Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Dom 17 Feb 2013 - 23:46

Ho letto un po' di post nell'area tecnica che mi hanno illuminato e al contempo fatto sorgere delle domande...

Posto qualcuno degli interventi di kk (in collaborazione con discorsi di vet) che mi hanno illuminato e fatto nascere dubbi

Marti...il tuo maestro ha "quasi" ragione. hahahahhahahahah
Ti spiego perché.
Adesso ti sta insegnando a colpire la palla e ha bisogno che tu lavori bene con l'avambraccio. Sta seguendo il sentiero delle leve. Tappa dopo tappa.

Fino a pochi anni fa la regola era quella delle tre 90, i tre angoli retti, con il polso fermo a fare da "trampolino".
Figurati il mio sommo disgusto per un gesto tanto sgraziato! hahahahah
Ma le regole son fatte per esser infrante ...e un certo Federer fece vedere che, in fin dei conti, non è malaccio liberare anche l'articolazione del polso. In tal modo, anche in relazione allo stance (!!!), la varietà dei colpi aumenta e si guadagna anche in potenza complessiva. Il liberare il polso comporta anche - geometricamente - un colpire la palla più distante dal corpo...e questo non fa schifo al signor Archimede, che sulla lunghezza delle leve ci ha campato a lungo e, da morto, ha rovinato la vita a parecchi liceali.

Quello che mi fa venire i brividi è sapere di uno scricciolo come te, in semi-western, che si mette a frustare la palla....
Male al polso???? Che stranoooooo!!!!!!

Gioco di mano, gioco da villano. Se non hai esigenze di "ganci" e "banane", di cross da paura...che ti metti a fare "ciao-ciao" alla palla?

Capisco un gorillone come me che si diverte con la continental, a cambiare lo stance e a fare un po' di ping-pong da fondo campo...ma tu, Marti, con quel grip, se prendi un colpo una corda fuori dallo sweet spot e non spingi come una dannata con le gambe...la palla scarica energia cinetica sul tuo polso, per di più in posizione di torsione.
Fattelo spiegare da un ortopedico, è la via migliore per imparare le arti marziali...ma come cavia.

Con quell'impugnatura e con il tuo livello attuale: polso fermo (compatibilmente con la dinamica del colpo)...giusto un movimento a copertura - piccolo-piccolo - se ti accorgi del ritardo o se vuoi dare "maggiore" direzionalità. Ma questa è una chicca, non la regola. La frustata, no!

Poi, a colpo consolidato...si passa ai colpi speciali... E qui, Marti bella, lo sai solo tu cosa saprai fare! heheheheheheh

Poi, lo sappiamo bene che il movimento in apertura comporta una decontrazione dei muscoli. E sappiamo altrettanto bene che la racchetta ha una sua inerzia. Questo significa che la testa della racchetta (bassa rispetto alla palla!!!), nel momemto di inversione del movimento...che fa? Rimane indietro! Altrimenti non si chiamerebbe momento d'inerzia.
La testa rimane più dietro rispetto al fulcro (che è il polso); ma tu acceleri il movimento e, nello slancio in avanti, la testa recupera velocità, tu usi la leva dell'avambraccio e il piatto corde va a spazzolare la palla.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Dom 17 Feb 2013 - 23:46

Beh, qui entriamo nell'esoterico. O, meglio, io porto la mia esperienza datata fine Settanta e inizi Ottanta.

Inutile dire cher era un tennis differente e non ho idea di come si sia evoluta la scuola di base e quella agonistica. Forse, su questo punto, Veterano ha qualcosa da raccontare.

Quello che dico è da prendere con le pinze, ovvero da non imitare. Sapete TUTTI benissimo che quando si parla di grip...io dico sempre che è "area privata, personale ed esclusiva" del maestro.
Questo non per "pigrizia" nei commenti, ma perché io la ritengo davvero un'area (ovvero non solo la presa meccanica) estremamente delicata, fatta di sfumature e di effetti domino concatenati tra di loro.
Una minore tensione del grip porta a incredibili benefici in termini di velocità, efficienza etc etc ...non mi dilungo hehehheheheheh

Allora, la "faccenda" grip "mobile" nasce dalla grande passione di allora per il Serve & Volley. Tutti tiravamo delle botte da paura, tiravamo in allenamento vasche da bagno di palline in slice, in kick, in come ti pare, anche con la faccia della racchetta del rovescio (per scommessa).

Pur di guadagnare qualcosina in più si usava di tutto...customizzazioni e set up compresi. Ma se metti un ferro da stiro in testa alla racchetta...vai bene con il serve...ma un po' malino con il volley.

La soluzione era grippare in maniera differente la racchetta. "Sul tappo" per il serve per poi ritornare a una "certa" normalità per il resto. Diciamo che non solo era "non-malvista" (dai maestri) questa tecnica ma anche "tollerata" per giocare a tutto campo con una certa "libertà".
Non era per nulla una tecnica di scuola, sia chiaro!
Era una "licenza poetica" per l'agonismo.

Il fatto era che lo Sw personale-individuale era davvero pesante. Tu immagina di mettere una racchetta già bella tosta come quelle di allora (sopra i 360 grammi bilanciate avanti e/o zavorrate) sul Diagnostic ma di morsettarla con il fulcro a 5 cm dal tacco anziché i canonici 10. Diventa una XXL come lunghezza del telaio con un momento d'inerzia che non ti dico...

Questo era un aspetto MOLTO poco gradito dai maestri che ci tenevano alla salute degli allievi...ma eravamo una banda di monellacci.
La cosa però non era poi così stupida. Era solo imprudente.

Non era stupida perché dopo un paio d'ore di match e di botte...un ritorno a un grip più umano e a uno SW umano "regalava" un po' di respiro.
Diciamo che ora come ora, con gli angoli e i piani degli swing carichi di effetti, sarebbe una pratica ancor più ricca di insidie. Con swing più piatti ...ci sta ancora un po' di "allegria" nel grip.

Tieni conto di una cosa non indifferente: se non sei in grande forma...sei abbastanza in difficoltà, perché il contatto con la palla deve essere sempre molto preciso e pulito. Farsi male è un attimo.
Il pro è che il grip è molto più leggero e delicato: la racchetta la tieni in mano con tre dita appena (come ha notato in un suo intervento Veterano). Questo significa sensibilità massima nel gioco di tocco e un forte rilassamento muscolare che porta a una maggiore velocità e a una migliore trasmissione dell'energia nella catena cinematica.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Dom 17 Feb 2013 - 23:47

I cuscinetti sono molto carini.... Ma non distrarmi!

I cuscinetti "tennistici" di cui si parla...sono i primi, quelli delle falangi.
Quando tieni in mano la racchetta, tra palmo e dita si viene a creare una piega: lì "entrano" gli spigoli dell'impugnatura.
Il mignolo e il medio, insieme al pollice tengono la racchetta. L'indice si appoggia su uno spigolo più dentro se pistol, sullo stesso (ma un po' sopra) se è un grip normale. L'anulare è di rinforzo in alcuni colpi, per esempio nel rovescio in top dove "trattieni" fino all'ultimo la racchetta.
Se hai davvero tocco, la falangetta del pollice (quella con l'unghia), accarezza il grip perché la racchetta è trattenuta dalla falange. E' un po' come vedere la mano come se fosse una chiave inglese: lati e spigoli intorno a un bullone che è il manico della racchetta.

PERO', visto che ci sono i cuscinetti e non l'acciaio al cromo-vanadio...il lato o lo spigolo dell'impugnatura puoi decidere di farlo appoggiare come cappero ti pare.
Ora, bravi bambini prendete in mano la vostra bella racchetta e, per una volta nella vita, non strozzatela! Tenetela per il cuore con la mano sinistra, avvolgete la mano destra sul grip e fatela girare a scatti partendo dalla Continental. Ad ogni spigolo la racchetta si blocca...ma se non stringi bene...ha un bel po' di gioco: un po' in senso orario e un po' in senso antiorario.
Ok, lì c'è la libera interpretazione del talento. Continental, western o eastern che sembran da fuori tali ma che DENTRO, hanno la "mezza tacca" di differenza. Ovvero, spigolo o lato?
Ok, io e Vet ci siam capiti al volo con mezza parola partendo dalle "presunte" impugnature ufficiali sul servizio.
Poi il discorso si è allargato.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da kingkongy il Dom 17 Feb 2013 - 23:58

Ok, non nego e non rinnego. Hehehehe
In cosa posso servire?

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Dom 17 Feb 2013 - 23:58

Le domande sono:

La faccenda grip morbido e rilassamento muscolare mi è chiara: ho praticato karate e kick box, dunque comprendo il discorso "vola come una farfalla, punti come un'ape. Ciò che mi ha sconvolto è variare la sensibilità impugnando con i cuscinetti (mi sento un felino cosìSmile) in punti diversi, magari incastrando gli spigoli nella ciccia tra falange e palmo della mano, oppure tenendo con il polpastrello una faccia... È giusto? Perché proverò di certo e non vorrei farmi troppo p$$&e mentali!Wink

Il discorso del polso che non deve frustare per spingere la palla di la, che è il corpo che spinge in un cinematismo che parte dalle gambe per arrivare alla racchetta mi è chiaro, sempre per le attività che ho praticato: non ho mai, dal primo giorno, spinto la palla solo con il braccio o con il polso, perché mi sembrava innaturale!
Ciò che non capisco è: come fate a sapere se il tappo si gira e la racchetta parte dopo la mano? Perché io, quando gioco, anche solo in riscaldamento, non penso... O meglio, penso, ma solo alla partita! È purtroppo non ho mai un terzo che mi riprenda, anche perché mi sembrerebbe strano...
Per quel che riguarda il top spin, io adottò una eastern, ma non ho problemi a caricare dei buon top facendo un bel movimento dal basso all'alto, spingendo in avanti, ovviamente, per dare velocità alla palla (gioco con una 6.1 90 prostaff custom 1.5gr sul tappo e 4 gr a ore 3-9 per 360gr totali)

Ultima domanda: servizio con impugnatura che va verso il rovescio eastern (gioco dritto "eastern" e rovescio eastern e servizio/smash/volée continental).. È pericoloso per il polso?

Ok, finito... Per chi è arrivato in fondo: complimenti! Non hai vinto niente!Wink
Però, per chi mi volesse rispondere anche solo per insultarmi: grazie comunque!

Ps. Kk: spero ti senta in colpa: ho passato 4h a leggere mezzo forum ahahahahahaha Evil or Very Mad Very Happy

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Lun 18 Feb 2013 - 0:01

Sei stato più veloce di me, che dovevo ancora finire di postare tutto! Comunque,noti ringrazio per avermi messo questi dubbi (e sono serio,nero ironia)

Ti aggiungo che non ho un maestro, ma che vorrei presto, prima di iniziare i tornei.
Sono però convinto di avere una buona propriocezione (negli sport me la cavo, un po' tutti in genere) e ho cercato di seguire i consigli di chi mi è sempre sembrato preparato, senza mai fermarmi alla prima affermazione.

Mi sono servite molto le video analisi di FYB e siti simili, oltre all'analisi di video dei pro e di alcuni consigli del forum.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da kingkongy il Lun 18 Feb 2013 - 0:17

Orcapetta che pazienza! Che autolesionista! Hehehe beh, avendo fatto sport di contatto molti concetti per te saranno acqua fresca...
Ok per i cuscinetti...però siamo nel "tennis fino, ma di brutto brutto brutto!".
Per la percezione nello spazio della racchetta...beh, chiudi gli occhi e concentrati Simonb San! Diciamo che tra gripleggerissimo e racchette pesanti si sviluppa facilmente. C'è anche da dire che si gioca allo specchio, si fa esercizio al rallentatore e, in estate, si guarda la propria ombra. Fa ridere ma.... Poi qualche video per tirarsi i pomodori da soli.
Per il servizio...continental! Altri grip non consigliabili. Il problema non è il polso ma la spalla: se tiri forte la sollecitazione, pronando l'avambraccio, può essere oltre il limite. Questione di fisico (individuale).
Tutto qui.
In bocca al lupo!!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Lun 18 Feb 2013 - 0:18

Faccio una cosa, aggiungo altri dettagli ahahahaha

Split step vari, pronazioni varie, camminata laterale per occupare il campo senza correre come un pazzo a destra e manca e squilibrarsi, gioco di gambe rapido avessi rapidi e piccoli, entrare nel campo, salto con il piede sinistro, servizio in slice... Sono cose che ho capito e cerco di applicare sempre più: molte vanno, sono automatismi, altre meno.

I tuoi post, quindi, mi hanno stravolto nel senso che mi hanno portato a un livello di dettaglio maggiore.

Rilancio con questo post
http://www.revolutionarytennis.com/federervisiontechnique.html
Che provo ad applicare da tempo, ma che non so se lo faccio sempre, perché non mi riprendo o faccio vedere ad hoc.



Una domanda che mi è venuta in mente: pronazione del braccio nel dritto/rovescio nel topspin: io direi che non lo faccio, so che c'è chi lo fa, chi no, ecc ecc. Deleterio? Rischioso per la salute e/o il gioco?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Lun 18 Feb 2013 - 0:23

@kingkongy ha scritto:Orcapetta che pazienza! Che autolesionista! Hehehe beh, avendo fatto sport di contatto molti concetti per te saranno acqua fresca...
Ok per i cuscinetti...però siamo nel "tennis fino, ma di brutto brutto brutto!".
Per la percezione nello spazio della racchetta...beh, chiudi gli occhi e concentrati Simonb San! Diciamo che tra gripleggerissimo e racchette pesanti si sviluppa facilmente. C'è anche da dire che si gioca allo specchio, si fa esercizio al rallentatore e, in estate, si guarda la propria ombra. Fa ridere ma.... Poi qualche video per tirarsi i pomodori da soli.
Per il servizio...continental! Altri grip non consigliabili. Il problema non è il polso ma la spalla: se tiri forte la sollecitazione, pronando l'avambraccio, può essere oltre il limite. Questione di fisico (individuale).
Tutto qui.
In bocca al lupo!!!!

Posso dirti? Ne è valsa la pena: mi avete - soprattutto hai - fatto ridere, ma al tempo stesso aiutato tantissimo e fatto entrare in dettagli che mi entusiasmano.
Continental forever per il servizio: mi trovo benissimo, devo solo migliorare il kick, che preferisco ibridare allo slice in un movimento da ore 7-1 o 8-2, per avere una prima che sia spinta, ma che dia fastidio (adoro da sinistra al centro che poi esce a sinistra o, da destra, che spinge verso sinistra, per avere campo libero con la seconda; con la prima cerco l'ace o lo smash/volée)

Maestro Miyagi, proverò a dare la c'era e togliere la c'era, essere più veloce di una mosca, della mia ombra e dei pomodori che mi tireranno (e tirerò) dopo aver visto i miei video Very Happy Very Happy Very Happy

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da kingkongy il Lun 18 Feb 2013 - 0:33

Per le pronazioni....difficile risponderti: fanno parte del movimento. O le fai e non te ne accorgi...oppure non le fai e non so cosa ti inventi per non farle!
Non pronare nel rovescio in top...è da Circo Barnum! Come ci riesci???!!!
Secondo me fai...solo che pronazione e' una parola che sta sulle pelotas e quindi non lo ammetti! Hehehehe
Manda il video...!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12081
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Lun 18 Feb 2013 - 0:42

Scusami, non è pronazione (ossia rotazione antioraria) ma supinazione (ossia rotazione oraria)... Così riesco a darci di topspin ulteriormente.
La pronazione leggerissima la faccio nel back spin, soprattutto nello slice direi. Non faccio molto, altrimenti mi faccio male, lo so, perché una volta ho esagerato e mi sono sentito strano. Ma leggero, mi aiuta per fare stare la palla a pelo di rete. È strano, ma penso che tutti lo facciamo.


Rilancio con qualche domanda che non mi sono appuntato, ma, nel corso della lettura, mi è venuta in mente:
Io gioco senza vibrakill, perché mi da fastidio, sia visivamente, sia in alcuni errori/recuperi, in cui mi serve la certezza che tutto il piatto sia disponibile se dovessi commettere un errore (non sono mica un pro!Smile). I power pads sarebbero una soluzione intelligente o sarebbero totalmente inutili a questo fine?
Servizio in kick: non è un po' pesante per la schiena? Mi spiego: la palla deve essere sostanzialmente perpendicolare alla mia testa, così da dare non solo potenza, ma riuscire ad accarezzare da ore 6 a 12. Come detto, prediligo un lavoro 7-1 o 8-2, perché la palla è più bastarda poiché lavorata, però un bel kick chiaro e tondo mi gusterebbe mucho!

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Lun 18 Feb 2013 - 12:24

Mi è chiaro di servire in continental, ma vorrei chiederti una cosa: Raonic serve in eastern di rovescio, o è una mia impressione? Perché quanto prepara il servizio, il suo piatto corde è verso il cielo... O sbaglio?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Veterano il Lun 18 Feb 2013 - 15:53

Allora.........quanta carne sul fuoco.Bueno incominciamo con il servizio.

Continental e' il grip consigliato,pero' quando si incomincia a picchiare sul serio la presa tende a girarsi verso una presa di rovescio,ora dico presa di rovescio perche' puo esere anche una minima variazione verso la presa di rovescio non perforza una presa di rovescio effettiva.Per quello che riguarda il lato fosico e se il movimento sia piu o meno dannoso per le articolazioni o la schiena bisogna un po vedere cosa combini in campo,insomma bisognerebbe vedere il tuo swing,molti problemi con il servizio,specialmente alla spalla e anche alla cervicale e perche' si apre la racchetta durante lo swing come quando si tira il dritto e si muove non correttamente la faccia della racchetta.La racchetta deve muoversi in basso in modo lineare e naturale senza forzare l'articolazione,si la spalla deve caricare al momento giusto ma non deve essere una forzatura.Ora semplice a dire,ma non vedendoti e' difficile comprendere se il tuo swing e' corretto o meno.Per il kick serve la schiena lavora di piu' perche' bisogna a vere piu' arco,percio' do base gli addominali devono lavorare di piu'.Il lancio palla piu' o meno sulla testa e' indifferente,nel senso che con lo stesso lancio palla piu' omeno avvanzato un buon giocatore deve esere ingrado di servire sia piatto che con effetto.Ora per imparare il kick e' normale che si dica di lanciare la palla' piu' sopra la testa proprio per far capire la diversita del movimento e conseguente differenza nel colpire la palla.

Bueno adesso devo andare in campo per le altre considerazioni dovrai aspetqare un momento......vediamo se stassera ho un po piu' di tempo.......tanto in ogni caso ce king che sapra darti dei buoni consigli.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Per kk e vet... Ma ovviamente per tutt!

Messaggio Da Simonb il Lun 18 Feb 2013 - 15:56

Guarda, ti ringrazio anche a te: è bello trovare un forum in cui le risposte vengono date così volentieri! Soprattutto, poi, ad un post un po' incasinato e logorroico come il mio Very Happy

Comunque sì, non potendo vedere il mio swing, ovviamente ci sono dei limiti nelle spiegazioni, ma già così mi state aiutando

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 26
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum