Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Colpire la palla davanti al corpo

Pagina 9 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Cesare il Mer 2 Gen 2013 - 1:15

Promemoria primo messaggio :

Parrebbe un fondamentale che molti danno per scontato, pero'mi chiedo: tutti quanti cerchiamo di farlo? perche' i benefici, e'indubbio, sono molteplici. In primo luogo,e' assai piu' probabile colpire la palla quando e' ancora in fase di ascesa, o quantomeno quando non ha ancora iniziato a scendere, e cio' fa parte del cosiddetto "gioco d'anticipo", si ruba maggiormente tempo all'avversario, e ci permette d'essere i primi a comandare lo scambio. Secondariamente, sempre a patto che la condizione fisica, vedi mobilita' sulle gambe, ce lo permetta, otterremo anche il vantaggio d'una maggio velocita' d'uscita di palla dal piatto corde,quindi teoricamente anche la possibilita' di mettere a segno un maggior numero di colpi vincenti. Colpire la palla davanti al corpo sempre, dovrebbe essere una delle prime regole da imparare , e da mettere in pratica a mio avviso.

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso


Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Raffus il Sab 5 Gen 2013 - 16:10

Infatti sto lavorando moltissimo sul mio dritto! Very Happy Very Happy

Ma no Kennex mi hai frainteso...non gioco come Edberg nn perché nn voglio ma perché nn ne sono capace... Very Happy

Vabbe ma non andiamo off-topic... Wink

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Gen 2013 - 16:49

@Becker ha scritto:Volevo solo fare chiarezza sul fatto che una cosa è parlare di didattica e tecnica che viene insegnata adesso,frutto di studi super moderni ecc. ecc. che i nostri compari kennex e g867500 hanno sposato a pieno e che mi sembrano 2 dei tanti istruttori al corso di primo grado fit....

non scherziamo proprio, non sono assolutamente un istruttore fit, non sono riuscito nemmeno a passare 4.6...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Gen 2013 - 17:44

solo 4.6 da come parli credevo di piu, comunque a teoria ti battono in pochi! Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Gen 2013 - 19:45

kennex ha scritto:solo 4.6 da come parli credevo di piu, comunque a teoria ti battono in pochi! Very Happy

Hai capito male, non sono nemmeno 4.6.
In realtà non ho fatto altro che riportare quanto dice il sito fuzzy yellow balls, come evidenziato nel mio messaggio.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da benti77 il Sab 5 Gen 2013 - 20:02

Si puó giocare in tanti modi diversi, meglio o peggio (magari avere la sensibilità di Edberg, io pure da piccolo mi ispiravo a lui in tutto e per tutto !) ma di sicuro conviene eseguire nel modo piú pulito tecnicamente per avere efficacia e non farsi male !
Poi usare vecchie o nuove stance, prese continental o western, una mano o due mani.... É questione personale e di età !

Per il servizio il lancio palla aiuta eccome a variarlo, specie se si vuole mandarlo a uscire per benino ! Che poi si possa fare di polso non me lo dite.... É il motivo per cui smisi di giocare assiduamente (oltre al basket che mi prese al 100%)

benti77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 137
Età : 39
Località : Bellinzona (Ticino)
Data d'iscrizione : 27.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma - Bellinzona
Livello: NC
Racchetta: PK Ki5 e vecchia Head Vision 660

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Veterano il Sab 5 Gen 2013 - 20:16

IL maestro serve molto di piu all 'inizio che dopo,per non prendere dei vizi e fare degli errori che poi sono difficili da levare.POi non e' che non serve piu,magari arrivati ad un certo livello anche per non spendere soldini ci si allena tra compagni,ma il maestro serve sempre,anche a me che credo di non avere bidogno di lezioni di tecnica,pero visto che non ho la capacita' di vederemi magari dopo tanto tempo che non gioco mi accorgo che i colpi non vanno come dovrebbero,si si lo capisco ma a volte da solo no capisco cosa e' che non va,Allora chiamo un collega e le dico dai vieni un po qua che mi rimetti a posto il dritto,almeno so da subito cosa devo fare e cosa non va.
IL discorso del copiare un colpo da un campione come ho gia detto lascia il tempo che trova,anche se si chiama Roger Federer,fosse cosi facile visto che e' considerato un dei migliori del cirquito,e visto che i professionisti non sono dei tonti,si allenerebbero giorno e notte per cercare di imitarlo,ma al mommento non ne vedo uno in grado di gicoare un dritto come il suo.......il dritto di Nadal quando gioca sotto pressione e come dice kennex e come tempo fa avevamo gia discusso.Nel senso che non ha inventato un tubo e quel finale li si faceva gia 3o anni fa per tirare su la palla quando si arrivava in corsa,bueno a lui esce naturalmente e la piazza anche sempre dove vuole........giocando tre metri fuori dal campo,volete copiarlo.........auguri.....
IL punto rimane che data una base dovete trovare il vostro di dritto,si possiamo prendere spunto da chi volete,ma fino ad un certo punto......se non solo e sempre un imitazione restera',perche privarsi di giocare un colpo migliore senza tentare di imitare i campioni......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Raffus il Sab 5 Gen 2013 - 22:07

Che bello Vet sentirti parlare così...non si finisce mai di imparare...

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Sab 5 Gen 2013 - 22:54

@Sonny Liston ha scritto:
kennex ha scritto:infatti ha fatto una brutta fine , tennisticamente... faceva troppo di testa sua secondo me

x sonny liston

Aveva il fisico troppo gracile: troppo leggero.

Cmq... anche Vilas (non certo uno qualunque) giocava il dritto semi-western in neutral/close e non certo in open....

E non si è mai infortunato. Cool


sonny per vilas è tutto nella norma, è normale che usasse una neutral usando una semi-western, infatti l'open è per chi è in full western e western e western tendenti alla full,(la close per eastern strong eastern e continental) in close vilas non mi pare forse ti confonde il tronco che girava parecchio come se fosse in close anche djokovic lo fa infatti molto spesso ha la base ferma e gira solo la parte superiore( lui non fino alla close), tra l'altro lo so bene in quanto anche io adopero questa tecnica e si fanno dei topponi di gran resa

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da spalama il Dom 6 Gen 2013 - 9:31

E meno male che c'e' pure Veterano in questo Forum.

Cerco di fare una sintesi: allora per giocare a tennis ci sono dei principi base su cui impostare la tecnica.
Rispettando questi principi sono consentite personalizzazioni.
Non rispettando questi principi potete fare come vi pare ma anche vincendo le partite non per questo potete permettervi di propinarle come tecniche da seguire ed imitare magari solo per giustificare la pochezza del vostro gioco.

Faccio un esempio: per scrivere un libro si devono seguire le regole base della grammatica e dell'ortografia e si deve avere una storia interessante da raccontare.
Poi all'interno di questo schema le variazioni sono tantissime.
Poi come nel tennis, sono i lettori a scegliere gli autori migliori e le storie piu' belle.
Un libro lo puoi scrivere anche sovvertendo le regole base, riempirai lo stesso trecento pagine di parole, ma poi dovrai trovare chi te lo pubblica e chi te lo legge.
C'e' riuscito solo Joyce con l'Ulisse e pochissimi altri.....un motivo ci sara'.

Se permettete, il 4.2 che gioca tutto anchilosito ma vince le partite giocando bruttissimo......con tutto il rispetto.....non e' nessuno nell'universo del tennis mondiale....dunque non mi pare un fulgido esempio da seguire.....poi se vuoi giustificare il fatto che anche lui vince le partite quindi le posso vincere pure io giocando come un cane, questo e' un altro discorso, perche' come si dice spesso il tennis e' la somma di tanti fattori, prima di tutto mentali.

Ma in un post dove si parla di uno dei principi base della tecnica di gioco evitate certe cattive pubblicita'.

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da albs77 il Lun 14 Gen 2013 - 15:00

ritorno OT perchè ho bisogno di un consiglio: al fine di migliorare e correggere i miei colpi mi sono fatto riprendere con la telecamera mentre facevo un ora con il maestro.

Ho così notato un difetto:nonostante lo swing non sia male, colpisco spesso troppo vicino al corpo, quando praticamente ho già cominciato il movimento di windshield wiper.

A volte addirittura do un effetto topsin verso destra perchè l'impatto avviene quando la mia racchetta sta con la testa alta.
Il risultato è che le mie palle sono cariche di topsin ma spesso poco profonde, perchè l'ovalizzazione estrema da poca energia in avanti e quasi tutta verso l'alto, cosa che mi obbliga a spingere come un dannato o in alternativa a giocare più piatto.

Ho pensato che:
- forse apro in ritardo
- forse mi posizione troppo frontale e non stendo il braccio
- forse dovrei passare da una open ad una normal stance o forse essendo basso (1.60) forse dovrei passare definitivamente da una eastern/strong eastern ad una semiwestern che mi obbligherebbe a impattare più avanti, tanto a me rimbalzano quasi tutte ad altezza spalla e oltre

consigli?

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da kingkongy il Lun 14 Gen 2013 - 15:12

...forse dovresti chiedere a quel maestro con cui hai passato l'ultima ora a fare filmini in posizioni a te poco gradite. Tennisticamente parlando, ovviamente !!!!!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da albs77 il Lun 14 Gen 2013 - 15:38

@kingkongy ha scritto:...forse dovresti chiedere a quel maestro con cui hai passato l'ultima ora a fare filmini in posizioni a te poco gradite. Tennisticamente parlando, ovviamente !!!!!

nah.
Il "maestro" è un palleggiatore vecchia scuola, tipo presa in continental massimo eastern, tutto palle corte , back e volee.
Conosce la teoria del dritto moderno ma non credo sia in grado di sapermi consigliare a dovere, tanto più che per lui il mio dritto va bene così com'è.

Mi ci vorrebbe un consiglio specifico per giocatori bassi come me, tipo che so potrei chiedere a michael chang Razz

Dai su. Intanto io mi guardo come gioca il dritto la Errani che è tappa pure lei.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da benti77 il Lun 14 Gen 2013 - 16:25

Mi attirerò fulmini e saette, ma secondo me ci si stanno facendo molte pippe sulla stance quando quello che conta sono la gestione del peso (non si deve cadere indietro), la distanza dal corpo (per avere una leva ben costruita con il braccio) e la rotazione del busto per imprimere forza e direzione.

Sono oramai 2 volte che gioco controllando il dettaglio della stance (sulla base di quanto letto qui nel forum), io che ho imparato close nel lontano passato che avevo 14 anni e poi ho smesso di fare lezioni a 17, ebbene non cambia nulla se non che faccio un passo in meno, tutto il resto è abbastanza naturale.
Però per imparare a posizionare bene il corpo ed il peso, forse iniziare con la teoria classica (da racchetta di legno... Lendl stava bello aperto già) del gioco aiuta.

Per l'impugnatura, più estremizzi gli effetti meno forza avrai (è fisica... se la tua energia la metti in avanti piatto sicuramente andrà più veloce che se imprimi anche una rotazione), quindi decidi te come ti trovi meglio, ma non penso l'altezza sia determinante.
Probabilmente anche qui per imparare il controllo io suggerirei una continental, con la eastern / western è facile picchiare.

Del resto ascolta il maestro... non lo fa mai nessuno !!!
Ho visto ragazzini qui a Bellinzona giocare stile Nadal (dico io con Roger... bah) e il maestro avoja a massacrarli con colpi piatti per fargli capire che conta direzione, profondità e anticipo...


benti77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 137
Età : 39
Località : Bellinzona (Ticino)
Data d'iscrizione : 27.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma - Bellinzona
Livello: NC
Racchetta: PK Ki5 e vecchia Head Vision 660

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Raffus il Lun 14 Gen 2013 - 16:47

@albs77 ha scritto: Il "maestro" è un palleggiatore vecchia scuola, tipo presa in continental massimo eastern, tutto palle corte , back e volee.

ehi ehi ehi...

palleggiatore poi mica tanto se è tutto palle corte, back e volee lol!

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da albs77 il Lun 14 Gen 2013 - 17:25

@Raffus ha scritto:
@albs77 ha scritto: Il "maestro" è un palleggiatore vecchia scuola, tipo presa in continental massimo eastern, tutto palle corte , back e volee.

ehi ehi ehi...

palleggiatore poi mica tanto se è tutto palle corte, back e volee lol!

Non sono i requisiti che gli mancano, ma diciamo i riconoscimenti. E' uno sulla 50ina, che sa bene la teoria , se la cava e insegnucchia, ma non dirlo alla FIT Wink.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da albs77 il Lun 14 Gen 2013 - 17:32

@benti77 ha scritto:Mi attirerò fulmini e saette, ma secondo me ci si stanno facendo molte pippe sulla stance quando quello che conta sono la gestione del peso (non si deve cadere indietro), la distanza dal corpo (per avere una leva ben costruita con il braccio) e la rotazione del busto per imprimere forza e direzione.

Sono oramai 2 volte che gioco controllando il dettaglio della stance (sulla base di quanto letto qui nel forum), io che ho imparato close nel lontano passato che avevo 14 anni e poi ho smesso di fare lezioni a 17, ebbene non cambia nulla se non che faccio un passo in meno, tutto il resto è abbastanza naturale.
Però per imparare a posizionare bene il corpo ed il peso, forse iniziare con la teoria classica (da racchetta di legno... Lendl stava bello aperto già) del gioco aiuta.

Per l'impugnatura, più estremizzi gli effetti meno forza avrai (è fisica... se la tua energia la metti in avanti piatto sicuramente andrà più veloce che se imprimi anche una rotazione), quindi decidi te come ti trovi meglio, ma non penso l'altezza sia determinante.
Probabilmente anche qui per imparare il controllo io suggerirei una continental, con la eastern / western è facile picchiare.

Del resto ascolta il maestro... non lo fa mai nessuno !!!
Ho visto ragazzini qui a Bellinzona giocare stile Nadal (dico io con Roger... bah) e il maestro avoja a massacrarli con colpi piatti per fargli capire che conta direzione, profondità e anticipo...


Io ascolto il mio maestro, ma in questo caso sono io che mi sono accorto del difetto, mica lui.
Comunque l'altezza è fondamentale invece: pensa a come colpisci una pallina che ti arriva ad altezza spalla e come ne colpisci una che ti arriva ad altezza fianchi.

Ecco per uno alto come me, se gioco un metro dietro la linea di fondo, un qualunque topspin decente mi rimbalza alla spalla , se non oltre.
Capirai quindi che o gioco dentro il campo per anticiparla, ma comincia ad essere un pelo complicato perchè devi essere un missile sia ad aprire che a correre, oppure mi devo abituare a colpire palle alte.

Ho notato che con la semiwestern è più facile farlo che con la eastern, però a me la semiwestern non viene naturale come la eastern, dato che quando ho imparato a giocare da piccolo non sapevo nemmeno esistesse.

albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1180
Età : 38
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Pacific Xfeel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da benti77 il Lun 14 Gen 2013 - 19:39

Esisteva esisteva Wink
Chiaro che essere del potro o chang cambia, meno alto devi sicuramente sviluppare ancora piú la velocità. Quando ho cominciato non ero nemmeno 1.60, eppure non penso fossi molto piú svantaggiato di oggi, forse solo per il servizio.

15cm in piú o in meno se peró ci pensi non sono moltissimi, corrisponderanno nemmeno a mezzo passo di distanza dal punto di rimbalzo.
Io sarei ottimista !

benti77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 137
Età : 39
Località : Bellinzona (Ticino)
Data d'iscrizione : 27.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma - Bellinzona
Livello: NC
Racchetta: PK Ki5 e vecchia Head Vision 660

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da perro il Lun 14 Gen 2013 - 22:05

@albs77 ha scritto:
@benti77 ha scritto:Mi attirerò fulmini e saette, ma secondo me ci si stanno facendo molte pippe sulla stance quando quello che conta sono la gestione del peso (non si deve cadere indietro), la distanza dal corpo (per avere una leva ben costruita con il braccio) e la rotazione del busto per imprimere forza e direzione.

Sono oramai 2 volte che gioco controllando il dettaglio della stance (sulla base di quanto letto qui nel forum), io che ho imparato close nel lontano passato che avevo 14 anni e poi ho smesso di fare lezioni a 17, ebbene non cambia nulla se non che faccio un passo in meno, tutto il resto è abbastanza naturale.
Però per imparare a posizionare bene il corpo ed il peso, forse iniziare con la teoria classica (da racchetta di legno... Lendl stava bello aperto già) del gioco aiuta.

Per l'impugnatura, più estremizzi gli effetti meno forza avrai (è fisica... se la tua energia la metti in avanti piatto sicuramente andrà più veloce che se imprimi anche una rotazione), quindi decidi te come ti trovi meglio, ma non penso l'altezza sia determinante.
Probabilmente anche qui per imparare il controllo io suggerirei una continental, con la eastern / western è facile picchiare.

Del resto ascolta il maestro... non lo fa mai nessuno !!!
Ho visto ragazzini qui a Bellinzona giocare stile Nadal (dico io con Roger... bah) e il maestro avoja a massacrarli con colpi piatti per fargli capire che conta direzione, profondità e anticipo...


Io ascolto il mio maestro, ma in questo caso sono io che mi sono accorto del difetto, mica lui.
Comunque l'altezza è fondamentale invece: pensa a come colpisci una pallina che ti arriva ad altezza spalla e come ne colpisci una che ti arriva ad altezza fianchi.

Ecco per uno alto come me, se gioco un metro dietro la linea di fondo, un qualunque topspin decente mi rimbalza alla spalla , se non oltre.
Capirai quindi che o gioco dentro il campo per anticiparla, ma comincia ad essere un pelo complicato perchè devi essere un missile sia ad aprire che a correre, oppure mi devo abituare a colpire palle alte.

Ho notato che con la semiwestern è più facile farlo che con la eastern, però a me la semiwestern non viene naturale come la eastern, dato che quando ho imparato a giocare da piccolo non sapevo nemmeno esistesse.

Allora ... io sono 1 e 90 la mia anca centimetro alla mano é ad 1 e 10 da terra se una palla che io colpisco ad altezza anche é per te ad altezza spalle allora il problema esiste per altezze normali anche sotto media per il tennis di quarta categoria specialmente sulla terra si hanno solo vantaggi come velocitá di piedi rapiditá e resistenza. Il servizio basta che sia regolare e non mozzarelloso, con ace o servizi vincenti non ho mai visto vincere partite a livello medio basso

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 581
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da cike77 il Mer 9 Ott 2013 - 20:01

Scusate, riprendo questa discussione per porre un quesito: non ci sono degli esercizi per cercare di migliorare il timing sulla palla e colpirla più avanti possibile?

cike77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 62
Data d'iscrizione : 28.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da katanè il Mer 16 Ott 2013 - 10:16

trovo che dare contro al gioco di nadal sia solo una sorta di preconcetto mentale... tutti a parlare del magnifico dritto di federer, di djokovic, etc... e della schifezza da non copiare del dritto di nadal... nello sport come il tennis non si vota la bontà e l'eleganza del movimento ma quanti quindici fai... e nadal ne fa tanti, veramente tanti... secondo me il suo dritto è fantastico, sia a livello estetico, che soprattutto di sostanza e concretezza... gusti... poi tutta questa massa muscolare così esagerata che vedete voi non credo ci sia.. avete visto del potro o altre bestiacce del genere?... nadal è solamente un grande atleta di 1,85 x 85kg.: niente di esagerato credo no?... ha solo un modo di colpire la palla con una tale violenza che i suoi avversari non riescono a reggere(primo tra tutto il vostro grande federer)... quante volte nadal ha battuto federer e compagni vari bellissimi da vedere?... senza se e senza ma, nel tennis contano i quindici, chi ne fa di più è IL PIU' FORTE... avete notato chi è nuovamente il numero 1 del mondo?... IL PIU' FORTE DI TUTTI... RAFA... Very Happy Very Happy Very Happy

katanè
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: work in progress (4.5 ITR)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 16 Ott 2013 - 11:15

Cike77 buon giorno

Per colpire davanti un buon drill è : farsi lanciare la palla da dietro con le mani.
Per velocizzare il braccio invece potrebbe servire questo lavoro: il maestro ti fa colpire a frequenza elevata 6/8 palle una dopo l'altra. 

A presto

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11935
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 16 Ott 2013 - 11:19

Katanè buon giorno
Concordo su tutto .... cheers cheers 

Rafa grande! il SECONDO più forte di tutti i tempi ( que viva Rogerrrrrrr! !!!!!!!!)  Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy 
Buona giornata

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11935
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da katanè il Mer 16 Ott 2013 - 12:02


katanè
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Età : 42
Data d'iscrizione : 04.09.13

Profilo giocatore
Località: Catania
Livello: work in progress (4.5 ITR)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 16 Ott 2013 - 12:06

katanè buon giorno e un super benvenuto cheers cheers cheers cheers cheers 

a presto

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11935
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da cike77 il Mer 16 Ott 2013 - 17:12

@mattiaajduetre ha scritto:Cike77 buon giorno

Per colpire davanti un buon drill è : farsi lanciare la palla da dietro con le mani.
Per velocizzare il braccio invece potrebbe servire questo lavoro: il maestro ti fa colpire a frequenza elevata 6/8 palle una dopo l'altra. 

A presto
Grazie per l'aiuto. C'è qualche esercizio che si può anche fare da soli? Non so, magari col muro?

cike77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 62
Data d'iscrizione : 28.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 16 Ott 2013 - 18:23

Cike77 Buon pomeriggio
Per come la vedo io, il muro è un alleato eccezionale per consolidare...
Ma se devi isolare un focus  per affrontare un problema tecnico, temo che non esista "il fai da te in solitario" e un aiuto esterno sia indispensabile.
Buona serata

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11935
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum