 Giu 2013 - 11:43

Nella sempre più meticolosa ricerca della nuova racchetta, cercando un attrezzo che tra le altre cose abbia un ampio sweetspot in modo da non micro-traumatizzare il braccio nei colpi decentrati, son finito su questo tool online di tennis warehouse
TW Racquet Power Zone Tecnology

Quindi vi chiedo:

- è valida l'equazione ampio sweetspot = + confort ?

- punti di "power" più alti ai margini del piatto corde segnati su questo tool corrispondono a maggiore sweetspot ?

- in generale come si può sulla carta individuare una racchetta più confortevole di un'altra ?

- nel caso abbia cannato tutto il ragionamento sopra, in che modo può tornare utile questo tool per una prima scrematura nella scelta di una nuova racchetta ?


longjohn
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 17.12.11

Profilo giocatore
Località: Torino + Ponente ligure
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Yonex Ezone DR100 - Yonex VCORE Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da Crisidelm il Dom 9 Giu 2013 - 13:24

Forse più che lo sweetspot a te interessa conoscere lo sweetzone delle racchette...

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da longjohn il Dom 9 Giu 2013 - 14:55

@Crisidelm ha scritto:Forse più che lo sweetspot a te interessa conoscere lo sweetzone delle racchette...


Ecco, sapevo di aver cannato tutto il ragionamento Sad
Qualche indicazione utile quindi su questa sweet zone?

longjohn
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 17.12.11

Profilo giocatore
Località: Torino + Ponente ligure
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Yonex Ezone DR100 - Yonex VCORE Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da Crisidelm il Dom 9 Giu 2013 - 15:22

http://www.passionetennis.com/t26686-aiuto-da-eiffel
(Vai alla risposta di Eiffel)
Qui spiegato il tutto ancor di più, anche se con riferimento alle corde:
http://www.passionetennis.com/t25682-corde-e-sweetspot

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da longjohn il Dom 9 Giu 2013 - 15:40

Nei link proposti ho trovato questo che "pare" interessante come spiegazione, ovviamente inutile citare l'autore, si sa chi è.. Wink

Ancora una volta...dipende dalla corda.
Una minore durezza allarga, a parità di tutti i parametri, la sweetzone (ovvero l'area di miglior risposta). Una maggior durezza rende invece più ampio il centro di percussione (COP), ovvero il punto in cui non c'è trasmissione di shock.

la definizione di sweetspot, come intesa da molti, non è corretta, perchè ogni telaio -in correlazione alle corde, alla loro durezza ed al loro spessore- ha, come già spiegato altre volte 3 "sweetspot":

1)COR (Coefficient of restitution) ovvero il punto in cui si genera la maggior potenza assoluta
2)NFH (Node of the first harmonic) ovvero il punto in cui viene non generata vibrazione
3)COP (Coefficient of percussion) ovvero il punto in cui si genera meno shock

Il sovrapporsi di questi 3 punti configura quello che viene genericamente definito "sweetspot".
La sweetzone è invece l'area in cui l'insieme delle forze produce comunque una risposta propria da parte delle corde (ovvero, in soldoni, dove non si "stecca").

Per chiarirci...una Head Master 1.40 a 25 kg (durezza 217 SI) ed una Kirschbaum PL II 1.15 a 25.5 kg (durezza 217 SI) a parità di telaio produrranno una sweetzone identica ma "sweetspot" diversi (ed ovviamente un differente feeling, per le ragioni sopra elencate...)

Il tutto però mi fa intuire che, a meno che non si voglia prendere un master in fisica del tennis o non si abbiano almeno 30 anni di esperienza a livello PRO, sulla carta sia veramente dura selezionare un range di racchette (con già ipotesi di corda abbinata) utili alle proprie esigenze Sad
Fortuna che nei forum qualcuno prova le racchette e fa le recensioni, anche se spesso si legge tutto il contrario di tutto Sad

longjohn
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 17.12.11

Profilo giocatore
Località: Torino + Ponente ligure
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Yonex Ezone DR100 - Yonex VCORE Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da Bhairava il Dom 9 Giu 2013 - 21:14

Penso che pur commettendo un errore di approssimazione in linea di massima puoi utilizzare quel grafico per capire quanta é grande la zona di "corretto impatto" e quindi dove percepisci meno vibrazioni.

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da longjohn il Dom 9 Giu 2013 - 22:22

@Bhairava ha scritto:Penso che pur commettendo un errore di approssimazione in linea di massima puoi utilizzare quel grafico per capire quanta é grande la zona di "corretto impatto" e quindi dove percepisci meno vibrazioni.

Quindi dici che confrontando due racchette diverse, equivale l'approssimazione minor potenza = più vibrazioni (più traumi per il braccio)?

longjohn
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 148
Data d'iscrizione : 17.12.11

Profilo giocatore
Località: Torino + Ponente ligure
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Yonex Ezone DR100 - Yonex VCORE Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: TW Racquet Power Zone Tecnology: attendibile per confort?

Messaggio Da Bhairava il Lun 10 Giu 2013 - 0:05

Minor potenza della racchetta é tutto un altro concetto rispetto a "zona di impatto" piu grande.la potenza é data da un insieme di fattori come flex,tecnologie usate,materiali,profilatura,etc. Quando vuoi paragonare la comodità di due racchette per prima cosa guarda la rigidità.piu é bassa meglio é.poi a parità di rigidità una racchetta che grazie ad una tecnologia particolare ha uno sweetspot piu ampio ti darà meno shock sui colpi decentrati(per esempio racchette con gli o-porta di Prince)

Bhairava
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1070
Età : 31
Data d'iscrizione : 22.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum