Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

costruire pressione

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

costruire pressione

Messaggio Da marti il Mer 12 Dic 2012 - 16:55

per il titolo di questo 3d dovrò pagare i diritti d'autore a kk al quale ho rubato questa espressione per introdurre questo 3d.

mio spiego:acquisita (finalmente) una buona padronanza nei colpi di dritto e rovescio in tospin sto cercando di lavorare sull'intensità del colpo ovveroper arrivare a giocare un colpo "sostanzioso" anche quando mi arriva una palla che ...sostanziosa non è.

di solito infatti siamo più o meno tutti capaci di rispondere ad una palla tesa profonda e forte nella stessa maniera mentre quando ci arriva una palla senza peso o magari alta o comunque inconsistente è più facile che o restituiamo una palla ugualmente senza peso oppure nel tentativo di appesantirla andiamo fuori giri.

la mia domanda è: come si può lavorare per "costruire pressione" ovvero giocare una palla pesante quando l'avversatio gioca invece una palla leggera senza oeso e quindi più difficile da aggredire.

io sto lavirando molto sugli appoggi (trarre energia dalla terra e imprimerla sulla palla) e sul time (colpire se non in anticipo comunque prima che la palla inizi a scendere)

voi lavorate su questo aspetto? e se si come?come cercate di costruire pressione?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Roy Roger il Mer 12 Dic 2012 - 17:15

mmmm...domanda diffice....secondo me dipende molto dalle doti naturali di ogni giocatore..ci sono giocatori che prediligono spingere molto e creare pressione all'avversario e altri che prediligono il gioco difensivo e buttare di la la palla...perchè gli riesce molto bene quel tipo di gioco... diciamo che al nostro livello creare pressione vuol dire spingere molto ...avere sempre il pallino del gioco in mano con due o tre schemi precisi cercare mi muovere l'avversario a destra e a sinistra in modo che arrivi sulla palla sempre in ritardo per poi chiudere a rete o con un buon passante ...spingere al massimo pero' vuol dire sbagliare molto..molto di piu' che limitarsi a difendere sopratutto sulla terra battuta....se vuoi spingere molto senza sbagliare molto...ti devi abituare ad una palla che viaggia ad una velocità superiore al tuo standard..per far questo devi iniziare a palleggiare con un giocatore di categoria superiore 3a cat opp 2a fit .. la sua pallina viaggia molto di piu' che quella di un 4a.. quando riuscirai a tenere il palleggio incrociato e lungolinea con esercizi ripetitivi ed anche abbastanza statici....ripeto non dico vincere uno scambio ..ma solo tenere il palleggio..con un 2a opp 3a categoria ....beh vedrai che dopo creare pressione ad un 4a cat ..ti verrà molto piu' semplice...ciao

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da otello69 il Mer 12 Dic 2012 - 17:22

@Roy Roger ha scritto:mmmm...domanda diffice....secondo me dipende molto dalle doti naturali di ogni giocatore..ci sono giocatori che prediligono spingere molto e creare pressione all'avversario e altri che prediligono il gioco difensivo e buttare di la la palla...perchè gli riesce molto bene quel tipo di gioco... diciamo che al nostro livello creare pressione vuol dire spingere molto ...avere sempre il pallino del gioco in mano con due o tre schemi precisi cercare mi muovere l'avversario a destra e a sinistra in modo che arrivi sulla palla sempre in ritardo per poi chiudere a rete o con un buon passante ...spingere al massimo pero' vuol dire sbagliare molto..molto di piu' che limitarsi a difendere sopratutto sulla terra battuta....se vuoi spingere molto senza sbagliare molto...ti devi abituare ad una palla che viaggia ad una velocità superiore al tuo standard..per far questo devi iniziare a palleggiare con un giocatore di categoria superiore 3a cat opp 2a fit .. la sua pallina viaggia molto di piu' che quella di un 4a.. quando riuscirai a tenere il palleggio incrociato e lungolinea con esercizi ripetitivi ed anche abbastanza statici....ripeto non dico vincere uno scambio ..ma solo tenere il palleggio..con un 2a opp 3a categoria ....beh vedrai che dopo creare pressione ad un 4a cat ..ti verrà molto piu' semplice...ciao

Su una cosa esprimerei qualche dubbio (ehi, si fa per amore di discussione eh, mica per rompere i xxx ). Secondo me se ti abitui al palleggio con giocatori tosti disimpari a spingere la palla (perchè il peso ce lo mettono loro) ergo quando giochi con giocatori meno bravi ti trovi in difficoltà perchè poi devi spingere tu e non sei più abituato. Al contrario abituarsi al ritmo imposto da giocatori bravi aiuta molto perchè poi la palla dei tuoi "pari" ti sembrerà al rallentatore. Giusto per dire la mia

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da marti il Mer 12 Dic 2012 - 17:26

roy non condivido o forse non mi sono spiegata.

la mia domanda è un'altra:posto che molti quarta si limitano ad un gioco difensivo e a buttarla di là (tattica legittima e che io stessa ho per molto tempo attuato non avendo altre armi ) mi chiedo se contro quessto tipo di giocatori qualora si possieda una maggiore padronanza dei colpi si possa arrivare ad aggredire la palla o comunque restituire una palla che crei loro pressione.

ho avuto la fortuna di palleggaire con giocatori di quart alta e terza e so che con loro il problema non sussiste perchè la palla che ti forniscono è potente e dà ritmo e sostanza ma il discorso con i giocatori quali quelli che ho descritto è diverso e il mio obiettivo è anche con questi di poter giocare una palla consistente (non parlo di colpi vincenti) e di non dover per forza restituire una palla alta e senza peso

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da marti il Mer 12 Dic 2012 - 17:28

@otello69 ha scritto:
@Roy Roger ha scritto:mmmm...domanda diffice....secondo me dipende molto dalle doti naturali di ogni giocatore..ci sono giocatori che prediligono spingere molto e creare pressione all'avversario e altri che prediligono il gioco difensivo e buttare di la la palla...perchè gli riesce molto bene quel tipo di gioco... diciamo che al nostro livello creare pressione vuol dire spingere molto ...avere sempre il pallino del gioco in mano con due o tre schemi precisi cercare mi muovere l'avversario a destra e a sinistra in modo che arrivi sulla palla sempre in ritardo per poi chiudere a rete o con un buon passante ...spingere al massimo pero' vuol dire sbagliare molto..molto di piu' che limitarsi a difendere sopratutto sulla terra battuta....se vuoi spingere molto senza sbagliare molto...ti devi abituare ad una palla che viaggia ad una velocità superiore al tuo standard..per far questo devi iniziare a palleggiare con un giocatore di categoria superiore 3a cat opp 2a fit .. la sua pallina viaggia molto di piu' che quella di un 4a.. quando riuscirai a tenere il palleggio incrociato e lungolinea con esercizi ripetitivi ed anche abbastanza statici....ripeto non dico vincere uno scambio ..ma solo tenere il palleggio..con un 2a opp 3a categoria ....beh vedrai che dopo creare pressione ad un 4a cat ..ti verrà molto piu' semplice...ciao

Su una cosa esprimerei qualche dubbio (ehi, si fa per amore di discussione eh, mica per rompere i xxx ). Secondo me se ti abitui al palleggio con giocatori tosti disimpari a spingere la palla (perchè il peso ce lo mettono loro) ergo quando giochi con giocatori meno bravi ti trovi in difficoltà perchè poi devi spingere tu e non sei più abituato. Al contrario abituarsi al ritmo imposto da giocatori bravi aiuta molto perchè poi la palla dei tuoi "pari" ti sembrerà al rallentatore. Giusto per dire la mia



ecco:otello ha speigato molto meglio di me quello che intendevo dire....

imparare a spingere la palla con giocatori più difensivisti

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Roy Roger il Mer 12 Dic 2012 - 17:30

certo puo' essere..pero' un 2a cat ..la palla che tu spingi al massimo te la ributta sempre nei piedi per cui tu puoi colpire di nuovo con la tua massima potenza..e di nuovo e di nuovo ecc ecc ...e cosi' si impara a spingere...questo esercizio con giocatori meno bravi o con un tuo pari classifica non avverrà mai perchè se va bene ti ributterà una palla come riesce cioè in un modo e in una posizione del campo che tu per ributtarla di la dovrai fare un back ad esempio ecc ecc

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da ace59 il Mer 12 Dic 2012 - 17:35

velasco diceva " occhi di tigre " , voleva dire che bisogna azzannare la palla

è lo stesso con la palla lenta che ti arriva nella seconda metà del campo , tenderei trascurare quelle mozzarelle che si fermano prima della linea del servizio ( li si fa quello che si vuole ) , si tratta di arrivare concentrati e con il giusto timing delle gambe/braccio e poi lasciare andare il braccio perchè se la palla che ti arriva non ha forza , non c'è nulla da fare , ce la devi mettere tu

ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3377
Età : 57
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Roy Roger il Mer 12 Dic 2012 - 17:36

boh......non so ...io altri sistemi non ne conosco mi spiace... forse altri amici del forum ti potranno aiutare di + ..ciao

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da otello69 il Mer 12 Dic 2012 - 17:40

@Roy Roger ha scritto:certo puo' essere..pero' un 2a cat ..la palla che tu spingi al massimo te la ributta sempre nei piedi per cui tu puoi colpire di nuovo con la tua massima potenza..e di nuovo e di nuovo ecc ecc ...e cosi' si impara a spingere...questo esercizio con giocatori meno bravi o con un tuo pari classifica non avverrà mai perchè se va bene ti ributterà una palla come riesce cioè in un modo e in una posizione del campo che tu per ributtarla di la dovrai fare un back ad esempio ecc ecc

L'esercizio è sicuramente utile ma il punto è che l'impressione di spingere al massimo è fuorviante; con una legnata di un seconda categoria devi stare attento a colpirla bene e con gli appoggi giusti ma la spinta ce la mette lui, tu non impari a spingere, impari ad arrivare sulla palla e ad aprire per tempo, a giocare con il braccio sciolto...tutte cose utili ma non è questo, almeno a mio parere, che ti insegna a tirare una mattonata quando ti arriva una mozzarella a trequarti campo senza peso e rotazione

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da marti il Mer 12 Dic 2012 - 17:44

...in ogni caso io non è che ho tutte queste possibilità di giocare e allenare i miei colpi con un seconda categoria.

io sono una umile 4.4 (con qualche ambizione di scalata ranking, ma restnao pur sempre ambizioni) ..sono già contenta se mi fila un 4.2!!!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da nw-t il Mer 12 Dic 2012 - 17:51

@marti ha scritto:...in ogni caso io non è che ho tutte queste possibilità di giocare e allenare i miei colpi con un seconda categoria.

io sono una umile 4.4 (con qualche ambizione di scalata ranking, ma restnao pur sempre ambizioni) ..sono già contenta se mi fila un 4.2!!!!!!
Gioca "normalmente" e se vuoi "di più in gioco" RINFORZA i bracci con dei pesetti da 3 kg. con esercizi MIRATI...vedrai che quando colpirai DOPO la palla...và come vorresti...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da marti il Mer 12 Dic 2012 - 18:04

3kg anche per me che sono una fanciulla?

in che cosa consistono gli esercizi MIRATI? sai dove posso rintracciare un programma o degli esercizi dimostrativi?

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da alba77 il Mer 12 Dic 2012 - 18:37

Io ho visto bambine di 12-13 anni graciline, tirare certe bordate ad altezza spalle (stile Berdych come esecuzione, con le dovute proporzioni ovviamente) che mi sembra prematuro parlare di pesi se non abbiamo la tecnica - figuriamoci - io sono la 1a.

Quello che ho capito io, un po' come dice ace, se la palla è corta e la colpisci entro il 1° metro dopo la linea del servizio sta a te non sbagliarla giocando con grande velocità di braccio nella spinta e nella copertura di palla. Oppure se non vuoi rischiare perché magari non ti senti sicura o ha iperso il momento per colpire finta la bordata poi giochi una smorzata, oppure angoli stretti.

Se la palla è profonda devi cercare di creargli problemi con palle pesanti e molto cariche, profonde e farlo/a muovere in modo che accorici e così concludi il punto.

Se non sa gestire le palle pesanti e non ha le gambe gli si fa anche il vincente ma devi spingere e andare sempre in progressione perché tende a perdere profondità e se ti stanchi vari il gioco e alterni con tagli e palle alte.

Se alza e non hai lo smash è dura - farlo/a sempre accorciare e sulla palla alta o schiaffo o volée oppure smash di controllo e non tanto potenza. Poi sulle palle alte puoi sempre dare i tagli che non è detto che non lo/la destabilizzino.

Sempre utile chiamarlo/a a rete per passare o lobbarlo/a.
Io mi immagino uno così con poca tecnica e quindo nei pressi della rete assolutamente fuori dal suo territorio.

Se è pallettaro/a incallito/a ti metti l'anima in pace e perdi la partita ma almeno alleno un po' la regolarità Very Happy
Quando saremo 4.2 - 4.1 (tu di sicuro, io chissà) non ti creerà più tanti problemi.


alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Roy Roger il Mer 12 Dic 2012 - 18:49

@marti ha scritto:...in ogni caso io non è che ho tutte queste possibilità di giocare e allenare i miei colpi con un seconda categoria.

io sono una umile 4.4 (con qualche ambizione di scalata ranking, ma restnao pur sempre ambizioni) ..sono già contenta se mi fila un 4.2!!!!!!

beh neanche io .. infatti questi esercizi di solito si pagano...

Roy Roger
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 341
Età : 46
Località : piacenza
Data d'iscrizione : 13.03.12

Profilo giocatore
Località: LODI
Livello: 4.2 fit
Racchetta: pro kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da nw-t il Mer 12 Dic 2012 - 19:04

Le palle "davvero" pesanti Alba se non hai braccio ROBUSTO non ne tiri SU' UNA...hai voglia di avere gambe...e il braccino che si piega prima...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da RiccardoRF il Mer 12 Dic 2012 - 19:35

posso testimoniare.. oggi ho giocato con una ragazza di 15 anni che è 2.8..
tutte le sue palle erano pesanti, molto veloci e rimbalzavano alte.. nonostante io sia 1.80 facevo fatica a salire sopra alla palla per respingerla..
però credo che sia molto difficile anche tirare un vincente dopo che ti arriva una mozzarella che rimbalza sulla riga..
la ragazza 2.8 tra l'altro è campionessa toscana.. una belva!

RiccardoRF
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 18
Località : arezzo
Data d'iscrizione : 18.06.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4
Racchetta: Prince warrior 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Veterano il Mer 12 Dic 2012 - 19:42

IL discosrso su come costruire pressione deve esere fatto su una costruzione generale,tecnica e fisica.Il gicare con un seconda o con un terza a ben poco ti serve almeno che non si limuti a ributtarti la palla di la facendoti spingere sempre a te,attenzione dico spingere non cercare di tirare sassate a tutto braccio senza senso.Il risultato della palla pesante su qualsiasi cosa ti arrivi non e' il solo frutto di colpire migliaia di palle senza peso.......... ma e' un lavoro piu complesso che comprende sopratutto un buon footwork e ricerca palla.Chiaramente senza un fisico ben allenato il lavoro rimane sempre a meta' percio' una crescita ottimale deve essere per forza fisica e tecnica.Se hai la fortuna di trovare qualcuno di 2 o 3 che abbia voglia di palleggiare con te ti puo aiutare,ma smpre che ci siano dei targhet che ti servano a migliorare,se no anche se ti sembra di migliorare alla resa sei conti il solo palleggio con uno molto piu forte lascia il tempo che trova.Ora per sapere cosa bisogna fare nel tuo caso bisognerebbe vederti........anche perche' cosi non sapendo si cosa si vada a lavorare e' difficile dirti cosa sia meglio o meno.....a volte basta poco,a volte bisogna lavorarci di piu'......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Veterano il Mer 12 Dic 2012 - 19:48

Comunque la base e' imcominciare a costruirsi una certa velocita di gioco dove gli errori siano veramente pochi,e da li in avanti si lavora per innalzare il livello tecnico e fisico,Se mi arriva una mozzarella alta due metri e senza peso e la tiro sulla luna o la sparo sui teloni e comunque se sono in difficolta con giocatori del genere il discorso di fare pressione e ancora lontano.......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da marti il Mer 12 Dic 2012 - 20:12

@Veterano ha scritto:Comunque la base e' imcominciare a costruirsi una certa velocita di gioco dove gli errori siano veramente pochi,e da li in avanti si lavora per innalzare il livello tecnico e fisico,Se mi arriva una mozzarella alta due metri e senza peso e la tiro sulla luna o la sparo sui teloni e comunque se sono in difficolta con giocatori del genere il discorso di fare pressione e ancora lontano.......

Si vet l'obiettivo che cerco e' proprio questo : costruirmi una certa velocità di gioco e credo che io debba arrivare ad esprimerla anche e soprattutto quando.....arrivano mozzarealle.


marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Ivan il Mer 12 Dic 2012 - 20:39

Ciao Marti, finalmente una coetanea di categoria con gli stessi problemi tecnico/tattici!!

Concordo con Otello sulla questione del giocare con giocatori più forti, quando poi giochi con quelli uno scalino sotto al tuo ti ritrovi a dover fare tre passi dentro al campo per andare a raccattare la loro pallina perchè ti aspetti fulmini e saette Very Happy

Da un poco con un compagno faccio un esercizio banale che però mi aiuta a variare e ad assettarmi sulle palle morte:
dopo il riscaldamento palleggiamo alternati: uno smorza lungo tutti i colpi, l'altro spinge e accelera tutti i colpi. Lo si può fare in tutte le vartianti del caso:
solo rovescio su rovescio, dritto su dritto, magari una smorzata corta e poi una lunga. Non so se sia un esercizio ortodosso, non me lo ha insegnato nessun maestro o tecnico, però ho notato un miglioramento nel gioco. Maggior dimestichezza nell'affrontare i colpi tagliati che ricevo, più timing, meno fatica mentale in spinta, più sicurezza nel piazzare la palla e anche un miglioramento nella variazione dei colpi visto che dopo aver spinto devi anche tagliare tutti i colpi al compagno e nemmeno quello è facile

Per il programma d'allenamento ne sto seguendo uno collegato alla dieta a zona e mi trovo bene. Sono 9/10 esercizi semplici anaerobici che unisco (quando riesco perchè ho ginocchia distrutte da anni di Snowboard/skate) a qualche corsetta. Niente di eccessivamente impegantivo, ma vedo i risultati anche su quello. Magari tu sei a posto e puoi fare sia la parte aerobica che anaerobica in serenità
Se ti va ti mando una scansione delle due/tre paginette via mail.

Ti anticipo che sono addominali, dorsali, schiena, bicipiti braccia, spalle, tricipiti braccia, polpacci, quadricipiti gambe, pettorali. C'è poco altro ma ora non mi sovvien. Si possono fare con manubri o bilanceri. Personalmente preferisco eseguirli tutti con i manubri da 4Kg. A mano a mano che si progredisce si può anche aumentare con i kg. Con i manubri si fatica maggiormente però si controllano tutte le variabili durante l'esecuzione e questo rafforza la prontezza di riflesso di tutte le parti sollecitate, molto più che con i bilanceri. Questo è un aiuto in più poi per il tennis, a mio modo di vedere.

Tu che sei donzella potresti cominciare con 2/3 Kg, non devi fare delle gran ripetute e non va ad incidere eccessivamente sulla massa muscolare, specialmente se fai gli esercizi prima di giocare, così puoi continuare a mantenere il tuo fisico alla Ivanovic e modellare i muscoli quel filino per poter sparare missili traccianti e palle piazzate sia che ti arrivino foglie morte o mozzarelle sunny

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 43
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da nardac il Mer 12 Dic 2012 - 21:08

@marti ha scritto:roy non condivido o forse non mi sono spiegata.

la mia domanda è un'altra:posto che molti quarta si limitano ad un gioco difensivo e a buttarla di là (tattica legittima e che io stessa ho per molto tempo attuato non avendo altre armi ) mi chiedo se contro quessto tipo di giocatori qualora si possieda una maggiore padronanza dei colpi si possa arrivare ad aggredire la palla o comunque restituire una palla che crei loro pressione

Certo che si può , cosa ci vuole ?
Tecnica ! Quindi allenamento per migliorare il proprio tennis.
Se in quarta si vince con la regolarità c'è un motivo . Giocatori che giocano in pressione e vincono ce ne sono pochi perchè ci son pochi giocatori con la tecnica adeguata .

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Ivan il Mer 12 Dic 2012 - 21:16

Già, come il ragazzino che ho visto all'ultimo torneo ad ottobre:
nc ad inizio anno, 3.5 a fine 2012.
Lo vedi giocare e pensi.. Vabbè è regolare.. Very Happy
Tutti gli altri però ci devono lavorare su..
Specialmente sulle palle morte
Tu ci lavori o affetti il salame?!?! Very Happy Very Happy

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 43
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Ivan il Mer 12 Dic 2012 - 21:20

Non volermene Nardac si fa per ride'
Per alleggerire la fatica a buttare la pallina al di là del nastro bianco, magari sei 2.1 e affetti gli avversari, mica il salame

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 43
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da Ivan il Mer 12 Dic 2012 - 21:23

Cmq era da tempo che non entravo nel forum e noto che Marti ha scritto una serie di topic in cui mi ritrovo, stase con calma mi leggo tutta la discussione tra lei King e Alba77 sul rovescio, ho dato una sbirciata e mi sta prendendo. Domattina registro un pò di sensazioni e poi butto giù qualcosa, visto che ultimamente sto avendo sensazioni positive e contrastanti allo stesso tempo.

Ivan
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 43
Data d'iscrizione : 17.10.10

Profilo giocatore
Località: Mi
Livello: 4.4 Fit
Racchetta: Slazenger Tour 320

Tornare in alto Andare in basso

Re: costruire pressione

Messaggio Da nardac il Mer 12 Dic 2012 - 21:59

@Ivan ha scritto:Non volermene Nardac si fa per ride'
Per alleggerire la fatica a buttare la pallina al di là del nastro bianco, magari sei 2.1 e affetti gli avversari, mica il salame

Prendermela ? E perchè ?
Il mio intervento non era ironico , è la semplice spiegazione del perchè vincono certe tipologie di tennisti in quarta categoria , e non facevo riferimento al mio livello e men che meno a quello dell'autore del post .
È solo una spiegazione oggettiva .

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum