Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Camila Giorgi
Oggi a 17:10 Da fedmex

» Dedicato a "quelli che giocano un bel tennis"
Oggi a 17:05 Da Veterano

» [Thread unico] Roger Federer
Oggi a 17:05 Da fedmex

» Classic 107
Oggi a 17:03 Da Attila17

» Australian Open 2017
Oggi a 16:58 Da Pizzampras

» blade cv 16x19
Oggi a 16:57 Da MEGA77

» Visita agonistica Over 35
Oggi a 16:53 Da gio2012

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Oggi a 16:31 Da simox1976

» Consiglio telaio Prince
Oggi a 16:18 Da fabioborg

» WILSON BLADE 104
Oggi a 16:11 Da Iron

» Quelli che: con le racchette di legno non c'erano i pallettari
Oggi a 16:09 Da fabioborg

» Vendo budello StringLab Natural Gut 1.30
Oggi a 15:56 Da jekyll

» Tennis e fotografia
Oggi a 15:56 Da hothell

» VENDO DONNAY XDUAL SILVER L3 - ribasso
Oggi a 15:32 Da stefano30

» HEAD RADICAL PRO IG - EURO 60,00
Oggi a 15:14 Da marconadal

» Blade 2017
Oggi a 15:12 Da lorenz90

» Telaio Pure Drive Wimbledon 2016 filato
Oggi a 15:05 Da mattiaajduetre

» Pulizia e manutenzione dei grip in cuoio
Oggi a 14:40 Da nw-t

» Corde Vcore SV 98
Oggi a 14:00 Da misterrovescio

» Attenzione!!!! Annunci cialtroni...
Oggi a 13:10 Da Alessandro

» VENDO/SCAMBIO ZUS 100 ANGELL 95
Oggi a 13:03 Da ziku99

» Vendo, ANGELL TC 97 310gr 16x19 Ra67 manico L3
Oggi a 12:45 Da golfone

» Andreas Seppi
Oggi a 12:03 Da gabr179

» Sports Direct vende Dunlop a Sumitomo (Dunlop Jpn)!
Oggi a 11:26 Da Eiffel59

» Nole Djokovic
Oggi a 11:17 Da Eiffel59

» Head Graphene Xt Prestige Rev Pro
Oggi a 10:42 Da Dave71

» Tessere 2017
Oggi a 10:35 Da vdario

» Forza Schumacher
Oggi a 9:26 Da napav

» Servizio
Oggi a 0:31 Da kingkongy

» CERCO Wilson Burn 100 L4
Ieri a 23:46 Da Lucasss



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19037 Utenti registrati
186 forum attivi
639562 Messaggi
New entry: Gabguarne

Curiosità tecnica sulla scelta delle tensioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Curiosità tecnica sulla scelta delle tensioni

Messaggio Da universe_mb il Mar 16 Apr 2013 - 10:06

Apro questo post per chiedere ad Eiffel e agli altri esperti di corde e incordature, di dare la loro opinione sulla seguente idea trovata in rete:

" Considerazioni sull’uso delle tensioni.

Durante l’incordatura, mentre si tendono le corde verticali, queste mantengono la tensione data perchè scorrono libere da ogni ostacolo.

Le orizzontali, invece, mantengono la tensione data solo se sono montate utilizzando un divaricatore e quindi libere da ostacoli.

Se, per il montaggio delle orizzontali, non utilizziamo un divaricatore, le verticali aumenteranno di tensione a causa della pressione che le orizzontali fanno su di esse costringendole ad una ondulazione che ne aumenta la tensione da uno a due kg.;

le orizzontali invece, perdono tensione a causa dell’attrito e della pressione che praticano al loro passaggio sulle verticali. In questo caso è logico aumentare le orizzontali di uno o due kg per portare un certo equilibrio di tensione (Esempio: verticali 24 kg; orizzontali 25 /26 kg.).

Abitualmente i giocatori richiedono di applicare sulle corde orizzontali una tensione più bassa di uno/due Kg. rispetto alle verticali.

Secondo la nostra teoria invece, poichè montiamo corde orizzontali più sottili e perciò soggette ad un allungamento minore delle verticali a parità di tensione, useremo una tensione per le orizzontali almeno uguale a quella utilizzata per le verticali ma ancora meglio se 1 kg. superiore.

Va anche tenuto presente che quasi nessun incordatore è munito di divaricatore perché, al momento, non ne esiste uno valido per tutta la varietà di incordature e distanze da una corda all’altra.

Concludiamo ribadendo che, senza questo attrezzo, il nostro concetto viene ulteriormente confermato:

!!!! almeno stessa tensione per corde verticali orizzontali !!!!!!

ma meglio:

!!!!!! corde orizzontali più tese delle verticali !!!!!! "


Può avere senso? io ho sempre fatto incordare con 1Kg in più a favore delle verticali...

universe_mb
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 160
Età : 36
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.07.12

Profilo giocatore
Località: Cadorago (Como)
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Wilson Pro Staff 97 (315gr)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità tecnica sulla scelta delle tensioni

Messaggio Da gio2012 il Mar 16 Apr 2013 - 12:46

ho dei forti dubbi su questa affermazione...

"poichè montiamo corde orizzontali più sottili e perciò soggette ad un allungamento minore delle verticali a parità di tensione"...

se non erro dalla Fisica... l'elasticità di una corda è inversamente proporzionale alla sezione della stessa... qualcuno potrebbe correggermi.... ma a me pare falsa...

ad ogni modo ho provato a farmi incordare con la stessa tensione V e O, ed ho notato (okkio che questa è una sensazione personale) un minore spin... l'ho giustificato (magari erroneamente) con la minore possibilità delle verticali di fare grip sulla palla a causa della maggiore "rigidità" delle orizzontali...


gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1579
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità tecnica sulla scelta delle tensioni

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 16 Apr 2013 - 14:50

Parte realtà, parte mito. E comunque, basate su parametri "antichi" e specie con le corde moderne, distanti dalla realtà.
Oggi si tende a creare sempre più spesso corde con coefficiente d'attrito ridottissimo, e di densità vieppiù variabili (si va dai nove grammi per 12 metri degli ionomeri ai 20 di certi ABS/PC di corde in studio...più del doppio) per cui affermazioni del genere lasciano il tempo che trovano...

A parità di corda, la stessa diviene più stabile ma meno capace di spin con l'aumentare della tensione delle orizzontali (anche se pure qui esistono eccezioni...)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40891
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità tecnica sulla scelta delle tensioni

Messaggio Da universe_mb il Mar 16 Apr 2013 - 15:21

Quindi posso continuare tranquillo a tirare 1kg in più le verticali? :-)

universe_mb
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 160
Età : 36
Località : Como
Data d'iscrizione : 15.07.12

Profilo giocatore
Località: Cadorago (Como)
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Wilson Pro Staff 97 (315gr)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Curiosità tecnica sulla scelta delle tensioni

Messaggio Da gio2012 il Mar 16 Apr 2013 - 16:40

beh, direi che l'esperienza di eiffel conferma sia la fisica meccanica che le mie sensazioni... quindi continuiamo con 1 kg in + sulle V Smile

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1579
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum