Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da felipe il Ven 19 Apr 2013 - 15:49

Poi a leggere i giornali ci si lamenta che in
Italia cresca il razzismo e la xenofobia nei confronti degli extracomunitari.

Ovvio, viene indotta. In che modo? Semplicemente creando norme ad hoc che
perseguendo supposti (e direi ideologici) fini di equità sociale, alla fine
creano barricate e muri tra gli italiani e gli stranieri. Pongono in essere, in
altre parole, sacche di parassitismo “extracomunitario” attraverso lo
sfruttamento dei meccanisimi del Welfare italiano. Vediamo come.



Prima di tutto esiste una legge, la n. 388 del 2000
(inserita nella finanziaria dall’allora Ministro Amato) che permette1 anche agli stranieri di percepire un
assegno di pensione “sociale”
, pari a € 395,60 euro al mese, più
154,90 euro di importo aggiuntivo, per un totale esentasse di € 7.156 euro
annui. Chi, in altre parole, non ha mai avuto contributi previdenziali e ha
compiuto i 65 anni, può richiedere questo assegno all’INPS di competenza, anche
se straniero.





Ciò premesso, la riflessione che verrebbe da fare è
questa:
la norma in verità non tocca lo straniero che entra nel territorio
italiano. E per due motivi evidenti: prima di tutto perché chi entra nel
territorio italiano è giovane e poi perché vi entra per lavorare. Perciò il
diritto pensionistico di cui sopra in verità non opera per gli stranieri che
arrivano nel nostro paese.



Falso. Esiste un modo per sfruttare appieno questa
norma
nonostante lo straniero non abbia mai lavorato (neanche in nero) sul
territorio italiano. Infatti, la legge italiana prevede, tra le altre cose, il
cosiddetto istituto del “ricongiungimento famigliare” rivolto a tutti gli
stranieri che siano regolarmente residenti nel territorio e abbiano la
carta di soggiorno in regola. Per loro dunque è possibile chiedere allo Stato
italiano la possibilità di fare arrivare in Italia figli, moglie e genitori,
ottenendo per questi un regolare permesso di soggiorno.



Orbene, qualcuno dei miei lettori avrà già intuito
l’inghippo. Per quelli che ancora brancolano nel buio, ecco spiegato
l’arcano.
Il giovane straniero regolare chiede il ricongiungimento
famigliare per i propri genitori ultrasessantacinquenni, i quali arrivano nel
nostro paese con un regolare permesso. A questo punto dovranno solo recarsi
all’INPS di competenza per ottenere la pensione sociale in base alla legge 388
del 2000.






Un danno non indifferente per lo Stato italiano, che
si sobbarca anche il mantenimento di persone che in alcun modo hanno mai vissuto
nel territorio e nel territorio hanno mai lavorato.
Un danno al quale
peraltro si aggiunge anche la beffa. Perché la legge non pone alcuna condizione
al godimento della pensione sociale (tranne l’età e la mancanza di un reddito).
Così i famosi genitori dello straniero regolarmente residente, una volta che
hanno preso la pensione dallo Stato italiano, ecco che fanno: prendono la nave
o l’aereo e se ne tornano a casa loro. Lo Stato italiano provvederà a
corrispondergli la pensione di anzianità direttamente nel loro paese. A nostre
spese.



Un vero e proprio business per gli extracomunitari. Non credete? Mentre gli italiani
sgobbano, pagano le tasse e versano i contributi previdenziali, ecco che ci
sono i furbetti stranieri che per via del
ricongiungimento famigliare
arrivano ultrasessantacinquenni nel
nostro paese e chiedono allo Stato italiano una pensione che in verità non
spetta loro. Lo Stato deve concedergliela perché fa leggi del cazzo. Leggi
buoniste. Leggi suicide. Leggi di sinistra, in altre parole…



Fonte: L’Espresso

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 839
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da ronwelty il Ven 19 Apr 2013 - 16:06

Innanzitutto, in Italia il razzismo e l'omofobia crescono in quanto aumenta l'ignoranza collettiva.. Le sottoculture che alimentano la piaga sociale del razzismo sono in netta ascesa coadiuvate dagli squallidi populismi messi in campo da quasi tutte le parti politiche (e non faccio nomi perchè sarebbe troppo banale)..
Norme di questo tipo esistono in tutti gli stati civili (leggi ad esempio Francia e Stati Uniti, due paesi che in termini di giustizia sociale sono millenni avanti a noi e nei quali l'integrazione razziale è vista come un'opportunità di civiltà e non, come facciamo noi, un furto da parte di stranieri di qualcosa che era nostro)...
Poi che in Italia ci siano dei problemi di APPLICAZIONE delle norme questo è tutto un altro discorso.. E di sicuro la colpa non è degli stranieri..! E' come dire che per bloccare il fenomeno degli assegni di invalidità versati a gente che non ha diritto, li eliminiamo anche per quelli che ne hanno davvero bisogno..!

Chiederei sinceramente a qualche mod di chiudere questa discussione aberrante...

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da Turbolz il Ven 19 Apr 2013 - 21:54

Piu' che scatenare odio o cattivi pensieri nei confronti degli extracomunitari in generale, mi scatena la rabbia nei confronti dei nostri legislatori.
La CREMA delle menti politiche italiche non poteva arrivarci PRIMA formulando la Legge in modo diverso (legge che mi sembra sia stata concepita con un nobile fine)?
In ogni caso mi sembra che gia' abbiano modificato i parametri per ottenere la pensione ed evitare il problema

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da mattiaajduetre il Ven 19 Apr 2013 - 22:10

Buona sera
Non vedo proprio perché si dovrebbe inibire il 3d di turbolz...
Grazie della cortesia

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11980
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da giuntaman il Ven 19 Apr 2013 - 22:26

perche' per come e' stato esposto e' un misto di politica e razzismo.
cose che non sono ben viste giustamente su questo forum.

inoltre, dal mio punto di vista, una legge se e' sbagliata lo e' indipendentemente se a beneficiarne sono gli extracomunitari.
finiamola con questo noi e loro, siamo tutti abitanti della terra.

giuntaman
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2026
Età : 39
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Dunlop BM 200 plus

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da mattiaajduetre il Ven 19 Apr 2013 - 22:43

Buona sera
L'ho riletto e continua a sembrarmi un'esternazione più contro dei legislatori colpevoli di avere male legiferato ....
sono solo cinquant'anni che succede e sottolineare che con i tempi che corrono leggi pessime possono fare ancora più danno, non direi sia cosi "aberrante" ...

Grazie della cortesia

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11980
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da Turbolz il Ven 19 Apr 2013 - 23:09

Grazie Mattia Smile
Credo comunque che Ronwelty giustamente si lamentasse dell'interpretazione razzista che puo' emergere dal topic di Felipe. Ed ha ragione secondo me anche Giuntaman quando dice che razzismo e politica, in generale, nel nostro forum non sono ben viste. Credo che nessuno ce l'avesse con me.

Se una Legge e' fatta male e' fatta male. Punto.
Posso solo dire, e poi chiudo, che chi ha fatto una Legge che ha causato un danno economico alla collettivita' regalando soldi a chi non nen aveva diritto (chiunque esso sia), dovrebbe essere chiamato a risponderne.

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da ronwelty il Sab 20 Apr 2013 - 0:08

Ovviamente non mi riferivo in nessun modo a Turbolz, ci mancherebbe altro visto che lui ha espresso un'opinione pressoché identica alla mia (e sopratutto visto che il suo intervento è successivo al mio).. L'intervento cui facevo riferimento era palesemente quello di felipe, il quale inneggiava e giustificava l'odio razziale verso gli extracomunitari adducendo la motivazione della cattiva legiferazione dello Stato Italiano...

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da johnmcenroe96 il Sab 20 Apr 2013 - 7:21

Già, l'INPS, Giuliano Amato, Felipe hai tirato due danni gravissimi per il Paese....E che ci possiamo fare ? Ora, il suddetto ministro lo vogliono portare al Quirinale.....Poi si che cambio Nazionalità e torno a San Francisco

johnmcenroe96
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Data d'iscrizione : 01.01.12

Profilo giocatore
Località: Scalea
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson K Factor Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da mattiaajduetre il Sab 20 Apr 2013 - 8:10

Buon sabato a tutti
Infatti non vedevo motivo di zittire nessuno.
Si può decidere di aprire un 3d educatamente e ben venga l'informazione.
poi ragazzi, sta all'intelligenza di chi legge capire chi sbaglia e chi no ... chi si approfitta di leggi orribili e soprattutto perché le suddetto sono state fatte!
Chiaro che di fronte a mezzo secolo di " perle legislative " possono cascare braccia e...... altro.
Personalmente non sopporto ( mai e solo ) quando si ironizza sulla religione ma non vorrei mai giudicare come avessi la verità in tasca chi magari, ha fatto solo un intervento con un poco di leggerezza o altro.
Volgarità e intolleranza del resto sono piuttosto lampanti e poco celabili.

Grazie per la gentilezza

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11980
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: il nostro Stato (di fallimento) può permettersi questo?

Messaggio Da felipe il Sab 20 Apr 2013 - 9:38

legge letta ieri su un quotidiano e articolo copia/incollato da internet.
chiedo anche io ai moderatori che venga chiuso il topic, grazie.

felipe
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 839
Data d'iscrizione : 03.03.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: prima nmm (non mollare mai) ora mdcv (ma dove caxxo vado)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum