Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Colpire la palla davanti al corpo

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Cesare il Mer 2 Gen 2013 - 1:15

Promemoria primo messaggio :

Parrebbe un fondamentale che molti danno per scontato, pero'mi chiedo: tutti quanti cerchiamo di farlo? perche' i benefici, e'indubbio, sono molteplici. In primo luogo,e' assai piu' probabile colpire la palla quando e' ancora in fase di ascesa, o quantomeno quando non ha ancora iniziato a scendere, e cio' fa parte del cosiddetto "gioco d'anticipo", si ruba maggiormente tempo all'avversario, e ci permette d'essere i primi a comandare lo scambio. Secondariamente, sempre a patto che la condizione fisica, vedi mobilita' sulle gambe, ce lo permetta, otterremo anche il vantaggio d'una maggio velocita' d'uscita di palla dal piatto corde,quindi teoricamente anche la possibilita' di mettere a segno un maggior numero di colpi vincenti. Colpire la palla davanti al corpo sempre, dovrebbe essere una delle prime regole da imparare , e da mettere in pratica a mio avviso.

Cesare
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4592
Data d'iscrizione : 31.10.09

Profilo giocatore
Località: reggio emilia
Livello: basso
Racchetta: 3 Volkl V1 Custom @ 315 grammi senza corde(2 Japan + 1 Mercedes Cup edition)

Tornare in alto Andare in basso


Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da contropiede il Gio 3 Gen 2013 - 21:54

@Veterano ha scritto:
@contropiede ha scritto:Guardate che meraviglia......



http://www.youtube.com/watch?v=dgA3gF1kBIs
Si bello ma e' una neutral..........



certo, neutral.

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Veterano il Gio 3 Gen 2013 - 21:57

kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:Si ma parliamo di un tennis di buon livello,se mi tirano le mozzarelle faccio tre giri intorno alla palla mi bevo un caffe e ti faccio un buco per terra.......colpendo semrpe in fase ascendente

mozzarelle era un estremizzazione, per dire potrebbe uscirti una palla migliore se aspetti un po di piu rispetto a se colpisci ascendente proprio perchè quest'ultimo modo di colpire è piu difficile da mettere in pratica, ad esempio seppi di rovescio non colpisce sempre ascendente eppure ha un ottimo rovescio cosi come del potro, ognuno trova il suo modo migliore di colpire la palla, chiaro che se si riesce a fare il rovescio ascendente tipo djokovic meglio quello che ne quello di seppi ma in pochi lo fanno correttamente
Si kennex ho capito cosa vuoi dire,ma il principio resta semrpe quello,nel senso che la palla la devi cercare avanti e non aspettare,che poi ognuno abbia un punto di impatto differente per forza di cose e' un altro discorso.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Gen 2013 - 21:59

bel video contropiede, non mi fa taggare i link perchè sn appena arrivato..

si anche se in quello moderno gira tantissimo e spinge troppo sull'anca, cosi fa la fine di hewitt e nalbandian

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Veterano il Gio 3 Gen 2013 - 22:01

@contropiede ha scritto:Ma questo spiega benissimo le differrenze sostanziali....



http://www.youtube.com/watch?v=GiyoprgixTs
Bello il video,evidentemente parliamo di tecniche differenti,dove in una si colpisce in avvanzamento e con la translazione del peso in avanti,mentre nell altra si utilizza la rotazione del busto ed un bilanciamento centrale con spinta delle gambe verso l'alto,pero i principi di equilibrio valgono per tutti i tipi di stance.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Gen 2013 - 22:01

@Veterano ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:Si ma parliamo di un tennis di buon livello,se mi tirano le mozzarelle faccio tre giri intorno alla palla mi bevo un caffe e ti faccio un buco per terra.......colpendo semrpe in fase ascendente

mozzarelle era un estremizzazione, per dire potrebbe uscirti una palla migliore se aspetti un po di piu rispetto a se colpisci ascendente proprio perchè quest'ultimo modo di colpire è piu difficile da mettere in pratica, ad esempio seppi di rovescio non colpisce sempre ascendente eppure ha un ottimo rovescio cosi come del potro, ognuno trova il suo modo migliore di colpire la palla, chiaro che se si riesce a fare il rovescio ascendente tipo djokovic meglio quello che ne quello di seppi ma in pochi lo fanno correttamente
Si kennex ho capito cosa vuoi dire,ma il principio resta semrpe quello,nel senso che la palla la devi cercare avanti e non aspettare,che poi ognuno abbia un punto di impatto differente per forza di cose e' un altro discorso.

è chiaro che bisogna colpire davanti seno fai un bel tweener e ti becchi pure gli applausi Very Happy comunque io parlavo di colpire ascendente e discendente e che non sempre è produttivo farlo, ovvero quando non si è capaci di farlo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da contropiede il Gio 3 Gen 2013 - 22:04

kennex ha scritto:


si anche se in quello moderno gira tantissimo e spinge troppo sull'anca, cosi fa la fine di hewitt e nalbandian

è molto pr0babile...Laughing

volevo evidenziare come

- il punto d'impatto sia diverso tra le due opzioni

- la ricerca della palla sia sempre "in avanti"

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da contropiede il Gio 3 Gen 2013 - 22:05

kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:Si ma parliamo di un tennis di buon livello,se mi tirano le mozzarelle faccio tre giri intorno alla palla mi bevo un caffe e ti faccio un buco per terra.......colpendo semrpe in fase ascendente

mozzarelle era un estremizzazione, per dire potrebbe uscirti una palla migliore se aspetti un po di piu rispetto a se colpisci ascendente proprio perchè quest'ultimo modo di colpire è piu difficile da mettere in pratica, ad esempio seppi di rovescio non colpisce sempre ascendente eppure ha un ottimo rovescio cosi come del potro, ognuno trova il suo modo migliore di colpire la palla, chiaro che se si riesce a fare il rovescio ascendente tipo djokovic meglio quello che ne quello di seppi ma in pochi lo fanno correttamente
Si kennex ho capito cosa vuoi dire,ma il principio resta semrpe quello,nel senso che la palla la devi cercare avanti e non aspettare,che poi ognuno abbia un punto di impatto differente per forza di cose e' un altro discorso.

è chiaro che bisogna colpire davanti seno fai un bel tweener e ti becchi pure gli applausi comunque io parlavo di colpire ascendente e discendente e che non sempre è produttivo farlo, ovvero quando non si è capaci di farlo



esattamente.

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da perro il Gio 3 Gen 2013 - 22:06

@contropiede ha scritto:http://www.youtube.com/watch?v=G6IQEp24tC8

mamma mia... cosa non si fa per vendere tennis online...
mansur la girerebbe quela ruota..

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 581
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da perro il Gio 3 Gen 2013 - 22:08

@contropiede ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:Si ma parliamo di un tennis di buon livello,se mi tirano le mozzarelle faccio tre giri intorno alla palla mi bevo un caffe e ti faccio un buco per terra.......colpendo semrpe in fase ascendente

mozzarelle era un estremizzazione, per dire potrebbe uscirti una palla migliore se aspetti un po di piu rispetto a se colpisci ascendente proprio perchè quest'ultimo modo di colpire è piu difficile da mettere in pratica, ad esempio seppi di rovescio non colpisce sempre ascendente eppure ha un ottimo rovescio cosi come del potro, ognuno trova il suo modo migliore di colpire la palla, chiaro che se si riesce a fare il rovescio ascendente tipo djokovic meglio quello che ne quello di seppi ma in pochi lo fanno correttamente
Si kennex ho capito cosa vuoi dire,ma il principio resta semrpe quello,nel senso che la palla la devi cercare avanti e non aspettare,che poi ognuno abbia un punto di impatto differente per forza di cose e' un altro discorso.

è chiaro che bisogna colpire davanti seno fai un bel tweener e ti becchi pure gli applausi comunque io parlavo di colpire ascendente e discendente e che non sempre è produttivo farlo, ovvero quando non si è capaci di farlo



esattamente.

specialmente in quarta é meglio aspettare che scenda la palla

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 581
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Gen 2013 - 22:08

@contropiede ha scritto:
kennex ha scritto:


si anche se in quello moderno gira tantissimo e spinge troppo sull'anca, cosi fa la fine di hewitt e nalbandian

è molto pr0babile...Laughing

volevo evidenziare come

- il punto d'impatto sia diverso tra le due opzioni

- la ricerca della palla sia sempre "in avanti"

vero piu avanzato in quello moderno , comunque federer pur adottando un dritto tradizionale colpisce come uno in open stance pero lui è federer mica le bucce Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Gio 3 Gen 2013 - 22:09

@perro ha scritto:
@contropiede ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:Si ma parliamo di un tennis di buon livello,se mi tirano le mozzarelle faccio tre giri intorno alla palla mi bevo un caffe e ti faccio un buco per terra.......colpendo semrpe in fase ascendente

mozzarelle era un estremizzazione, per dire potrebbe uscirti una palla migliore se aspetti un po di piu rispetto a se colpisci ascendente proprio perchè quest'ultimo modo di colpire è piu difficile da mettere in pratica, ad esempio seppi di rovescio non colpisce sempre ascendente eppure ha un ottimo rovescio cosi come del potro, ognuno trova il suo modo migliore di colpire la palla, chiaro che se si riesce a fare il rovescio ascendente tipo djokovic meglio quello che ne quello di seppi ma in pochi lo fanno correttamente
Si kennex ho capito cosa vuoi dire,ma il principio resta semrpe quello,nel senso che la palla la devi cercare avanti e non aspettare,che poi ognuno abbia un punto di impatto differente per forza di cose e' un altro discorso.

è chiaro che bisogna colpire davanti seno fai un bel tweener e ti becchi pure gli applausi comunque io parlavo di colpire ascendente e discendente e che non sempre è produttivo farlo, ovvero quando non si è capaci di farlo



esattamente.

specialmente in quarta é meglio aspettare che scenda la palla

da li nacque la creazione dei pallettari, che si stanno evolvendo e spazzeranno via qualsiasi cosa soprattutto ora con l'arrivo dei pattern 16*15, salviamoci!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da contropiede il Gio 3 Gen 2013 - 22:11

Anch'io faccio come lui. Cosa credi Ken! gli anni qualcosina conteranno

contropiede
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 477
Età : 62
Località : Milano
Data d'iscrizione : 23.04.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: pro kennex ki5 295 custom - pro kennex q5 295 gr. custom - dunlop 300 4d aerogel

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da kingkongy il Gio 3 Gen 2013 - 22:27

Vet...chiusa, aperta, così-così ...è sempre tennis.
È sempre quella maledetta gialla da colpire...giri il grip, giri tu...non riesco neppure a spiegare lo swing perché...boh...mi sembra abbastanza chiaro come sia tutto correlato. È come spiegare a dipingere il colore grigio: con quale sfumatura?
Circa il confronto campioni novi-campioni vecchi...a me piacciono tutti!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Raffus il Gio 3 Gen 2013 - 23:56

Oggi col maestro abbiamo affrontato questo argomento, per il dritto...
Oltre alle varie stance mi ha spiegato anche che ci sono tre 'movimenti' per lo spostamento del peso da dietro in avanti...
Un movimento dinamico con gamba destra in avanti e dopo l'impatto gamba sinistra in avanti... Un movimento statico con gamba sinistra in avanti e dopo l'impatto gamba destra leggermente alzata e tendente all'esterno dopo l'impatto... E infine classico colpo in salto che tutti conosciamo...
Statico e dinamico (da lui chiamate così ma magari hanno diverse denominazioni...), statico perché è un movimento soprattutto che viene utilizzato soprattuto da fondo e di dinamico perché invece si usa molto per andare a rete o come risposta ad alcuni servizi...

Spesso vengono ovviamente fatte in maniera naturale senza pensarci...oggi invece facendolo a comando mi sono accorto di come sua difficoltoso, soprattutto far parlare tra di loro corpo, mente e racchetta...ahahaha...

Alla fin della lezione mi ha detto: 'dimentica quello che ti ho detto oggi, prendile come nozioni, in partita sii naturale!'
Ovviamente lo ha fatto per farmi capire come colpisco e come devo colpire, e di quanto conta la spinta in avanti del corpo nel colpire...

Mi ha fatto anche capire come la spinta in avanti delle gambe e il colpire davanti al corpo siano anche una presa di posizione del proprio tennis nei confronti dell'avversario...è un attacco praticamente, un prendere più campo, entrare nel campo...

Forse nn mi son spiegato benissimo, ma sul campo mi ha fatto capire molte cose...

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 0:09

@Raffus ha scritto:Oggi col maestro abbiamo affrontato questo argomento, per il dritto...
Oltre alle varie stance mi ha spiegato anche che ci sono tre 'movimenti' per lo spostamento del peso da dietro in avanti...
[b]Un movimento dinamico con gamba destra in avanti e dopo l'impatto gamba sinistra in avanti... Un movimento statico con gamba sinistra in avanti e dopo l'impatto gamba destra leggermente alzata e tendente all'esterno dopo l'impatto... E infine classico colpo in salto che tutti conosciamo...[/b]
Statico e dinamico (da lui chiamate così ma magari hanno diverse denominazioni...), statico perché è un movimento soprattutto che viene utilizzato soprattuto da fondo e di dinamico perché invece si usa molto per andare a rete o come risposta ad alcuni servizi...

Spesso vengono ovviamente fatte in maniera naturale senza pensarci...oggi invece facendolo a comando mi sono accorto di come sua difficoltoso, soprattutto far parlare tra di loro corpo, mente e racchetta...ahahaha...

Alla fin della lezione mi ha detto: 'dimentica quello che ti ho detto oggi, prendile come nozioni, in partita sii naturale!'
Ovviamente lo ha fatto per farmi capire come colpisco e come devo colpire, e di quanto conta la spinta in avanti del corpo nel colpire...

Mi ha fatto anche capire come la spinta in avanti delle gambe e il colpire davanti al corpo siano anche una presa di posizione del proprio tennis nei confronti dell'avversario...è un attacco praticamente, un prendere più campo, entrare nel campo...

spetta, gamba destra in avanti parli del rovescio vero?

Forse nn mi son spiegato benissimo, ma sul campo mi ha fatto capire molte cose...

non ho capito perchè prima dell'impatto la destra è davanti e poi la sinistra è davanti, sei destro o mancino?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Raffus il Ven 4 Gen 2013 - 0:16

Ho avuto il presentimento di nn esser stato chiaro...
Sono destro...
Il destro in avanti solitamente mi ha spiegato si usa quando si vuole attaccare a rete e quindi guadagnare tempo e velocizzersi per raggiungere la rete...
Il sinistro in avanti si usa ( ovviamente non è legge) solitamente da fondo...

Spiegarlo così purtroppo non è facile almeno per me...ma fidati che sul campo mi a fatto capire molte cose...se trovo delle immagine o video in rete magari le forumizzo...

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Ospite il Ven 4 Gen 2013 - 0:25

destro avanti e sinistro in avanti dopo l'ho appena fatto, bisogna essere in open stance al massimo pero viene bene

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da kingkongy il Ven 4 Gen 2013 - 0:34

Ruff... Quando dici "davanti" ...non è il davanti "giusto" perché il riferimento e' la rete...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da perro il Ven 4 Gen 2013 - 1:22

kennex ha scritto:
@perro ha scritto:
@contropiede ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:
kennex ha scritto:
@Veterano ha scritto:Si ma parliamo di un tennis di buon livello,se mi tirano le mozzarelle faccio tre giri intorno alla palla mi bevo un caffe e ti faccio un buco per terra.......colpendo semrpe in fase ascendente

mozzarelle era un estremizzazione, per dire potrebbe uscirti una palla migliore se aspetti un po di piu rispetto a se colpisci ascendente proprio perchè quest'ultimo modo di colpire è piu difficile da mettere in pratica, ad esempio seppi di rovescio non colpisce sempre ascendente eppure ha un ottimo rovescio cosi come del potro, ognuno trova il suo modo migliore di colpire la palla, chiaro che se si riesce a fare il rovescio ascendente tipo djokovic meglio quello che ne quello di seppi ma in pochi lo fanno correttamente
Si kennex ho capito cosa vuoi dire,ma il principio resta semrpe quello,nel senso che la palla la devi cercare avanti e non aspettare,che poi ognuno abbia un punto di impatto differente per forza di cose e' un altro discorso.

è chiaro che bisogna colpire davanti seno fai un bel tweener e ti becchi pure gli applausi comunque io parlavo di colpire ascendente e discendente e che non sempre è produttivo farlo, ovvero quando non si è capaci di farlo



esattamente.

specialmente in quarta é meglio aspettare che scenda la palla

da li nacque la creazione dei pallettari, che si stanno evolvendo e spazzeranno via qualsiasi cosa soprattutto ora con l'arrivo dei pattern 16*15, salviamoci!

tutti fenomeni che anticipano la palla o giocano in controbalzo ... si puó colpire con grande velocità e maggior precisione aspettando un po' di più la palla e si è cosa diversa da essere pallettari

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 581
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da benti77 il Ven 4 Gen 2013 - 5:22

Da un altro post nel forum riporto alcuni filmati delle varie stance e dell'impatto sulla palla.
Io ho sempre colpito un pó come nel video Djokovic, anche se giocando in corsa il dritto sto probailmente piú alla federer (devo controllarmi sono old school, quasi quasi qualche lezione di modernità....).

Peró non assomigliano al video dell'istruttore, il peso resta sul piede anteriore, che fa da perno, il corpo spinge tutto, come naturale, ma non vedo tutto quel lavoro sulla destra, che non avevo mai notato in tv.

Capisco non esagerare la chiusura della posizione, ma se uno resta completamente aperto il lungolinea come lo tira fuori ?

Video citati:

Dover federer in palleggio. Colpisce tutto in open o semi open:
http://m.youtube.com/index?desktop_uri=%2F&gl=IT#/watch?v=ESFU2IR_Dj0

Qui Djokovic colpisce quasi sempre in close o semi-close stance (notare quanto poco si muova perché glie le tirano tutte addosso):
http://m.youtube.com/index?desktop_uri=%2F&gl=IT#/watch?v=Me1tzm1nnWk

In questo Nole colpisce tutto in open o semi-open tranne un dritto in avanzamento
http://m.youtube.com/index?desktop_uri=%2F&gl=IT#/watch?v=Z_lywtCEci0

benti77
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 137
Età : 39
Località : Bellinzona (Ticino)
Data d'iscrizione : 27.11.12

Profilo giocatore
Località: Roma - Bellinzona
Livello: NC
Racchetta: PK Ki5 e vecchia Head Vision 660

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da kingkongy il Ven 4 Gen 2013 - 5:54

Perdonami Benti, ma la tua domanda è: come si tira lungolinea se sei open stance?

La risposta è: essendo cambiato lo swing ciò è possibile. Elementi chiave sono: impugnatura, catena cinematica, stance, perni e leve differenti.

...e qui si ritorna, come nel Monopoli, al titolo della discussione...

Facciamo un po' di "retroingegneria tennistica".
Se vuoi fare la "prova del nove", di fronte alla rete, piazzi la racchetta come dovrebbe essere angolata per tirare un lungolinea. Dopo di che, tu ti piazzi dietro di essa a 30-40 cm di distanza a gambe divaricate, frontale, con i piedi paralleli alla rete stessa.
...e...impugni la racchetta.

Ricapitolando. Tre piani paralleli, come una torta a strati: rete, racchetta, giocatore.

Ora, guarda che impugnatura hai, come è messo il polso e gli angoli del braccio.
Dal punto d'impatto della racchetta con la palla torna indietro fino all'apertura. Nell'avvitarti sentirai la funzione di perno della gamba destra.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da spalama il Ven 4 Gen 2013 - 9:07

Ragazzi...smettetela con tutte ste seghe mentali da biomeccanici del tennis per cortesia.

A chi professa di aspettare la palla dico...aspettala pure....falla scendere quanto vuoi per colpirla....ma se vuoi migliorare di molto le tue performance sul campo da tennis non c'è nulla da aspettare.

Apri subito, preparati e come la vedi lì davanti a te scaricagli tutta l'energia del colpo, con qualsiasi swing ed impugnatura utilizzi.

Discorso materiali: ancora questa storia che i nuovi attrezzi rispetto a tanti anni fa....etc...etc...etc...???!!!

Smettiamola di predicare queste cose ragazzi, ma cosa vuol dire che se uno arriva a lezione con una Babolat gli devo insegnare a colpire in un modo e se mi arriva con una Prestige in un altro??

State scherzando vero?

La Prestige quest'anno festeggia 25 anni, dico...25 anni!!!!

La Wilson 6.1 forse ha qualche anno in più, per non parlare della Wilson di Federer.

La Babolat Pure Drive esisteva una valanga di anni fa sotto le mentite spoglie della Pro Kennex Destiny.....solo che non era così diffusa.

Quindi basta, basta, basta......le uniche due rivoluzioni che ci sono state dopo la grafite sono gli Oversize introdotti da Prince ed i Profile introdotti dalla Kuebler.

Se guardate i pro, possiamo solo dire che la Babolat ha soppiantato gli Oversize di Prince con cui ora non gioca più nessuno, mentre quindici -venti anni fa erano le racchette più utilizzate da tutti.

Ciò che è veramente cambiata nel tennis, rispetto a venti anni fa, ma anche solo a dieci, è la preparazione fisico-atletica dei giocatori, e le corde.

Questo oggi fa la differenza e non gli attrezzi per cortesia.

Poi questa storia della biomeccanica la trovo pazzesca, in questi giorni ho visto su Supertennis le trasmissioni sulle lezioni di biomeccanica del servizio.....mi è venuta la pelle d'oca....soprattutto a guardare tutti i maestri che assitevano seduti...appisolati o a fare altro....

Voglio dire....ma che c'è da aspettare a colpire la pallina?????

Prima la colpisci prima torna dall'altra parte e prima forse chiudi il punto, non c'è tanto da farsi seghe mentali.

Lavorate sulla tecnica dei colpi, trovate un buon maestro e sudate in campo per migliorare.

Chi ti insegna le cose e poi ti dice dimenticale e gioca naturale in partita ma chi è????

Insegnami le cose che poi vanno applicate in partita.

Mah scusate lo sfogo ma non ne posso più di leggere dissertazioni scientifiche ingegneristiche sui colpi del tennis.

Insegnando a colpire sempre in avanti la pallina mentre sale, Mr. Bollettieri, uno che di tecnica del tennis non capisce tantissimo, nè di biomeccanica applicata credo, ha forgiato fior di giocatori e più qualche campione assoluto....guardatevi la Sharapova, e non solo per quanto è bella, ma per come aggredisce la pallina....oppure ricordatevi di Courier, un boscaiolo che tirava i colpi come al baseball....e su Courier numero 1 del mondo chiudo il discorso.

Più aspetti la pallina, più la fai scendere, anche colpendola davanti al corpo, più tempo dai al tuo avversario di rientrare e posizionarsi al centro del campo.

Chi ha tempo nno aspetti tempo....le nonne hanno sempre ragione con i loro proverbi!!!

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da angelocarbone il Ven 4 Gen 2013 - 9:20

Che dire.... Speriamo si rassegnino!

angelocarbone
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1927
Età : 47
Località : roma
Data d'iscrizione : 03.06.09

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson blade 16x19 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 4 Gen 2013 - 9:26

@spalama ha scritto:Ragazzi...smettetela con tutte ste seghe mentali da biomeccanici del tennis per cortesia.

A chi professa di aspettare la palla dico...aspettala pure....falla scendere quanto vuoi per colpirla....ma se vuoi migliorare di molto le tue performance sul campo da tennis non c'è nulla da aspettare.

Apri subito, preparati e come la vedi lì davanti a te scaricagli tutta l'energia del colpo, con qualsiasi swing ed impugnatura utilizzi.

Ciò che è veramente cambiata nel tennis, rispetto a venti anni fa, ma anche solo a dieci, è la preparazione fisico-atletica dei giocatori, e le corde.

Questo oggi fa la differenza e non gli attrezzi per cortesia.

Prima la colpisci prima torna dall'altra parte e prima forse chiudi il punto, non c'è tanto da farsi seghe mentali.

Lavorate sulla tecnica dei colpi, trovate un buon maestro e sudate in campo per migliorare.


Insegnando a colpire sempre in avanti la pallina mentre sale, Mr. Bollettieri, uno che di tecnica del tennis non capisce tantissimo, nè di biomeccanica applicata credo, ha forgiato fior di giocatori e più qualche campione assoluto....




Ragazzi miei... incorniciate queste parole di Simone.

E' uno dei pochi (anzi pochissimi) frequentatori di Forum che capisce MOLTISSIMO di racchette e corde e, non ultimo... è un ECCELLENTE giocatore di quarta.

Odio dargli ragione... perchè ieri sera mi ha punito in 2 set, vendicandosi (cosa da me ampiamente prevista) della sconfitta rimediata nella partita precedente.

Tra l'altro, questo "figlio di buona Donna" ieri ha messo esattamente in pratica quello che ha scritto: aggressione continua con palla colpita in fase ascendente... Evil or Very Mad

Come ha detto un cero Todd Martin: "Le racchette di oggi non hanno cambiato il tennis. Il tennis lo hanno cambiato le corde in poliestere".

Assolutamente vero.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 4 Gen 2013 - 9:38

Aggiungo un particolare, dedicato agli assertori del "non posso gestire una racchetta da 310 grammi: è troppo pesante" Shocked

Simone, 45 anni usa una racchetta da 360 grammi; io, 50 anni, ne uso una da 370 grammi.

Entrambi giochiamo 3 set tirati, per 2 ore e mezza di gioco, a ritmo alto (ovviamente per la quarta categoria).

Pare che a nessuno dei due si sia staccato il braccio dalla spalla! Cool

Questo giusto per dire che il meccanismo del marketing spesso ci condiziona un po' troppo! Rolling Eyes

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Colpire la palla davanti al corpo

Messaggio Da kingkongy il Ven 4 Gen 2013 - 9:41

Ueh, Spal, non fare arrabbiare lo scimmione che c'è in me!
Smile
mi faccio un cucù così a scrivere e a spiegare cose che mi son costate sudore e lacrime sul campo...

Se vuoi sapere se io penso alla biomeccanica quando gioco ti rispondo di sì: perche ogni volta che gioco, quella volta all'anno che lo faccio, rischio una paresi.

Mio figlio di 9 anni gioca a tennis a livello amatoriale e non mi son permesso una sola volta di rompere le palle a lui o al suo maestro...perché il piccolo ha diritto a sbagliare e il maestro gli sta insegnando a sorridere dei propri errori. Come papà non posso desiderare di meglio.
Però qui ci sono per divertimento, insieme ad altri bipedi pensanti. E se uno chiede aiuto o una spiegazione...al limite delle mie scarse capacità e conoscenze...ci provo.

Giocavo con racchette che avrebbe potuto firmarle Mastro Geppetto, che di secondo nome fa Kramer, ho visto arrivare i compositi e i nuovi profili. Ci ho sbattuto il muso. E ho dovuto "capirli". Seghe mentali? Ti sbagli di grosso: seghe vere! Avevo 15 anni....

Cambiata la tecnica? E' cambiato il mondo! Tutti i punti di riferimento saltati in un paio di mesi. Perché me lo ricordo bene!!! Ma hai presente che cavolo significa rifare gli swing?
Bollettieri non ci capisce di biomeccanica? Cosa è una battuta? Bollettieri, magari, non sa dare il nome scientifico alle cose...ma le "cose" le vede con una lucidità spaventosa.

Su questo forum passa ogni tanto Veterano, che di professione fa il trainer non di basso né di medio livello. E nemmeno medio-alto. Prova a chiedergli quanto devono studiare - loro, coach - per poter insegnare a dare il massimo.
Quello che "esce" dall'APT si riverbera l'anno dopo sui campi amatoriali. A mio figlio stanno insegnando uno swing che 15 anni fa non c'era. Anzi, 10 anni fa. Ha una racchettina, la BLX26, che se l'avessi avuta io, ci avrei giocato anche se una spanna più corta della mia legna per caminetto.

Minkiaz Spala, giochi con una Exo3 Pro Room...cosa devo dire: ti devo insultare per incoerenza? Almeno io ho tenuto solo una Zebra-laboratorio- Pt57B cha ha 12 anni (regalato tutto, lo dico per i vampiri)... Ci aggiungo 3 emoticons Smile Evil or Very Mad Twisted Evil

Ok, ok, ti girano le palle...ma daiii, fregatene...Ho capito lo spirito, ho capito cosa intendi...MA E' UN GIOCO !

Abbraccio

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum