Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da albs77 il Mar 22 Gen 2013 - 12:01

Quando avevo 17 anni e mi sono avvicinato al tennis in modo un pelo più serio, il mio colpo era il rovescio una mano.
Mi accartocciavo su me stesso, piedi in close stance, caricato come una fionda, e mi partivano certe mazzate in topspin con presa semiwestern che dio solo sa, lo sentivo naturale e mi usciva fluido e potente.Forse non era perfetto, forse avevo un finale non propriamente corretto, però era efficace e mi usciva.

Ma dall'anno scorso, da quando ho ripreso le lezioni,invece che migliorare, ho perso progressivamente "lo swing".

E nonostante le 60 ore (abbondanti) di maestro fatte fin'ora , non lo trovo più.
Si ok mi riesce per carità,non è che non riesco a farlo, un pò piatto a dir la verità, ma è tutto fuorchè naturale potente e controlloso come una volta.

Difatti in partita non mi sento sicuro, ho paura ad usare il rovescio in topspin, e potendo preferisco usare lo slice, che alla fine mi crea più problemi che altro perchè difficilmente è profondo e incisivo come dovrebbe essere.

Come fare a ritrovare lo swing? Conoscete un esercizio , un approcio mentale, un qualunque barbatrucco per ritrovare la naturalezza?
Come trasformarlo in un colpo decente invece che il cugino handicappato del Dritto?

Per farvi capire la prima volta che il maestro mi ha visionato mi ha detto che il rovescio gli piaceva molto, che era il mio colpo, che lo eseguivo molto bene.

A distanza di un anno mi dice l'esatto opposto.

Ho come l'impressione che dritto e rovescio siano inversamente proporzionali scratch

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da Adolfo il Mar 22 Gen 2013 - 13:28

@albs77 ha scritto:
Come fare a ritrovare lo swing? Conoscete un esercizio , un approcio mentale, un qualunque barbatrucco per ritrovare la naturalezza?

ti consiglio di usare palle un pò più sgonfie, concentrarti bene sull'approccio alla palla e sulla presa e cerca di sentire la palla sulle corde per più tempo possibile senza forzare, così potrebbe "resuscitare" Smile

_____________________________________________________________

Adolfo
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3308
Data d'iscrizione : 07.10.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: ITR 4
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da rb1 il Mar 22 Gen 2013 - 13:54

Premesso che è chiaro che il rovescio non funziona piu' come dovrebbe, ma non è chiarissimo il perchè (tu dirai: a saperlo....) provo a buttare lì un paio di suggerimenti che ho utilizzato anch'io (come te ho un rovescio a una mano) che a un certo punto faticavo a far funzionare:

1)spingere bene indietro il braccio sinistro (se sei destro) nell'impatto con la palla in modo che ti costringa a rimanere bene con il fianco alla rete mantenendo l'equilibrio ed evitando una rotazione che spesso è deleteria per il buon esito del colpo

2)guarda la palla fino all'ultimo e una volta colpita mantieni per qualche istante la testa rivolta alla tua sinistra, senza eccessiva fretta di voler uscire dal colpo per riprendere posizione

3)cura bene il finale del colpo: la racchetta deve teminare naturalmente il suo swing completando l'estensione del braccio e finendo ben oltre la tua spalla destra.

Personalmente ho provato a concentrarmi su questi 3 punti che, benchè apparentemente banali, sono fondamentali (insieme a un sacco di altra roba per la verità...) per la buona riuscita del colpo. Una volta metabolizzati e inseriti nel meccanismo il miglioramento è stato notevole. Spero possano essere d'aiuto anche a te.

rb1
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 119
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.11.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta: Yonex EZone 98 AI

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da albs77 il Mar 22 Gen 2013 - 14:42

Quello che sicuramente non riesco a metabolizzare è:
1) l'apertura.

Non la sento. Mentre con il dritto il solo gesto di aprire genera progressivamente e naturalmente quella tensione muscolare che serve a carica il colpo, nel rovescio questa tensione la sento solo se supero il punto di "blocco" della spalla destra. Ma questa operazione è LENTA, e quindi o swingo in ritardo sulle palle veloci ,steccando spesso, oppure mi ritrovo scarico e parte una mozzarella. Come si fa ad aprire in tempi brevi e nello stesso tempo caricare bene?

2) lo swing dal basso verso l'alto
Nel mio cervello lo swing del rovescio dovrebbe essere simile a quello di un dritto fatto da un mancino, quindi si paret da dietor si impatta avanti e si prosegue si verso l'alto ma con una direzione da sinistra a destra. E invece no: solo dal basso verso l'alto, nessuna rotazione del busto.
però a me quando ruotavo un pò il busto veniva bene e potente.

3) l'effetto topsin.
So che va dato con l'avanbraccio. Ma tra il dire e il fare...la rotazione dell'avanbraccio è LENTA. quando lo ruoto la palla è già uscita dal piatto corde per cui diventa un esercizio di stile ma non serve a nulla. Bisognerbbe cominciare a ruotare in fase di impatto ma comunque non mi viene veloce. Per renderlo veloce mi viene naturale usare la frustata del polso, che è sbagliata.

Insomma mi sento costretto in una camicia di forza, con sto braccino che dovrebbe tirare cannonate facendo solo un piccolo movimento da dietro ad avanti e su, e io non capisco come sia possibile.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1186
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da perro il Mar 22 Gen 2013 - 15:42

va a finire che è una questione di emisferi...

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da Veterano il Mar 22 Gen 2013 - 16:23

La preparazione nel rovescio monomane e' fondamentale,prova a fare questo esercizio per sentire meglio il colpo e caricarlo come si deve.Cerca di trattenere la racchetta con la mano sinistra prima di andare a colpire,nel senso che quando hai preparato e sei con la racchetta indietro,la mano sinistra funge come resistenza all'avvanzata della racchetta,e quasi come tirasse indietro,ora la sensazione e come se la mano sinistra ti impedisse di distendere il braccio per andare a colpire,bene all 'inizio la resistenza sara' troppa o troppo poca,ma la sensazione e che quando si lascia la rachetta con la mano sinistra il colpo parta piu fluido e potente.Spero di essermi spiegato......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da Andras il Mar 22 Gen 2013 - 16:28

@Veterano ha scritto:La preparazione nel rovescio monomane e' fondamentale,prova a fare questo esercizio per sentire meglio il colpo e caricarlo come si deve.Cerca di trattenere la racchetta con la mano sinistra prima di andare a colpire,nel senso che quando hai preparato e sei con la racchetta indietro,la mano sinistra funge come resistenza all'avvanzata della racchetta,e quasi come tirasse indietro,ora la sensazione e come se la mano sinistra ti impedisse di distendere il braccio per andare a colpire,bene all 'inizio la resistenza sara' troppa o troppo poca,ma la sensazione e che quando si lascia la rachetta con la mano sinistra il colpo parta piu fluido e potente.Spero di essermi spiegato......

Bingo! Secondo me spesso il colpo si (ri)trova cercandolo nell'unico posto dove non lo si cercherebbe mai. Solitamente la mano/il braccio che materialmente non effettuano lo swing. Ma che son fondamentali nel prepararlo, e quindi ignorando la cosa o non avendone la giusta coscienza sono dolori. Grazie Veterano!



Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rovescio ad una mano - Perso lo Swing

Messaggio Da Trick il Mar 22 Gen 2013 - 22:17

Stesso problema mio, ho lavorato per imparare il Backspin e non riesco più a toppare il rovescio.
Sono cosciente del problema; non colpisco più la palla ben davanti al corpo; ho perso completamente il timing e non riesco più a ritrovarlo

Trick
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 73
Età : 52
Località : Provincia di Modena
Data d'iscrizione : 15.03.10

Profilo giocatore
Località: Provincia di Modena
Livello: Ludico
Racchetta: Babolat Pure Storm GT 295 gr.

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum