Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Come giochereste con uno del genere?

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Ven 1 Mar 2013 - 8:53

Promemoria primo messaggio :

Premesso che l'elemento in questione e' oggettivamente forte (ha vinto gli ultimi 2 tornei sociali in un circolo che frequento spesso).
Usa alternare palle corte perlopiu' imprendibili a rasoiate in back lunghe e tesissime. A detta di chi a rete ci sa giocare (non io) , prendergli la rete non e' per niente facile.
La maggioparte di gente che conosco con cui me la gioco (tra il 4.3 e il 4.4) contro di lui e' uscita dal campo con pochi game e la lingua di fuori.
Lo incontrero' la prox settimana, a me gambe e fiato non mancano ma non penso contro di lui possa bastare, vi viene in mente qualche buon consiglio o e' meglio che resto a casa? Very Happy

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso


Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Penna il Mar 5 Mar 2013 - 10:32

E si kk alla terza giocata così ...........gli doveva arrivare una randellata nello stomaco............ma proprio una randellata: con una palla così lenta una goduriaaaaaaa!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da MaurizioV il Mar 5 Mar 2013 - 10:40

@Adolfo ha scritto:
@MaurizioV ha scritto:
Hai descritto, in ogni caso, un giocatore come ne ho incontrati tanti, con un gioco "sporco", che non ti manda mai una palla uguale all'altra, col quale si deve stare sempre all'erta e che proprio per questo è capace di sfruttare i limiti del suo avversario che, essendo un quarta, ne ha tanti, primo fra tutti, di solito, la mancanza di colpi definitivi.

Anche a me è capitato spesso di incontrare avversari "sporchi", ma questo nel suo tipo di gioco era pulitissimo Smile
Fino al 5-1 per lui, prima che mi mettessi a giocare al centro del campo ho contato 2 palle corte (due non per dire, sono state proprio due!) finite sul nastro e cadute dalla sua parte, mentre tutte le altre (una vagonata) si collocavano a 10cm dalla rete e per via della grande rotazione in back di cui erano cariche, non rimbalzavano oppure rimbalzavano tornando indietro. Io, se ce una cosa in cui sto messo bene sono proprio gli scatti e il fiato, è la prima volta che mi succede che fare un passo dentro al campo non mi è sufficiente per "prevenire" questo tipo di colpo... non so come un essere umano possa trovare una così grande regolarità e precisione in un colpo così difficile e rischioso come la palla corta... Shocked tanto di cappello Smile

@Ace: Io non amo molto giocare al chiuso, diciamo che lo faccio solo quando piove, altrimenti preferisco armarmi di calzettoni ascellari e passamontagna in puro stile fantozziano e sfidare la morsa del gelo! ...fortunatamente da queste parti la temperatura non va mai sotto lo zero sunny

quel tipo di gioco lo chiamo sporco, perché non c'è una ricerca di profondità, angolo e pressione con colpi solidi e veloci, puliti appunto, ma con tagli strani che generalmente derivano, comunque, da carenza tecnica di fondo

è un tipo di gioco che al nostro basso livello ha una resa interessante proprio perché ci mancano i colpi definitivi, un po' come quello dei bravi pallettari

a un livello appena più alto quel genere di gioco è suicida, perché invita un'avversario dotato di, per esempio, buon diritto (ma intendo buono davvero) e gioco al volo decente a stare dentro il campo e chiudere i punti rapidamente

MaurizioV
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 07.02.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: mah! 4.5 ITR?
Racchetta: Pro Kennex Ki 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Mar 5 Mar 2013 - 10:46

@kingkongy ha scritto:Ueh, Adolfo...spero tu abbia imparato soprattutto due cose: una, fondamentale, è che l'avversario tira quello che tu gli fai tirare... E se lui aveva tutta questa libertà d'azione, qualcosa vorrà dire!

Si kk, su questo hai pienamente ragione, c'è stata una fase della partita in cui sono riuscito ad elevare un pò il mio livello di gioco, a mettergli pressione da fondo e a farlo correre, ed in quella fase in effetti la sua libertà d'azione si è ridotta drasticamente perchè ero io a comandare. Poi però sono calato leggermente (forse anche di testa visto che dal 5-1 avevo fatto 5-5) ho iniziato a tirare dall'altra parte colpi un pò meno incisivi e gli ho dato la possibilità di ricominciare col suo gioco. Il problema con questo tipo di giocatore è che alla prima palla "normale" che gli tiri di la ti imprigionano nella loro tela e poi uscirne è dura affraid

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Penna il Mar 5 Mar 2013 - 10:48

Eh si Maurizio.......proprio così!!!ad incontrarne di giocatori così............!!!!o di mozzalerrari...............!!!Ti danno il tempo di sistemarti.........e chiudere di dritto!!Purtroppo ne sto incontrando pochi: che peccato!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da johnmcenroe96 il Mar 5 Mar 2013 - 11:25

Ehm, ma il secondo set ? Very Happy

johnmcenroe96
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Data d'iscrizione : 01.01.12

Profilo giocatore
Località: Scalea
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson K Factor Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Mar 5 Mar 2013 - 11:32

@johnmcenroe96 ha scritto:Ehm, ma il secondo set ?

il secondo set lo avevamo iniziato, stavamo 2-1 per lui servizio mio, ma poi sono arrivati altri due e hanno vantato diritti sul nostro campo, abbiamo dovuto cedere il territorio Smile

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da johnmcenroe96 il Mar 5 Mar 2013 - 11:50

Pensavo fosse un torneo ! Se era amichevole perché eri così preoccupato

johnmcenroe96
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Data d'iscrizione : 01.01.12

Profilo giocatore
Località: Scalea
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson K Factor Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Mar 5 Mar 2013 - 12:05

@johnmcenroe96 ha scritto:Pensavo fosse un torneo ! Se era amichevole perché eri così preoccupato

La mia non era preoccupazione, siccome lo avevo visto giocare e siccome questo tipo sta facendo la strage degli innocenti in un circolo che frequento spesso, ho aperto questo topic per avere qualche consiglio su come affrontarlo, e devo dire che alcuni consigli sono stati utili (tutti tranne quello di Veterano: se avessi giocato il mio tennis abituale a remare un metro dietro la linea di fondo, contro di lui non avrei fatto manco 1 game, ma non è colpa di vet, ma del mio tennis abituale Laughing).

Per quanto riguarda i tornei, sia io che lui stiamo partecipando al torneo sociale proprio in quel circolo e stiamo andando avanti tutti e due (abbiamo superato entrambi già tre turni), siamo in due parti di tabellone abbastanza distanti, ma (anche se le probabilità per quanto mi riguarda sono vicine allo zero) magari vado avanti e me lo ritrovo in finale

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Veterano il Mar 5 Mar 2013 - 15:39

Bene,hai lottato con le armi a tua disposizione e sei rimasto in partita....ora tattica a parte,cosa pensi che dovresti migliorare per vincere senza tanti problemi con un giocatore del genere ????

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Mar 5 Mar 2013 - 15:45

@Veterano ha scritto:Bene,hai lottato con le armi a tua disposizione e sei rimasto in partita....ora tattica a parte,cosa pensi che dovresti migliorare per vincere senza tanti problemi con un giocatore del genere ????

penso che l'unico modo per asfaltarlo sia quello di riuscire a mettergli pressione da fondo tirando su i suoi back di 5 centimetri e trasformandoli in dritti aggressivi che lo spostino, lo costringono ad arrivare in ritardo sulla palla, mi facciano guadagnare via via campo e poi mi permettano di chiudere facile. Tutto questo limitando gli errori gratuiti al minimo. Però tra la teoria e la pratica un pò ce ne passa... Smile

PS: a tratti sono riuscito anche a farlo, ma non con percentuali che mi abbiano permesso di portarla a casa Evil or Very Mad

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Veterano il Mar 5 Mar 2013 - 16:12

Sicuramente dalla teoria alla pratica ce una bella differenza.Pero' piu che tattica ci va tecnica per vincere contro un avversario del genere,si tu hai risolto il problema a modo tuo e con le armi che hai a disposizione,e al momento te la sei giocata,ma la prosima volta sei di nuovo punto e a capo.Nel senso che ti dovrai adattare di nuovo per cercare di giocartela.Ora non dico che tutto questo sia sbagliato,ma ti porta sempre ad inseguire per dover limitare i danni.A livello pratico e' tutta esperienza pero' non hai vermante risolto il problema.IL problema si risolve con la tecnica,nel senso che se ho una palla abbastanza pesante e sono capace a chiudere quando devo e mettere sotto pressione il mio avversario da fondo senza subire il suo gioco,alla tattica ci devo pensare veramente poco.....ora va bene cercare di fare quello che si puo',pero' per cercare di migliorare e fare un salto di qualita' bisogna cercare di alzare il livello tecnico,se no in teoria sai cosa dovresti fare ma in pratica non riesci a farlo e sei costretto sempre ad adattarti e a seguire.Bene detto questo, tu sai cosa dovresti fare,ora chiaramente tutto dipende da molti fattori personali,tempo a disposizione,soldini per fare qualche lezione con il maestro etc etc etc tutto dipende da molti fattori e da cosa si vuole dal prorpio tennis,e tutti i punti di vista e possibilita' sono rispettabili,anche il dire gioco a tennis per fare sport e per muovermi va bene,pero' credo che per essere onesti con se stessi bisogna avere ben chiaro che senza un certo percorso tecnico i miglioramenti sono veramente pochi e per forza di cose si arriva finno ad un determinato punto dal quale e molto difficile uscirne.Ora sta un po a te vedere cosa vuoi dal tuo tennis e quanto vuoi-puoi spendere in termine di soldi tempo per migliorare effetivamente il tuo gioco.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da marti il Mar 5 Mar 2013 - 16:24

tutto vero vet:
io sono migliorata molto dedicando tempo, qualche soldino (ho risparmiato su altre cose per dedicare un pò di risorse al tennis), tanta pazienza e i risultati (ovviamente parametrati a capacità e predisposizione naturale) si stanno vedendo.

resta il fatto che anche migliorando la tecnica ci sono giocatori che uno personalmente PATISCE anche se si è affinata la tecnica.
il giocatore descritto da adlfo nel suo 3d è personalmente il giocatore che più patisco; vuoi perchè non sono abituata a giocare con tanti affettatori (le ragazze per quanto affettino hanno un back meno incisivo), vuoi perchè gioco prevalentemente sulla terra superficie che un toglie un pò di incisività al back, vuoi perchè io gioco prevalentemente il top a due mani e se si tratta di staccare la sinistra...........
ci sto lavorando ma quando vedo che al di là della rete ho un'affettatore un pò vado in crisi!!!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Mar 5 Mar 2013 - 16:27

Si, sono d'accordo su tutto Vet, hai centrato il punto al 101%.

Se posso dirti, mi sarebbe piaciuto che uno come te fosse stato un pò più a portata di mano, per quella che è la mia esperienza non si tratta nemmeno di dedicarci tempo e soldi (cosa che ti assicuro già faccio) ma di riuscire a trovare qualcuno veramente interessato a farti migliorare e non solo a prelevarti i soldi dalla tasca.

Per quella che è la mia esperienza ho dempre trovato maestri (e in 15 anni di tennis ne ho cambiati davvero tanti fidati) che si impegnavano il primo mese, e poi una volta che eri diventato una rendita "sicura" entravano in folle e si sedevano clamorosamente.

In generale ho notato una "concezione" diffusa tra i maestri che la vera sfida è quella di tirar su i bambini (per carità, se esce fuori un professionista tanto di cappello), mentre il "settore adulti" è quello in cui si mungono le mucche per fare qualche soldo facile, con poca fatica e col cervello spento...

Nonostante siano 15 anni che in un modo o nell'altro frequento dei maestri posso dirmi a tutti gli effetti quasi un autodidatta, e questa cosa è davvero triste....

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da marti il Mar 5 Mar 2013 - 16:33

@Adolfo ha scritto:Si, sono d'accordo su tutto Vet, hai centrato il punto al 101%.

Se posso dirti, mi sarebbe piaciuto che uno come te fosse stato un pò più a portata di mano, per quella che è la mia esperienza non si tratta nemmeno di dedicarci tempo e soldi (cosa che ti assicuro già faccio) ma di riuscire a trovare qualcuno veramente interessato a farti migliorare e non solo a prelevarti i soldi dalla tasca.

Per quella che è la mia esperienza ho dempre trovato maestri (e in 15 anni di tennis ne ho cambiati davvero tanti fidati) che si impegnavano il primo mese, e poi una volta che eri diventato una rendita "sicura" entravano in folle e si sedevano clamorosamente.

In generale ho notato una "concezione" diffusa tra i maestri che la vera sfida è quella di tirar su i bambini (per carità, se esce fuori un professionista tanto di cappello), mentre il "settore adulti" è quello in cui si mungono le mucche per fare qualche soldo facile, con poca fatica e col cervello spento...

Nonostante siano 15 anni che in un modo o nell'altro frequento dei maestri posso dirmi a tutti gli effetti quasi un autodidatta, e questa cosa è davvero triste....

verissimo adolfo, anch'io ci ho messo un pò a trovare qualcuno così appassionato del suo sport e onesto intellettualmente.finalmente l'ho trovato e devo dire che i risultati si vedono. ogni lezione è una sorpresa e soprattutto si vede che c'è un programma dietro a quello che fa e che mi fa fare.
non demordere;ci sono persone in grado di apprezzare la passione di un allievo anche se non è un ragazzino

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Veterano il Mar 5 Mar 2013 - 16:41

Se sei di Roma citta' io uno bravo lo conosco,vediamo se riesco a trovare il numero di telefono da qualche parte,se lo trovo ti mando un messagio,sicuramente con questo non perdi tempo,Devo solo vedere dove ho messo il numero......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Mar 5 Mar 2013 - 16:58

non demordo Marti, e devo dirti che ascoltando i consigli su questo forum ho fatto più miglioramenti di quelli che (non) ho fatto con i maestri, questo basta per farti capire di che sto parlando Laughing

Ogni volta che vado dal mio maestro so già quello che mi farà fare, perchè lo faccio ormai da un anno, che poi è anche quello che fa fare a tutti gli altri che sono più o meno sul mio livello. Il mio sogno sarebbe di trovarne uno che riuscisse ad individuare i tuoi difetti e tuoi margini di miglioramento e riuscisse a farteli coprire con un programma di lavoro personalizzato e con un lavoro basato sul raggiungimento di obiettivi precisi con esercizi mirati... ma mi sa che resterà solo un sogno Rolling Eyes

@Vet: grazie Vet, se trovi il numero passamelo assolutamente, se non è troppo fuori zona lo contatterò sicuramente!

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da marti il Mar 5 Mar 2013 - 17:13

@Adolfo ha scritto:

Ogni volta che vado dal mio maestro so già quello che mi farà fare, perchè lo faccio ormai da un anno, che poi è anche quello che fa fare a tutti gli altri che sono più o meno sul mio livello. Il mio sogno sarebbe di trovarne uno che riuscisse ad individuare i tuoi difetti e tuoi margini di miglioramento e riuscisse a farteli coprire con un programma di lavoro personalizzato e con un lavoro basato sul raggiungimento di obiettivi precisi con esercizi mirati... ma mi sa che resterà solo un sogno Rolling Eyes

anche a me capitava così con il precedente maestro:incrociati di dritto, incrociati di rovescio;incrociato e lungolinea...sapevo già in anticipo tutta la sequenza.

ora sto facendo un lavoro personalizzato che agli inizi mi ha generato un pò di panico (all'inizio cambiando completamente un fondamentale in partita perdevo da chiunque)
però vedevo il LAVORO, IL PROGRAMMA, LA PROGRESSIONE e quindi ho preso le mie batoste senza demordere!!!!!i risultati stanno arrivando e il programma si è arricchito di nuovi obiettivi

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da aieiebrase il Mar 5 Mar 2013 - 19:00

@Adolfo ha scritto:non demordo Marti, e devo dirti che ascoltando i consigli su questo forum ho fatto più miglioramenti di quelli che (non) ho fatto con i maestri, questo basta per farti capire di che sto parlando Laughing

Ogni volta che vado dal mio maestro so già quello che mi farà fare, perchè lo faccio ormai da un anno, che poi è anche quello che fa fare a tutti gli altri che sono più o meno sul mio livello. Il mio sogno sarebbe di trovarne uno che riuscisse ad individuare i tuoi difetti e tuoi margini di miglioramento e riuscisse a farteli coprire con un programma di lavoro personalizzato e con un lavoro basato sul raggiungimento di obiettivi precisi con esercizi mirati... ma mi sa che resterà solo un sogno Rolling Eyes


Non sono sicuramente la persona più indicata a commentare visto che il tennis è il mio secondo sport che pratico a livello amatoriale ma devo dire con buoni risultati.... sono praticamente lo sparring partner di diversi 4a..... non ho ancora capito se giocano con me perchè si divertono o perchè si tirano su il morale dopo qualche sconfitta lol!
scherzi a parte con qualcuno c'è poca storia ma con i più me la gioco e come ho avuto modo di dire loro sono più belli da vedere ma spesso io vinco..... dalle nostre parti si dice che tolte le carte ed il bigliardino (calcio balilla) in tutti gli altri sport ci vuole gambe e polmoni....e quelli fortunatamente ci sono.
Ho ripreso a giocare e sta nascendo nuovamente una bella passione dopo 20 anni.... il background sono le lezioni di 20 anni fa e l'impostazione era quella...... Ho avuto ed ho la fortuna di giocare anche con qualche amico particolarmente bravo che "perde" volentieri tempo con me dandomi consigli preziosi, sia sulla tecnica (mai mi sarei immaginato di toppare anche di rovescio) che su come stare in campo (mia grossa lacuna.... "rincorro le palline") senza tentare di stravolgere quelli che ormai sono i miei "vizi" acquisiti.... aggiungi una buona preparazione atletica e che.... in fondo in fondo..... non sono poi così "duro" Very Happy ..... morale .... ho incontrato ultimamente delle persone con 2 ed anche più anni di un certo tipo di maestro..... ma non c'è stata partita..... però sono conspevole che arriverò fino ad un certo livello ed oltre non potrò più andare mancandomi un insegnamento Serio.... e non ti nascondo che se non avessi problemi di tempo qualche lezione con "chi mi intendo io" la prenderei volentieri...... c'è ancora qualcuno che ci mette passione...... cheers

aieiebrase
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Data d'iscrizione : 19.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Dom 31 Mar 2013 - 13:32

Domani di nuovo match con "Salumeria da Mario". La prima volta ho ballato il tango, ho limitato i danni ma ho pur sempre subito. Domani cerchero' di ascoltare i consigli di vet&kk e di pensare solo al mio gioco, cercando di essere efficace senza snaturarmi troppo e possibilmente di non portarmi a casa l'ovetto di pasquetta Very Happy

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come giochereste con uno del genere?

Messaggio Da Adolfo il Lun 1 Apr 2013 - 13:30

E' dura ragazzi, nonostante i buoni propositi ho perso anche oggi.
Entro in campo fresco cercando di fare il mio gioco, lui e' ancora un po' imballato, vado avanti 2-0, mi riprende sul 3-3, e poi 6-4 lui. Nel secondo set commetto l'errore fatale di lasciarmi coccolare dal suo (non) ritmo: 6-1! Iniziamo il terzo set e qui si vedono le uniche cose interessanti del match. Inizio a giocare aggressivo, spingo tutte le palle, snaturo anche un po quello che e' il mio gioco abituale tirando tutto. Mi ritrovo 5-4 per me imponendo un ritmo alla partita. Spreco 5 setpoint e andiamo tutti a casa sul 5-5.


Ammesso di giocare sempre come ho fatto al terzo, ho notato cmq delle difficolta' oggettive:

1) lui corre e' si difende bene, chiudere il punto non e' mai banale e a volte se non tieni altissime percentuali sugli attacchi perdi il punto

2) fino a quando toppavo con la palla che rimbalzava alta a 5cm dalla riga tutto bene, magari lui accorcia e vedi punto 1. Quando invece gliela fai gipcare 1 o 2 metri dentro al campo mi giocava sempre un back rasoiato molto profondo e angolato sul rovescio, che anche a tirarlo su gli consegnava irrimediabilmente il pallino del gioco. Praticamente non gli puoi mai dare un metro di campo che inizia a farti fare la maratona!

3) io pensavo che esistesse solo il back e il top, vi assicuro che giocando con lui ho visto tanti altre rotazioni, bisognerebbe brevettarle Laughing

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3306
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum