Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

chiudere il colpo vs stracci bagnati

Messaggio Da albs77 il Gio 21 Mar 2013 - 9:32

Promemoria primo messaggio :

Come da titolo: come si fa a chiudere uno scambio con gente che tira straccetti bagnati ,lob difensivi e improbabili (ma sculatissime) palle corte moscie?

Non è giusto che chi subisca un tal gioco debba essere molto più bravo per potersi difendere.

C'è un tizio al mio tc che non riesco a battere a meno che non sia in giornata storta.
Tra l'altro so che all'ultimo torneo ha fatto mandare in bestia più di qualcuno, gente che proprio ha sbroccato per il gioco da zombi che ti fa frullare i maroni.

Le sue pallette moscie mi ammazzano il ritmo, e da metà campo non riesco a chiudere le mozzarelline che tira, sono sporche e senza peso, infide: almeno fossero un pò più tese mirerei al corpo Twisted Evil

Purtroppo sto qua corre come un fagiano inferocito e tende a rischiare zero. Quindi gli scambi diventano interminabili finchè non mi stufo, prendo il rischio e sbaglio.

Senza contare i 3 o 4 nastri con ricaduta nel tuo campo di media ad ogni set che prende(non sto scherzando) Neutral

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1183
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso


Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 29 Mar 2013 - 12:23

@albs77 ha scritto:

Se non siete concordi con le mie idee non è assolutamente un problema, ma ho purtroppo riscontrato in molti di voi una maleducazione infinita.


Non so perchè... ma mi viene in mente "il bue che dice cornuto all'asino" Rolling Eyes

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da dresi il Ven 29 Mar 2013 - 12:24

oh miseria era per Albs

Ma certo Sonny, meglio una birra, il mio tennis e' troppo infimo
Forse siamo partiti sgommando Very Happy

dresi
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 67
Località : Genova
Data d'iscrizione : 20.05.12

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: basso
Racchetta: 300/100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da FedEx il Ven 29 Mar 2013 - 12:24

Bravi, bravi...fate pure come i bambini di cinque anni, mi raccomando... Neutral
"Maestraaaaaaaa, ha det-to u-na pa-ro-lac-ciaaaa!!!"

Ma daii...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da marti il Ven 29 Mar 2013 - 12:28

evdientmente l'argomento stracci bagnati altera molti!!!!! Sad

anch'io IN CAMPO sclero un pò con gli stracci!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 29 Mar 2013 - 12:29

@dresi ha scritto:oh miseria era per Albs

Ma certo Sonny, meglio una birra, il mio tennis e' troppo infimo
Forse siamo partiti sgommando

Non ti preoccupare: se gioco contro quella PIPPA SCATENATA di Frank, gioco con tutti! Razz

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da albs77 il Ven 29 Mar 2013 - 12:32

@Sonny Liston ha scritto:
@albs77 ha scritto:

Se non siete concordi con le mie idee non è assolutamente un problema, ma ho purtroppo riscontrato in molti di voi una maleducazione infinita.


Non so perchè... ma mi viene in mente "il bue che dice cornuto all'asino" Rolling Eyes

E facile capire il perchè ti venga in mente.
Il tuo atteggiamento è sotto gli occhi di tutti, ovviamente sono tutti dalla tua parte, nessuno con un pò di buon senso che riconosca il tuo atteggiamento provocatorio.

E la cosa che più mi infastidisce è che hai fatto di tutto per spingermi alla reazione, basti vedere come ho cercato di abbassare il tiro prima di usare termini poco consini a questo rinomato luogo.

Onesta intellettuale questa sconosciuta.

Sono contento comuqnue di averti ispirato con il mio post nella creazione del 12 esimo personaggio del circolo Cool

Però ti chiedo: che tipo di classifica fit devo possedere per poter rientrare nelle tue grazie e poter ri-discutere di tennis?

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1183
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da dresi il Ven 29 Mar 2013 - 12:34

e qua..."canni" perche' sei in OT

dresi
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 67
Località : Genova
Data d'iscrizione : 20.05.12

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: basso
Racchetta: 300/100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Marcotop65 il Ven 29 Mar 2013 - 12:35

@FedEx ha scritto:Bravi, bravi...fate pure come i bambini di cinque anni, mi raccomando... Neutral
"Maestraaaaaaaa, ha det-to u-na pa-ro-lac-ciaaaa!!!"

Ma daii...

Capisco che nella tua realta' ( purtroppo ) ne sentirai di parole volgari , anche se penso che tu non ne sia partecipe, ma credimi, mi danno un fastido perche' lo stesso concetto puo' essere espresso in altri termini. Poi, se uno non sa o non vuole sono affari suoi. CHE DIVENTANO ANCHE MIEI nel momento in cui li leggo. Punto. Spero di essere stato chiaro.

afroafroafro

Marcotop65
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4406
Età : 51
Località : Lavinio
Data d'iscrizione : 29.08.12

Profilo giocatore
Località: Lavinio
Livello: 20 metri s.l.m.
Racchetta: Radical Intelligence 107

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 29 Mar 2013 - 12:40

@albs77 ha scritto:


E facile capire il perchè ti venga in mente.
Il tuo atteggiamento è sotto gli occhi di tutti, ovviamente sono tutti dalla tua parte, nessuno con un pò di buon senso che riconosca il tuo atteggiamento provocatorio.


Io non ho idea se tutti stiano, o meno, dalla mia parte... ma se tu lo avverti, potrebbe essere vero.

Comunque io scrivo tanto (anche se tu ritieni che sia "rumenta") e mi impegno per far crescere il Forum. Questo non lo puoi negare. Magari non mi conosci, e sei arrivato a conclusioni errate. O magari giuste. Ma non è questo io problema.



Sono contento comuqnue di averti ispirato con il mio post nella creazione del 12 esimo personaggio del circolo Cool

Mi hai dato lo spunto, è vero. Ma il personaggio esiste! Eccome se esiste!



Però ti chiedo: che tipo di classifica fit devo possedere per poter rientrare nelle tue grazie e poter ri-discutere di tennis?

Io parlo e discuto con tutti, di tennis.

E ci gioco pure, visto che ho giocato in tutta Italia!

Quindi... se per te va bene, birra simbolica e fine delle polemiche!




Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 29 Mar 2013 - 12:43

Per tornare in Topic, personalmente il "mozzarellaro" (ovviamente a livello di quarta) è il mio avversario preferito.

Gli passo sopra e lo PIALLO.

Senza pietà...

E non sto scherzando o facendo ironia.

Lo faccio davvero! Basketball

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da FedEx il Ven 29 Mar 2013 - 12:50

@Marcotop: Non ho capito benissimo il tuo post (ti danno fastidio le mie parole? Se sì, scusa), in ogni caso la mia era una battuta, per invitare tutti a prendersi un po' meno sul serio e ricordare che un certo tipo di provocazioni è inutile, come sono inutili certi comportamenti abbastanza infantili a mio avviso (lo so che detto da me può suonare stonato, ma questo è ciò che penso).

Dai su, mettete da parte questi sterili battibecchi che:
1- Non contribuiscono allo sviluppo del forum;
2- Ognuno ha le sue idee che possono essere più o meno condivisibili, ma è inutile stare sempre lì a rimarcare la propria linea di pensiero, ormai abbiamo capito, accettiamola.

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da rafapaul il Ven 29 Mar 2013 - 12:50

Gli stracci bagnati che a me vengono in mente sono le calze mie e di Sonny dopo uno dei nostri match a Chiavari ..........di più quelle di Sonny.


Certo che sti liguri hanno un carattere geek

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da rafapaul il Ven 29 Mar 2013 - 12:52

Gli stracci bagnati che a me vengono in mente sono le calze mie e di Sonny dopo uno dei nostri match a Chiavari ..........di più quelle di Sonny.


Certo che sti liguri hanno un carattere geek

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da albs77 il Ven 29 Mar 2013 - 12:57

MI SCUSO ANTICIPATAMENTE PER L'OT ,ultima risposta e poi la chiudo qui.

Già nel mio post avevo specificato che non ho nulla contro Sonny.
Semplicemente io non la penso così: io non aspiro a diventare 4.1 anche senza prendere lezioni di tennis, io non aspiro a battere tutti dentro al tc o a raggiungere la quarta alta puntando tutto su pochi aspetti estremizzati.

Non aspiro a diventare un campione di tennis, ma qualunque risultato io raggiungerò,dik sicuro lo farò cercando di avere una buona tecnica e cercando di sviluppare tutti i colpi.

Ora mi spiegate perchè mi dovrei meritare l'umiliazione del forum ad ogni più sospinto per essermi posto in conflitto con le certezze di un veterano del forum?

Ma mi si rammaenta l'educazione.

Io mi stupisco che nessun maestro del forum, abbondantemente presi in giro come categoria da più di qualcuno, sia intervento ricordando che loro ci mettono anima e impegno affinchè i loro allievi imparino a giocare a tennis e non solo a vincere i tornei e che quindi ,forse, non me ne volere,non sei l'esempio da seguire dal momento che tu dici di aver puntato tutto solo sulla efficienza.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1183
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da kingkongy il Ven 29 Mar 2013 - 13:10

@albs77 ha scritto:Fermi tutti.
Io non conosco sto tizio, e il primo che si azzarda ulteriormente ad insinuare ancora alcunchè riceve una segnalazione diretta al moderatore.

Spero di essere stato chiaro.

E gradirei che cambiaste atteggiamento, tutti.

Se non siete concordi con le mie idee non è assolutamente un problema, ma ho purtroppo riscontrato in molti di voi una maleducazione infinita.

Comodo tirate il sasso e nascondere la mano, facile nascondersi dietro alle emoticons con la faccina che prende per i fondelli e poi dopo aver provocato la reazione avvertire il moderatore.

Visto che io mi sono posto a voi con umiltà chiedendo consigli e ho ricevuto solo perculate, abbiate almeno la decenza di non insistere su questa strada.

Perdonami Albs, ma non capisco. Ho sbagliato qualcosa? Non credo di aver preso per i fondelli nessuno se non con allegria. In questa occasione, poi, ho solo tentato di gettare acqua sul fuoco.
Forse mi son perso le puntate precedenti. Chiedo scusa.
Magari se ti spieghi meglio....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12076
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da kingkongy il Ven 29 Mar 2013 - 13:18

Questa discussione è un'anguilla!!! Scivola da tutte le parti....

Ma che avete mangiato, ovetti alterati? Hey, ma stiamo scherzando??? Stiamo davvero litigando per quattro cretinate, su un forum?

Siamo tutti appassionati di questo sport e riusciamo a tirarci la racchetta sulle gengive per classifiche, stili comportamentali, battute?
Vi prego, dai!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12076
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Sp3CtR3 il Ven 29 Mar 2013 - 13:19

@kingkongy ha scritto:Questa discussione è un'anguilla!!! Scivola da tutte le parti....

Ma che avete mangiato, ovetti alterati? Hey, ma stiamo scherzando??? Stiamo davvero litigando per quattro cretinate, su un forum?

Siamo tutti appassionati di questo sport e riusciamo a tirarci la racchetta sulle gengive per classifiche, stili comportamentali, battute?
Vi prego, dai!
Infatti Rolling Eyes

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Adolfo il Ven 29 Mar 2013 - 13:22

Albs qui nessuno si schiera anticipatamente con nessuno, se ti vai a rileggere l'altro thread vedrai che ad esempio io sono stato pienamente d'accordo con te fino a che ho letto questo orrore
@albs77 ha scritto:La domanda quindi è: sei disposto ad investire per diventare il re delle pippe scatenate, o sei diposto a farlo per imparare a giocare a tennis?
dove "Re delle Pippe" era riferito ad un 4.1 (!) come Sonny, allora li ti ho risposto in modo molto educato che se il tuo obbiettivo era "elevarti" dalla pippagine della quarta cat ed arrivare in terza probabilmente non avevi ancora le idee chiare su cosa è il tennis e che probabilmente (sicuramente) non ci saresti mai riuscito.

Poi molti altri utenti (tra cui un moderatore) in modo rispettoso o meno ti hanno detto la stessa cosa e li il 3d è degenerato.

Ma tutto è nato da li, non ci sono state prese di posizione a priori da parte di nessuno.

In bocca al lupo!

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da kingkongy il Ven 29 Mar 2013 - 13:45

Ossignur...non avevo letto...ma siamo ancora all'uovo e alla gallina!

Ok, allora ...Bisogna "investire" sulla saggezza ! In senso dell'umorismo, in autoironia...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12076
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da ace59 il Ven 29 Mar 2013 - 14:25

non immaginavo che gli stracci bagnati attizzassero tanto ! Very Happy
dresi dal post iniziale capisco che consideri questo video come un buon riferimento per una soluzione al come affrontare gli stracci bagnati , giusto ?
dal mio punto di vista il video dice cose di buon senso , tuttavia non occorre andare in California per dire che i famosi stracci bagnati li batti con la giusta tecnica e un po di gambe.
come poi una discussione cosi semplice sia degenerata nella trrza guerra mondiale e' un mistero che non capisco ..... Very Happy

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da cialisforever il Ven 29 Mar 2013 - 14:39

Per diventare OTTIMI BRAVI E TECNICI giocatori di tennis....provate a battere un vecchietto ultrasettantenne che vi tira di qua e di la,mentre voi sparacchiate a rete e sui teloni l'impossibile.....risultato finale 6-2/6-2.....per il vecchietto,se vi va bene.Concordo quando sento che bisogna allenarsi e migliorare sempre con la dovuta e legittima aspirazione,ma riconosco anche se incontro un vecchio marpione cinquantenne che gioca,lotta,corre e mi asfalta atleticamente,tecnicamente e tatticamente debbo per forza riconoscere che diverse scuole di pensiero portano a determinati risultati....quando il Sonny dice che è arrivato a quei risultati da autodidatta e se la gioca e lo stesso identico discorso di chi si impegna a diventare la stessa cosa seguendo altre strade.....io per esempio mi sono messo ad emularlo,non sotto l'aspetto tecnico,ma sotto l'aspetto e l'approccio mentale che obiettivamente pochi hanno....oltre ad un'onestà intellettuale disarmante.Tanto era dovuto....perchè persona vera,che di tennis capisce,con un solo grande difetto...la racchettite compulsiva all'ultimo stadio.

cialisforever
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2048
Età : 48
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Veterano il Ven 29 Mar 2013 - 14:51

Allora ho riesumato un vecchio post ,e cambiato alcune cose,il tempo e poco e il lavoro in questo momento e' tanto,calcolando che sono riuscito a rompermi un dito e a lussarmi una spalla nello stesso giorno,anche l'entusiasmo non e' che sia alle stelle, e poi visto che da inventare oramai non ce piu' niente il post in questione mi sembrava abbastanza centrato con l'argomento in questione,ahhh purtroppo continuo a lavorare.Va be,lasciamo peredere le mie disavventure e cerchiamo di dare un senso alla discussione.

Ok, proviamo a fare un esempio concreto di approccio strategico ad un match.

Prendiamo due giocatori uno il classico tipico quarta che chiameremo giocatore A contro il mazzolatore dei quarta, ovvero il "pallettaro ".
Io prendo il giocatore A e il mio compito di tecnico è quello di catechizzarlo per bene prima della partita, ecco in sostanza cosa gli direi prima di mandarlo in campo.

Sappiamo che la velocità di palla sarà moderatamente bassa, sappiamo che non ci verrà regalato nessun 15 perchè il ragazzo è un muro, sappiamo che non calerà fisicamente nemmeno dopo 15 ore e che coprirà il campo in maniera ottimale perchè si sposta alla grande: sappiamo caro gicatore A che questa partita sarà un inferno, preparati mentalmente a soffrire come un cane.

Il nostro avversario si muove molto bene ed è allenatissimo perciò sarà inutile perdere tempo a spostarlo a destra e sinistra perchè arriverà sulla palla bene e non si stancherà nel farlo anche per tre ore di fila, e noi di contro 3 ore di autonomia non le abbiamo.

Le sue percentuali insignificanti di errori ci dicono che dobbiamo per forza sbagliare pochissimo dato che lui non ci regalerà nulla e quindi i nostri errori gratuiti avranno un peso enorme nell'economia del match e per te ( tipico quarta) che non sei un fenomeno di regolarità la soluzione migliore per ridurre gli errori è giocare sulle diagonali, ovvero scegliendo la tipologia di colpo meno difficoltosa: abbiamo capito che spostarlo non ci darà vantaggi, impostiamo grandiose diagonali "blindate" e sbaglieremo molto di meno anche noi.

Ma impostare una partita contro un muro sulla pura regolarità è un suicidio, quindi palleggiare relativamente facile in diagonale è solo il primo passo da compiere con il solo intento di limitare all'osso i nostri errori: non otterremo vantaggi diretti sul nostro avversario ma limiteremo il gap di regolarità che paghiamo nei suoi confronti; questa prima stretegia non ci renderà più forti ma sicuramente molto meno deboli.

Sappiamo che il ragazzo ha una velocità di palla relativamente bassa, e questo ci fa capire che non ama spingere. Ama palleggiare solido e correre a destra e sinistra per tutto il campo ma non ama rischiare troppo, e questo ovviamente sta a significare che i suoi colpi in spinta diventano meno efficaci dei suoi colpi di rimessa. Dobbiamo costringerlo a "spingere" senza dargli mai il ritmo e "la confidenza" che trova nel correre a destra e sinistra.

Allora dopo averlo inchiodato su una diagonale per un ragionevole numero di scambi (diciamo almeno 5-6 palleggi) aspetteremo la palla buona per affondare un attacco nel campo aperto.

Attento però caro giocatore A, ho parlato di attacco e non di vincente, perchè se provi ad uscire dalla diagonale con un vincente lungolinea farai il suo gioco per una serie di motivi. Prima di tutto perchè fare il vincente ad uno che si muove così bene è estremamente difficile, bisogna davvero tirarlo a tutta e piazzarlo in un fazzoletto e queste difficoltà comportano un'alta percentuale di errori che contro uno che non sbaglia quasi mai non possiamo permetterci.

Quello che voglio è un attacco vero, una palla ben piazzata nel campo aperto con una buona accelerazione tirata mantenendo un ragionevole margine di sicurezza perchè questa palla non deve far punto diretto, ma solo consertirci di arrivare a rete in poszione di vantaggio: il compito del tuo attacco sarà solo quello di rendere la tua volè più semplice del passante che dovrà tirare lui. Contro un giocatore che tira relativamente piano accelerare un po' non è una mission impossible, così come non è impossibile piazzare la palla con sufficiente precisione. Inoltre il palleggio blindato sulla diagonale che precede l'affondo ti darà il tempo di scegliere la palla giusta per attaccare: se non sei sicuro aspetta la palla successiva, sempre senza fretta.

Una volta piazzato l'attacco l'avversario sarà costretto a tirare il passante, ovvero fare quello che ama di meno: spingere e rischiare giocandosi il 15 su un singolo colpo.

Se abbiamo scelto la palla giusta da seguire a rete, se abbiamo piazzato un attacco onesto (se abbiamo una volè decente!!) ora siamo pronti a giocarci il 15 in posizione di vantaggio, ovvero costringendo il nostro avversario a giocarsi lo scambio sulla tipolgia di colpi che ama di meno, rischiando il passante contro la nostra buona posizione a rete.

Ma l'analisi non si ferma qui, perchè sappiamo che il nostro avversario ha un servizio sicuro ed efficace ma non certo dirompente: ok non ci possiamo aspettare regali del tipo 3 doppi falli in un game ma nemmeno un paio di ace per turno di battuta. Allora perchè non provare ad aggredire il suo servizio "non proprio dirompente" costringendolo magari a innalzare la velocità della prima palla per non subire continue pressioni? E rischiare di più la prima vuol dire tirare un numero maggiore di seconde, e anche se non ci regalerà qualche doppio fallo sicuramente sarà meglio giocarsi la palla break a nostro favore sulla seconda dell'avversario.

Ma andando avanti entra in gioco il nostro di servizio: siamo in grado di trarre il giusto vantaggio dal nostro turno di battuta? La nostra prima palla ci consente di iniziare lo scambio in posizione di reale vantaggio? Abbiamo la capacità di servire palle pesanti con buone percentuali sulla risposta più debole del nostro avversario? Abbiamo rotazioni ad uscire o una seonda palla davvero consistente?
E' praticabile qualche variazione serve and volley più per sorprendere che per "offendere"? (alla Nadal per capirci!) Visto la fatica necessaria per portare a casa ogni singolo 15 non è che poi regaliamo un break sul 4 pari servendo 3 doppi falli nel game?

Come vedete l'analisi strategica del match per il giocatore A (tipico quarta) contro un ottimo "pallettaro" della sua categoria potrebbe essere relativamente banale: palleggiare "semplice" sulle diagonali tenendo fermo l'avversario in un fazzoletto ed affondare in sicurezza la prima palla buona nel campo aperto scendendo a rete a giocarsi il punto in posizione di relativo vantaggio, oltre ad aggredire con la risposta il servizio dell'avversario e dare la dovuta e costante pressione nei propri turni di servizio.

Il problema ora è: il tipico quarta, ha i colpi per attuare questa strategia? Quando il ritmo di palla è relativamente basso sa palleggiare in diagonale sbagliando nulla? Sa piazzare un buon attacco sulla prima palla adatta? Sa mettere in campo con buone percentuali volè di media difficoltà chiudendo senza errori tutte le semplici "benedizioni"? Sa servire con sicurezza prime e seconde variando gli angoli senza concedere "regali" ?

Di contro se ad esempio il típico quarta fosse un buon seconda prima dell'incontro contro il medesimo avversario avrei ben poco da dirgli dato che la sua tecnica gli consentirebbe (a quella velocità di palla) di giocare in totale scioltezza. Non servirebbe più impostare diagonali per limitare gli errori e scendere a rete a prendersi il punto perchè stavolta basterebbe spingere a destra e sinistra mandando fuori giri l'avversario con ripetute serie di 3-4 solide accelerazioni, senza tener conto della possibilità di chiudere il punto da fondo dato che un seconda categoria su una palla un po' troppo lenta il vincente lo trova con ottime percentuali di successo.

A questo si aggiungerebbero un considerevole numero di risposte chiuse senza problemi contro un servizio non troppo pesante e dei game di servizio tenuti con autorità servendo pesante e piazzando bene la palla trovando il vincente nel campo aperto sulla risposta affannosa dell'avversario.

Quello che fa un seconda contro il miglior "pallettaro" di quarta regolandolo senza troppi problemi porterebbe il típico quarta a incassare un sonoro 61 - 60, ed ecco l'errore strategico più frequente: in quarta nel 90% dei casi vedo tennisti giocare molto più difficile di quello che dovrebbero fare, consegnando ai pallettari partite su partite. Più sale il livello dei giocatori e più aumenta la consapevolezza strategica delle proprie "armi" e di come si debba costruire uno scambio per utilizzarle nel modo più efficace. Strategia nel tennis vuol dire costruire lo scambio in modo da utilizzare le nostre armi nel miglior modo possibile, ovvero creare le condizioni nelle quali possono fare la differenza.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 29 Mar 2013 - 14:57

@rafapaul ha scritto:Gli stracci bagnati che a me vengono in mente sono le calze mie e di Sonny dopo uno dei nostri match a Chiavari ..........di più quelle di Sonny.


Minkia, che battaglia! Shocked
E che fatica....

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da albs77 il Ven 29 Mar 2013 - 15:17

@Veterano ha scritto:Allora ho riesumato un vecchio post ,e cambiato alcune cose,il tempo e poco e il lavoro in questo momento e' tanto,calcolando che sono riuscito a rompermi un dito e a lussarmi una spalla nello stesso giorno,anche l'entusiasmo non e' che sia alle stelle, e poi visto che da inventare oramai non ce piu' niente il post in questione mi sembrava abbastanza centrato con l'argomento in questione,ahhh purtroppo continuo a lavorare.Va be,lasciamo peredere le mie disavventure e cerchiamo di dare un senso alla discussione.

Ok, proviamo a fare un esempio concreto di approccio strategico ad un match.

Prendiamo due giocatori uno il classico tipico quarta che chiameremo giocatore A contro il mazzolatore dei quarta, ovvero il "pallettaro ".
Io prendo il giocatore A e il mio compito di tecnico è quello di catechizzarlo per bene prima della partita, ecco in sostanza cosa gli direi prima di mandarlo in campo.

Sappiamo che la velocità di palla sarà moderatamente bassa, sappiamo che non ci verrà regalato nessun 15 perchè il ragazzo è un muro, sappiamo che non calerà fisicamente nemmeno dopo 15 ore e che coprirà il campo in maniera ottimale perchè si sposta alla grande: sappiamo caro gicatore A che questa partita sarà un inferno, preparati mentalmente a soffrire come un cane.

Il nostro avversario si muove molto bene ed è allenatissimo perciò sarà inutile perdere tempo a spostarlo a destra e sinistra perchè arriverà sulla palla bene e non si stancherà nel farlo anche per tre ore di fila, e noi di contro 3 ore di autonomia non le abbiamo.

Le sue percentuali insignificanti di errori ci dicono che dobbiamo per forza sbagliare pochissimo dato che lui non ci regalerà nulla e quindi i nostri errori gratuiti avranno un peso enorme nell'economia del match e per te ( tipico quarta) che non sei un fenomeno di regolarità la soluzione migliore per ridurre gli errori è giocare sulle diagonali, ovvero scegliendo la tipologia di colpo meno difficoltosa: abbiamo capito che spostarlo non ci darà vantaggi, impostiamo grandiose diagonali "blindate" e sbaglieremo molto di meno anche noi.

Ma impostare una partita contro un muro sulla pura regolarità è un suicidio, quindi palleggiare relativamente facile in diagonale è solo il primo passo da compiere con il solo intento di limitare all'osso i nostri errori: non otterremo vantaggi diretti sul nostro avversario ma limiteremo il gap di regolarità che paghiamo nei suoi confronti; questa prima stretegia non ci renderà più forti ma sicuramente molto meno deboli.

Sappiamo che il ragazzo ha una velocità di palla relativamente bassa, e questo ci fa capire che non ama spingere. Ama palleggiare solido e correre a destra e sinistra per tutto il campo ma non ama rischiare troppo, e questo ovviamente sta a significare che i suoi colpi in spinta diventano meno efficaci dei suoi colpi di rimessa. Dobbiamo costringerlo a "spingere" senza dargli mai il ritmo e "la confidenza" che trova nel correre a destra e sinistra.

Allora dopo averlo inchiodato su una diagonale per un ragionevole numero di scambi (diciamo almeno 5-6 palleggi) aspetteremo la palla buona per affondare un attacco nel campo aperto.

Attento però caro giocatore A, ho parlato di attacco e non di vincente, perchè se provi ad uscire dalla diagonale con un vincente lungolinea farai il suo gioco per una serie di motivi. Prima di tutto perchè fare il vincente ad uno che si muove così bene è estremamente difficile, bisogna davvero tirarlo a tutta e piazzarlo in un fazzoletto e queste difficoltà comportano un'alta percentuale di errori che contro uno che non sbaglia quasi mai non possiamo permetterci.

Quello che voglio è un attacco vero, una palla ben piazzata nel campo aperto con una buona accelerazione tirata mantenendo un ragionevole margine di sicurezza perchè questa palla non deve far punto diretto, ma solo consertirci di arrivare a rete in poszione di vantaggio: il compito del tuo attacco sarà solo quello di rendere la tua volè più semplice del passante che dovrà tirare lui. Contro un giocatore che tira relativamente piano accelerare un po' non è una mission impossible, così come non è impossibile piazzare la palla con sufficiente precisione. Inoltre il palleggio blindato sulla diagonale che precede l'affondo ti darà il tempo di scegliere la palla giusta per attaccare: se non sei sicuro aspetta la palla successiva, sempre senza fretta.

Una volta piazzato l'attacco l'avversario sarà costretto a tirare il passante, ovvero fare quello che ama di meno: spingere e rischiare giocandosi il 15 su un singolo colpo.

Se abbiamo scelto la palla giusta da seguire a rete, se abbiamo piazzato un attacco onesto (se abbiamo una volè decente!!) ora siamo pronti a giocarci il 15 in posizione di vantaggio, ovvero costringendo il nostro avversario a giocarsi lo scambio sulla tipolgia di colpi che ama di meno, rischiando il passante contro la nostra buona posizione a rete.

Ma l'analisi non si ferma qui, perchè sappiamo che il nostro avversario ha un servizio sicuro ed efficace ma non certo dirompente: ok non ci possiamo aspettare regali del tipo 3 doppi falli in un game ma nemmeno un paio di ace per turno di battuta. Allora perchè non provare ad aggredire il suo servizio "non proprio dirompente" costringendolo magari a innalzare la velocità della prima palla per non subire continue pressioni? E rischiare di più la prima vuol dire tirare un numero maggiore di seconde, e anche se non ci regalerà qualche doppio fallo sicuramente sarà meglio giocarsi la palla break a nostro favore sulla seconda dell'avversario.

Ma andando avanti entra in gioco il nostro di servizio: siamo in grado di trarre il giusto vantaggio dal nostro turno di battuta? La nostra prima palla ci consente di iniziare lo scambio in posizione di reale vantaggio? Abbiamo la capacità di servire palle pesanti con buone percentuali sulla risposta più debole del nostro avversario? Abbiamo rotazioni ad uscire o una seonda palla davvero consistente?
E' praticabile qualche variazione serve and volley più per sorprendere che per "offendere"? (alla Nadal per capirci!) Visto la fatica necessaria per portare a casa ogni singolo 15 non è che poi regaliamo un break sul 4 pari servendo 3 doppi falli nel game?

Come vedete l'analisi strategica del match per il giocatore A (tipico quarta) contro un ottimo "pallettaro" della sua categoria potrebbe essere relativamente banale: palleggiare "semplice" sulle diagonali tenendo fermo l'avversario in un fazzoletto ed affondare in sicurezza la prima palla buona nel campo aperto scendendo a rete a giocarsi il punto in posizione di relativo vantaggio, oltre ad aggredire con la risposta il servizio dell'avversario e dare la dovuta e costante pressione nei propri turni di servizio.

Il problema ora è: il tipico quarta, ha i colpi per attuare questa strategia? Quando il ritmo di palla è relativamente basso sa palleggiare in diagonale sbagliando nulla? Sa piazzare un buon attacco sulla prima palla adatta? Sa mettere in campo con buone percentuali volè di media difficoltà chiudendo senza errori tutte le semplici "benedizioni"? Sa servire con sicurezza prime e seconde variando gli angoli senza concedere "regali" ?

Di contro se ad esempio il típico quarta fosse un buon seconda prima dell'incontro contro il medesimo avversario avrei ben poco da dirgli dato che la sua tecnica gli consentirebbe (a quella velocità di palla) di giocare in totale scioltezza. Non servirebbe più impostare diagonali per limitare gli errori e scendere a rete a prendersi il punto perchè stavolta basterebbe spingere a destra e sinistra mandando fuori giri l'avversario con ripetute serie di 3-4 solide accelerazioni, senza tener conto della possibilità di chiudere il punto da fondo dato che un seconda categoria su una palla un po' troppo lenta il vincente lo trova con ottime percentuali di successo.

A questo si aggiungerebbero un considerevole numero di risposte chiuse senza problemi contro un servizio non troppo pesante e dei game di servizio tenuti con autorità servendo pesante e piazzando bene la palla trovando il vincente nel campo aperto sulla risposta affannosa dell'avversario.

Quello che fa un seconda contro il miglior "pallettaro" di quarta regolandolo senza troppi problemi porterebbe il típico quarta a incassare un sonoro 61 - 60, ed ecco l'errore strategico più frequente: in quarta nel 90% dei casi vedo tennisti giocare molto più difficile di quello che dovrebbero fare, consegnando ai pallettari partite su partite. Più sale il livello dei giocatori e più aumenta la consapevolezza strategica delle proprie "armi" e di come si debba costruire uno scambio per utilizzarle nel modo più efficace. Strategia nel tennis vuol dire costruire lo scambio in modo da utilizzare le nostre armi nel miglior modo possibile, ovvero creare le condizioni nelle quali possono fare la differenza.

Alleluja alleluja.

La prossima volta ti scrivo un pm invece che aprire un post, faccio prima e mi risparmio i vari "fai cesti" o " ritirati". Razz

Domanda: ipotizzando una non grande attitudine alle volee, come nel mio caso, dovuta sia al poco allenameno specifico (sto cercando di risolvere) ,sia al fatto di gradire poco il gioco sotto rete, per svariati motivi tra cui la stazza minuta che stimola l'avversario al pallonetto, esiste un altra tattica?

Io avevo ipotizzato una graduale presa di posizione di campo da concludersi con una smorzatina, che quella invece so fare abbastanza bene.

Può essere valida come impostazione?
Oppure che cos' altro consigli?

Tenendo conto che non ho grossi problemi a tenere il palleggio ( affraid lo so può sembrare incredibile) finchè decido di non forzare.

grazie mille del tuo prezioso intervento

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1183
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da Ospite il Ven 29 Mar 2013 - 15:43

Ti rispondo io:
fare una smorzata è una soluzione non ideale; può magari riuscirti la prima volta, comtando sull'effetto sorpresa, ma poi il tuo avversario, che in quanto "pallettaro" ha per definizione buone gambe, ti prenderà ogni smorzata. Tieni presente poi che più si sale di categoria, più il tuo avversario riterrà inaccettabile subire una smorzata e perciò cercherà di prendertele tutte.
L'alternativa alla volee è tirara un'accelerazione di diritto o di rovescio, ma è molto più complicato che imparare a fare la volee: uno degli errori tipici è quello di avventarsi su una palla corta dell'avversario, cercare di tirare forte e ... colpire i teloni sul fondo!

Io, se fossi in te, cercherei di perfezionare la volee!

P.s: io ti faccio i miei migliori auguri per riuscire a raggiungere la terza categoria. Ti giro peraltro il parere del mio maestro "arrivare in terza categoria non è poi così difficile. L'importante è avere tempo e voglia: hai la possibilità di allenarti 2 ore al giorno sul campo e di farti - sempre ogni giorno - un'ora di preparazione atletica? Se si, stai pur certo che ci arrivi. Tuttavia la stragrande maggioranza degli adulti non va oltre la quarta categoria e anzi nemmeno arriva ai vertici perchè nessun adulto ha tutto questo tempo libero tra famiglia e lavoro. Ecco perchè chi gioca in terza è o è stato un adolescente che può o ha potuto dedicarsi con passione al tennis (salvo poi mangiarsi le mani perchè ha sacrificato la scuola e con il tennis non si campa se non diventi un pro...)."

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiudere il colpo contro stracci Bagnati? Semplice...

Messaggio Da kingkongy il Ven 29 Mar 2013 - 15:46

Visto, bastava chiedere!
Volevi che Vet uscisse dal letargo? Ci ho pensato io!

COME CAVOLO HAI FATTO A ROMPERTI UN DITO E A LUSSARTI LA SPALLA SE DOVEVI SOLO FARTI LA CERETTA ALLE GAMBE ????

Mannaggia, vecchio mio, mi dispiace. Per questo non ti ho visto in giro. Abbraccio forte, anzi, delicatissimo.
Buona Pasqua a te e ai tuoi cari Vet !

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12076
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum