Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Perdita di tensione dopo la pinzatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perdita di tensione dopo la pinzatura

Messaggio Da niki il Lun 20 Mag 2013 - 21:55

Volevo chiedere a Eiffel se, in media, si conosce quanto si perde di tensione nel momento in cui si pinza la corda. Poi quanto si recupera della tensione persa quando si tensiona la corda successiva?

In altre parole:
1 - si tira la prima corda verticale a 26Kg
2 - si pinza la corda, quanta tensione viene persa?
3 - si tira la successiva corda verticale, quanta tensione si recupera di quella persa sulla prima corda?

Penso che dipenda dalla macchina incordatrice che si usa. Esiste una media o un valore di massima?

Ciao,
Niki

niki
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 17.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Volkl Organix V1 Pro

http://www.itec-tennis.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdita di tensione dopo la pinzatura

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 21 Mag 2013 - 6:01

Semplicemente, non è la corretta procedura d'inizio, proprio perchè iniziando in quel modo si crea una perdita -che con una macchina top si può calcolare in un 3%- che non può più essere recuperata. E su una tensione oltre i 20 kg ciò significa circa sei etti, troppo per essere ininfluente.
L'inizio è per convenzione fatto sempre trazionando le due corde centrali e poi ritrazionandole prima di continuare, in modo di ridurre l'eventuale perdita ad un frazionale tanto più limitato quanto più è valido il sistema di pinze e blocco.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40429
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdita di tensione dopo la pinzatura

Messaggio Da niki il Mer 22 Mag 2013 - 8:28

Scusa Mario, mi sono espresso proprio male. Non mi riferivo solo alle prime due corde all'inizio dell'incordatura. Provo a porre il quesito in altro modo.

Quanto si perde di tensione nell'incordare dovuto al cedimento della pinza?

1. Si tensiona la corda verticale N e poi viene bloccata dalla pinza, la pinza cede un po' perdendo un po' di tensione, volevo sapere in media quanto se ne perde.

2. Si tensiona la corda verticale N+1 (prosecuzione della stessa corda N precedente) la pinza (che ancora tiene la corda N) viene tirata anche essa e si recupera un po' della tensione persa, volevo sapere in media quanto se ne recupera.



Grazie.

Ciao,
Niki

niki
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 68
Data d'iscrizione : 17.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Volkl Organix V1 Pro

http://www.itec-tennis.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perdita di tensione dopo la pinzatura

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 22 Mag 2013 - 9:07

Con un'elettronica constant pull non si perde praticamente nulla semplicemente perchè alla trazione seguente recupera tutto tranne i frazionali relativi all'attrito dei grommets (comunque ulteriormente riducibile mediante adeguati prodotti).
Similarmente con una a contrappeso se si ha l'accortezza di tenere in bolla l'asta, ma la perdita è comunque un pelo più elevata (diciamo dallo 0.5 al 2% secondo la qualità della macchina e dei suoi componenti).
Diverso il discorso con una lockout, nelle quali come già altrove spiegato subentra anche la variabile "corda" in maniera che può essere anche decisamente marcata, specie con certi multi di bassa qualità e/o comunque troppo elastici...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40429
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum