Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

4.1 come batterli ?

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

4.1 come batterli ?

Messaggio Da ace59 il Lun 20 Mag 2013 - 11:49

Promemoria primo messaggio :

salendo leggermente in classifica in qualche torneo/coppa italia inizio a trovarmi a giocare anche con dei 4.1
finora ci ho sempre perso , tranne aver vinto un set in un torneo non fit qualche mese fa .
quelli che ho trovato , l'ultimo ieri , non mi sono sembrati francamente inavvicinabili , anzi , però.......
la palla gira di più , errori gratuiti pochi , servizio sicuro e pochi doppi falli , recuperi in scioltezza , chiusure su palle lente , sono alcune delle caratteristiche principali che li accomunano
non fanno nulla di straordinario , più o meno le stesse cose che posso fare anche io , solo che le fanno con più continuità
per tentare di vincere qualche partita mi sa che ne devo fare di fatica e non so se ne avrò voglia , per il momento sono fuori della mia portata
sono arrivato fino a qua ( 4.3/4.2 spero) senza cambiare tipo di gioco e senza un allenamento specifico , penso di aver toccato il mio limite
che ne dite , si può giocare a tennis anche senza diventare 4.1 , vero ?

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso


Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da DrDivago il Mer 29 Mag 2013 - 13:17

Lasciando fuori il diktat (che condivido): "se la palla è attaccabile, tu attacca (e, quando è il caso, vieni avanti)", l'impressione che ho guardando il video è che tutti e due giochino con braccino e freno a mano tirato.

Recentemente ho visto un paio di 4.1 (età stimata intorno ai 35) che in riscaldamento tiravano sassi di dritto e di rovescio (bellissimi da vedere: swing ampi, colpi belli puliti, footwork preciso), poi in partita si sono messi a giocare allo stesso modo di Mr White e Mr Blue... Sad

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da otello69 il Mer 29 Mag 2013 - 13:25

@DrDivago ha scritto:Lasciando fuori il diktat (che condivido): "se la palla è attaccabile, tu attacca (e, quando è il caso, vieni avanti)", l'impressione che ho guardando il video è che tutti e due giochino con braccino e freno a mano tirato.

Recentemente ho visto un paio di 4.1 (età stimata intorno ai 35) che in riscaldamento tiravano sassi di dritto e di rovescio (bellissimi da vedere: swing ampi, colpi belli puliti, footwork preciso), poi in partita si sono messi a giocare allo stesso modo di Mr White e Mr Blue...

è anche vero che in riscaldamento l'obiettivo è trovare appoggi e scaldare i colpi e non mettere in difficoltà l'avversario...se in partita tiri colpi belli puliti, quello di là si appoggia bene e non sbaglia mai...(opinione personale)

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da riccardino il Mer 29 Mag 2013 - 13:29

@kingkongy ha scritto:Non era banale...ma era quello che volevamo ancora prima di arrivare in campo e di allacciarci le scarpe...costruire e chiudere.

Ho riletto la mia frase e mi sono conto che è scritta coi piedi.
Intendevo: dover organizzare un passante su una buona volée avendo come attrezzo una Donnay Borg non era per nulla banale.

Quindi il gioco a rete era sicuramente più premiante. In ogni caso SENZA DUBBIO era quello che la maggior parte di noi, tranne gli emuli di Dibbs e Solomon, fortemente desideravamo: costruire e chiudere.

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Paoloraz il Mer 29 Mag 2013 - 15:17

Nel video sopra si capisce che Mr. White ha una tendenza a un gioco più propositivo di Mr. Blue, e sembra avere tecnica sufficente, ma lo stesso non può fare altro che lavorare la palla e aspettare il momento per spingere un po' di più... quando mai ha avuto occasione di fare dell'altro? Nell'unico scambio in cui Mr. Blue si è difeso con balla corta e bassa, ha fatto un back ed è venuto a rete, ma per il resto che vuoi fare con palle da colpire o sopra la spalla o un metro e mezzo dietro la riga?

...visto che mr Blue non è Nadal, e senza tener conto che magari mr White (che mi pare tecnicamente migliore) ha comunque vinto giocando a specchio (quindi non aveva interesse a modificare l'atteggiamento tattico), io mi sarei smaronato a star lì a toppare 20 minuti a punto e avrei provato a: a) giocare back morbidi e lunghi sui topponi di mr blue alternati a back un po' più corti e bassi e stretti, che si fa pure meno fatica ottenendo risultati simili e spesso ci si apre meglio il campo per il colpo successivo; b) provato a servirgli qualcosa di diverso dal kick, specie sulla prima...uno slice esterno da destra ogni tanto con dritto poi a uscire fa così schifo? O un piattone centrale da sx?; c) ...al limite, avrei pure provato qualche attacco in controtempo, visto che blue spesso nn gioca molto profondo, quindi essendo io White avrei giocato una prima volee sulla riga del servizio su una palla alta e abbastanza 'comoda'.

Insomma, ok la solidità, ok avere degli schemi base da usare 'quasi' sempre per costruire il gioco, ma se non provano a variare un po' a quell'età, quando mai lo faranno?? Ma non si annoiano a fare sempre e solo 'il compitino'? Mah...

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da giuntaman il Mer 29 Mag 2013 - 15:19

@Paoloraz ha scritto:
...visto che mr Blue non è Nadal, e senza tener conto che magari mr White (che mi pare tecnicamente migliore) ha comunque vinto giocando a specchio

ma sei sicuro che ha vinto quello con la maglietta bianca? A me sembra che abbia proprio vinto quello con la maglietta blu.

vista la descrizione del video, che i punti scelti sono di parte (tutti vinti da quello con la maglietta bianca) ma che alla fine ha perso al terzo set

giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Paoloraz il Mer 29 Mag 2013 - 15:23

@giuntaman ha scritto:
@Paoloraz ha scritto:
...visto che mr Blue non è Nadal, e senza tener conto che magari mr White (che mi pare tecnicamente migliore) ha comunque vinto giocando a specchio

ma sei sicuro che ha vinto quello con la maglietta bianca? A me sembra che abbia proprio vinto quello con la maglietta blu.

vista la descrizione del video, che i punti scelti sono di parte (tutti vinti da quello con la maglietta bianca) ma che alla fine ha perso al terzo set

sisisisi...può benissimo essere, anzi è probabile, era per dire 'mettiamo pure che white abbia vinto: siccome blue pare giocare in un modo solo (un po' più di rimessa, diciamo) e white sembra quello con qualche soluzione in più, proviamo a pensare cosa avrebbe potuto fare di diverso" Wink

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da kingkongy il Mer 29 Mag 2013 - 16:41

Antaniserse ...direi che il problema non sia il "cosa" avrebbero dovuto tirare ma "da dove". Per me: 5 metri più avanti, ovvero con un ventaglio di possibilità e angoli (!!!) ben diverso.
Non ci sarebbero manco arrivati a dover giocare una volée, ma, se fosse successo...era un calcio di rigore che per un Terza e' il minimo sindacale...
Ma su questo - ammetto - sono un po' noioso... hehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Paoloraz il Mer 29 Mag 2013 - 16:50

@kingkongy ha scritto:Antaniserse ...direi che il problema non sia il "cosa" avrebbero dovuto tirare ma "da dove". Per me: 5 metri più avanti, ovvero con un ventaglio di possibilità e angoli (!!!) ben diverso.
Non ci sarebbero manco arrivati a dover giocare una volée, ma, se fosse successo...era un calcio di rigore che per un Terza e' il minimo sindacale...
Ma su questo - ammetto - sono un po' noioso... hehehe

Straquoto...esattamente l'idea che mi sono fatto io...appunto, gli angoli...questi sconosciuti!! Smile

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Veterano il Mer 29 Mag 2013 - 19:01

@kingkongy ha scritto:Antaniserse ...direi che il problema non sia il "cosa" avrebbero dovuto tirare ma "da dove". Per me: 5 metri più avanti, ovvero con un ventaglio di possibilità e angoli (!!!) ben diverso.
Non ci sarebbero manco arrivati a dover giocare una volée, ma, se fosse successo...era un calcio di rigore che per un Terza e' il minimo sindacale...
Ma su questo - ammetto - sono un po' noioso... hehehe
cheers cheers cheers non per il noioso,ma per il 5 metri piu avanti e possibilita' di angoli da sfruttare..........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da spalama il Gio 30 Mag 2013 - 9:35

Ragazzi, Veterano incluso (che dal nome proprio ragazzetto non è....) state facendo una diatriba inutile su due mezze seghe.

Si perchè se i quarta categoria in Italia sono delle seghe scatenate, i terza, quantomeno fino al 3.3 sono delle mezze seghe.

Se volete inizare avedere un pò di tennis come Dio comanda, e con tutti i limiti del non professionismo, o del professionismo da circolo (pagati per giocare la serie C o la serie B), dobbiamo salire almeno a livello di 2.6.

Lasciate stare al loro destino quei due giocatori e sperate di non incontrali mai in torneo perchè con i mille difetti che hanno vi faranno uscire dal campo sderenati e con al massimo due game all'attivo (parlo anche per me).

Qualcuno ha detto che a tennis vince chi fa più punti....ed invece no, vince chi fa quelli importanti, e di modi per fare un punto ce ne sono diversi a tennis.

Premetto che a me come gioca Nadal fa schifo, tennisticamente parlando, e penso che stia facendo molto male il suo modello ad una intera generazione tennistica, ma non faccio il verginello, negli anni 70 c'era Panatta che ti rubava gli occhi ma dall'altra parte c'erano anche i vari Higueras e company....senza arrivare a Borg che a Wimbledon sfoggiava pure il serve and volley.

Poi è vero che c'era McEnroe, ma c'era pure Wilander che ti faceva arrivare il latte alle ginocchia.

Quindi la contrapposizione di stile di gioco c'è sempre stata ed è insita nel gioco del tennis che consiste nel tirare una pallina nel rettangolo di gioco dell'avversario, una volta in più dell'avversario.

E' molto semplice.

Poi concordo con Veterano che il livello della scuola tennis italiana è molto ma molto basso, e questo si riflette anche sul nostro tennis professionistico.

I terza categoria in Italia non sono nessuno, così come non lo erano i C di una volta.

Io c'ero quando c'erano le classifiche A, B, C.

Un C1 era forte sicuramente, ma se volevi vedere del tennis vero dovevi farti un giro tra i B.2 e i B.1.

Era un altro tennis per via dei materiali differenti, racchette e soprattutto corde, un altra velocità di palla, si poteva ancora giocare il back di rovescio anche a quel livello, ma con una MAX 200G, una ADIDAS GTX, una PUMA BB, una Rossignol F200 in mano, quando ancora non giocavi col Prinzone in alluminio, non è che ti potevi mettere da fondo a difenderti e tirare lobboni per tre ore da tre metri fuori dal campo.

Ma era un altro tennis anche perchè c'era una scuola maestri Fit vera e seria.

Pensate esisteva pure la smorzata....

Ora con queste cazz... di Babolat e cloni vari, incordate con monofili terribili, che ti fanno salatare la pallina così alta, è sempre più diffcile prendere campo ed è sempre più facile che invece che fare un passo in avanti nel campo ti abitui a fare un passo indietro.

Mettiamoci anche l'incapacità, anzi la poca volontà, di tanti maestri e la frittata è fatta.

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da comparetto69 il Gio 30 Mag 2013 - 10:23

@spalama ha scritto:Ragazzi, Veterano incluso (che dal nome proprio ragazzetto non è....) state facendo una diatriba inutile su due mezze seghe.

Si perchè se i quarta categoria in Italia sono delle seghe scatenate, i terza, quantomeno fino al 3.3 sono delle mezze seghe.

Se volete inizare avedere un pò di tennis come Dio comanda, e con tutti i limiti del non professionismo, o del professionismo da circolo (pagati per giocare la serie C o la serie B), dobbiamo salire almeno a livello di 2.6.

Lasciate stare al loro destino quei due giocatori e sperate di non incontrali mai in torneo perchè con i mille difetti che hanno vi faranno uscire dal campo sderenati e con al massimo due game all'attivo (parlo anche per me).

Qualcuno ha detto che a tennis vince chi fa più punti....ed invece no, vince chi fa quelli importanti, e di modi per fare un punto ce ne sono diversi a tennis.

Premetto che a me come gioca Nadal fa schifo, tennisticamente parlando, e penso che stia facendo molto male il suo modello ad una intera generazione tennistica, ma non faccio il verginello, negli anni 70 c'era Panatta che ti rubava gli occhi ma dall'altra parte c'erano anche i vari Higueras e company....senza arrivare a Borg che a Wimbledon sfoggiava pure il serve and volley.

Poi è vero che c'era McEnroe, ma c'era pure Wilander che ti faceva arrivare il latte alle ginocchia.

Quindi la contrapposizione di stile di gioco c'è sempre stata ed è insita nel gioco del tennis che consiste nel tirare una pallina nel rettangolo di gioco dell'avversario, una volta in più dell'avversario.

E' molto semplice.

Poi concordo con Veterano che il livello della scuola tennis italiana è molto ma molto basso, e questo si riflette anche sul nostro tennis professionistico.

I terza categoria in Italia non sono nessuno, così come non lo erano i C di una volta.

Io c'ero quando c'erano le classifiche A, B, C.

Un C1 era forte sicuramente, ma se volevi vedere del tennis vero dovevi farti un giro tra i B.2 e i B.1.

Era un altro tennis per via dei materiali differenti, racchette e soprattutto corde, un altra velocità di palla, si poteva ancora giocare il back di rovescio anche a quel livello, ma con una MAX 200G, una ADIDAS GTX, una PUMA BB, una Rossignol F200 in mano, quando ancora non giocavi col Prinzone in alluminio, non è che ti potevi mettere da fondo a difenderti e tirare lobboni per tre ore da tre metri fuori dal campo.

Ma era un altro tennis anche perchè c'era una scuola maestri Fit vera e seria.

Pensate esisteva pure la smorzata....

Ora con queste cazz... di Babolat e cloni vari, incordate con monofili terribili, che ti fanno salatare la pallina così alta, è sempre più diffcile prendere campo ed è sempre più facile che invece che fare un passo in avanti nel campo ti abitui a fare un passo indietro.

Mettiamoci anche l'incapacità, anzi la poca volontà, di tanti maestri e la frittata è fatta.



Quotone!!!!!! ( faccina che batte le mani )

comparetto69
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 144
Età : 47
Località : terracina (LT)
Data d'iscrizione : 03.01.13

Profilo giocatore
Località: terracina
Livello: 4.2 fit
Racchetta: quella di Nole prima, ma il gomito non era d'accordo ora Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Paoloraz il Gio 30 Mag 2013 - 11:57

@spalama ha scritto:Ragazzi, Veterano incluso (che dal nome proprio ragazzetto non è....) state facendo una diatriba inutile su due mezze seghe.

Si perchè se i quarta categoria in Italia sono delle seghe scatenate, i terza, quantomeno fino al 3.3 sono delle mezze seghe.

Se volete inizare avedere un pò di tennis come Dio comanda, e con tutti i limiti del non professionismo, o del professionismo da circolo (pagati per giocare la serie C o la serie B), dobbiamo salire almeno a livello di 2.6.

Lasciate stare al loro destino quei due giocatori e sperate di non incontrali mai in torneo perchè con i mille difetti che hanno vi faranno uscire dal campo sderenati e con al massimo due game all'attivo (parlo anche per me).

Qualcuno ha detto che a tennis vince chi fa più punti....ed invece no, vince chi fa quelli importanti, e di modi per fare un punto ce ne sono diversi a tennis.

Premetto che a me come gioca Nadal fa schifo, tennisticamente parlando, e penso che stia facendo molto male il suo modello ad una intera generazione tennistica, ma non faccio il verginello, negli anni 70 c'era Panatta che ti rubava gli occhi ma dall'altra parte c'erano anche i vari Higueras e company....senza arrivare a Borg che a Wimbledon sfoggiava pure il serve and volley.

Poi è vero che c'era McEnroe, ma c'era pure Wilander che ti faceva arrivare il latte alle ginocchia.

Quindi la contrapposizione di stile di gioco c'è sempre stata ed è insita nel gioco del tennis che consiste nel tirare una pallina nel rettangolo di gioco dell'avversario, una volta in più dell'avversario.

E' molto semplice.

Poi concordo con Veterano che il livello della scuola tennis italiana è molto ma molto basso, e questo si riflette anche sul nostro tennis professionistico.

I terza categoria in Italia non sono nessuno, così come non lo erano i C di una volta.

Io c'ero quando c'erano le classifiche A, B, C.

Un C1 era forte sicuramente, ma se volevi vedere del tennis vero dovevi farti un giro tra i B.2 e i B.1.

Era un altro tennis per via dei materiali differenti, racchette e soprattutto corde, un altra velocità di palla, si poteva ancora giocare il back di rovescio anche a quel livello, ma con una MAX 200G, una ADIDAS GTX, una PUMA BB, una Rossignol F200 in mano, quando ancora non giocavi col Prinzone in alluminio, non è che ti potevi mettere da fondo a difenderti e tirare lobboni per tre ore da tre metri fuori dal campo.

Ma era un altro tennis anche perchè c'era una scuola maestri Fit vera e seria.

Pensate esisteva pure la smorzata....

Ora con queste cazz... di Babolat e cloni vari, incordate con monofili terribili, che ti fanno salatare la pallina così alta, è sempre più diffcile prendere campo ed è sempre più facile che invece che fare un passo in avanti nel campo ti abitui a fare un passo indietro.

Mettiamoci anche l'incapacità, anzi la poca volontà, di tanti maestri e la frittata è fatta.

Stavolta quoto in pieno spalama!

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Veterano il Gio 30 Mag 2013 - 14:16

Ma vedi Spalama se pensi che siamo in un forum tutte le diatribe sono inutili,il lavoro vero si fa sul campo e non si impara leggendo su un forum,neanche ci fosse Bolletieri a dare consigli.Comunque a parte questo,ho visto un video e' ho dato un mio parere,dicendo che secondo me visto che si tratta di terza medi,da quello che vedo nel video iterza medi di una volta giocavano meglio,non ho parlato di tecnica,ma prorpio di intenzione di gioco.Paragonati a dei nostri terza medi di quella eta' meglio che non mi esprima......e non parlo di tecnica......fine del ragionamento.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da steno68 il Gio 30 Mag 2013 - 14:33

Bellissimo questo thread. Personalmente i tornei FIT non li faccio mai, mi limito a quelli sociali o di paese, che faccio volentieri per giocare con "amici" con cui abitualmente non incrocio la racchetta. Cambiare compagno di gioco ti fa capire moltissime cose, specie se sono bravi regolaristi con cui non riesci a chiudere il punto manco morto... Embarassed
Venendo al discorso 4.1 posso dire che per me sono inarrivabili in una partita, ma con un amico con più o meno questa classifica a volte mi faccio una bella e sana oretta di palleggio alla morte, una sana oretta.. di lezione gratis cheers

steno68
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 359
Età : 48
Località : Friuli
Data d'iscrizione : 22.03.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Babolat Pure Drive Plus 2015, Head Prestige XT S

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da spalama il Gio 30 Mag 2013 - 14:40

Caro Veterano...il mio non era un ragionamento rivolto contro di te, per carità, ce ne fossero come te sia sul forum che sui campi....

Il problema è di chi posta video di gente qualsiasi pensando che il tennis sia riferito alla classifica che accompagna ognuno di noi sulla propria tessera.

Purtroppo nel tennis paga molto di più l'efficacia piuttosto che l'estetica tecnica del colpo o l'acume tattico, è spesso stato così, non sempre, ma spesso si.

Ultimamente però questa visione del tennis sta producendo in un involuzione generale del gioco, che si riflette sulle nostre giovani leve come tu hai giustamente notato anche nel paragone temporale coi "tuoi-ns. tempi".

I nuovi attrezzi e materiali hanno influito molto su questa impostazione di base.

Faccio un esempio pratico, per tornare al mio "amato" il dritto di Nadal è tecnicamente una follia, però tirato con la sua forza stratosferica ha un'efficacia pazzesca, e diventa anche un'arma tattica nel momento in cui costringe i suoi avversari a giocare sempre e solo sul suo rovescio, risultando a lui prevedibili e con l'aiuto delle sue gambe riesce sempre ad aggirare la palla e colpire il dritto anche dal lato del rovescio.

L'avrebbe fatto con una Puma Boris Becker in mano?

No di sicuro, oppure si ma la palla non avrebbe mai girato in quel modo.

Qual'è il problema....nessuno...bravo lui ad aver trovato questa soluzione.

Invece no...se guardi bene, ogni tanto adesso lo tira pure Federer e sempre più spesso anche altri provano a giocare quel colpo, anche nel circuito femminile (Schiavone ed Errani in modo molto evidente a volte)...

Vuoi che ciò non influisca anche a livello giovanile e di impostazione nelle scuole tennis?

Amico mio...con certe racchette se sei preparato fisicamente (cosa molto più facile per molti che essere preparato tecnicamente) ti metti due metri fuori dal campo, corri a destra e a sinistra e te la giochi con tutti quelli del tuo livello ed anche di qualche livello più in alto.

In conclusione: le racchette sono migliorate (più grandi, più facili, più leggere, più potenti), le corde sono migliorate (di tutti i calibri, di molti materiali, di lunga durata, dal controllo impensabile), le scarpe sono migliorate (quando ho inziato io giocavo con le Superga Panatta, quando non con le Mecap...affraid), l'abbigliamento è migliorato (tessuti tecnici, traspiranti, altro che magliette della Maggia etc...), non vai in campo se non hai l'acqua e gli integratori (una volta manco l'acqua bevevi), la preparazione fisica è migliorata, il costo del circolo di tennis è diventato più economico ed alla portata di tutti, la base agonistica si è ampliata, ed allora perchè si gioca peggio ed il livello medio si è abbassato?????

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Simonb il Gio 30 Mag 2013 - 14:49

Io capisco il discorso di Vet e KK, come anche quello di Spalama. Non è un problema di old style, s&v, ma di atteggiamento in campo.
Sto vedendo la parità Hamou - Janvier e tirano o bordate da fondo campo o lob di recupero. Se entrano dentro il campo con l'avversario sbilanciato, tornano indietro... Hamou gioca due metri fuori dal campo, anche se non ce sempre necessità.

Ora, non si chiede di fare back di rovescio e s&v, ma se tiri una bomba del genere da metà campo e l'avversario la prende sbilanciato, cavolo vai a rete e concludi, sii aggressivo! Ecco, questo è il problema: tanto cattivo da fondo, quanto inesistenti a rete. Ovvio che non possono andare a rete così, a cavolo, perché con le bordate che tirano in western, possono farti dei logo i che rientrano sulla riga e col cavolo che le prendi.

Faccio un esempio: sicuramente non ho la tecnica da 4.1, anche perché non faccio tornei. Però in campo se devo avanzare, lo faccio. Poi piuttosto sbaglio, ma almeno imparo e provo a migliorare. Invece se ti limiti ad avere il repertorio di bordata di dritto, bordata di rovescio, bordata di servizio e seconda con kick... Dov'è migliori? Dove è la tecnica? Il tennis è anche fatto di colpi difensivi, spin di top e back, anche, volée, smash (non ne ho vista una ancora), demi volée, magari un drop shot a set, giusto per sorprendere l'avversario.

Penso che i giusti prototipi di questo stile siano Tsonga, Federer, Djokovic. Meno Nadal, che comunque sotto rete ci va quando serve. Devo dire che Berdych e Del Potro, come Almagro, non li ricordo. Ma se Del Potro può fare eccezione, perché tira cannonate di dritto che gli avversari non prendono alle volte, diverso il discorso per Amagro, che dovrebbe scende a chiudere (vedere finale con Nadal).

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da kingkongy il Gio 30 Mag 2013 - 14:54

Boh? Magari ci siam capiti male.
Se vedo due che giocano a tennis io mi fermo e guardo. Sia che sian due scarsoni sia che sian due fenomeni. Lo faccio perché son scemo.
Se si commenta, si chiacchiera, si fan quattro ragionamenti in libertà, io partecipo di corsa.
Il fatto, però, e' un altro: si "commentava" che, come stavano in campo, i due giovani Terza giocavano non bene. E, si "commentava" che, purtroppo, si ha sempre più la sensazione che sia un male generale, di impostazione, di scuola.
Se parliamo di stare in campo e di "atteggiamento", di "uso" del bagaglio tecnico di un agonista, 35 anni fa, rispetto all'attuale...non ritratto assolutamente: un altro pianeta.
Non si tratta di evoluzione tecnica, si tratta di come giocare. Non è nostalgia o sminuire la tecnica attuale! Non lo penso e non lo dico: il tennis si è evoluto...e di parecchio! Gli agonisti (del video)...no!
Colpa di due ragazzini???? No. Colpa di chi insegna a giocare così o di chi fa creder loro che è così che si gioca.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da steno68 il Gio 30 Mag 2013 - 15:05

@spalama ha scritto:
ti metti due metri fuori dal campo, corri a destra e a sinistra e te la giochi con tutti

Potrebbe essere una idea. Mettiamo una riga ad 1,5m dalla linea di fondo. Chi la oltrepassa fa fallo di piede. lol!

@spalama ha scritto:
ed allora perchè si gioca peggio ed il livello medio si è abbassato

E' successo anche su altri sport in cui si utilizzano attrezzi. Ad esempio 40 anni fa se non ti chiamavi Coppi non scalavi lo Stelvio in quel modo. Con le bici e la preparazione di oggi ce la fa anche uno di 100kg.
Si gioca peggio (credo che peggio sia inteso come "in modo più brutto") perchè con gli attrezzi di oggi è più facile per tutti buttarla sempre e comunque di là. Tirare il vincente è sempre più considerato rischioso e spesso controproducente. Ma non da oggi, se leggete il libro di Agam Bernardini vedrete che la filosofia sua è proprio questa.

steno68
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 359
Età : 48
Località : Friuli
Data d'iscrizione : 22.03.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Babolat Pure Drive Plus 2015, Head Prestige XT S

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Paoloraz il Gio 30 Mag 2013 - 16:33

@kingkongy ha scritto:Boh? Magari ci siam capiti male.
Se vedo due che giocano a tennis io mi fermo e guardo. Sia che sian due scarsoni sia che sian due fenomeni. Lo faccio perché son scemo.
Se si commenta, si chiacchiera, si fan quattro ragionamenti in libertà, io partecipo di corsa.
Il fatto, però, e' un altro: si "commentava" che, come stavano in campo, i due giovani Terza giocavano non bene. E, si "commentava" che, purtroppo, si ha sempre più la sensazione che sia un male generale, di impostazione, di scuola.
Se parliamo di stare in campo e di "atteggiamento", di "uso" del bagaglio tecnico di un agonista, 35 anni fa, rispetto all'attuale...non ritratto assolutamente: un altro pianeta.
Non si tratta di evoluzione tecnica, si tratta di come giocare. Non è nostalgia o sminuire la tecnica attuale! Non lo penso e non lo dico: il tennis si è evoluto...e di parecchio! Gli agonisti (del video)...no!
Colpa di due ragazzini???? No. Colpa di chi insegna a giocare così o di chi fa creder loro che è così che si gioca.

Ragionamento in libertà. Comunque, a me che ho ripreso in mano 2 anni fa la racchetta dopo una pausa ventennale, l'impoverimento tecnico (e, conseguentemente, tattico) soprattutto (ma non solo) dei ragazzi sorprende moltissimo. Sanno fare in media molte meno cose. Quindi quando 'escono dal seminato' spesso non sanno come comportarsi.

E mi stupisce perchè i nuovi attrezzi (telai e corde) permettono paradossalmente di fare molte più cose, quindi dovrebbero in linea di principio ampliare la gamma delle soluzioni, non ridurla. Chiaro, sono dei cannoni quindi il controllo lo ottieni con le rotazioni (e le impugnature che le facilitano)...se giochi solo piatto rischi molto e in media non vai da nessuna parte. Però non è che per quello non ti devono insegnare a colpire piatto, o in back, o a fare la smorzata, o la volee...

Per quello che mi riguarda (old vs new tennis), vedo che il mio cervello fa molta fatica ad adeguarsi. Con l'imprinting della vecchia 200g e simili, mi capita di battezzare fuori passanti-missili alti 2-3 metri sopra la rete che la mente giudica fuori di almeno 3 metri e stanno dentro di 1, solo perchè hanno una rotazione esagerata, che la mia mente nn considera possibile! Il problema è quello: è il 'solo per quello' che secondo me non va. Perchè appiattirsi sullo sfruttare le caratteristiche dell'attrezzo per ottenerne il massimo beneficio senza preoccuparsi del resto è lo stravolgimento del tennis. L'attrezzo in uno sport è...un attrezzo, nn dovrebbe essere il fulcro del gioco e influenzarlo così pesantemente.

Coi nuovi palloni, pirlo riesce a trovare traiettorie prima impensabili, ma non è che per questo non gli abbiano insegnato a controllare la palla, a stopparla decentemente etc. Sa fare le stesse cose dei suoi predecessori, e ne ha aggiunte altre. Nel tennis invece il 'progresso' fa perdere per strada molti pezzi, tecnici e tattici.

Insomma, l'aver reso possibile l'impossibile e in media molto più semplice servire, rispondere e tirare dentro le righe ha comportato un effetto simile a quello degli sci sciancrati 'a prova di deficiente', che curvano col pensiero, o, meglio, che hanno molto semplificato la tecnica di conduzione e di curva. Anche nello sci la maggiore facilità degli attrezzi ha permesso di mascherare meglio le lacune tecniche e reso più semplice divertirsi e reso più importante la parte fisica, tra gli agonisti. E ha riempito le piste di gente che in media 'sembra' scii meglio di 20 anni fa...sembra...in realtà sciano malissimo uguale, ma si nota meno... Wink

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Veterano il Gio 30 Mag 2013 - 21:03

@kingkongy ha scritto:Boh? Magari ci siam capiti male.
Se vedo due che giocano a tennis io mi fermo e guardo. Sia che sian due scarsoni sia che sian due fenomeni. Lo faccio perché son scemo.
Se si commenta, si chiacchiera, si fan quattro ragionamenti in libertà, io partecipo di corsa.
Il fatto, però, e' un altro: si "commentava" che, come stavano in campo, i due giovani Terza giocavano non bene. E, si "commentava" che, purtroppo, si ha sempre più la sensazione che sia un male generale, di impostazione, di scuola.
Se parliamo di stare in campo e di "atteggiamento", di "uso" del bagaglio tecnico di un agonista, 35 anni fa, rispetto all'attuale...non ritratto assolutamente: un altro pianeta.
Non si tratta di evoluzione tecnica, si tratta di come giocare. Non è nostalgia o sminuire la tecnica attuale! Non lo penso e non lo dico: il tennis si è evoluto...e di parecchio! Gli agonisti (del video)...no!
Colpa di due ragazzini???? No. Colpa di chi insegna a giocare così o di chi fa creder loro che è così che si gioca.
Il problema e che quel gioco da subito dei risultati ma non ti fa crescere in futuro,e purtoppo siamo in un momento dove tutti vogliono vedere subito i risultati e il salto in classifica tirando fuori una massa di giocatori medi.......e niente di piu',vedi spalama che alla fine al pensiamo allo stesso modo,okkio a prendere Nadal come modello e' il modello piu ingannevole che ci sia mai stato......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da kingkongy il Gio 30 Mag 2013 - 21:07

Questa volta tocca a me applaudire "il Vet".
Ci fosse un maestro che dica: "ok, lo alleno, ma prima che il bimbo cominci a mostrare quanto vale, passerà un paio d'anni a prender sberle... Poi sarà il suo turno".
Me ve la immaginate la faccia del tennis-babbo?????!!!!
Hihihihihi

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Paoloraz il Gio 30 Mag 2013 - 21:23

e dire che gli esempi positivi di gente smontata e ricostruita 'giusta' o montata 'giusta' poco alla volta non mancherebbero (Sampras e Edberg su tutti) e qualcosina di positivo nel tennis l'hanno fatta... tipo 20 slam in 2... Wink

Paoloraz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 181
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 11.03.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT...a giugno!
Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Mag 2013 - 14:18

Interessantissimo questo post.
Mi permetto di aggiungere anche io una mia considerazione.
DAi vosti messaggi emerge solo in parte la consapevolezza che nel tennis attuale la tecnica del passato sia inutilizzabile; io vorrei enfatizzare questo concetto.
Mi spiego: a mio parere i giocatori non giocano più in back, non vanno più a rete, non fanno smorzate per un motivo molto semplice e cioè che con le racchette di oggi e con la preparaziione fiscia di oggi andare a rete significa essere passati, fare una smorzata o giocare un back significa dare una opportunity ball all'avversario.
Ne deriva che questi colpi non sono più insegnati nelle scuole tennis non per negligenza dei maestri che si limiterebbero per pigrizia o incapacità a insegnare i colpi da fondo, ma semplicemente perchè inutili o addirittura dannosi nel tennis d'oggi.

Nel tennis di oggi è quindi sparito lo spettacolo, ma come ricordava giustamente qualcuno, la partita non la vince chi è più bello a vedersi giocare, ma chi fa più punti e quindi il bel gioco si sta estinguendo.

Aggiungo che, a giudicare dai biglietti venduti al foro italico, questo modo di giocare piace al pubblico. L'unico modo per tornare indietro è, a mio parere, un crollo verticale nelle vendite di biglietti ai tornei di tennis, ma finchè la gente va al foro e ai grandi slam (nonostante i prezzi e la criusi economica) va bene così!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Mag 2013 - 14:23

Aggiungo poi che su questo e su altri forum di tennis non si fa altro che dire che le partite si vincono facendo regolarità da fondo, con la forza fisica, fregandosene della tecnica, usando padelloni, etc.

C'è persino chi si fa un vanto di giocare un tennis brutto a vedersi e si compiace di battere chi gioca (o meglio cerca di giocare) un tennis più tecnico: ma se noi amatori, che competiamo per la gloria e per il piacere di giocare, facciamo questo tipo di ragionamenti, è ovvio che gli agonisti veri, che giocano per soldi, mettono da parte lo spettacolo e il bel tennis.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da Ospite il Ven 31 Mag 2013 - 14:27

Un ultimo pensiero: è ovvio che i c1 di una volta siano più forti dei quarta di oggi: c'è un mio amico che a 16 anni era b2 e oggi a 40 e passa è ancora un seconda categoria!
E' però anche vero che dando una classifica a chiunque entra in un campo da tennis e aumentando il numero dei classificati la qualità del gioco si abbassi. Qualità e quantità non vanno insieme!

Proviamo però a fare un altro ragionamento però: con le vecchie classifiche quanti classificati c'erano in Italia? Diciamo 1000 (numero a caso)?
Confrontiamo i prime mille classificati di oggi con i classificati di ieri: chi vince secondo voi? Secondo me i primi, nel senso che con un bagaglio tecnico senz'altro inferiore batterebbero i classificati di ieri. E visto che nel tennis conta vincere e non giocare bene...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: 4.1 come batterli ?

Messaggio Da kingkongy il Ven 31 Mag 2013 - 15:33

Perché sei così certo che i classificati attuali battan quelli di una volta?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum