Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ivan il Gio 3 Gen 2013 - 14:31

Promemoria primo messaggio :

Con la discesa di classifica di un paio di punti in quarta categoria comincio ad avere problemi a giocare sul duro con molti avversari che hanno ottime prime e discrete seconde.

Consigli su esercizi tecnici tattici e macumbe per migliorare la risposta? Questa lacuna sta abbastanza affossando la sicurezza del mio gioco, peggio che non avere il servizio.

Generalmente in partita sono un diesel, parto lentamente e aumento a metà match (diciamo che sono dormiente per una buona parte del primo ). Certo che ultimamente ste prime mi sfondano proprio..

Che fare?!

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso


Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 9:37

@kingkongy ha scritto:Ivan, voglio vederti fare un bel segno con la racchetta sul cemento....

Allora, chiariamo alcuni punti.
Il baricentro basso serve a tante cose.
Sei in compressione...ma dopo devi fare lo split....hehhehe sembra una contraddizione...ma un po' ho capito dove sbagli.

Allora: gli appoggi dei piedi sono più larghi delle spalle, i talloni alzati ti costringono a stare avanti col peso. Il baricentro è in linea con la punta dei piedi, il tacco della racchetta basso (sotto le ginocchia), la testa della racchetta leggermente alzata. La tua testa alzata e le spalle strette.
Prima del passo in avanti, dondola per rilassare i muscoli e prendere il ritmo sullo swing avversario e sul tuo split step.
Quando fai il passo in avanti, sposti il corpo e dai una leggera inerzia avanti, comprimi, salti appena (da sfiorare il terreno con le punte) e distendi i muscoli.
Atterri in compressione per schizzare/rimbalzare per prendere posizione.
Se sei rovescio a una mano: mano sinistra al cuore, obbligatoria. Se sei rovescio a due mani puoi scegliere: se ti dà sicurezza tieni le due mani sul grip. Faciliterai il rovescio a scapito del dritto...ma manco troppo.
Se ti chiedi cosa fanno i campioni...ti tolgo il disturbo: ognuno ha la sua routine (Djoko sul grip, Nadal al cuore).
Perché la sinistra sulla racchetta? Perché ha un'inerzia e con due mani acceleri più velocemente. In secondo luogo, ti aiuta ad aprire in distensione muscolare. Terzo, aiuta a tenere la testa della racchetta alta. Quarto, nel dritto, facilita la torsione del busto e tiene la punta della spalla sinistra bassa.

Gli spostamenti laterali sono facilitati dal baricentro basso perché hai minori momenti d'inerzia. Inoltre, la compressione delle gambe è già fatta all'80%...e questo è una grande mano nei tempi di risposta. Tieni anche presente che nelle risposte al servizio, le aperture son strette e si tira con pochi angoli: l'aiuto delle gambe è fondamentale per spingere il colpo. Se tiri "in piedi" sei in ritardo e sei un uomo morto come pesantezza di palla.

Cerca di automatizzare un'apertura standard di dritto e di rovescio. Nel senso un'apertura sufficiente a generare una palla "decente". Memorizza quelle sensazioni.
Cerca di non bloccare l'articolazione del polso perché ti serve avere la testa bassa per coprire la palla avversaria (sia in anticipo, sia in fase discendente).
Colpisci la palla davanti al corpo, perché così potrai sfruttare l'inerzia del tuo stesso peso corporeo generata dal passo in avanti e dallo split step.
Chiudi il colpo, spingilo, cerca il finish. Mentalmente pensa a chiudere lo swing: bloccare il movimento per la velocità dell'azione ti rende impreciso e rallenta lo swing. Inoltre ti aiuterà nelle rotazioni (sia back sia top).
Guarda la palla!
Osserva il lancio palla dell'avversario e come carica il colpo: dopo un po' comincerai a leggere la preparazione di slice e top.

che aggiungere? hai detto tutto king.
se posso contribuire c'è una cosa che mi ha suggerito il magister e che cerco di utilizzare in risposta al servizio (soprattutto dei maschietti che a me creano spesso problemi):
l'apertura sia di dritto che di rovescio accorciata;
mi è stato suggerito di limitare l'apertura o meglio dopo lo split step di incontrare la palla limitandomi a ruotare il busto quasi che si trattasse di una voleè di dritto o di una voleè di rovescio e non di una di rovescio e non di un colpo a rimbalzo.

poi l'errore più frequente che faccio e che noto fanno altri alla risposta al servizio è di non distinguere esattamente se rispondere a servizio forte con risposta forte oppure limitarsi ad appoggiare.
nel mio caso per esempio devo ricorrere più spesso alla seconda soluzione RICORDANDOMI (spesso non lo faccio) di completare lo swing e di pensare soprattutto al finish.
qui soccorrono ancora una volta le parole di kk in altro 3d quello del colpire la palla più avanti: la risposta ad un servizio veloce non deve comportare un movimento necessariamente più rapido ma uno swing completo e quasi ritmico (risparmiando però la fase dell'apertura)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da kingkongy il Ven 4 Gen 2013 - 9:50

Giustissimo il consiglio della rotazione! Lo hai detto meglio tu! In linea con l'uso della mano sinistra.... Sul finish...ne sono convinto...hehehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 10:08

si in effetti l'uso della mano sinistra (così come per la volèe) dovrebbe aiutare anche a compattare e accorciare l'apertura.

una domanda per .... pignoli.....(come me):
ma la coordinazione tra servizio dell'avversario e split step è uguale a quella che si fa nel normale scambio.
mi spiego: ho notato che durante lo scambio è sufficiente splittare poco prima che l'avversario impatti la palla
lo split step in avanzamento durante la risposta invece io lo faccio in anticipo praticamente quando l'avversario lancia la palla in alto 8e quindi molto prima rispetto all'impatto)
è corretto?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da kingkongy il Ven 4 Gen 2013 - 10:53

Generalmente, lo split del servizio è più breve, perché sei più basso e "in avanti". E' inutile che ti dica "come"...perché la sincronia la devi trovare da sola.
Splittare al lancio palla è invece un errore, perché l'idea è "rimbalzare" dal salto verso la direzione di arrivo della palla. Se sei già atterrata perdi la dinamica...se salti prima, stai scommettendo su rosso o nero...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 10:57

@kingkongy ha scritto:Ivan, voglio vederti fare un bel segno con la racchetta sul cemento....

Allora, chiariamo alcuni punti.
Il baricentro basso serve a tante cose.
Sei in compressione...ma dopo devi fare lo split....hehhehe sembra una contraddizione...ma un po' ho capito dove sbagli.

Allora: gli appoggi dei piedi sono più larghi delle spalle, i talloni alzati ti costringono a stare avanti col peso. Il baricentro è in linea con la punta dei piedi, il tacco della racchetta basso (sotto le ginocchia), la testa della racchetta leggermente alzata. La tua testa alzata e le spalle strette.
Prima del passo in avanti, dondola per rilassare i muscoli e prendere il ritmo sullo swing avversario e sul tuo split step.
Quando fai il passo in avanti, sposti il corpo e dai una leggera inerzia avanti, comprimi, salti appena (da sfiorare il terreno con le punte) e distendi i muscoli.
Atterri in compressione per schizzare/rimbalzare per prendere posizione.
Se sei rovescio a una mano: mano sinistra al cuore, obbligatoria. Se sei rovescio a due mani puoi scegliere: se ti dà sicurezza tieni le due mani sul grip. Faciliterai il rovescio a scapito del dritto...ma manco troppo.
Se ti chiedi cosa fanno i campioni...ti tolgo il disturbo: ognuno ha la sua routine (Djoko sul grip, Nadal al cuore).
Perché la sinistra sulla racchetta? Perché ha un'inerzia e con due mani acceleri più velocemente. In secondo luogo, ti aiuta ad aprire in distensione muscolare. Terzo, aiuta a tenere la testa della racchetta alta. Quarto, nel dritto, facilita la torsione del busto e tiene la punta della spalla sinistra bassa.

Gli spostamenti laterali sono facilitati dal baricentro basso perché hai minori momenti d'inerzia. Inoltre, la compressione delle gambe è già fatta all'80%...e questo è una grande mano nei tempi di risposta. Tieni anche presente che nelle risposte al servizio, le aperture son strette e si tira con pochi angoli: l'aiuto delle gambe è fondamentale per spingere il colpo. Se tiri "in piedi" sei in ritardo e sei un uomo morto come pesantezza di palla.

Cerca di automatizzare un'apertura standard di dritto e di rovescio. Nel senso un'apertura sufficiente a generare una palla "decente". Memorizza quelle sensazioni.
Cerca di non bloccare l'articolazione del polso perché ti serve avere la testa bassa per coprire la palla avversaria (sia in anticipo, sia in fase discendente).
Colpisci la palla davanti al corpo, perché così potrai sfruttare l'inerzia del tuo stesso peso corporeo generata dal passo in avanti e dallo split step.
Chiudi il colpo, spingilo, cerca il finish. Mentalmente pensa a chiudere lo swing: bloccare il movimento per la velocità dell'azione ti rende impreciso e rallenta lo swing. Inoltre ti aiuterà nelle rotazioni (sia back sia top).
Guarda la palla!
Osserva il lancio palla dell'avversario e come carica il colpo: dopo un po' comincerai a leggere la preparazione di slice e top.

kingkongy buona ma la quasi totalita dei tornei in italia si gioca sul rosso, sul cemento conta i passi...

la mano sul cuore vero, il problema pero è che nadal con le due mani sul cuore non ci gioca nemmeno morto perchè il dritto non gli uscirebbe fuori inoltre la mano sinistra sul rovescio non si dissimila tanto da quella del dritto per cui mentalmente non fa una gran fatica come potrebbe fare djokovic.

Ivan l'apertura mi dispiace per te deve essere il piu breve possibile, se vuoi essere un buon ribattitore, vedi murray agassi, pure agassi metteva le due mani sul cuore e non ne aveva tanto bisogno visto che aveva aperture brevissime anche durante lo scambio, ma gli piaceva l'anticipo e voleva colpire sempre prima degli altri

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 10:59

@marti ha scritto:si in effetti l'uso della mano sinistra (così come per la volèe) dovrebbe aiutare anche a compattare e accorciare l'apertura.

una domanda per .... pignoli.....(come me):
ma la coordinazione tra servizio dell'avversario e split step è uguale a quella che si fa nel normale scambio.
mi spiego: ho notato che durante lo scambio è sufficiente splittare poco prima che l'avversario impatti la palla
lo split step in avanzamento durante la risposta invece io lo faccio in anticipo praticamente quando l'avversario lancia la palla in alto 8e quindi molto prima rispetto all'impatto)
è corretto?

secondo me è troppo presto, il blocco dovrebbe avvenire 1 secondo prima dell'impatto

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da marti il Ven 4 Gen 2013 - 11:04

quindi in sostanza lo split step non differisce a quello fatto durante lo scambio.
si in effetti mi ritrovo spesso in ritardo forse splitto in anticipo e quindi poi...parto da ferma ....

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 11:07

se splitti in anticipo perdi l'energia accumulata durante il blocco, scarichi la pila prima... lo split step durante lo scambio non è diverso, solo che durante lo scambio il blocco si fa quando l'avversario impatta perchè la palla viaggia meno

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ivan il Ven 4 Gen 2013 - 15:29

KK ragazzaccio! Col cavolo che faccio la riga sul cemento! Poi mi mettono a rifare la malta fine per rimetterglielo a posto.. il campo.. Oltre al divieto espressamente indicato di non entrare in campo con le scarpe da terra..

Cmq oggi gioco sulla terra e le righe le tiro sicuro (con la racchetta eh!)

Grazie per tutte le dritte KK/MARTI/KEN, tra mezz'ora gioco perciò preparo le scarpe, stasera recensione con impressioni di prove ed errori!

CMQ chapeau all'analisi di kk sul tallone della racchetta altezza ginocchia e testa alta e spalle strette etcc.. Alla faccia dell'analisi What a Face

Viva il forum e i grandi artisti che dispensano piccole perle di TECNICA

Di la verità KK sei tu l'insegnante di ZUZZY YELLOW BALLS!!

A dopo!! sunny

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 17:33

@Ivan ha scritto:KK ragazzaccio! Col cavolo che faccio la riga sul cemento! Poi mi mettono a rifare la malta fine per rimetterglielo a posto.. il campo.. Oltre al divieto espressamente indicato di non entrare in campo con le scarpe da terra..

Cmq oggi gioco sulla terra e le righe le tiro sicuro (con la racchetta eh!)

Grazie per tutte le dritte KK/MARTI/KEN, tra mezz'ora gioco perciò preparo le scarpe, stasera recensione con impressioni di prove ed errori!

CMQ chapeau all'analisi di kk sul tallone della racchetta altezza ginocchia e testa alta e spalle strette etcc.. Alla faccia dell'analisi What a Face

Viva il forum e i grandi artisti che dispensano piccole perle di TECNICA

Di la verità KK sei tu l'insegnante di ZUZZY YELLOW BALLS!!

A dopo!! sunny

ma non è fuzzy yellow balls?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da otello69 il Ven 4 Gen 2013 - 19:29

@slacker ha scritto:Ma quali scuse, è che sei imprevedibile e avevo pensato all'Otello shakespiriano...

Essendo un'amante dell'opera lirica verdiana mi chiedevo quale collegamento potesse esserci con la risposta al servizio ma non lo trovavo.

Ciao simpaticone, ti leggo sempre con interesse



Beppe

E' che qualche anno fa un amico stupidino notava una mia presunta gelosia nei confronti della mia ragazza...inutile dire che la cosa era assolutamente infondata Very Happy

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ivan il Dom 6 Gen 2013 - 12:55

@Marcotop65 ha scritto:Mitico Abra !
Ho pensato anch'io la stessa cosa dei tizi che sparano le bombe...
@ivan
Sei sicuro di non essere uno dei primi 500 dell' ATP ?

Marco leggi bene le classifiche, volevi dire ultimi 500 di 4a eh?!?!

Sennò mica dicevo bombe, dicevo uso la racchetta antizanzare lol!

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Ivan il Dom 6 Gen 2013 - 14:07

@kingkongy ha scritto:Ivan, voglio vederti fare un bel segno con la racchetta sul cemento....

Allora, chiariamo alcuni punti.
Il baricentro basso serve a tante cose.
Sei in compressione...ma dopo devi fare lo split....hehhehe sembra una contraddizione...ma un po' ho capito dove sbagli.

Allora: gli appoggi dei piedi sono più larghi delle spalle, i talloni alzati ti costringono a stare avanti col peso. Il baricentro è in linea con la punta dei piedi, il tacco della racchetta basso (sotto le ginocchia), la testa della racchetta leggermente alzata. La tua testa alzata e le spalle strette.
Prima del passo in avanti, dondola per rilassare i muscoli e prendere il ritmo sullo swing avversario e sul tuo split step.
Quando fai il passo in avanti, sposti il corpo e dai una leggera inerzia avanti, comprimi, salti appena (da sfiorare il terreno con le punte) e distendi i muscoli.
Atterri in compressione per schizzare/rimbalzare per prendere posizione.
Se sei rovescio a una mano: mano sinistra al cuore, obbligatoria. Se sei rovescio a due mani puoi scegliere: se ti dà sicurezza tieni le due mani sul grip. Faciliterai il rovescio a scapito del dritto...ma manco troppo.
Se ti chiedi cosa fanno i campioni...ti tolgo il disturbo: ognuno ha la sua routine (Djoko sul grip, Nadal al cuore).
Perché la sinistra sulla racchetta? Perché ha un'inerzia e con due mani acceleri più velocemente. In secondo luogo, ti aiuta ad aprire in distensione muscolare. Terzo, aiuta a tenere la testa della racchetta alta. Quarto, nel dritto, facilita la torsione del busto e tiene la punta della spalla sinistra bassa.

Gli spostamenti laterali sono facilitati dal baricentro basso perché hai minori momenti d'inerzia. Inoltre, la compressione delle gambe è già fatta all'80%...e questo è una grande mano nei tempi di risposta. Tieni anche presente che nelle risposte al servizio, le aperture son strette e si tira con pochi angoli: l'aiuto delle gambe è fondamentale per spingere il colpo. Se tiri "in piedi" sei in ritardo e sei un uomo morto come pesantezza di palla.

Cerca di automatizzare un'apertura standard di dritto e di rovescio. Nel senso un'apertura sufficiente a generare una palla "decente". Memorizza quelle sensazioni.
Cerca di non bloccare l'articolazione del polso perché ti serve avere la testa bassa per coprire la palla avversaria (sia in anticipo, sia in fase discendente).
Colpisci la palla davanti al corpo, perché così potrai sfruttare l'inerzia del tuo stesso peso corporeo generata dal passo in avanti e dallo split step.
Chiudi il colpo, spingilo, cerca il finish. Mentalmente pensa a chiudere lo swing: bloccare il movimento per la velocità dell'azione ti rende impreciso e rallenta lo swing. Inoltre ti aiuterà nelle rotazioni (sia back sia top).
Guarda la palla!
Osserva il lancio palla dell'avversario e come carica il colpo: dopo un po' comincerai a leggere la preparazione di slice e top.

Bhe, "..prendere il ritmo sul swing avversario.." è veramente una finezza KING, il mio massimo rispetto!! Mi ci vorranno 20 sedute per lavorare solo su questo e digerirlo (per impararlo e farlo mio poi )

Già solo il fatto di tenere il tacco della racchetta sotto le ginocchia e la punta più alta mi ha aiutato molto, sento molta più sensibilità sulla racchetta e riesco ad aprire meglio.

Per il grip da sempre preferisco le due mani sul grip vista la mia insicurezza sul rovescio, basta che non giochi per un pò o vada poco poco fuori forma (per problemi alle ginocchia non vado più a correre perciò solo questo mi ostacola parecchio), perdo la fluidità nel colpo ed impiego parecchio a ritrovarla.Tutto sommato però la mano sinistra al cuore potrebbe aiutarmi e proverò a cambiare, mi alletta l'idea di essere più veloce nell'apertura. La routine dello split lo eseguo tuttta in modo automatico, ma ultimamente noto che salto troppo in alto, le punte dei piedi non sfiorano proprio il terreno, lo sorvolano , quindi anche su questo c'è da spalare Evil or Very Mad insieme all'abitudine ad essere basso con le ginocchia. Altro lavoro di assestamento sarà abituarmi ad aprire più corto e "standard".

Otello grazie per la precisazione GUARDARE LA PALLA, sembra una cosa scontata ed invece non lo è per niente, lo faccio per tre punti poi perdo la concentrazione e tanti saluti.. Anche lì c'è da vangare una cifra.

Il finire bene in alto e chiudendo lo swing è IL mio tallone d'Achille, tutti dicono che ho uno swing corto e sono secoli che ci lavoro, ma tant'è che ancora corto è

Per il riconoscere il colpo che esce dal servizio dell'avversario come diceva Marco al contrario sono tra gli ultimi 500 di 4a e anche se arrivano bombe gente che serve in top non ne ho ancora vista in vita mia (o non li ho mai riconosciuti forse, ma non credo )

Grazie dell'analisi KK, mi sei stato molto d'aiuto.

Per finire.. Anche dopo le vostre mille dritte ho cmq perso anche l'ultima

SI Kennex Fuzzy, errore di battitura

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 44
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da fabio5675 il Gio 24 Gen 2013 - 21:59

oltre a quanto detto, secondo me tutto giusto, devo aggiungere che nel mio caso avere una racchetta più pesante e solida aiuta...

con i padelloni stile pd rischi di buttarla di là a caso, con una da 320/330 gr (tipo ora che ho la ps tour gr) riesci a rispondere meglio o meno peggio diciamo...

opinione personale, ma condivisa da chi gioca con me e contro di me...

fabio5675
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2056
Età : 41
Località : Motta di Livenza (TV)
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Motta di Livenza (TV)
Livello: NC
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Tibia il Sab 26 Gen 2013 - 21:06

La racchetta di peso aiuta eccome, se piazzata a dovere...
Personalmente ricevo bombe con un passetto in avanzamento, baricentro molto basso ma busto dritto e petto alto, poca apertura... se non viaggia come un Frecciarossa ci arrivo...poi va a giornate....

Tibia
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 132
Data d'iscrizione : 01.09.11

Profilo giocatore
Località: MI / BG
Livello: Dài, va a gionate
Racchetta: Head Instict MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da fabio5675 il Sab 26 Gen 2013 - 21:08

già, secondo me tra le varianti per migliorare la risposta, c'è sicuramente il peso e la solidità del telaio... con la mia ps tour da 320 gr rsipondo meglio che con la pd gt da 300 gr... saranno cose quasi ovvie, ma è molto meglio un telaio "cazzuto"...

fabio5675
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2056
Età : 41
Località : Motta di Livenza (TV)
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Motta di Livenza (TV)
Livello: NC
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 26 Gen 2013 - 21:19

Personalmente a me da fastido più che altro il tipo di servizio a cui devo rispondere. Sui servizi piatti o kick riesco a piazzare la palla dove voglio. Sul lato del rovescio (essendo io bimane) a volte i miei avversari guardano semplicemente la palla non ci provano neanche a prenderla Affronto per la maggior parte ottimi battitori potenti.. ma spesso se ne fanno poco e niente della loro potenza perché una volta effettuato il servizio non riescono in tempo a rientrare in posizione per giocare il colpo successivo. Anzi spesso me li ritrovo un metro nel campo e godo profondamente a piazzare palle basse e potenti sotto i piedi Very Happy L'unica cosa davvero che mi da fastido è lo slice ad uscire. Lo odio profondamente perché mi porta spesso a rischiare il cross stretto o la semplice rimessa in campo. Cerco di anticipare ma quando la palla devia troppo velocemente lascio libero troppo campo. Ripeto su piatte e kick mai avuto problemi Cool Questione diversa è nel doppio.. lì è un disastro veramente visto che sei quasi obbligato a rispondere incrociato o a lob per non permettere di far intervenire l'uomo a rete.

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da fabio5675 il Sab 26 Gen 2013 - 21:21

io odio il doppio

fabio5675
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2056
Età : 41
Località : Motta di Livenza (TV)
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Motta di Livenza (TV)
Livello: NC
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 26 Gen 2013 - 21:28

@fabio5675 ha scritto:io odio il doppio

Ahahahahahahah non dirlo a me! Io lo gioco solamente perché nelle competizioni a squadre spesso c'è mancanza di "organico"!

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da fabio5675 il Sab 26 Gen 2013 - 21:30

già... pure io... preferisco perdere in singolo che vincere in doppio

come va la radical pro? vedo che ce l'hai... mi è sempre piaciuta come racchetta ma mai provata o presa...

fabio5675
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2056
Età : 41
Località : Motta di Livenza (TV)
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Motta di Livenza (TV)
Livello: NC
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da Sp3CtR3 il Sab 26 Gen 2013 - 21:37

E' un telaio molto sensibile all'incordatura che usi. Poi in realtà è un falso 98'' (in realtà è un 95''). Io tecnicamente sono molto bravo e fisicamente non ho niente da invidiare a nessuno l'età un po' mi aiuta Very Happy solo nei recuperi ho qualche fastidio a volte non arrivo bene (per pigrizia) e quindi stecco. Quando gioco a discapito della potenza gioco spesso lungo è molto teso in mondo da non farmi attaccare. E il telaio in questo è fantastico. Ma ripeto è molto sensibile alle corde che monti Smile poi per ora (speriamo mai) non ho nessun problema fisico quindi la rigidità do qualsiasi telaio non è un parametro essenziale per me

Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 934
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Basta che c'è una rete..
Livello: più infimo di quello di king!
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da fabio5675 il Sab 26 Gen 2013 - 21:41

ok...beh io non ho problemi fisici e di anni, ne ho 37 e sono 1.84 x 82 kg... corro molto anche...

sono un po' un ricamatore in campo, cerco sempre palla lunga sulla riga di fondo e angoli...dici potrebbe essere buona per me?

ah io uso sempre multifilamento 1.30 a 25 kg, xcel, tgv, bphase per capirci...

fabio5675
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2056
Età : 41
Località : Motta di Livenza (TV)
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Motta di Livenza (TV)
Livello: NC
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da fabio5675 il Sab 26 Gen 2013 - 21:42

però ti dirò, di solito uso telai da 320/330 gr, so che la radical pesa "solo" 310 gr... non vorrei tornare indietro come peso ecco...

fabio5675
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2056
Età : 41
Località : Motta di Livenza (TV)
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Motta di Livenza (TV)
Livello: NC
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da mino59 il Sab 26 Gen 2013 - 21:58

se hai un amico con cui allenarti,fallo servire 2 metri dentro il campo.decidete prima da che parte serve e tu decidi a priori come rispondere.....ti servirà ad essere + reattivo e a velocizzare ed accorciare la preparazione del colpo.

Buon lavoro !!!!!!!!!

mino59
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 188
Età : 57
Località : brianza
Data d'iscrizione : 03.11.12

Profilo giocatore
Località: brianza(quella vera)
Livello: discreto quarta categoria
Racchetta: wilson.. per ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da kingkongy il Dom 27 Gen 2013 - 2:08

Già che ci sei, digli di tirare piano e non sui tuoi gioielli di famiglia....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Migliorare la risposta al servizio quando la velocità di palla aumenta

Messaggio Da mattiaajduetre il Dom 27 Gen 2013 - 7:28

ciao kingkongy...
hai dimenticato il consiglio di usare un casco integrale!?!?! Very Happy
o hai omesso volutamente per motivi squisitamente tecnico/tattici/mental room?
ola

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11978
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum