Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

stance e posizione in campo

Pagina 1 di 13 1, 2, 3 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

stance e posizione in campo

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Gen 2013 - 13:48

Abbiamo più volte discusso della differenza tra open stance e neutral stance del diritto.
Ho però una curiosità.
Mi pare di aver capito che, al di là delle preferenze del giocatore, conviene giocare in neutral dal centro del campo, in open o semiopen quando si gioca dall'angolo dx per giocare incrociato, in neutral o addirittura in closed per giocare dall'angolo sx sul rovescio dell'avversario, in neutral quando si avanza.
Insomma il piede sx punta la direzione che si vuole dare alla palla.
Ho capito bene?
Grazie a chi mi darà una risposta.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da chiros il Dom 6 Gen 2013 - 14:09

Va benissimo. Si puo' anche dire che il peso del corpo va secondo il verso del tiro.

Chiaro che quelli bravi fanno quel che vogliono.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Gen 2013 - 14:10

non sei tanto tu che decidi con che stance giocare, tu decidi con quale presa giocare che determina la stance in modo naturale e se non lo fa stai effettuando il colpo in maniera scorretta, decidere la stance mentre giochi è impossibile tu scegli le prese che determinano il tipo di stance, infatti se colpisci in neutral sarai passato da una eastern ad una semi western o da una western ad una semiwestern magari senza accorgertene, se colpisci in open stance sarai passato da una semi western ad una western, se colpisci in close stance sei passato da una western ad una estern e cosi via, infatti federer quando tira vincenti la fa in neutral stance e la presa non è piu una eastern mentre quando manovra usa eastern chiusa ed è quasi in close stance. non è che federer dice adesso questo colpo lo gioco con questa stance, semplicemnte cambia la presa che gli determina il tipo di stance

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ivan il Dom 6 Gen 2013 - 14:23

Quindi se da fondo gioco sempre in eastern determino di conseguenza sempre la stessa stance? Dritto gioco eastern e rovescio bimane sx eastern e dx continental.

In questo caso come dovrei essere posizionato come stance?

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Gen 2013 - 15:42

se giochi sempre in eastern giochi in close, anche il rovescio in close se utilizzi quelle prese. Ma rispondendo alla tua prima domanda la risposta non è sempre vera perchè?

Paragonerei il gesto tennistico nella sua completezza ad un elastico legato mettiamo a 2 capi, la posizione naturale dell'elastico è quella ferma cioè senza nessuna tensione , torsione applicata e se fosse per lui ci starebbe in eterno, ma mettiamo che tu inconsciamente modifi la sua natura e decidi di tirarlo verso destra mediante un dito; in questo modo hai modificato la sua struttura ma lasciandolo ti renderesti conto che lui di colpo torna alla sua posizione naturale, allora tu continui a strattonarlo a tirarlo ma lui torna sempre nella sua posizione, cosi un giorno ti stanchi e dici basta, adesso sto con il dito fermo cosi non tornera piu in posizione. Quanto tempo puoi stare pero in questa posizione? Arrivera il giorno che il tuo dito si stanchera di fare resistenza e l'elastico tornera sempre nella posizione iniziale. Questo per dirti che tu potresti colpire per anni con stance sbagliate dipende solo dalla forza del tuo dito di fare resistenza ai normali processi biomeccanici del tuo corpo, arrivera il giorno che l'elastrico ovvero il tuo corpo si stanchera di seguire le tue direttive e naturalmente si posizionera nella posizione congeniale alla presa che utilizzi. Attenzione pero l'elastico che tirerai per 10 anni quando lo lascerai sara uguale all'estico che lascerai dopo 3 anni? No quello che lascerai dopo 10 anni avra perso molta della sua elasticita cosi come i tuoi muscoli che andranno incontro a infortuni. Allora come devo fare per velocizzare questo processo mi dici tu? Tu ci puoi fare poco è il talento che determina il rilascio dell'elastico nella sua posizione naturale tu puoi solo sperare e fare pratica. Ecco il motivo per cui federer a 31 anni non ha acciacchi rilevanti mentre altri si sono giocati la carriera in 2 anni di professionismo. Bisogna essere fortunati che la natura ci abbia fatti partecipi di questo dono innato..

si potrebbero trarre tanti altri aneddoti dall'elastico ma non mi voglio scervellare troppo, lo sto gia facendo..

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ivan il Dom 6 Gen 2013 - 15:52

Ecco perchè ho il ginocchio destro così acciaccato (oltre all'età), perchè non correggo la posizione errata quando colpisco di rovescio.

Eh, altrimenti sarei nei primi 100 Atp.. Tutta colpa del dito

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ivan il Dom 6 Gen 2013 - 16:04

Mentre sul dritto credo di aver corretto, nel tempo, i problemi biomeccanici, sul rovescio il concetto del dito ancora stenta a decollare, è come se ogni volta ci fossero 4 dita a spostare l'elastico, ogni volta in un punto diverso.. ma questo è un altro thread..

Grazie Ken veramente esplicito, come sempre in questi giorni.

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Becker il Dom 6 Gen 2013 - 16:58

Ti prego signore porta via me!!!! ....porta via meeee!!!

Becker
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2315
Località : Pesaro
Data d'iscrizione : 30.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: EX
Racchetta: Japan

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da chiros il Dom 6 Gen 2013 - 17:08

Assolutamente non d'accordo con kennex. Non faccio quel che dice e non scelgo di cambiare impugnatura. A me i maestri hanno insegnato a scegliere la stance adatta come descritto da g89... nel primo mesaggio.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Pistol_Pete il Dom 6 Gen 2013 - 17:51

@chiros ha scritto:Assolutamente non d'accordo con kennex. Non faccio quel che dice e non scelgo di cambiare impugnatura. A me i maestri hanno insegnato a scegliere la stance adatta come descritto da g89... nel primo mesaggio.
Ok, ma... relax!

Pistol_Pete
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 508
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da johnmcenroe96 il Dom 6 Gen 2013 - 17:57

Eh infatti Very Happy
Cmq, giocare a gambe divaricate a fondo campo, è quasi inevitabile. Nel chiudere i punti bisogna giocare in open...

johnmcenroe96
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Data d'iscrizione : 01.01.12

Profilo giocatore
Località: Scalea
Livello: 4.3
Racchetta: Wilson K Factor Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da FedEx il Dom 6 Gen 2013 - 18:45

Io non mi pongo tutti 'sti problemi...impugnatura e stance le uso come capita (ovviamente non estremizzandole) e a seconda delle situazioni, ma inconsciamente...
Ogni tanto ho il brutto vizio di mettere la gamba destra un po' più avanti della sx con il dritto in open stance, come per colpire in avanzamento e soprattutto quando devo tirare incrociato... inoltre quando devo fronteggiare palle alte col dritto, per schiacciare la palla, tendo a rimanere sospeso sulla gamba dx con la sx in aria piegata...

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Sonny Liston il Dom 6 Gen 2013 - 18:52

@chiros ha scritto:Assolutamente non d'accordo con kennex. Non faccio quel che dice e non scelgo di cambiare impugnatura. A me i maestri hanno insegnato a scegliere la stance adatta come descritto da g89... nel primo mesaggio.

Concordo con te, Cristiano , nel non essere ASSOLUTAMENTE d'accordo con kennex, che, in ogni caso... dimostra molta passione e contribuisce al Forum.

Il bello del Forum è proprio questo: scambio di idee... la maggior parte delle quali, non condivise!

Personalmente, quando si parla di tecnica... concordo sempre in toto con la visione del GRANDE Veterano (non a caso un ex Seconda che insegna in un'Accademia Spagnola)... con lo Scimmone KK (ma ogni tanto -rispettosamente- dissento) e con Spalama, con cui mi uccido settimanalmente sul campo.

Poi... ovviamente, leggo con interesse le opinioni di tutti, specie se DIVERSE dalle mie! Cool


Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8052
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Veterano il Dom 6 Gen 2013 - 19:45

Grazie Sonny ma lo sai che io mi reputo un piccolissimo gnomo che cerca di crescere,.Comunque son anche io del parere dei ragazzi,interessante pero la spiagazione di kennex che veramente ci mette molto impegno e passione,
Pero' poi nella realta le cose non sono esattametne cosi'.Nel senso che e' vero che la presa determina la stance,ma non si puo cambiare presa perche si pensa di giocare in closed o open osecondo del colpo che si tira.Chiaro che giocare in continental in open non e' molto vantagioso, come giocare western in closed,ma ti assicuro che ho visto gente che ci gioca e fa miracoli.Diciamo che certe prese sono piu' portate per un gioco in open stance e certe altre per delle stance piu' chiuse,Pero' ti garantisco personalmente che io con la semi western gioco in tutte le stance possibili ed immaginabilie senza mai aver avuto un infortunio per questo.Sul servizio invece bisogna fare attenzione alla presa ed al movimento li si rischia molto di piu'.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da chiros il Dom 6 Gen 2013 - 19:49

Mi fa molto piacere rileggerti Sonny. Magari domani ti mando un pm.

Cerco di spiegarmi meglio scrivendo col cellulare...
G86 e rotti Smile ha descritto perfettamente quello che insegnano i maestri ad un ITR 3.5. Di solito un giocatore cosi' non sa usare la open ed infatti G86 ha correttamente menzionato una semiopen per tirare sulla diagonale di dritto. Il resto sono tutti colpi neutral o closed. Chi non sa usare la open gioca esattamente come ha descritto G86...
Ritengo questa discussione importante per chi non ha un maestro. Tutto qua.

Il discorso di kennex mi e' sembrato meno centrato perche' parlava troppo di open. Comunque scrivendo col cellulare faccio fatica ma la prossima volta mettero' qualche faccina. Niente contro kennex e nessuno, al massimo ce l'ho con kk Smile

Il fatto che la stance derivi dall'impugnatura mi risulta proprio nuovo. Io ho visto gente giocare neutral con la western tranquillamente. Anzi lo fa pure il mio maestro. Boh la prossima volta gli faccio una ripresa.
Quando insegna la neutral pero' non impone nessuna impugnatura in particolare, escludendo la continental.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da chiros il Dom 6 Gen 2013 - 19:51

Cool Ecco veterano che mi conferma Cool Very Happy

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Gen 2013 - 20:03

A certi livelli potete "scegliere" la vostra stance .. continuate cosi che all elastico gli farete un bel nodo. Quando ti arriva un dritto di serena williams la scegli la stance..mioddio ma voi siete abituati ad altri ritmi come darvi torto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da chiros il Dom 6 Gen 2013 - 20:15

Perche' qui c'e' chi gioca con la williams?
Comunque io vedo pure federer scegliere la stance quando ha tempo.

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Gen 2013 - 20:37

Questi discorsi per chi gioca in quarta in effetti potrebbero sembrare ostrogoto percge voi non avete bisogno di diventare professionisti e credo che non sarete mai in grado di togliere il dito.. Quindi continuate col vostro tennis a puzzle spero per voi chea almeno incastriate bene I pezzi !

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da chiros il Dom 6 Gen 2013 - 20:55

Gia', di solito si fa cosi'. Si dice che i poppanti non possono capire e si chiude.

Very Happy Very Happy Very Happy

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da FiloX il Dom 6 Gen 2013 - 21:00

un altro fenomeno con la tastiera? Smile

FiloX
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 220
Età : 39
Località : Roma (ma siculo DOC)
Data d'iscrizione : 11.12.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Itr 3.0 - NC
Racchetta: nessuna

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Ospite il Dom 6 Gen 2013 - 21:14

@chiros ha scritto: Gia', di solito si fa cosi'. Si dice che i poppanti non possono capire e si chiude.

Very Happy Very Happy Very Happy


chiros tu nn sei un poppante pero se fossi cosi bravo a tennis non ci mettrresti tanto a capire che quello che ho detto e una verita inequivocabile, pero certi meccanismi devi viverli non puoi leggerli sui libri , tu invece sei uno che legge ma di momenti illuminanti sul campo ne ha avuti pochi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da contropiede il Dom 6 Gen 2013 - 21:30

Io gioco cosi' di diritto(mi trovo bene ma correggetemi se sbaglio):

continental: a rete; servizio; chop;back di diritto; recupero in avanzamento su palla molto bassa.

eastern: closed; neutral; semi open;attacco in avanzamento; (in open stance gioco solo in dinamica quando la palla è nell'angolo).

semi western: solo su palle che rimbalzano alte ( e mi ritrovo d'istinto in semi-open) o talvolta attacco in avanzamento (e mi ritrovo in neutral)

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Pistol_Pete il Dom 6 Gen 2013 - 21:51

@Kennex, ma volevi festeggiare il centesimo messaggio con un una belinata o ti alleni con Serenona? Perché potresti mandarmi una racchetta autografata, magari di MaSha Very Happy

Pistol_Pete
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 508
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: stance e posizione in campo

Messaggio Da Pistol_Pete il Dom 6 Gen 2013 - 21:56

Ah, dimenticavo. Kennex, sono d'accordo con te: per me l'impugnatura determina la stance (al massimo viceversa) ma non ho mai visto Nadal fare un gancio in closed.

Pistol_Pete
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 508
Data d'iscrizione : 19.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 13 1, 2, 3 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum