Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Giocare col piombo

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Giocare col piombo

Messaggio Da Pistol_Pete il Dom 13 Gen 2013 - 22:10

Promemoria primo messaggio :

In internet c'è un enorme repertorio di pagine dedicate alla personalizzazione con il piombo delle nostre amate. Quello che volevo chiedervi è se "vale la pena" di mettersi lì, tagliare i 10 cm, applicarli a ore 3-9, 10-2, 12... per fare esperimenti. Non vorrei che facendo tutte queste cose e provando sensazioni così diverse (pare che 3 gr possano cambiare molto) mi rimbambissi più di quanto non lo sono ora Very Happy
Chi di voi gioca col piombo? Alla fine, confonde solo le idee oppure in fondo serve a qualcosa? Raccontate. Smile

Pistol_Pete
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 508
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso


Re: Giocare col piombo

Messaggio Da kingkongy il Mar 22 Gen 2013 - 22:32

Non ci siam capiti proprio!
È che mi piaceva l'idea...ma la trovavo davvero di difficile realizzazione. Ovvero, per ottenere qualcosa di davvero intrigante si e' costretti ad alzare troppo l'asticella.
Non so se avete notato...ma amo in particolar modo rompere le scatole a Mario/Eiffel che è custode di dati, informazioni e studi personali (suoi) di grande interesse.
Insomma, facevo un po' di terrorismo ma se vi viene un'idea su come esplorare il territorio...io mi entusiasmo volentieri. Solo che la vedo dura.
Ah, sia chiaro per il futuro: e' quasi impossibile che io mi offenda! Quello che scrivo e' da leggere con poco impegno cerebrale e un graditissimo sorriso!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da kingkongy il Mar 22 Gen 2013 - 22:44

Per la reazione della racchetta all'impatto...beh, e' la cosa che mi importa di più...ma qui inizio a parlare e non mi fermo più, proprio perché le sensazioni contano - per il mio tennis - più di ogni altro parametro.
La cosa divertente e' che, pur amando parecchio la fisica del tennis...non ho mai customizzato una racchetta con i "numeri": ho sempre misurato dopo! Fatto sempre con metodo ma rigorosamente "di pelle".
Contraddizioni divertenti.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da diego_81 il Mar 22 Gen 2013 - 23:47

nn ci siamo capiti Smile .....succede!

meno male Very Happy ....pensavo di averti offeso in qualche maniera.... Very Happy ..io le prime battute le ho scritte mangiando un panino..ed effetivamente a cavolo...poi ho temuto che le cose si facessero serie...e nn volevo passare per uno che scriveva scemenze..tutto qua
cheers ..
.......se ti interessa davvero quello sono dolori .....per farlo ad un livello che può soddisfarti....ci vorrebbero soldi!...io so che questi studi si commissionano .....non so quanto possano costare..
..mi immagino che faccia farebbe un mio ex prof espertissimo di modelli(roba che calcolava le risonanze di un ponte lungo km) se ci presentassimo io e te cn una richiesta simile??????....a te nn direbbe niente...al max qualche velato insulto...a me mi inseguirebbe per uccidermi a bastonate.....
.......però se non si tratta nemmeno di numeri ma sensazioni..... affraid affraid affraid .....
notte kk

diego_81
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 09.02.12

Profilo giocatore
Località: roma-frosinone
Livello: 3.0 itr (autovalutato)..maaaaax 3.5 proprio ad esagerare
Racchetta: extreme ig pro -six one 95 blx-PGO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da ronwelty il Mer 23 Gen 2013 - 14:19

Cari tutti, vorrei fare un multi-quote a tutti gli interventi di kk e diego per citare le loro giustissime ed attentissime riflessioni, ma la lunghezza del post diventerebbe ingestibile.. Smile Provo pertanto a sintetizzare...

Premessa indispensabile: lo sto facendo per pura follia e divertimento personale, credo che l'applicazione delle nozioni "lavorative" su un qualcosa che rappresenta, invece, uno svago sia molto divertente ed istruttiva per qualunque bipede (per dirla alla kk). Inoltre, dal mio punto di vista, è un esercizio molto interessante di ingegneria, perchè per applicare le (poche) conoscenze che ho su un caso così complicato mi ci vorrà parecchio tempo.

Fatte le dovute precisazioni, il mio modellino è stato pensato inizialmente SOLO per la valutazione delle azioni meccaniche (STATICHE!!) che cimentano il telaio durante una sessione di incordatura. L'ho pensato così sia per semplicità che per interesse personale..
OVVIAMENTE si potrebbe allargare il discorso, volendo anche all'infinito... La prima cosa che ho pensato di fare con il modellino "finito" è un'analisi dinamica modale.. Per chi sa di cosa parlo, sarebbe interessante confrontare i modi di vibrare del telaio in base alle diverse possibili posizioni del piombo e del silicone all'interno dello stesso (ovvero con diverse distribuzioni di massa).. E questo potrebbe farsi in maniera molto semplice, applicando notevoli semplificazioni senza compromettere la validità del risultato..
Esistono poi molti software di rilevamento strumentale (parlo di prove "ibride", ovvero i risultati delle prove sperimentali (ad esempio frequenze di vibrazioni misurate EFFETTIVAMENTE sul telaio reale) "comandano" sul modello numerico.. Altra cosa molto interessante e che si potrebbe fare con una strumentazione molto semplice e facilmente reperibile...

Poi ovviamente, essendo PAZZI (perchè per giocare a questo sport proprio sani di testa non si è), il passaggio che il nostro cervello "in automatico" fa è quello di dire: ma perchè non calcolo la durata del mio swing, il punto di impatto "medio" che ho sul piatto corde, l'inclinazione del telaio rispetto all'orizzontale al momento del colpo, la tensione statica e dinamica delle corde ECC ECC ECC così da calcolare il custom perfetto per il mio gioco? La risposta è: si può fare..... ma ne vale la pena? Innanzitutto, l'onere computazione è abbastanza elevato (ma non tantissimo.. @kk: secondo me un'analisi di questo tipo gira in una giornata anche su un "normale" laptop con processore i7), ma i dati richiesti sono così tanti e così particolari da individuo ad individuo che probabilmente non ne vale la pena...

Ma ciò non vuol dire che tutto questo non sia parametrizzabile!! E' qui che entra in gioco la mia follia! Non dobbiamo calcolare tutti i valori di tutte le grandezze per tutti i giocatori, li dobbiamo soltanto "parametrizzare" in base ai dati sensibili (e qui torna il discorso di kk, questi parametri sono effettivamente TROPPI), ma con qualche approssimazione possiamo ridurne il numero...

Quello che ho in mente è qualcosa di molto simile a ciò che si fa in ingegneria sismica, dovremmo riuscire a creare uno "Spettro di Risposta", del telaio in base a dei valori di grandezze prefissati.. In modo che ognuno, con i propri parametri è in grado di valutare la "risposta strutturale" del sistema in esame.. Mi espongo, con il rischio di essere preso a fischioni: penso che non sia nemmeno troppo complicato.. Qui rientrerebbero di certo i modi di vibrare calcolati con l'analisi dinamica modale di cui sopra... Basta solo capire come (pare facile Wink )...

Scusate i miei deliri. Smile

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da diego_81 il Mer 23 Gen 2013 - 15:35

......e fu cosi che cambiammo il nome del forum in discovery channel-tennis special Very Happy Very Happy Very Happy ....

a proposito di deliri...senti questa Very Happy ..io per le prove sui prototipi ero arrivato a fantasticare pure cn le analisi ad ultrasuoni(hai detto niente in oscillazione! Very Happy ) e rilevamenti laser nel transitorio Very Happy
...cosi ci facevamo sto modellino in 3d dinamico e nn se ne parlava più...
...ora ci lavoriamo.....
...lo vendiamo alle case costruttrici....
..diventiamo miliardari Very Happy ...
...e poi tutti a bora bora a parlare delle stesse cose di quando non avevamo una lira WinkWinkWinkWink;

ma vuoi mettere xò la soddisfazione di vedere uscire la prestige ronweltykkdiego mid pluls .....

diego_81
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 09.02.12

Profilo giocatore
Località: roma-frosinone
Livello: 3.0 itr (autovalutato)..maaaaax 3.5 proprio ad esagerare
Racchetta: extreme ig pro -six one 95 blx-PGO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da ronwelty il Mer 23 Gen 2013 - 15:44

@diego_81 ha scritto:
ma vuoi mettere xò la soddisfazione di vedere uscire la prestige ronweltykkdiego mid pluls .....

Ahahahahahah! Scherza scherza..! Very Happy Very Happy
Io ne ho già parlato al mio referente di dottorato...! Mi ha chiesto i disegni dell'arnese in questione..! Very Happy Very Happy

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da diego_81 il Mer 23 Gen 2013 - 15:53

haaaaa Very Happy
.......stai a fare il dottorato su sta roba...confessa!! .
...allora si che il discorso si fa serio!

cmque complimenti....non e roba da tutti!

soprattutto se come penso ti occupi di analisi di transitori sismici di edifici ...

diego_81
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 09.02.12

Profilo giocatore
Località: roma-frosinone
Livello: 3.0 itr (autovalutato)..maaaaax 3.5 proprio ad esagerare
Racchetta: extreme ig pro -six one 95 blx-PGO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da ronwelty il Mer 23 Gen 2013 - 15:55

Si, devo confessare.. Sono colpevole... Wink

_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da kingkongy il Mer 23 Gen 2013 - 16:14

Boh, ultrasuoni, laser o sistemi pizoelettrici vedete voi. Che io sappia il miglior sistema NON invasivo, NON ionizzante, in 3D, dinamico per analizzare il movimento è Made in Italy ed è realizzato da BTS (Milano). Spero che l'analisi non sia più come una volta a 100Hz perché insufficiente, visto che le racchette vibrano a 180 Hz e per le corde si va molto più su.

Per le analisi statiche e la realizzazione dei modelli...di sicuro non avete bisogno di me. Forse alla Dallara, che sono leader mondiali per i compositi, hanno anche della "roba" già fatta (vedi automobilismo sportivo e F1).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da ronwelty il Mer 23 Gen 2013 - 16:18

@kingkongy ha scritto:Boh, ultrasuoni, laser o sistemi pizoelettrici vedete voi. Che io sappia il miglior sistema NON invasivo, NON ionizzante, in 3D, dinamico per analizzare il movimento è Made in Italy ed è realizzato da BTS (Milano). Spero che l'analisi non sia più come una volta a 100Hz perché insufficiente, visto che le racchette vibrano a 180 Hz e per le corde si va molto più su.

Per le analisi statiche e la realizzazione dei modelli...di sicuro non avete bisogno di me. Forse alla Dallara, che sono leader mondiali per i compositi, hanno anche della "roba" già fatta (vedi automobilismo sportivo e F1).

Tutto giusto. Anzi, giustissimo.. E' per questo che un modello ben fatto ha una sua utilità.. Le informazioni da misurare (ed i loro range) sono desumibili dal modello FEM...
Cmq l'idea del test "ibrido" secondo me non è male.. Qualcuno più esperto potrebbe dirmi se esistono già soluzioni di questo tipo??

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giocare col piombo

Messaggio Da ronwelty il Mer 23 Gen 2013 - 16:28

Nel frattempo ho trovato questi: Very Happy

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0168874X06000461

http://link.springer.com/content/pdf/10.1007%2Fs12283-009-0032-5


_____________________________________________________________

ronwelty
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 2259
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum