Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Bjornborg96 il Mar 30 Apr 2013 - 17:09

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti,
Sono un ragazzino di 16 Anni, come si intuisci dal nome, e tifo per chi già immaginate, ora vi vorrei spiegare brevente la mia situazione. Sono alto 1.72 non di più, sono mancino, l'unica cosa a cui non assomiglio al mio Idolo ( no scherzo ovvio ), e data una passata Stagione molto deludente, fallimentare, peggio dell'Inter di quest'Anno, mi trovo con una classifica bassa, diciamo che per fine Anno, tra Tornei, un paio di partite già vinte a Marzo, la D3, il mio obbiettivo sarebbe quello di avvicinarmi il più possibile ai 4.3, magari diventando 4.3. Visto che non sono alto, seppur mi alleno atleticamente, non riesco ad esprimere una potenza inaudita, soprattutto al servizio, al contrario di qualche mio compagno alto più di 1.84...Figuriamoci a rete, dove me la cavo, ma è davvero facile giocare un Lob in cui io al minimo sia costretto a tornare indietro e ricominciare. Poi, guardando su Youtube il mio Idolo Bjorn, ho deciso, beh allora meglio darci alle gambe e agli angoli stretti, in quanto colpire piatto io proprio non posso per ovvi motivi, a rete sono facilmente scavalcabile e allora perchè non stare comodamente dietro la linea ? Ma non a pallettare tirando lob spaziali, ma arrotando e giocando profondo, sulla mia diagonale, per mandare fuori giri e cacciare il fiato al mio avversario. Per esempio l'Anno scorso sparavo tutto, ed infatti ne ho vinte pochissime.
Ora, in definitiva, ed in proporzione, è più efficace giocare aggressivo, prendendo dei rischi, quali il mio piattone finisce sotto la rete e un lob mi scavalca, o stare con tranquillità dietro la linea ?

Bjornborg96
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Età : 20
Località : Salò
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso


Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Kmore il Mer 1 Mag 2013 - 14:46

@ace59 ha scritto:
@comparetto69 ha scritto:
Ace secondo me questa è una leggenda metropolitana. Non so se può dipendere dalla mia regione che è diversa dalla tua, ma per quella che è la mia esperienza qui nel Lazio, anche in quarta bassa se ti metti solo a tirarla di la senza un'idea di cosa devi fare prima o poi il punto lo perdi.
E' ti assicuro che questa cosa te la dice uno che, se davvero bastasse solo tirare sempre la palla di la, vista l'alta propensione nel farlo, sarebbe già un 4.1




Io la penso abbastanza come ace, nel senso che in quarta comunque chi riesce ad essere piu solido e regolare ed a tenere palla in campo alla fine puo farcela, poi e' chiaro che in una partita secca giochi contro uno che prende piu rischi gli entra tutto e quel giorno ti batte facile.

io predico bene ma razzolo male Very Happy
ho cominciato a fare tornei solo lo scorso anno e spero a giugnio dii passare 4.2 , non ho cambiato modo di giocare , molto aggressivo fin dslla battuta o dalla rsposta , ho perdo partite che avrei vinto se fossi stati meno impaziente , ma .....alla fine ognuno gioca come sa
pero' condivido che per giocarsela con i 4.2 o 4.1 che ho incontrato ci devi mettere del tuo e non aspettare solo l'errore dell'avversario


Se giochi con me e la metti sul piano della solidita' ... ti faccio vedere i sorci verdi Very Happy : non sbaglio e se accorci ti metto "all'angolo".

Il mio problema, nell'incontrare altri 4.2 o 4.1 (che poi nella maggior parte dei casi sono ex 3.5 o piu') e che mi manca quella pesantezza di palla e quel colpo di chiusura che fa la differenza. Questi "clienti" se gli giochi una palla "normale" anche profonda te l'attacano se poi e' pure un po corta te la chiudono proprio affraid

I quarta bassi sono agonisti amatori, i quarta alti sono agonisti giocatori lol!

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2656
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Bjornborg96 il Mer 1 Mag 2013 - 18:07

Ehehhee, ma chiudere una palla lenta è ben diverso che tirare un vincente da fondo campo !

Bjornborg96
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Età : 20
Località : Salò
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Bomberman il Gio 2 Mag 2013 - 11:00

Guarda, ti dirò la mia, che è un'opinione come tante.

Quando facevo il piccolo agonista, mi chiamavano "bomber" perchè col dritto facevo i buchi per terra.

Per assurdo da NC 15 enne mi capitava di vincere più contro giocatori classificati nei tornei open od in coppa italia (c4...c3 ) che si incaponivano a sfidarmi di forza sul dritto, che con NC 40-50 enni con panzetta e ginocchio di plastica, artisti della candela e dello straccio, molestatori del mio sfigatissimo rovescio, con cui perdevo regolarmente.

Cambiando circolo ho avuto la "botta di culo" di finire sotto le "cure" di di due istruttori federali, uno dei quali era nel team che curava Gaudenzi, Muster ed altri.

Mi fecero fare per un'intera stagione invernale SOLO lavoro di

1) regolarità (ore ed ore di palleggi a tergicristallo & simili, tutte le volte che sbagliavo un singolo colpo accumulavo un giro di corsa attorno al campo a fine allenamento, i primi tempi mi son trovato a farne 40 di fila)
2) rovescio, re-impostato come bimane, che tra l'altro mi risolse improvvisamente i problemi al gomito.
3) seconda di servizio: cesti su cesti.

E mi trovai già il primo anno in c4, poi c1, poi con i punti per andare in B4 e lì mi ritirai per motivi di salute/personali.

Oggi rientrando in pista in attesa di un ok per la pratica agonistica vedo che i "quarta", cioè i vecchi "NC", anche quelli "forti" hanno più o meno tutti gli stessi problemi di allora

1) Non reggono 10 scambi di fila (come non li reggevo io prima della "cura")
2) Hanno i due fondamentali da fondo sbilanciatissimi, quindi vengono sempre aggrediti sul quello più debole.
3) Seconda di servizio che è una rimessa in campo, (potrebbero tranquillamente servire "da sotto") e sulla quale vengono regolarmente aggrediti.

Quindi, secondo la mia modestissima opinione, se ti vuoi divertire gioca come vuoi, se vuoi cominciare a vincere trova sicurezza nel palleggio, una seconda che non sia un invito ad impallinarti e ti dia la sicurezza di max 1 doppio fallo ogni due turni di servizio.

p.s se hai l'attitudine di scendere a rete, lavora anche qui sulla regolarità: non serve a nulla nell'economia del gioco piazzare la demi-volee stoppata da appluso, quando poi affondi in rete le palle alte degli attacchi in controtempo che son quelle che contro i regolaristi ti fanno portare a casa un sacco di punti con poca fatica.

ciao !

Bomberman
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 39
Data d'iscrizione : 22.04.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Ero C1. Ora boh.
Racchetta: yonex vcore 97 tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Bjornborg96 il Ven 3 Mag 2013 - 7:38

Ottimo consiglio ! Grazie !
In effetti se si supera i 10 scambi...... Bisogna lavorare su questo ! Poi il caldo mi aiuterebbe contro quelli più anziani di me ? Vabbè, contro gli Anziani ma esperti giocatori di quarta ?

Bjornborg96
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Età : 20
Località : Salò
Data d'iscrizione : 30.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Bomberman il Ven 3 Mag 2013 - 10:36

Se non hai regolarità sufficiente e non arrivi al 5o scambio, sole & c servono a poco contro chiunque.

Il messaggio che voglio farti passare non è "piazzati a fondo e tira stracci", soprattutto se ti piace la rete ed il gioco aggressivo.

Il messaggio è: "la ricerca del vincente al terzo scambio, è suicida, anche se divertente".

Avere un palleggio regolare e solido ti aiuta a scegliere "cosa fare" durante lo scambio, diventando più opportunista e meno kamikaze.

Per la questione "sono piccoletto a rete mi passano", beh: essere Raonic magari aiuta, ma se vai a guardarti sul youtube Paes in doppio, vedi che è molto difficile passare, anche in lob, un "piccoletto" neppure troppo in forma che sa come muoversi ed ha una tecnica superiore nel gioco di volo.

p.s. Sei seguito da un maestro ?

Bomberman
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 39
Data d'iscrizione : 22.04.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Ero C1. Ora boh.
Racchetta: yonex vcore 97 tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Sp3CtR3 il Ven 3 Mag 2013 - 10:41

Bomberman ti ha praticamente già spiegato tutto! Cool

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da riccardino il Ven 3 Mag 2013 - 12:28

@Bomberman ha scritto:

p.s se hai l'attitudine di scendere a rete, lavora anche qui sulla regolarità: non serve a nulla nell'economia del gioco piazzare la demi-volee stoppata da appluso, quando poi affondi in rete le palle alte degli attacchi in controtempo che son quelle che contro i regolaristi ti fanno portare a casa un sacco di punti con poca fatica.


Questa è da incorniciare: concordo al 1000%

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da johnmcenroe96 il Ven 3 Mag 2013 - 19:20

Insomma, a rete, poi Dio vede e provvede.

johnmcenroe96
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Data d'iscrizione : 01.01.12

Profilo giocatore
Località: Scalea
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson K Factor Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Kmore il Sab 4 Mag 2013 - 23:01

@bomberman:

1) regolarità (ore ed ore di palleggi a tergicristallo & simili, tutte le volte che sbagliavo un singolo colpo accumulavo un giro di corsa attorno al campo a fine allenamento, i primi tempi mi son trovato a farne 40 di fila)
2) rovescio, re-impostato come bimane, che tra l'altro mi risolse improvvisamente i problemi al gomito.
3) seconda di servizio: cesti su cesti.


Anche se sono un O50 voglio continuare a migliorarmi e sui punti 1) e 3) gia' ci ero arrivato da solo. Avevo dei dubbi sul punto2):
il rovescio a due mani potrebbe essere "risolutore"? Io lo gioco ad una e nel back me la cavo bene come anche nei tocchi, mentre nello scambio soprattutto quando il peso di palla aumenta il mio rovescio in top non e' ne' pesante ne' preciso. Per fare un ulteriore miglioramento dovrei forse fare un "passo indietro" e fare il principiante bimane? Very Happy
Cosa ne pensi? Qualche considerazione? Consigli?
Due tre anni fa' quando ero 4.4 durante una lezione lo chiesi al maestro che ritenne di mantenere il monomane e lavorarci su, ora da 4.2 comincio a ritenerlo un punto debole, anche se migliorando la seconda (punto 3)della tua ottima disamina) potrei nasconderlo ancora un po'.

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2656
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Bomberman il Lun 6 Mag 2013 - 10:16

Avevo dei dubbi sul punto2):
il rovescio a due mani potrebbe essere
"risolutore"? Io lo gioco ad una e nel back me la cavo bene come anche
nei tocchi, mentre nello scambio soprattutto quando il peso di palla
aumenta il mio rovescio in top non e' ne' pesante ne' preciso.

Il punto 2) era riferito alla mia storia personale.
Il mio rovescio monomane era un disastro, il passaggio a bimane venne fatto perchè non avevo nulla da perdere ed ero un ragazzetto.

Se un maestro ti ha consigliato di tenerlo monomane, ti avrà visto ed avrà visto che hai l'attitudine a tirarlo così.

Considera che il rovescio in back puoi eseguirlo decentemente anche senza piegarti moltissimo, con il bimane sei sempre piegato e stra-caricato sul ginoccio destro:
http://boxseattennis.com/wp-content/uploads/2012/01/djokovic-backhand.jpg

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSlaEA7NFfnwCG-hoX1EsrWO_vp7d0ZfBSWbmfIMHqKOKg9USnm

(vabbè, qui siamo allo "stato dell'arte" ma era per farti capire)

e questo per un O50 può essere faticoso e pericoloso.

Io sconsiglierei ad un O50 di passare a bimane. Se non per gravi problemi al gomito, per il bimane spesso risolve.

Oltrettutto tu dici di avere un colpo decente ma poco potente.

Io fossi in te lavorerei per renderlo regolare e profondo, e per la potenza affidarti al dritto.

Bomberman
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 39
Data d'iscrizione : 22.04.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Ero C1. Ora boh.
Racchetta: yonex vcore 97 tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Kmore il Lun 6 Mag 2013 - 20:42

@bomberman: grazie mille del tuo parere, mi ha fatto piacere sapere anche il tuo pensiero in merito, in quanto il maestro di cui ti parlavo (peraltro ottimo insegnante e coach) e' un trentenne seconda categoria che mi raccontava che nel suo caso specifico era diventato bimane proprio quando il suo livello ha cominciato a crescere ed i suoi avversari gli procuravano palle pesanti nello scambio e soprattutto al servizio. Il consiglio risaliva peraltro a quando avevo appena ricominciato a fare tornei ed avevo classifica bassa.
Inoltre un grosso problema (figlio pero' di un servizio ancora troppo leggero - peraltro non sono un gigante - 1.70 mt) e' che spesso (come dicevi tu sopra) vengo attaccato sul rovescio e li, se l'attacco e' fatto bene, non riesco ad organizzare un passante decente.
In ogni caso gia' lavorando bene sui punti 1) e 3) penso che otterro' buoni risultati

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2656
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Veterano il Lun 6 Mag 2013 - 21:33

IL discorso del bimane o monomane per chi comincia ad avvcinarsi ai 40 e' una scelta prettamente legata alla condizione fisica,nel senso che se decido di gicoare bimane non e' che non posso anche iniziando a 40 anni pero devo sapere qualio sono i pro ed i contro,i pro sono la risposta al servizio e la pressione che si puo' fare con due mani anche sulle palle alte,Il contro e' che bisogna correre di piu' e piegaris molto.Il monomane invece consente piu' allungo,ma bisogna essere piu' precisi nella rierca palla e avere un braccio -polso piu forti.Ora tutto e' possibile per esempio io ho fatto un po il percorso del tuo maestro,da ragazzino monomane,poi cambio a bimane quando incominciai a fare sul serio e devo dire che il cambio fu azzecato.
Ora la mia preparazione fisica e approssimativa e anche se mi sforzo di giocare il rovescio monomane non lo sento come mio,percio' mi sono adattato a gicoare molto di piu' con lo slice.lo slice lo giocavo anche prima ma era piu un fatto di cercare variazioni oppure quando ero onnligatoi in allungo forzato,invece adesso lo gioco molto di piu' e mi limito a giocare il bimane in risposta e sulle palle alte,dove riesco ad andare sopra la palla ed essre piu aggressivo.Vedi tu se lo slice e' gia' decente,perche' tanto piu' si va avanti con gli anni e' piu lo slice diventa quasi obbligatorio,si puo anche optare per un due mani.........la scelta e' sempre un po complicata per tutti.....ora nel tuo caso visto l'eta' e l'altezzai credo che giustamente il tuo maestro abbia optato per la decisione monomane,ahhh con lo slice ti stanchi anche nolto meno ed e' un colpo molto piu' permissivo a livello piedi e ricerca palla......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da lucioa il Lun 6 Mag 2013 - 22:17

vet secondo tè è possibile alternare i due rovesci in base alle situazioni?
io faccio il monomane ma non mi dispiacerebbe poter imparare anche il bimane per spingere le palle senza peso o quelle alte che mi danno parecchi problemi.
pensi sia fattibile oppure va in pappa il cervello e si combina un pasticcio? Very Happy

lucioa
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 829
Età : 45
Data d'iscrizione : 15.09.11

Profilo giocatore
Località: Milano sud
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Aeropro no cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da Veterano il Mar 7 Mag 2013 - 11:15

Nulla e' impossibile.Pero' e' abbastanza complicato,calcola che la meccanica ed il gesto muscolare sono diversi,per non parlare della ricerca palla,e del casino che combineresti con i vari cambi di presa.

In genere se decidi per un tipo di rovescio continui con quello.

Bisognerebbe vederti all opera e valutare un po le tue caratteristiche fisiche,mahhh visto l'eta' io sarei propenso a continuare con il rovescio monomane,e migliorare quello che ce,sopratutto il rovescio in slice,che con il passare del tempo risulta essere molto utile.

Alternare i due rovesci,a secondo delle situazioni e' veramente difficile per i motivi che ti ho elencato.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1999
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da lucioa il Mar 7 Mag 2013 - 11:40

@Veterano ha scritto:Nulla e' impossibile.Pero' e' abbastanza complicato,calcola che la meccanica ed il gesto muscolare sono diversi,per non parlare della ricerca palla,e del casino che combineresti con i vari cambi di presa.

In genere se decidi per un tipo di rovescio continui con quello.

Bisognerebbe vederti all opera e valutare un po le tue caratteristiche fisiche,mahhh visto l'eta' io sarei propenso a continuare con il rovescio monomane,e migliorare quello che ce,sopratutto il rovescio in slice,che con il passare del tempo risulta essere molto utile.

Alternare i due rovesci,a secondo delle situazioni e' veramente difficile per i motivi che ti ho elencato.
grazie vet,
in effetti faccio già fatica ad imparare bene il monomane figuriamoci a impararli entrambi Very Happy
Lucio

lucioa
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 829
Età : 45
Data d'iscrizione : 15.09.11

Profilo giocatore
Località: Milano sud
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Aeropro no cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 7 Mag 2013 - 13:50

@riccardino ha scritto:
@Bomberman ha scritto:p.s se hai l'attitudine di scendere a rete, lavora anche qui sulla regolarità: non serve a nulla nell'economia del gioco piazzare la demi-volee stoppata da appluso, quando poi affondi in rete le palle alte degli attacchi in controtempo che son quelle che contro i regolaristi
ti fanno portare a casa un sacco di punti con poca fatica.
Questa è da incorniciare: concordo al 1000%

forse hai ragione riccardino, ma quanta soddisfazione dà la demi-volee stoppata!?!?!?Twisted Evil
anche solo una volta ogni tanto!!! poi puoi anche andare a fare la doccia, tutto il resto conta zero!!!
PS anche io perdo spesso!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regolare/aggressivo : quale è più efficace ?

Messaggio Da marti il Mar 7 Mag 2013 - 16:12

a livello quarta la regolarità paga sempre.poi in terza secondo me il discorso cambia!
ma se sei quarta bassa e il tuo obiettivo è raggiungere un livello più alto comincia proprio dalla regolarità.
due fondamentali solidi, topspin e profondità e come dice vet mobilità e ricerca della palla (ho detto poco!!!)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum