Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da Davidet89 il Gio 3 Gen 2013 - 22:41

Buonasera a tutti.

Per giocare a tennis ho sempre comprato le Nike (misura 13 UK cioè 48,5) ma, deluso dalla scarsa durata e col dubbio che alcuni problemi al piede dipendessero da una limitata traspirazione, pensavo di cambiare.

Valide alternative, mi pare di capire, sono Adidas, Asics e Babolat. Ma come calzano rispetto alle Nike? Avendo un piede "importante" è sempre difficile trovare una scarpa adatta.

Ad esempio di queste http://www.tenniswarehouse-europe.com/descpageMSADIHFR-AMABWBS-IT.html c'è il 49, ma volevo qualche esperienza diretta prima di comprare col rischio di rispedire indietro l'ordine.

Davidet89
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 20.06.12

Profilo giocatore
Località: Capo d'Orlando
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Yonex Vcore Tour 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da MauRod il Ven 4 Gen 2013 - 9:48

Tutto quello che posso dirti è :

Posto che il mio piede da Hobbit è circa 27 cm (ovvero un 41/ 41,5) ho:

2 paia di Babo Propulse 3, numero 43 (cioè 27,5 cm, numero 9 UK, 9,5 USA)

1 paio di Adidas Adipure Essence numero 43 1/3 (cioè sempre 27,5 cm)

Fatti due conti...Wink


MauRod
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 733
Età : 34
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 05.06.12

Profilo giocatore
Località: Tennis Club San Pietro - Napoli
Livello: volenterosamente scarso, ma sto migliorando!
Racchetta: In Progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da Ursus il Ven 4 Gen 2013 - 10:08

Attento che Adidas veste molto stretto... se non hai il piede filiforme non ci entri proprio. Poi di solito bisogna comunque stare abbondanti nella numerazione.
Vista la tua "taglia" non mi azzarderei ad acquistare senza provarle.
Asics veste nella media,.
Nike provate ma mai usate, e poi fa talmente tanti modelli che ognuno è a mio vedere, storia a se.
Se hai la pianta tendente al largo, ti consiglio vivamente di prendere in considerazione le Lotto Raptor, ottima scarpa sotto tutti i punti di vista.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da Davidet89 il Ven 4 Gen 2013 - 10:51

Grazie ad entrambi per la risposta.

@Ursus ha scritto:Vista la tua "taglia" non mi azzarderei ad acquistare senza provarle
Sì, a questo punto mi sa che rinuncio, per provarle dovrei comunque ordinarle da qualche negozio online.

Come Lotto, della mia taglia, ho trovato solo le Vector IV (su amazon) e ci sto facendo un pensierino.

Davidet89
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 20.06.12

Profilo giocatore
Località: Capo d'Orlando
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Yonex Vcore Tour 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da Ursus il Ven 4 Gen 2013 - 13:01

Io non compro le scarpe on-line perchè uso i plantari personalizzati e tutte le calzature le voglio/devo provare per bene.
So che molti provano le scarpe in negozi o centri commerciali e poi capita la misura giusta, ordinano su internet.
Le Vector non sono male, ho avuto anche quelle, ma le Raptor sono molto meglio.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da Davidet89 il Ven 4 Gen 2013 - 13:09

@Ursus ha scritto:Io non compro le scarpe on-line perchè uso i plantari personalizzati e tutte le calzature le voglio/devo provare per bene.
So che molti provano le scarpe in negozi o centri commerciali e poi capita la misura giusta, ordinano su internet.
Le Vector non sono male, ho avuto anche quelle, ma le Raptor sono molto meglio.

Il problema è sempre quello delle misure, non trovo negozi fisici dove provare/comprare le scarpe.
Ho anche girato qualche negozio a Palermo ma senza risultati.

Davidet89
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 138
Data d'iscrizione : 20.06.12

Profilo giocatore
Località: Capo d'Orlando
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Yonex Vcore Tour 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da MARIO966 il Ven 4 Gen 2013 - 13:16

@Davidet89 ha scritto:Buonasera a tutti.

Per giocare a tennis ho sempre comprato le Nike (misura 13 UK cioè 48,5) ma, deluso dalla scarsa durata e col dubbio che alcuni problemi al piede dipendessero da una limitata traspirazione, pensavo di cambiare.

Valide alternative, mi pare di capire, sono Adidas, Asics e Babolat. Ma come calzano rispetto alle Nike? Avendo un piede "importante" è sempre difficile trovare una scarpa adatta.

Ad esempio di queste http://www.tenniswarehouse-europe.com/descpageMSADIHFR-AMABWBS-IT.html c'è il 49, ma volevo qualche esperienza diretta prima di comprare col rischio di rispedire indietro l'ordine.
LE HO PROVATE UN PO TUTTE MA QUELLE VERAMENTE VALIDE SONO LE ADIDAS CON IL NUMERO IN PIU' RISPETTO ALLE CALZATURE NORMALI. LE ASICS SONO ECCEZIONALI PER IL RUNNING MA PER ME PESSIME PER IL TENNIS NON ADERISCONO BENE AL TALLONE E SI ROMPONO SUBITO. LE NIKE LE HO ROTTE SUBITO. MI MANCAANO DA PROVARE LE NEW BALANCE ... QUALCUNO LE HA PROVATE??????? Question

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da Ursus il Ven 4 Gen 2013 - 14:22

LE HO PROVATE UN PO TUTTE MA QUELLE VERAMENTE VALIDE SONO LE ADIDAS CON IL NUMERO IN PIU' RISPETTO ALLE CALZATURE NORMALI. LE ASICS SONO ECCEZIONALI PER IL RUNNING MA PER ME PESSIME PER IL TENNIS NON ADERISCONO BENE AL TALLONE E SI ROMPONO SUBITO. LE NIKE LE HO ROTTE SUBITO. MI MANCAANO DA PROVARE LE NEW BALANCE ... QUALCUNO LE HA PROVATE???????
Premesso che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare, a mio vedere le calzature sono una cosa molto personale, e scarpe che ad uno possono essere comodissime ad altri possono dare problemi.
Dire che le Adidas di un numero in più risolvono tutto non lo trovo corretto.
Io ho il collo alto e la pianta tendente al largo, e il mio piede nelle Adidas non entra, anche con 2 numeri in più.
Le Asicis, che per inciso non mi sponsorizzano visto che fra l'altro consiglio Lotto, sono le calzature che ho visto più utilizzate in tornei Open sia maschili che femminili, ovvero da giocatori di buon livello (leggi 3a cat e 2a cat alta) che non hanno certo sponsorizzazioni per le scarpe e che quindi usano quelle che reputano migliori.
Io le ho prese proprio per questo motivo e non sono rimasto deluso, anche se come detto preferisco le Lotto che sono, a mio vedere e per il mio piede, più alte e morbide sul tallone. Per informazione io gioco quasi esclusivamente sul veloce e non sulla terra.
Sui vari siti, l'unico che da qualche informazione in più sulla calzata ed eventuale periodo di adattamento è TW, quindi se proprio dovessi comprerei da loro, dove fra l'altro anche telefonicamente sono sempre molto gentili e parlano in Italiano.
Per la taglia, fai riferimento alla lunghezza del piede e non alla misura, di solito la lunghezza indicata è corretta. Però si parla solo di lunghezza e non di larghezza e questo può creare problemi.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

re scarpe da tennis

Messaggio Da MARIO966 il Sab 5 Gen 2013 - 12:06

@Ursus ha scritto:
LE HO PROVATE UN PO TUTTE MA QUELLE VERAMENTE VALIDE SONO LE ADIDAS CON IL NUMERO IN PIU' RISPETTO ALLE CALZATURE NORMALI. LE ASICS SONO ECCEZIONALI PER IL RUNNING MA PER ME PESSIME PER IL TENNIS NON ADERISCONO BENE AL TALLONE E SI ROMPONO SUBITO. LE NIKE LE HO ROTTE SUBITO. MI MANCAANO DA PROVARE LE NEW BALANCE ... QUALCUNO LE HA PROVATE???????
Premesso che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare, a mio vedere le calzature sono una cosa molto personale, e scarpe che ad uno possono essere comodissime ad altri possono dare problemi.
Dire che le Adidas di un numero in più risolvono tutto non lo trovo corretto.
Io ho il collo alto e la pianta tendente al largo, e il mio piede nelle Adidas non entra, anche con 2 numeri in più.
Le Asicis, che per inciso non mi sponsorizzano visto che fra l'altro consiglio Lotto, sono le calzature che ho visto più utilizzate in tornei Open sia maschili che femminili, ovvero da giocatori di buon livello (leggi 3a cat e 2a cat alta) che non hanno certo sponsorizzazioni per le scarpe e che quindi usano quelle che reputano migliori.
Io le ho prese proprio per questo motivo e non sono rimasto deluso, anche se come detto preferisco le Lotto che sono, a mio vedere e per il mio piede, più alte e morbide sul tallone. Per informazione io gioco quasi esclusivamente sul veloce e non sulla terra.
Sui vari siti, l'unico che da qualche informazione in più sulla calzata ed eventuale periodo di adattamento è TW, quindi se proprio dovessi comprerei da loro, dove fra l'altro anche telefonicamente sono sempre molto gentili e parlano in Italiano.
Per la taglia, fai riferimento alla lunghezza del piede e non alla misura, di solito la lunghezza indicata è corretta. Però si parla solo di lunghezza e non di larghezza e questo può creare problemi.

Il realtà no sapevo che lo scrivere in stampatello equivalesse ad urlare ........ in ogni modo le asics non valgono quello che costano e non sono adatte per il tennis (per me).

E' vero che tutto è relativo .... e vedo pure che preferisci le Lotto .... guarda il problema è semplice. Io facevo atletica (200 e 400 metri) le asics nascono per correre non per giocare a tennis, ciò non toglie che qualcuno ci si trovi bene, hai tralasciato nella tua analisi il peso dell'atleta che è determinante. saluti

MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da st13 il Dom 22 Mar 2015 - 11:06

ciao ragazzi,
riesumo questo post perchè credo sia superfluo aprirne un altro per la mia domanda.
vorrei sapere che tipo di calzata è consigliabile per il tennis. mi spiego meglio:
-per il running uso asics misura 27 cm,circa mezzo centimetro in più per permettere al piede di scivolare in avanti durante la corsa senza impattare direttamente con la punta.

-per calcio/calcetto ho sempre utilizzato la misura 26,5 cm che è la misura esatta del mio piede.

voi quale soluzione utilizzate?

vi dico già che al momento utilizzo le asics gel game 27 cm ma, dovendo prendere un secondo paio di scarpe, sono un po indeciso sul numero

st13
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Età : 36
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Cosenza e dintorni
Livello: itr 3.5 - fino a 4.3 me la gioco
Racchetta: ai 98 - prince classic response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da mrkermit il Mer 1 Apr 2015 - 11:53

anche io ho sempre avuto nike, 4 paia di vapor tour ed ho sempre preso il 43 ( 27.5 cm).
ora ho preso le barricade 8+ e le ho dovute prendere mezzo numero in più.

mrkermit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 540
Età : 43
Località : Cagliari
Data d'iscrizione : 06.02.10

Profilo giocatore
Località: Cagliari
Livello: 4.2 Fit
Racchetta: Yonex Ezone DR 98 310gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da SempreesoloSuperMac il Gio 1 Set 2016 - 22:17

ciao, posso chiederti aggiornamenti ? 
Guarda caso anch'io ho il tuo piedino ( 13 Nike da sempre ) e con il 13 Asics mi trovo abbastanza bene 
Ho un paio di solution speed e uno di resolution , ma le resolution ( ho le 5 ) hanno la pianta un po' troppo larga.
Hai continuato con Nike (eventualmente cosa mi consigli ? ) o hai comprato altro ?
Grazie 
Buon tennis

SempreesoloSuperMac
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 428
Data d'iscrizione : 12.03.13

Profilo giocatore
Località: RIMINI
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson RF97 Autograph

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da VANDERGRAF il Gio 1 Set 2016 - 23:54

@MARIO966 ha scritto:
@Ursus ha scritto:
LE HO PROVATE UN PO TUTTE MA QUELLE VERAMENTE VALIDE SONO LE ADIDAS CON IL NUMERO IN PIU' RISPETTO ALLE CALZATURE NORMALI. LE ASICS SONO ECCEZIONALI PER IL RUNNING MA PER ME PESSIME PER IL TENNIS NON ADERISCONO BENE AL TALLONE E SI ROMPONO SUBITO. LE NIKE LE HO ROTTE SUBITO. MI MANCAANO DA PROVARE LE NEW BALANCE ... QUALCUNO LE HA PROVATE???????
Premesso che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare, a mio vedere le calzature sono una cosa molto personale, e scarpe che ad uno possono essere comodissime ad altri possono dare problemi.
Dire che le Adidas di un numero in più risolvono tutto non lo trovo corretto.
Io ho il collo alto e la pianta tendente al largo, e il mio piede nelle Adidas non entra, anche con 2 numeri in più.
Le Asicis, che per inciso non mi sponsorizzano visto che fra l'altro consiglio Lotto, sono le calzature che ho visto più utilizzate in tornei Open sia maschili che femminili, ovvero da giocatori di buon livello (leggi 3a cat e 2a cat alta) che non hanno certo sponsorizzazioni per le scarpe e che quindi usano quelle che reputano migliori.
Io le ho prese proprio per questo motivo e non sono rimasto deluso, anche se come detto preferisco le Lotto che sono, a mio vedere e per il mio piede, più alte e morbide sul tallone. Per informazione io gioco quasi esclusivamente sul veloce e non sulla terra.
Sui vari siti, l'unico che da qualche informazione in più sulla calzata ed eventuale periodo di adattamento è TW, quindi se proprio dovessi comprerei da loro, dove fra l'altro anche telefonicamente sono sempre molto gentili e parlano in Italiano.
Per la taglia, fai riferimento alla lunghezza del piede e non alla misura, di solito la lunghezza indicata è corretta. Però si parla solo di lunghezza e non di larghezza e questo può creare problemi.

Il realtà no sapevo che lo scrivere in stampatello equivalesse ad urlare ........ in ogni modo le asics non valgono quello che costano e non sono adatte per il tennis (per me).

E' vero che tutto è relativo .... e vedo pure che preferisci le Lotto .... guarda il problema è semplice. Io facevo atletica (200 e 400  metri) le asics nascono per correre non per giocare a tennis, ciò non toglie che qualcuno ci si trovi bene, hai tralasciato nella tua analisi il peso dell'atleta che è determinante. saluti
le asics dedicate al tennis nascono per giocare a tennis, come tutte le scarpe da tennis. ogni marca fa scarpe da corsa e scarpe da tennis, quindi è un discorso privo di senso logico. non a caso sono universalmente riconosciute da giocatori e addetti ai lavori come tra le migliori scarpe da tennis. ad esempio gli ultimi modelli diadora non li trovi nemmeno nei negozi perchè la distribuzione è interamente dedicata al calcio, ma dopo averle acquistate on line ho potuto vedere che sono ottime sia per prestazioni che per materiali, tra l'altro alcuni modelli sono in pelle di canguro.

VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2802
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: becker - tecnifibre -slazenger

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da tempesta il Mar 6 Set 2016 - 19:52

@MARIO966 ha scritto:
@Ursus ha scritto:
LE HO PROVATE UN PO TUTTE MA QUELLE VERAMENTE VALIDE SONO LE ADIDAS CON IL NUMERO IN PIU' RISPETTO ALLE CALZATURE NORMALI. LE ASICS SONO ECCEZIONALI PER IL RUNNING MA PER ME PESSIME PER IL TENNIS NON ADERISCONO BENE AL TALLONE E SI ROMPONO SUBITO. LE NIKE LE HO ROTTE SUBITO. MI MANCAANO DA PROVARE LE NEW BALANCE ... QUALCUNO LE HA PROVATE???????
Premesso che scrivere in maiuscolo equivale ad urlare, a mio vedere le calzature sono una cosa molto personale, e scarpe che ad uno possono essere comodissime ad altri possono dare problemi.
Dire che le Adidas di un numero in più risolvono tutto non lo trovo corretto.
Io ho il collo alto e la pianta tendente al largo, e il mio piede nelle Adidas non entra, anche con 2 numeri in più.
Le Asicis, che per inciso non mi sponsorizzano visto che fra l'altro consiglio Lotto, sono le calzature che ho visto più utilizzate in tornei Open sia maschili che femminili, ovvero da giocatori di buon livello (leggi 3a cat e 2a cat alta) che non hanno certo sponsorizzazioni per le scarpe e che quindi usano quelle che reputano migliori.
Io le ho prese proprio per questo motivo e non sono rimasto deluso, anche se come detto preferisco le Lotto che sono, a mio vedere e per il mio piede, più alte e morbide sul tallone. Per informazione io gioco quasi esclusivamente sul veloce e non sulla terra.
Sui vari siti, l'unico che da qualche informazione in più sulla calzata ed eventuale periodo di adattamento è TW, quindi se proprio dovessi comprerei da loro, dove fra l'altro anche telefonicamente sono sempre molto gentili e parlano in Italiano.
Per la taglia, fai riferimento alla lunghezza del piede e non alla misura, di solito la lunghezza indicata è corretta. Però si parla solo di lunghezza e non di larghezza e questo può creare problemi.

Il realtà no sapevo che lo scrivere in stampatello equivalesse ad urlare ........ in ogni modo le asics non valgono quello che costano e non sono adatte per il tennis (per me).

E' vero che tutto è relativo .... e vedo pure che preferisci le Lotto .... guarda il problema è semplice. Io facevo atletica (200 e 400  metri) le asics nascono per correre non per giocare a tennis, ciò non toglie che qualcuno ci si trovi bene, hai tralasciato nella tua analisi il peso dell'atleta che è determinante. saluti
Peccato che sia UNIVERSALMENTE riconosciuto che le ASICS siano d gran lunga le migliori scarpe da tennis.
Ne è prova che ogni tennista senza sponsor le utilizza.
Ultimamente sento parlare molto bene de.lle Mizuno.

Io nei 6 anni di tennis ho usato le Nike Vapor ( a mio avviso pessime e ripeto a mio avviso) perché hanno la parte anteriore molto bassa ( altezza verticale per le dita) e a me non piace questa cosa, e la suola un po' rigida.

Quattro paia di Solution speed,che è la migliore ma durano si è no 6 mesi ma hanno calzata,leggerezza.morbidezza e fasciatura del piede al top

Un paio di Resolution molto buone ma inferiori alle Solution a mio avviso,un paio di Encourage in pelle bianche che hanno però la suola all court e sulla terra tendo a scivolare ma che sono otto buone e le Lotto ( non top di gamma) che sono ottime,leggere e morbidissime e costano la metà ma durano sempre poco.

Ho poi comprato il top di gamma Adidas le nuove Tennis Boost che ho pagato una sassata ma......non c'è verso non ci sto bene. Dopo mezz'ora me le devo togliere.
Bellissime ma la pianta stretta e il fatto che non si slargano facilmente le rendono troppo rigide. È questo nonostante abbia preso un 44 invece del solito 43.

Pertanto le migliori, e le ho appena riprese,ritengo siano le Solution speed tra quelle provate e,,come sempre,a mio avviso.

tempesta
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1343
Età : 45
Località : Prato
Data d'iscrizione : 08.11.13

Profilo giocatore
Località: Prato
Livello: 4.3Fit
Racchetta: Donnay XDual Silver 2016!!! 4x APD E altre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da ilNovakdellabassa il Mar 13 Set 2016 - 16:06

Asics e non sbagli Wink

ilNovakdellabassa
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.09.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Calzata scarpe Adidas, Asics e Babolat

Messaggio Da criniso il Gio 13 Ott 2016 - 18:53

personalmente se dovessi consigliare una scarpa indicherei le adidas barricade con le quali mi sono sempre trovato molto bene trovandole oltre che comode, estremamente resistenti. mi sono durate più di un anno prima di cedere e la suola seppur liscia era ancora giocabile...
purtroppo invece devo bocciare in toto le lotto (non ricordo il modello) che se come comodità sono forse superiori alle adidas dopo neanche 4 mesi la suola era non liscia ma di più, oltre ad aver dovuto cambiare la soletta originale perche bucata dopo un mese e mezzo. 
per completezza la suola per entrambe era all court che preferisco anche se gioco sulla terra.

viva le adidas  Very Happy

criniso
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum