Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Diritto moderno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Diritto moderno

Messaggio Da Stefano123 il Dom 5 Mag 2013 - 14:54

Salve a tutti, io ho imparato a fare un buon diritto in cui i piedi sono disposti perpendicolarmente alla rete, insomma "all'antica", e riesco a dare anche un buon top. Però ormai è diffusissimo il diritto in open stance. Che vantaggi ha questo nuovo dritto? Come devo distribuire il peso, insomma: istruzioni per l'uso!

Stefano123
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 10.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da pancafit il Mar 7 Mag 2013 - 0:17

credo che nell open stance si riesca ad accelerare sfruttando la rotazione del busto mentre nella neutral cè più una spinta lineare in avanti,però sempre che quest ultimo sistema stia tornando do moda

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da benti77 il Mar 7 Mag 2013 - 7:33

Il vantaggio piú evidente é la velocità di esecuzione, ovvero il tempo necessario a prendere posizione e poi ripartire per il prossimo colpo.
Sul fatto che possa esprimere piú top o potenza non ne sono convinto, un buon movimento del corpo in neutral é altrettanto efficace a mio parere.

benti77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 137
Età : 39
Località : Bellinzona (Ticino)
Data d'iscrizione : 27.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma - Bellinzona
Livello: NC
Racchetta: PK Ki5 e vecchia Head Vision 660

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da Marcotop65 il Mar 7 Mag 2013 - 7:40

Siccome nel gioco moderno la " botta" che viene data alla palla col dritto, piatto per piatto finirebbe collo sterminare i volatili che volano bassi Very Happy , ecco che parte dell' energia deve essere impressa sotto forma di rotazione.
Ergo, con l'open stance risulta , a mio MODESTISSIMO parere, rispetto alla neutral :
1 ) A parita' di sforzo rotazione maggiore senza perdere potenza.
2 ) Con velocita' di esecuzione maggiore ( il colpo va sempre fatto in decontrazione ) , maggiore velocita' di uscita della palla e maggiore rotazione.
A me sembra che basti e avanzi per decidere. cheers

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da matador66 il Mar 7 Mag 2013 - 8:23

Nulla a che vedere col mio dritto open stanze (nel senso che gli abitanti dei palazzi vicini al campo devono aprire le finestre delle stanze per evitare frantumazioni di vetri) Embarassed
Comunque il dritto tradizionale ora è di difficile applicazione man mano che si aumenta il livello di bravura e quindi di velocità della palla.
Comunque a mio parere la spinta delle gambe è sicuramente superiore rispetto all' open stance

matador66
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1610
Località : Roma - Eur
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: itr 4.0 (quasi)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da albs77 il Mar 7 Mag 2013 - 9:17

@Stefano123 ha scritto:Salve a tutti, io ho imparato a fare un buon diritto in cui i piedi sono disposti perpendicolarmente alla rete, insomma "all'antica", e riesco a dare anche un buon top. Però ormai è diffusissimo il diritto in open stance. Che vantaggi ha questo nuovo dritto? Come devo distribuire il peso, insomma: istruzioni per l'uso!

I vantaggi principali la velocità di preparazione del colpo e la capacità di ritornare al centro dopo l'esecuzione. La open , o semi, Richiede uno swing più veloce, una presa più moderna, rotazione del busto, maggiore velocità di braccio, e soprattutto tante gambe per spingere a terra e riceverne la spinta verso l'alto.

E' più faticoso in genere, e se non si fa tutto bene e con grande spinta escono le famose trottoline amorose (già),palle si arrotate ma poco profonde e poco impegnative per l'avversario.
Però in open prendi angoli impensabili in neutral, a meno che tu non riesca a svitarti l'anca sinistra e penso anche a livello di top nn c'è paragone.

Il peso va quasi tutto sulla gamba destra,che è quella che spinge.

Arriverà qualcuno a spiegarti bene

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da lucioa il Mar 7 Mag 2013 - 9:40

il mio maestro mi consiglia di usare l'open stance solo se sono in recupero mentre se ho il tempo per farlo di mettermi in neutral o semi-open.
di solito sono sempre in open perchè sono pigro nei movimenti... Very Happy

lucioa
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 829
Età : 45
Data d'iscrizione : 15.09.11

Profilo giocatore
Località: Milano sud
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Aeropro no cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da pancafit il Mar 7 Mag 2013 - 9:56

kk hai letto l articolo sull ultimo tennis italiano,dove Sartori commenta il diritto di nadal?che vuol dire per avvicinarsi di più al punto del rimbalzo i giocatori ricominciano ad usare il piede sinistro?

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da defe88 il Mar 7 Mag 2013 - 11:34

Nulla a che vedere col mio dritto open stanze (nel senso che gli abitanti dei palazzi vicini al campo devono aprire le finestre delle stanze per evitare frantumazioni di vetri)

ahahah Very Happy


Ma siamo così sicuri che sia per certo superiore la "open"? e non solo diversa?
io mi trovo benissimo un po' più neutral/closed!magari la open si adatta ad un gioco più moderno e anche io la uso nei recuperi o se sono in ritardo..però io sinceramente se uno ha un buon dritto in neutral non lo abbandonerei Smile

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da Stefano123 il Ven 10 Mag 2013 - 21:20

Buonasera, ho letto tutti i vostri messaggi, e vi ringrazie immensamente. M ho anche fatto diversi test sul campo, e tutto è andato a svantaggio della open stance. Sembrava sempre che la palla mi vanisse addosso, e quando tiravo uscivano delle palle senza peso, alte (troppo) e poco profonde. Con la neutral/closed stance le cose cambiavano, appoggiandomi bene sul piede più avanzato (il sinistro per i destrosi) riusciva a tirare molto forte, con ottimo top spin e davo anche un buon peso alla palla. E' normale che nei primi tempi di apprendimento della open stance accada questo, o sono io che sono portato per un diritto in neutral?

Stefano123
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 230
Data d'iscrizione : 10.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da rossano il Ven 10 Mag 2013 - 21:47

Sono tutte giuste le cose che ho letto sulla open stance. e quando vedo Nadal giocare, con quel finale sopra la testa e la posizione aperta, non posso che pensare che il tennis moderno vada in quella direzione.

Poi, vedo Roger: la sua posizione neutral, il finale al fianco, il piattone vecchio stile (quando serve), e ho ancora speranza che nel tennis, si possa diventare numeri 1 anche con stili e personalizzazioni del proprio stile diversi. Meno male....

(e non rispondetemi che Roger é finito, perché ha perso a Madrid. State attenti, molto attenti....che Wimbledon é vicino, e potreste rimanerci male...)

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diritto moderno

Messaggio Da buginside il Mar 14 Mag 2013 - 10:18

@lucioa ha scritto:il mio maestro mi consiglia di usare l'open stance solo se sono in recupero mentre se ho il tempo per farlo di mettermi in neutral o semi-open.
di solito sono sempre in open perchè sono pigro nei movimenti... Very Happy

Anche a me dice di giocare open solo nei recuperi, pero' se ho il tempo mi dice di giocare chiuso e non neutral o semi open.

buginside
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 21
Località : Emilia Romagna
Data d'iscrizione : 23.11.12

Profilo giocatore
Località: Emilia Romagna
Livello: ITR 3.0
Racchetta: ProKennex Q5 295

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum