Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

quando uno è "bravo "a giocare ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ace59 il Lun 29 Apr 2013 - 17:25

Promemoria primo messaggio :

mi sono posto questa domanda in quanto facendo il riassunto della mia ultima partita ( persa ) ho definito il mio avversario un bravo tennista , più bravo di me !
poichè si parla e si scrive ma ovviamente non si può mettere dei filmati che chiarirebbero i concetti , quando secondo voi si può definire " bravo " un proprio avversario/collega/amico ?
cioè basta che ci batta e passa automaticamente a "bravo" ?
o vale la classifica ? dopo 4.x uno diventa bravo ...
sono i singoli colpi che ce lo fanno definire bravo oppure come imposta la partita ?
come vi regolate per definire uno "bravo "

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso


Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Andras il Mar 30 Apr 2013 - 10:33

Penso che una accettabile definizione di "bravo" possa essere riuscire a dare il massimo in campo, rigorosamente nel corso di una partita ufficiale, a prescindere dal risultato. Non ho mai fatto salti di gioia per una sconfitta e dubito ne farò in futuro ma se perdo avendo dato tutto fino in fondo di sicuro rammarichi non ne ho. E qualcosa mi dice che son diventato un tennista un pochino più forte di prima. Ciao

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da defe88 il Mar 30 Apr 2013 - 10:45

@Andras ha scritto:Penso che una accettabile definizione di "bravo" possa essere riuscire a dare il massimo in campo, rigorosamente nel corso di una partita ufficiale, a prescindere dal risultato. Non ho mai fatto salti di gioia per una sconfitta e dubito ne farò in futuro ma se perdo avendo dato tutto fino in fondo di sicuro rammarichi non ne ho. E qualcosa mi dice che son diventato un tennista un pochino più forte di prima. Ciao

su questo sono d'accordo, ma per me se si dovesse proprio definire il "bravo" (e si sa che le definizioni sono TUTTE limitanti) si dovrebbe avere un livello oggettivo di gioco ugualmente riconosciuto Smile

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Andras il Mar 30 Apr 2013 - 10:57

@defe88 ha scritto:
@Andras ha scritto:Penso che una accettabile definizione di "bravo" possa essere riuscire a dare il massimo in campo, rigorosamente nel corso di una partita ufficiale, a prescindere dal risultato. Non ho mai fatto salti di gioia per una sconfitta e dubito ne farò in futuro ma se perdo avendo dato tutto fino in fondo di sicuro rammarichi non ne ho. E qualcosa mi dice che son diventato un tennista un pochino più forte di prima. Ciao

su questo sono d'accordo, ma per me se si dovesse proprio definire il "bravo" (e si sa che le definizioni sono TUTTE limitanti) si dovrebbe avere un livello oggettivo di gioco ugualmente riconosciuto Smile
Penso ci sia parecchia ragione in quel che dici. Penso altresì che ognuno abbia un target al quale doversi giocoforza rapportare. Nel senso io a 41 anni mi ritengo "bravo" se in una partita ufficiale:
1) do il massimo fino in fondo;
2) gioco al massimo della determinazione tutte le palle dubbie (dubbie, non nettamente fuori Wink) dalla mia parte del campo;
3) do un'immagine di me assolutamente dignitosa (cosa che purtroppo in passato non mi è sempre successo, parlo di scleri ed altro, sempre autorivolti ad onor del vero e mai contro l'avversario)


Ultima modifica di Andras il Mar 30 Apr 2013 - 11:02, modificato 1 volta

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Sp3CtR3 il Mar 30 Apr 2013 - 10:58

Il mio maestro (ex c1) una volta mi disse: "Prima quando ancora praticavo agonistica la tecnica dei giocatori era più o meno la stessa... l'unica cosa che davvero faceva la differenza era la capacità d'anticipo!" Aggiungendo: "Se capivi e ingranavi bene il meccanismo c'erano buoni presupposti per scalare la classifica velocemente ed essere temuto perché il tuo avversario doveva stare sempre una mossa avanti a te. E invece spesso stava 2 mosse dietro di te!" Sa molto di scacchi lo so

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Andras il Mar 30 Apr 2013 - 11:02

@Sp3CtR3 ha scritto:Il mio maestro (ex c1) una volta mi disse: "Prima quando ancora praticavo agonistica la tecnica dei giocatori era più o meno la stessa... l'unica cosa che davvero faceva la differenza era la capacità d'anticipo!" Aggiungendo: "Se capivi e ingranavi bene il meccanismo c'erano buoni presupposti per scalare la classifica velocemente ed essere temuto perché il tuo avversario doveva stare sempre una mossa avanti a te. E invece spesso stava 2 mosse dietro di te!" Sa molto di scacchi lo so
Sa molto di gente che sa giocare per davvero a tennis
Wink

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da contropiede il Mar 30 Apr 2013 - 11:11

@Sp3CtR3 ha scritto:
.. l'unica cosa che davvero faceva la differenza era la capacità d'anticipo!" Aggiungendo: "Se capivi e ingranavi bene il meccanismo c'erano buoni presupposti per scalare la classifica velocemente ed essere temuto...

ahh l'anticipo..com'è vero..
questo si è un bell'argomento su cui scatenare delle belle dissertazioni.
Il campione mondiale di tennis over 50 (2013), Angelo Tanganelli, gioca tutt'ora d'anticipo...
Questo si che è essere Bravi con la B!

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da b52_ste il Mar 30 Apr 2013 - 11:23

Secondo me "bravo" è uno che, vedendolo giocare, mi accorgo che mi supera nettamente in tutti i fondamentali!!! Confermo quanto detto finora da quasi tutti, è una sensazione relativa... magari io sono "bravo" per un principiante, pur essendo comunque una discreta pippa per uno che gioca regolarmente... ^^

E quoto in pieno... i professionisti sono "mostruosi" non bravi! Smile

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Veterano il Mar 30 Apr 2013 - 11:31

Bisogna vedere cosa si intende per giocare d'anticipo.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da incompetennis il Mar 30 Apr 2013 - 11:41

Giocare d'anticipo? Direi sporcare un pochetto la racchetta nuova per imbrogliare la moglie e farle che è una usata ed hai fatto scambio con la tua vecchia (che poi devi lasciare per sempre al club) ......

incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 669
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da contropiede il Mar 30 Apr 2013 - 12:47

@incompetennis ha scritto:Giocare d'anticipo? Direi sporcare un pochetto la racchetta nuova per imbrogliare la moglie e farle che è una usata ed hai fatto scambio con la tua vecchia (che poi devi lasciare per sempre al club) ......

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da kingkongy il Mar 30 Apr 2013 - 13:36

Mi sa che per "anticipo" s'intende la posizione, lo stare in campo e occupare il territorio. Quello si' che lo si vede... Quelli Bravi li vedi al secondo palleggio...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Veterano il Mar 30 Apr 2013 - 14:05

Agassi a parte,il giocare d'anticipo,se cosi lo vogliamo chiamare,a volte siginifca solo e semplicemente saper giocare a tennis.Ma non come dote innata o talento naturale,per giocare d'anticipo bisogna conoscere bene il tennis,in tutte le sue sfaccettature.Da non confondere come dote innata,Se la domanda e' possono riuscire tutti a giocare d'anticpo,la risposta e' si,basta studiare un pochettino le geometrie del gioco ed allenarsi tanto,non e' una cosa che solo pochi possono permettersi di fare.POi ci sara' chi 'e piu' bravo o meno nel farlo,ma in linea di massima tutti possono arrivare a giocare un tennis con un mnimo di anticipo.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ace59 il Mar 30 Apr 2013 - 14:23

faccio una precisazione , poi la discussione prosegua come prima Very Happy
intendevo bravo tra quelli con cui avete giocato , non bravi in assoluto

ovvio che un terza e' piu' bravo di un quarta e cosi via , mami interessa capire cosa per voi nella vostra esperienza diretta ritenete bravo

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Gianbenne il Mar 30 Apr 2013 - 14:25

Per me "bravo", nel tennis come nella professionalità o nella vita in generale, significa essere capaci di miglioramenti continui piccoli o grandi. La definizione è applicabile dal principiante al professionista. Non è uno sto che ho raggiungo, di tecnica o di forma, e quindi non è valutabile solo da un evento (una partita, un torneo o la tecnica che sfoggio oggi) ma un processo o meglio una mentalità che mi fa migliorare continuamente il mio gioco.

Gianbenne
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 80
Località : Castellarano (RE)
Data d'iscrizione : 08.07.12

Profilo giocatore
Località: Castellarano
Livello:
Racchetta: Apd 13; Yonex Vcore Tour 330

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 30 Apr 2013 - 14:30

@Crisidelm ha scritto:Esteriore, quando ti ritrovi a giocare e la gente intorno si ferma a guardarti e a dirti bravo dopo qualche colpo. Smile


se così fosse io sarei davvero bravo... ma solo per chi si ferma a guardare solo pochi colpi... perchè la partita la porta se,pre a casa l'altro!!!
io uso un termine diverso, con bravo intendo sempre una questione relativa all'interlocutore, poi ci sono quelli con cui mi diverto, non sempre sono davvero bravi, ma evidentemente io mi diverto a giocare con loro, tennisticamente e amichevolmente parlando... IMHO

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ace59 il Mar 30 Apr 2013 - 14:40

per me e' bravo chi fa le cose che io non so fare

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ronwelty il Mar 30 Apr 2013 - 14:49

@kingkongy ha scritto:Bisognerà comunicarlo ai rispettivi nomi citati...
"Egregio Sig Roger Federer, con la presente Le comunichiamo che, in base ai nostri parametri e, da quanto è emerso nel corso di una discussione informale, Lei è stato definito "bravo". Anche un quarta con cui ha giocato Ace59, comunque, e' stato definito "bravo". In attesa di un suo positivo riscontro, porgiamo distinti saluti. Il Forum degli imbriaghi".

Ahahahahahaha sto piangendo pensando a Federer che legge la lettera. Very Happy

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ace59 il Mar 30 Apr 2013 - 14:54

@ronwelty ha scritto:
@kingkongy ha scritto:Bisognerà comunicarlo ai rispettivi nomi citati...
"Egregio Sig Roger Federer, con la presente Le comunichiamo che, in base ai nostri parametri e, da quanto è emerso nel corso di una discussione informale, Lei è stato definito "bravo". Anche un quarta con cui ha giocato Ace59, comunque, e' stato definito "bravo". In attesa di un suo positivo riscontro, porgiamo distinti saluti. Il Forum degli imbriaghi".

Ahahahahahaha sto piangendo pensando a Federer che legge la lettera. Very Happy
me l'ero persa Very Happy
kk, ma chi e' quel tizio che citi nella lettera ? Roger Federer ?!?!? il nome mi dice qualcosa ..... ha forse giocato il quarta a Sandrigo ?

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Zagreus60 il Mar 30 Apr 2013 - 16:03

Secondo me c'è una oggettiva impossibilità di rispondere alla domanda posta dal grande Ace, semplicemente perché la domanda è posta in modo ambiguo. Da una parte è chiaro che "più bravo" di me è chi gioca "meglio" di me. Chi gioca, cioè, con "maggiore" continuità, "maggiore" controllo dei colpi, "maggiore" potenza, "maggiore" sensibilità, ecc. ecc. Insomma basta aumentare le mie capacità per definire chi è più bravo. Più difficile è invece definire chi "è bravo". In questo senso bisogna dire che talvolta anche un dilettante, un quarta bassa, è bravo; riesce cioè talvolta a fare dei colpi o a realizzare uno schema di gioco semplicemente perfetti, cioè essenziali, "belli", niente da aggiungere o da togliere. Cosa che credo accada molto raramente ma un po' a tutti. Credo inoltre che il n. 1000 della classifica ATP abbia potuto fare nel corso della carriera agonistica una partita o anche solo un colpo così perfetto che neanche Federer, che "è più bravo" di lui ha fatto. La "bravura" è poi anche relativa perché Borg era "bravo", anzi "il più bravo", ma come la mettiamo con un Sampras, un Federer, un Laver? Quello che posso dire è che la bellezza di un colpo la riconosco sempre, sia che mi trovi davanti alla TV che dall'altra parte di un rettangolo di gioco perché rimango a bocca aperta e dico: "che bravo!" ma vorrei dire "che bello!".

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ace59 il Mar 30 Apr 2013 - 16:27

io mi scervello per porre un tema intelligente e fare il figo e poi arriva il senatore/filosofo Zag che mi distruggge con una argomentazione aristotelica quasi perfetta

perchè ripeto a mia parziale discolpa di aver posto una domanda ambigua che intendevo , giuro non lo dico più Wink, chi è bravo per voi nella vita tennistica di tutti i giorni , chi è l'ultimo tipo di cui avete detto " però bravo questo qui " e naturalmente sapere perchè

come ho scritto sopra , per me bravo è chi fa delle cose meglio di me !
esempio , è un po che cerco una maggiore solidità nel servizio e quindi seguendo il consiglio di nanobabbo e anche della maestra a dire il vero , sto provando di fare la seconda in kick
i risultati per ora sono abbastanza deludenti , però insisto
se oggi dovessi giocare con qualcuno che serve bene in kick sarei portato a definirlo bravio proprio per questo motivo

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Zagreus60 il Mar 30 Apr 2013 - 16:42

Il mio Kick fa veramente schifo, quindi ti esprimo la mia totale solidarietà. Detto seccamente, ho rinunciato ormai a farlo. Meglio una seconda in slice, tanto sono pure mancino. Tuttavia, da quel che si narra, il tuo servizio non è proprio male, ACE... o sbaglio? Da quel che dice chi ha giocato con te, fai i buchi nel campo col servizio Twisted Evil ... e se questo non significa essere bravi!!!!

Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 56
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da ace59 il Mar 30 Apr 2013 - 16:48

si in effetti ci sono affezionato al mio servizio ( ci convivo da oltre 50 anni ) , ma alla prima
la seconda in slice non mi da molta soddisfazione per questo cerco di capire questo caxxo di kick , ma come detto per ora solo spine
cerco una seconda che mi faccia fare meno doppi falli , se possibile

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Andras il Mar 30 Apr 2013 - 16:53

@ace59 ha scritto:si in effetti ci sono affezionato al mio servizio ( ci convivo da oltre 50 anni ) , ma alla prima
la seconda in slice non mi da molta soddisfazione per questo cerco di capire questo caxxo di kick , ma come detto per ora solo spine
cerco una seconda che mi faccia fare meno doppi falli , se possibile
se vuoi "crackare" il servizio in slice i segreti sono 2: il primo il braccio sinistro completamente steso a lancio effettuato con la mano aperta, il dorso che "guarda" verso di te e le dita "spalancate" come se volessi lanciare dei raggi laser ed il secondo il finale del movimento (io lo esagero a tal punto che spesso mi ritrovo con la testa della racchetta la cui punta è direzionata verso l'alto e non di lato)

come impugnatura invece una "weak continental" aiuta a dare spin

Wink

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da riccardino il Mar 30 Apr 2013 - 19:34

@ace59 ha scritto:si in effetti ci sono affezionato al mio servizio ( ci convivo da oltre 50 anni ) , ma alla prima
la seconda in slice non mi da molta soddisfazione per questo cerco di capire questo caxxo di kick , ma come detto per ora solo spine
cerco una seconda che mi faccia fare meno doppi falli , se possibile

Ma ti tocca cambiare impugnatura, vero?

riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1469
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da Veterano il Mar 30 Apr 2013 - 20:34

@ace59 ha scritto:io mi scervello per porre un tema intelligente e fare il figo e poi arriva il senatore/filosofo Zag che mi distruggge con una argomentazione aristotelica quasi perfetta

perchè ripeto a mia parziale discolpa di aver posto una domanda ambigua che intendevo , giuro non lo dico più Wink, chi è bravo per voi nella vita tennistica di tutti i giorni , chi è l'ultimo tipo di cui avete detto " però bravo questo qui " e naturalmente sapere perchè

come ho scritto sopra , per me bravo è chi fa delle cose meglio di me !
esempio , è un po che cerco una maggiore solidità nel servizio e quindi seguendo il consiglio di nanobabbo e anche della maestra a dire il vero , sto provando di fare la seconda in kick
i risultati per ora sono abbastanza deludenti , però insisto
se oggi dovessi giocare con qualcuno che serve bene in kick sarei portato a definirlo bravio proprio per questo motivo
Ace ma perche' non vai da un maestro che ti faccia capire bene come si fa........una volta che hai capito la tecnica si tratta solo di mettersi li ad allenarsi,ti spendi quatro soldini ma almeno ti risparmi 500 bestemmie........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: quando uno è "bravo "a giocare ?

Messaggio Da pink floyd il Mar 30 Apr 2013 - 20:44

@Veterano ha scritto:
Ace ma perche' non vai da un maestro che ti faccia capire bene come si fa........una volta che hai capito la tecnica si tratta solo di mettersi li ad allenarsi,ti spendi quatro soldini ma almeno ti risparmi 500 bestemmie........

avrei voluto anch'io , fare solo 2 lezioni sul servizio, con il maestro

ma loro capiscono che tu apprendi e fuggi, e sanno come darti poco se paghi poco

pink floyd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1616
Età : 53
Località : brianza
Data d'iscrizione : 04.05.12

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: 4.2
Racchetta: head radical tour ----- dunlop max 200G ( 1983 )

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum