Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Profilate e non profilate

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Profilate e non profilate

Messaggio Da fuma87 il Sab 23 Feb 2013 - 19:51

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, ho cercato qualcosa a riguardo, ma non ho trovato molto.
Vorrei capire: a grandi linee possiamo dividere il mondo delle racchette in profilare e non profilate giusto?( oppure ce ne sono altri tipi).
Potete spiegarmi a grandi linee i vantaggi e gli svantaggi di entrambe( non so potenza, controllo,difficoltà di gioco...)?
Ad esempio le pure drive, aerodrive... sono profilate giusto? Potete farmi anche degli esempi di racchette?
grazie a tutti

fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 398
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso


Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da Attila17 il Lun 11 Lug 2016 - 14:35

Un ragazzino che inizia a giocare sul serio di solito , a parte pochi casi, nn è ancora formato fisicamente quindi ha bisongo di potenza, e le profilate in questo aiutano e tanto, poi una volta abituato si continua su quello.
Se noti nei tornei la maggior parte dei ragazzini giovani gioca o con PD o PA , qul Head profilata, ma pochi hanno già la forsa per potersi permettere una prestige o similari.

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da araton32 il Lun 11 Lug 2016 - 14:58

Ho capito che pochi hanno la forza per spingere la palla non usando una profilata, ma poi cosa fanno? Passano ad una non profilata quando avranno più forza?
Io stesso uso una non profilata, faccio lezioni su lezioni e gioco tanto  Sto migliorando pian piano, ma mi chiedo come sarebbe usando una non profilata. Certo ora avrei meno soddisfazioni nei tornei, ma tra uno due anni? Sarebbero state maggiori le soddisfazioni se avessi usato una non profilata?

araton32
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 601
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: Cosa c'è prima di 4NC?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da araton32 il Lun 11 Lug 2016 - 14:59

Comunque, maledetta racchettite! Alla fine il problema è questo.
Maledetto marketing.

araton32
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 601
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: Cosa c'è prima di 4NC?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da Attila17 il Lun 11 Lug 2016 - 15:16

@araton32 ha scritto:Io stesso uso una non profilata, faccio lezioni su lezioni e gioco tanto  Sto migliorando pian piano, ma mi chiedo come sarebbe usando una non profilata. Certo ora avrei meno soddisfazioni nei tornei, ma tra uno due anni? Sarebbero state maggiori le soddisfazioni se avessi usato una non profilata?

Non ho capito che racchetta usi se profilata o no, sorry.

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da araton32 il Lun 11 Lug 2016 - 15:24

Scusa profilata, ho scritto male. Ma non esiste un termine alternativo a "non profilata"?

araton32
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 601
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: Cosa c'è prima di 4NC?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da Attila17 il Lun 11 Lug 2016 - 15:41

Per rispondere alla tua di prima, le profilate ti aiutano nel vero senso del termine, sono nate con le corde monofilo quindi agonistiche, picchi di più , in recupero ti iautano tanto, ma come sensibilità siamo lontani anni luce da racchette non profilate.
Se sei un rematore ancorato a fondo la profilata ti aiuta, se preferisci un gioco vario allora meglio le non, con la differenza che con una non profilata devi saper giocare, le gambe devo essere al posto giusto al momento giusto e così via.
Poi per tornare al titolo , i pro si allenano talmente tento raggiungono una simbiosi con l attrezzo ( hanno corde nuovo ogni 9 game) che anche con una PD  uno col braccio di Fognini riesce a fare tocci degni di nota, ma davi avere il bracccio.
Ho visto in un doppio Groth tentare una demi-volè.....ecco io la faccio meglio....quindi o hai il braccio o lavora come puoi.....

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 11 Lug 2016 - 16:52

@Attila17 ha scritto:Un ragazzino che inizia a giocare sul serio di solito , a parte pochi casi, nn è ancora formato fisicamente quindi ha bisongo di potenza, e le profilate in questo aiutano e tanto, poi una volta abituato si continua su quello.
Se noti nei tornei la maggior parte dei ragazzini giovani gioca o con PD o PA , qul Head profilata, ma pochi hanno già la forsa per potersi permettere una prestige o similari.
Bravo! Vero comunque meglio semiprofilate o slim...

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da Attila17 il Lun 11 Lug 2016 - 17:16

Direi meglio Prince allora..... Very Happy

Attila17
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1473
Età : 47
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 3,5-4,0
Racchetta: Prince POG 4 stipes 1987; Prince Tour Pro 100; Prince Warrior 107;Yonex Duel G 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da ThirdEye_ il Lun 11 Lug 2016 - 17:58

@araton32 ha scritto:La racchetta di Sock non è profilata di sicuro

Ah no? E questa cos'è, una flat beam a profilo costante?


ThirdEye_
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1397
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da araton32 il Lun 11 Lug 2016 - 18:03

Si aerostorm profilo costante 21mm

araton32
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 601
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: Cosa c'è prima di 4NC?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da ThirdEye_ il Lun 11 Lug 2016 - 18:27

Che io sappia il profilo della Aero Storm non è costante, poi magari mi sbaglio io.

ThirdEye_
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1397
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da andrea scimiterna il Lun 11 Lug 2016 - 19:13

Qua da me 15-16 anni blade e pure storm......duel g 100-xdual 99-v-sense 8, le possiamo considerare a metà strada o meglio "interessanti compromessi"?

andrea scimiterna
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 948
Data d'iscrizione : 26.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da drichichi@alice.it il Lun 11 Lug 2016 - 23:13

@Attila17 ha scritto:Direi meglio Prince allora..... Very Happy
o ZUS... Very Happy

drichichi@alice.it
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 5474
Età : 48
Località : Cirò marina (KR)
Data d'iscrizione : 22.09.13

Profilo giocatore
Località: Terronia!
Livello: Scarsissimo ed anche di più!!!
Racchetta: Tante ma veramente tante!!!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 12 Lug 2016 - 0:07

@Attila17 ha scritto:Per rispondere alla tua di prima, le profilate ti aiutano nel vero senso del termine, sono nate con le corde monofilo quindi agonistiche, picchi di più , in recupero ti iautano tanto, ma come sensibilità siamo lontani anni luce da racchette non profilate.
Se sei un rematore ancorato a fondo la profilata ti aiuta, se preferisci un gioco vario allora meglio le non, con la differenza che con una non profilata devi saper giocare, le gambe devo essere al posto giusto al momento giusto e così via.
Poi per tornare al titolo , i pro si allenano talmente tento raggiungono una simbiosi con l attrezzo ( hanno corde nuovo ogni 9 game) che anche con una PD  uno col braccio di Fognini riesce a fare tocci degni di nota, ma davi avere il bracccio.
Ho visto in un doppio Groth tentare una demi-volè.....ecco io la faccio meglio....quindi o hai il braccio o lavora come puoi.....
non vorrei sbagliarmi, ma le prime profilate c'erano già quando il monofilo ancora doveva diffondersi tra i pro, quindi non è vero che sono nate con le corde monofilo. il fatto che spingano non è dovuto solo al fatto di essere profilate, ma anche al fatto che sono quasi tutte con piatto corde 100 o di più e hanno rigidità alta.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 12 Lug 2016 - 8:47

I primi "profile" e le prime corde in poliestere sono suppergiù coevi (fine anni '80) ma la fase iniziale dello sviluppo ha seguito due strade distinte: i telai erano soprattutto indirizzati all'utente di club per aumentarne potenza e precisione direzionale (ed avevano profili tra i 28 ed i 40 mm), le corde ai superagonisti, specie spagnoli e sudamericani, che facevano uso di pesante topspin con i primi telai in grafite ad alte prestazioni, per i quali le corde tradizionali avevano durate meccaniche di rado superiori ai 40 minuti. Erano però 100% poliestere senza additivi o miscele con altre materie plastiche, non comparabili con gli armeggi attuali.

Solo verso la metà degli anni 90, con lo sviluppo delle progettazioni CAD/CAM dei telai, si intravvede la possibilità di far interagire profili più bassi (24>28 mm.) con poliesteri additivati e copoliesteri per ottenere -rispetto alle esigenze del tempo- il "meglio dei due mondi".

Ergo, perlomeno per quel che riguarda gli attrezzi di concezione attuale, si può affermare che siano nati con le corde monofilo per essi concepite.

Il fatto della rigidità alta (e della conseguente potenza intrinseca) è comunque riconducibile al profilo, perlomeno fino alle ultimissime generazioni di telai in cui lo studio delle masse inerziali e della loro collocazione all'interno del telaio ha rivoluzionato la costruzione quasi quanto l'avvento dei telai ad ovale maggiorato fecero alla fine degli anni '70.

Dagli studi di Rod Cross (uno dei maggiori esperti mondiali in materia) dei primi anni '90, telai dalle identiche caratteristiche per dimensioni, composizione, pattern, peso e bilanciatura incordati contemporaneamente con la stessa corda alla stessa tensione, aventi come unica differenza il profilo, davano potenza discendente dal più al meno profilato.

Oggi però le tecnologie permettono ben altro, al punto che la Wilson Ultra XP 100LS ha potenze sovrapponibili ed inerzie superiori a quelle di telai il 40% più profilati dell'epoca... Shocked

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40392
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da araton32 il Mar 12 Lug 2016 - 9:01

Scusa Eiffel, visto che sei intervenuto, ti faccio una domanda.
In base a cosa si sceglie un telaio profilato o meno?
Perché i più bravi tennisti hanno racchette non profilate?
È solo questione di tempo e in futuro useranno tutti profilate?
Non capisco quali siano i reali vantaggi, si ti aiutano, ma poi? Quando ad un certo punto non hai più bisogno dell'aiuto cosa fai? Passi ad una non profilata?

araton32
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 601
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: Cosa c'è prima di 4NC?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 12 Lug 2016 - 9:58

@araton32 ha scritto:Scusa Eiffel, visto che sei intervenuto, ti faccio una domanda.
In base a cosa si sceglie un telaio profilato o meno?
Perché i più bravi tennisti hanno racchette non profilate?
È solo questione di tempo e in futuro useranno tutti profilate?
Non capisco quali siano i reali vantaggi, si ti aiutano, ma poi? Quando ad un certo punto non hai più bisogno dell'aiuto cosa fai? Passi ad una non profilata?
probabilmente non hai ancora individuato quali sono le racchette profilate. chi l'ha detto che i più bravi tennisti hanno racchette non profilate ?  nadal usa una profilata per esempio. e come lui tanti altri. ogni racchetta ha vantaggi e svantaggi ma al tempo stesso si può sposare oppure no con il proprio gioco e la propria tecnica. sono sensazioni personali, scelte tattiche, percorsi di adattamento. se hai un gioco muscolare fatto di molte rotazioni sceglierai probabilmente una profilata con ovale minimo 100 perchè favorisce quel tipo di gioco. se invece giochi più lineare e piatto potresti trovarti meglio con ovali e profili inferiori. stessa cosa potrebbe essere per chi gioca di fino e scende a rete oppure staziona sulla linea di fondo, ma sono tutte cose regolarmente smentite da tanti casi di giocatori professionisti. nel tennis non esistono distinzioni nette a priori, qualsiasi attrezzatura va provata per vedere se è idonea al singolo caso, senza pregiudizi

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da araton32 il Mar 12 Lug 2016 - 10:03

Ecco cosa mi frega, il pregiudizio nei confronti delle profilate.
Nadal è l'eccezione che conferma la regola. Djokovic, Murray, Federer e via dicendo usano non profilate.

araton32
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 601
Età : 41
Data d'iscrizione : 19.02.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: Cosa c'è prima di 4NC?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Profilate e non profilate

Messaggio Da VANDERGRAF il Mar 12 Lug 2016 - 10:47

@araton32 ha scritto:Ecco cosa mi frega, il pregiudizio nei confronti delle profilate.
Nadal è l'eccezione che conferma la regola. Djokovic, Murray, Federer e via dicendo usano non profilate.
ti ripeto, le profilate le usano in tantissimi, sia uomini che donne, a livello top 100. anzi, sono considerate eccezioni le racchette dal profilo sottile, quindi hai una visione opposta di quella che è la realtà. federer fino a un anno fa era una mosca bianca perchè usava ancora un ovale ridotto su una non profilata. la racchetta più diffusa a tutti i livelli è la babolat pure drive, che è una profilata e risale agli anni 90.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum