Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

profilo costante o variabile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Gio 31 Gen 2013 - 8:12

si discute spesso sulla differenza di resa e senzazioni tra le racchette con profilo sottile o spesso.

La mia esperienza ha evidenziato anche una differenza tra profili costanti e variabili. Personalmente con quest'ultimi ho trovato spesso una "sorpresa" i colpi che uscivano. Soprattutto se eseguiti in moto piatto.

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da Eiffel59 il Gio 31 Gen 2013 - 9:27

Il profilo variabile (specie quando "molto" variabile) è un'escamotage per non dover giocare sulle masse.
Funzionale, peraltro.
A patto siano usati i "giusti" materiali, altrimenti il decadimento di resa è progressivo e pernicioso.
Le vecchie Head (Genesis, Polaris ecc.) erano un esampio virtuoso dell'uso del profilo variabile.
Mentre dalla parte del "lato oscuro" come dimenticare Shocked la (K)obra FX?

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40401
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Gio 31 Gen 2013 - 9:37

@Eiffel59 ha scritto:Il profilo variabile (specie quando "molto" variabile) è un'escamotage per non dover giocare sulle masse.

Ti ringrazio.

Credo di aver intuito la mia difficoltà ad abituarmi agli attrezzi di ultima generazione.

Sono altri attrezzi...

Senza contare l'attaccamento affettivo/emotivo al bagaglio di esperienze di noi poveri vecchi

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Ven 3 Mag 2013 - 12:13

Riprendo questo mio vecchio post, molto ben commentato sul piano tecnologico da Eiffel per "condividere" e avere possibili chiarimenti sulla mia espetienza degli ultimi mesi.
Ho provato svariati telai, dalle pure drive a tecnifibre speedflex alle ultime yonex 98,100, alle head instinct mp...etc...
ma è una mia fissa che, al di la' delle differenze potenza/controllo, nessuna di esse (tutte a profilo variabile) abbia la "regolarità" nel colpo delle racchette a profilo costante??!.
Non sono sicuro però della chiarezza della mia esposizione.
In altre parole, qundo gioco con un profilo costante ho la senzazione che la racchetta abbia uno sweet spot piu' uniforme. O meglio ancora, le zone del minore o maggiore sweetspot sono identificabili...mentre quando i profili sono variabili ci sono risposte spesso imprevedibili da parte dell'attrezzo...
N.B. sarà forse dovuto al mio tipo di gioco?! eastern di diritto e di rovescio.Rolling Eyes

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da defe88 il Ven 3 Mag 2013 - 13:04

N.B. sarà forse dovuto al mio tipo di gioco?! eastern di diritto e di rovescio.

sul resto lascio la parola agli esperti, però non vedo perché con un eastern (che ho anche io) non dovresti avere la regolarità che dicevi

defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 28
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Ven 3 Mag 2013 - 14:10

@defe88 ha scritto:
N.B. sarà forse dovuto al mio tipo di gioco?! eastern di diritto e di rovescio.

sul resto lascio la parola agli esperti, però non vedo perché con un eastern (che ho anche io) non dovresti avere la regolarità che dicevi

ho pensato che essendo un presa che "copre" poco non da la sufficiente rotazione toppata per "controllare "maggiormente le "varabilita' " del telaio, di cui sopra...Rolling EyesQuestion

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da topspin07 il Ven 3 Mag 2013 - 18:28

Dovrebbe anche essere una presa che ha più sensibilità rispetto ad una western o semi...tant'è che si dice che chi usa la seconda frulla la palla la lavora la maltratta sicuramente la sente meno ecco il perchè anche si hanno giocatori con meno sensibilità a rete, oltre al fatto che si perderebbe troppo tempo nel cambiare impugnatura...

Al di là dell'impugnatura potrebbe anche essere che nella fattispecie i telai a profilo costante si presentano con un piatto più piccolo e più flessibili mentre i profilati avendo un piatto a partire da 100 fanno risaltare maggiormente e più velocemnete la sensazione di colpire al centro o meno ed infine metterei pure che la profilata è più sensibile alle corde, in quanto lavorano di più, il tutto avendo sempre una rigidità maggiore (almeno nella maggior parte dei telai) che, sempre per me, fa capire più velocemente cosa arriva al braccio mentre il telaio più flessibile può avere più sfumature...

topspin07
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 209
Località : Lazio
Data d'iscrizione : 04.07.11

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: corro dietro a una sfera gialla.......sempre di più...
Racchetta: 2 Wilson Blade 18/20 custom, TGT 260.3 IG radical mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Ven 3 Mag 2013 - 19:12

@topspin07 ha scritto:

Al di là dell'impugnatura potrebbe anche essere che nella fattispecie i telai a profilo costante si presentano con un piatto più piccolo e più flessibili mentre i profilati avendo un piatto a partire da 100 fanno risaltare maggiormente e più velocemnete la sensazione di colpire al centro o meno ed infine metterei pure che la profilata è più sensibile alle corde, in quanto lavorano di più, il tutto avendo sempre una rigidità maggiore (almeno nella maggior parte dei telai) che, sempre per me, fa capire più velocemente cosa arriva al braccio mentre il telaio più flessibile può avere più sfumature...
molto interessante....
Ho un'altro dato. Ho avvertito queste sensazioni, diciamo di "incoerenza", non tanto nei telai flessibili, poco profilati, e dal piatto piccolo, (come gia' tu ben descrivi) ma nemmeno nei padelloni tipo pk q15 (esasperati ma "coerenti") quanto invece in quei telai 98, ma piu' spesso 100 che mi sembrano dei "vorrei ma non posso"....
In sostanza quei telai ibridi.... spinta ma neanche tanta....controllo ma neanche tanto....profilati ma neanche tanto... e pero' come dici tu, RIGIDI.

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Ven 3 Mag 2013 - 19:13

..ah scusa...profilo spesso, ma neanche tanto...un po' si e un po' no...

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da topspin07 il Mar 7 Mag 2013 - 14:43

E torniamo sempre ai discorsi dell'ibrido...è come nelle auto in parte, prendiamo la X6 disegnata per avere linee da coupè ma con pneumatici e sopsensioni da "fuoristrada", esce un autovettura figa che accontenta più persone ma che non ha ne i pregi del primo ne del secondo, una via di mezzo, un ibrido...ecco quei telai un pò particolari che dici, che comunque a molti piacciono, tipo steam 100, hanno profilo medio 23 costante, rigidità medio alta, bilanciamento medio alto e inerzia media (per mantenere la maneggevolezza), data anche da peso medio...e come per le auto secondo me, visto che siamo davanti a nuova tipologia di telai, visto che nei decenni dal 90 al 2006 esistevano le profilate e le non profilate, devono ancora trovare le giuste misure per far rendere il tutto al meglio...io anche con la blade già trovo qualche difettino (nelle sensazioni) potrebbe essere molto meglio e per questi motivi e sensazioni (anche se provata poco) non ho preso le head speed(secondo me telai ibridi che comunque sono in fase di adeguamento e che nelle future generazioni saranno le nuove prestige)...ciao

topspin07
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 209
Località : Lazio
Data d'iscrizione : 04.07.11

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: corro dietro a una sfera gialla.......sempre di più...
Racchetta: 2 Wilson Blade 18/20 custom, TGT 260.3 IG radical mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da topspin07 il Mar 7 Mag 2013 - 14:50

ho dimenticato una cosa importante.... le altre tre tipologie, se si dividono in tre gruppi ben chiari: le profilate, le boxed ed i padelloni hanno una tipologia di giocatore ben definita a cui rivolgersi, proprio perchè create per un "numero" limitato di utilizzatori, anzi meglio dire che sono di nicchia per diversi tipi di consumatori ben chiari, non voglio rubare l'uno all'altro, ecco anche il perchè tutte le case ormai distinguono le proprie linee su queste tre grandi tipologie...
Il tutto per dire che secondo me saranno le racche dei prossimi anni ma che sono ancora da sviluppare per fargli avere dei punti di forza ben definiti (come invece si riscontra nelle tre categorie)...

topspin07
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 209
Località : Lazio
Data d'iscrizione : 04.07.11

Profilo giocatore
Località: Lazio
Livello: corro dietro a una sfera gialla.......sempre di più...
Racchetta: 2 Wilson Blade 18/20 custom, TGT 260.3 IG radical mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: profilo costante o variabile

Messaggio Da contropiede il Mar 7 Mag 2013 - 15:44

mi sembrano argomentazioni molto pertinenti e plausibili....(grazie della partecipazione...)Wink

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum