Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

non sento la palla

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

non sento la palla

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 16:40

aiuto!!!!
è successo di nuovo...
era un periodo di grazia:entravo in campo e le gambe andavano (anzi danzavano...cverto non come RF ma come un'ottima ballerina di fila ...quarta...) il braccio andava fluido; swing armonioso, nessuna esitazione, finale da fotoflash, e soprattutto profondità senza neppure faticare.
la mia palla si piazzava a pochi cm dalla linea di fondo senza neanche che io dovessi fare forza, solo grazie alla fluidità
oggi invece sono entrata in campo e ho avuto sensazioni ORRIBILI;la palla proprio non la sentivo:ho iniziato a dare la colpa alla racca appena incordata (ma è sempre le i e le corde e l'incordatore sempre gli stessi) ho iniziato a dare colpa al braccio (di marmo anzichè fluido) e soprattutto alle gambe che non si volevano muovere.mi dicevo:splitta...e queste ferme;mi dicevo:braccio fluido e questo sempre più contratto. i problemi li avevo sia di dritto che di rovescio e la mia palla arrivava a malapena a metà campo.colpivo in ritardo e male.insomma un disastro
i nervi erano a fior di pelle perchè appena 48 ore prima avevo giocato in maniera così pulita e fluida, come non mai .
dopo 10 minuti volevo uscire dal campo.

SI LO SO le giornate così capitano.
ma (a parte le macumbe o un saggio commudus discessus) ci sono rimedi (immediati) per ...uscire dal tunnel??????

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da Andras il Ven 4 Gen 2013 - 16:49

di solito prendersi una pausa aiuta. Ad avere fretta si finisce solo per avere ancora più fretta. Può darsi che non vedi l'ora di tornare in campo per ritrovare footwork e swing ideali ma è molto probabile che se ti prendi qualche giorno più del consueto prima di tornare in campo sarà molto più agevole ritrovare la "magia"

Andras
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 872
Età : 45
Località : Ferrara
Data d'iscrizione : 29.08.11

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: mi son ritirato che ero appena diventato 4.3
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 16:56

Molti giocatori amano la sensazione trasmessa dal budello naturale in quanto hanno la sensazione di essere connessi con ciò che accade alla palla al momento dell’impatto con il piatto corde.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 17:06

no.il mio non era un problema di corde (anche se era incordata ex novo e quesro potrebbe essere una delle causa)
era un problema di presenza fisica (non mi andavano le gambe) e di sensazione
non sentendo la palla non riuscivo a governare il colpo e la palla andava di là con estremo sforzo.
in questi mesi ho lavorato molto sulla fluidità per arrivare a giocare profondo in sicurezza e soprattutto senza sforzo
oggi invece la palla non superava la metà campo e io facevo una fatica maledetta a mandarla già a metà campo
probabilmente sono stata tradita dalle gambe ma anche il braccio ha fatto il suo
la mia domanda è:che si fa in questo caso?a parte andarsene??
si sbraccia ?si mirano i teloni?
io cercavo di pensare a possibili miei errori (il problema si verificava soprattutto col dritto) pensavo alla spazzolata, poi al finale, poi al timing e poi provavo a non pensare più a nulla però non ne uscivo

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 17:27

se questo cambio di prestazione si è verificato in cosi poco tempo forse sono proprio le corde visto che erano nuove, avere il piatto corde insensibile puo dare quelle sensazione che dici tu, poi ovvio se non arrivavi bene sulla palla ancora peggio, la giornata storta capita..

Ho gia dato un consiglio simile, devi aprire sempre allo stesso modo e chiudere allo stesso modo, meglio alto sopra la spalla, pensando nella tua mente prima di colpire a tutte le fasi del colpo.. o è tecnica o le corde, penso piu le corde

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 17:30

scusa kennex ma se fossero le corde...devo far incordare nuovamente? o solo abituarmi?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 17:37

giocandoci si dovrebbe ammorbidire e tu adattarti a questo nuovo tipo di sensazione, ci vorra un po di tempo credo 1 settimana, se invece non vuoi aspettare taglia e incordala con qualcosa di piu morbido, o multi o budello. Io aspetterei senza buttare l'incordatura appena fatta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 17:52

quella che sto usando è una multifilo.
sono passata al multifilo da un pò perchè volevo un impatto più morbido una sensazione più elastica.
uso questa corda da qualche mese e mi sono sempre trovata bene, soprattutto appena incordata.
ora non so se è colpa della tensione (gli chiederò se magari ha aumentato un pò) ma le prime indiziate restano le gambe......
comunque quando non si ha contatto con la palla, non la si sente, si può fare qualcosa nell'immediato?rallentare il movimento?sbracciare?oggi mi sembrava di essere al mio primo giorno di tennis....aghiacciante

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da contropiede il Ven 4 Gen 2013 - 18:03

Quando mi succede è perche' sono piu' nervoso del solito.

Respirone, rilassare tutto e lasciare andare la racchetta fluida fluida.

Se quel giorno non sono proprio di gesso, funziona:)

p.s. (se pero' il problema sono le gambe...intese come gambe stanche e ccontratte o pensieri per la testa....ha da passa' a nuttata)

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da pink floyd il Ven 4 Gen 2013 - 18:17

e' perche' l'altra volta , hai giocato con le palle del tuo amico, vecchie, ma leggere , questa volta hai aperto un tubo nuovo, ed erano piu' pesanti, essendo anche di un'altra marca

io scherzo, ma certe volte non tutte le palle sono uguali

pink floyd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1616
Età : 53
Località : brianza
Data d'iscrizione : 04.05.12

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: 4.2
Racchetta: head radical tour ----- dunlop max 200G ( 1983 )

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 18:35

@marti ha scritto:quella che sto usando è una multifilo.
sono passata al multifilo da un pò perchè volevo un impatto più morbido una sensazione più elastica.
uso questa corda da qualche mese e mi sono sempre trovata bene, soprattutto appena incordata.
ora non so se è colpa della tensione (gli chiederò se magari ha aumentato un pò) ma le prime indiziate restano le gambe......
comunque quando non si ha contatto con la palla, non la si sente, si può fare qualcosa nell'immediato?rallentare il movimento?sbracciare?oggi mi sembrava di essere al mio primo giorno di tennis....aghiacciante

io rimango sulle corde.. Prova a salire di tensione oppure cambiala, non so quale sia.. Prova la xone biphase .. Dal feeling dell impatto nasce tutto se non suona bene pure io non gioco come dovrei , mi muovo male perche non so, come usciraa la palla, parte tutto da li.. Hai bisogno di una corda che trattenga la palla sul piatto corde per piu tempo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da massimiliano.sixone95 il Mar 29 Gen 2013 - 19:49

Questo problema di non sentire la palla mi è capitato diverse volte con conseguenze disastrose in partita (soprattutto in torneo). Adesso ho capito che dipende quasi sempre dalle gambe ferme. Adesso quando mi capita faccio più attenzione al corpo, faccio lo split step mi piazzo vicino alla palla e mi piego molto e ritrovo il feeling, provaci!

massimiliano.sixone95
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 71
Località : figline valdarno (fi)
Data d'iscrizione : 11.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da rofe il Mar 29 Gen 2013 - 19:58

A chi non è mai capitato? Rassicurati questo e' il tennis . Rallenta il movimento del colpo, swing fluido, finisci tutto il movimento di chiusura iniziando col pittino poi da tre quarti campo e poi da fondo. Sempre a velocità ridotta e vedrai che dopo 15 min migliora tutto . Non pensare a corde , racchette, scarpe etc il problema siamo sempre noi stessi .

rofe
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 152
Data d'iscrizione : 02.01.13

Profilo giocatore
Località: napoli
Livello: 4/1 fit
Racchetta: head radical agassi, pkki15

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da rofe il Mar 29 Gen 2013 - 19:59

A chi non è mai capitato? Rassicurati questo e' il tennis . Rallenta il movimento del colpo, swing fluido, finisci tutto il movimento di chiusura iniziando col pittino poi da tre quarti campo e poi da fondo. Sempre a velocità ridotta e vedrai che dopo 15 min migliora tutto . Non pensare a corde , racchette, scarpe etc il problema siamo sempre noi stessi .

rofe
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 152
Data d'iscrizione : 02.01.13

Profilo giocatore
Località: napoli
Livello: 4/1 fit
Racchetta: head radical agassi, pkki15

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da backhand91 il Mar 29 Gen 2013 - 20:10

@massimiliano.sixone95 ha scritto:Questo problema di non sentire la palla mi è capitato diverse volte con conseguenze disastrose in partita (soprattutto in torneo). Adesso ho capito che dipende quasi sempre dalle gambe ferme. Adesso quando mi capita faccio più attenzione al corpo, faccio lo split step mi piazzo vicino alla palla e mi piego molto e ritrovo il feeling, provaci!

Quoto massimiliano.
Aggiungendo calma e rilassamento ( so che è difficile). Se proprio, proprio durà un po'
Va' per una pausa Smile

backhand91
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 238
Età : 25
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 3.0 / 3.5 ITR
Racchetta: Blade 98 BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da benti77 il Mar 29 Gen 2013 - 20:23

Scusa ma non hai pensato che possa essere un semplice calo di energie... Lavori prima ? Magari seduta tutto il giorno ?
In quel caso io o mi sparo qualcosa (polase, gatorade, coca cola, cioccolata, fai te) o le gambe le lascio in macchina.
Quando fo windsurf rischio di affogare alcune volte per questo motivo Very Happy
E non solo ora che sono negli enta, pure nei enti era cosí Wink

benti77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 137
Età : 39
Località : Bellinzona (Ticino)
Data d'iscrizione : 27.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma - Bellinzona
Livello: NC
Racchetta: PK Ki5 e vecchia Head Vision 660

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da fero il Mar 29 Gen 2013 - 21:06

macchè tunnel!!

non pensarci...torna a giocare al più presto..

(è capitato pure a me a racchetta appena incordata di incidere poco)

fero
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 576
Località : BS
Data d'iscrizione : 16.10.10

Profilo giocatore
Località: BS
Livello: 4.3 fit
Racchetta: head G XT instinct MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da backhand91 il Mar 29 Gen 2013 - 21:46

@massimiliano.sixone95 ha scritto:Questo problema di non sentire la palla mi è capitato diverse volte con conseguenze disastrose in partita (soprattutto in torneo). Adesso ho capito che dipende quasi sempre dalle gambe ferme. Adesso quando mi capita faccio più attenzione al corpo, faccio lo split step mi piazzo vicino alla palla e mi piego molto e ritrovo il feeling, provaci!

Quoto massimiliano.
Aggiungendo calma e rilassamento ( so che è difficile). Se proprio, proprio durà un po'
Va' per una pausa Smile

backhand91
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 238
Età : 25
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 3.0 / 3.5 ITR
Racchetta: Blade 98 BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da MkAccins il Mar 29 Gen 2013 - 22:04

io urlo, sbraito, sbuffo, mi insulto, mi prendo a cazzotti, lancio la racchetta etc... ma non smetto mai di giocare anzi in questi casi voglio giocare di più, sempre di più!!! Very Happy
p.s. a me le giornate così solitamente capitano dopo 2-3 giorni che non gioco, infatti anche a costo di giocare con un bradipo (in assenza di compagni validi) cerco di non stare senza almeno un'ora di tennis per più di 2 giorni, voglio la racchetta almeno nelle mani da "rigirare" per più tempo possibile... almeno con me funziona in questo modo: poche pause dal tennis!!! Wink

MkAccins
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 151
Età : 32
Data d'iscrizione : 26.12.11

Profilo giocatore
Località: Honolulu
Livello: - mato
Racchetta: Doppia racchettina Liberty

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da MkAccins il Mar 29 Gen 2013 - 22:07

preciso che con chi funziona la pausa fa bene a prendersi la pausa ovviamente Smile

MkAccins
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 151
Età : 32
Data d'iscrizione : 26.12.11

Profilo giocatore
Località: Honolulu
Livello: - mato
Racchetta: Doppia racchettina Liberty

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da marti il Mer 30 Gen 2013 - 9:15

dopo crisi di nervi, sedute psichiatriche, racchette spaccate, liti con i soci onorari del ct più esclusivo della città (ovviamente sto scherzando, niente di tutto questo è successo e io non frequento il ct più esclusivo della città) con ho stilato un vademecum utilizzabile quando non si sente la palla:

1) rallentare lo swing, aumentando il tempo in cui le corde stanno sulla palla
2)a parte il punto sub 1) non pensare più di tanto al braccio quanto piuttosto alle gambe
3)tenere in movimento i piedini ripetendo ossessivamente nella testolina la parola "split-step)
4)calmarsi perchè nello sport della pelota gialla ci sono alti e bassi: "così va il tennis baby!"
5) se i punti 1), 2) 3) e 4) proprio non funzionano e continuate a non sentire la maledetta gialla, prelevate l'avversario dal campo, portatelo nel bar più vicino (quello del circolo va bene a meno che non ci sia stata una crisi di nervi e lite con il socio anziano del ct) e bevetevi una birra ghiacciata (estate) o una cioccolata calda (inverno)...per le mezze stagioni ...fate voi

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da marti il Mer 30 Gen 2013 - 15:34

dimenticavo
tra 1) e 2) aggiungerei 1bis) fare cose semplici semplici

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da borisbecker79 il Mer 30 Gen 2013 - 16:06

@pink floyd ha scritto:e' perche' l'altra volta , hai giocato con le palle del tuo amico, vecchie, ma leggere , questa volta hai aperto un tubo nuovo, ed erano piu' pesanti, essendo anche di un'altra marca

io scherzo, ma certe volte non tutte le palle sono uguali

Il mese scorso mi è capitata una giornata no e ho dato la colpa alle palline.
In dieci minuti ho aperto due tubi di Dunlop Fort e un tubo di Head Atp.
Quando mi sono accorto che i risultati erano uguali con tutte le palline mi sono sentito un cretino...

borisbecker79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 279
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Head Youtek IG Speed MP 16x19 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da cialisforever il Mer 30 Gen 2013 - 17:13

Oggi dopo ormai quasi due mesi prime due ore vere vuoi la pioggia,vuoi malanni vari...che dire avversario in grande forma e buon tennista con dritto toppato e profondo e un back di rosvescio basso e insidioso e spesso,giocando in difesa delle maligne smorzate da fondo molto efficaci....il primo set affrontato con una testa che pensava sopratutto alle gambe che non giravano,alla racchetta,alla pesantezza del campo e via discorrendo...vinto al tiebreak soffrendo e sbagliando l'impossibile con una negatività che nel secondo set dopo aver respirato a fondo ho cercato di scacciare via...ho preso consapevolezza dei miei limiti fisici attuali,conscio che non girando le gambe, dovevo attivarle continuamente,ho giocato meno propositivo cercando non la forza,ma di giocare sulle debolezze altrui...6-3 e partita in cascina,giocando malissimo e praticamente inchiodato sulle gambe.Questa volta ho vinto di testa e di sacrificio,perchè la testa è il peggior avversario che puoi incontrare(almeno per me)....purtroppo anche io tendo a dar la colpa a tutto fuorchè a me stesso....brutto difetto che sto cercando di eliminare,ma non è facile.

cialisforever
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2048
Età : 48
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Tornare in alto Andare in basso

Re: non sento la palla

Messaggio Da alba77 il Mer 30 Gen 2013 - 19:50

a

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum