Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Novello incordatore

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Novello incordatore

Messaggio Da angiulinuzzo il Mer 28 Nov 2012 - 13:37

Promemoria primo messaggio :

ciao a tutti la mia ultima idea pazzoide risalente a stamattina è quella di acquistare una macchina incordatrice...non ho mai incordato e non ne so niente....consigli??

ps:sono un buon terza categoria e vorrei incordare principalmente i miei telai...con risultati accettabili lol!


grazie a tutti cheers

angiulinuzzo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 390
Data d'iscrizione : 11.09.12

Profilo giocatore
Località: napoli
Livello: 2.8 fit
Racchetta: six one ninety five 16x18

Tornare in alto Andare in basso


Re: Novello incordatore

Messaggio Da alegrandslam il Lun 3 Dic 2012 - 10:29

condivido in parte il pensiero di cialisforever..nel senso che non si possono denigrare le persone che non hanno le possibilità economiche per permettersi una baiardo e un corso specifico e che invece grazie alla passione e la curiosità ha una preparazione che altri con certificati si sognano e questo grazie all esperienza...ci sono casi e casi...non per forza chi ha una baiardo ed un pezzo di carta attaccato al muro è un genio...così come per le stesse ragioni non condivido chi in passato ha scritto di fare un post con i nomi delle persone che sono in grado di incordare per titoli e macchine adeguate..ecco magari sarebbe un punto di partenza ma ci sono persone brave lo stesso che non meritano questo trattamento di pesci in faccia...quindi bisogna provare..e se non si è soddisfatti si cambia...così come per un novello incordatore..si prova, magari con le racchette che si fa personalmente anche non perfettamente ma mettendoci tempo e passione ci gioca meglio che con un altra fatta a regola d arte..il tennis è anche e soprattutto un insieme di sensazioni...dove la passione ne fa una grossa fetta...la racchetta fatta bene non gioca sola, aiuta e basta...ma secondo me aiuta molto di più la passione...
ps..ovviamente è un mio pensiero senza tono polemico...;-)

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da cialisforever il Lun 3 Dic 2012 - 11:04

[quote="alegrandslam"]condivido in parte il pensiero di cialisforever..nel senso che non si possono denigrare le persone che non hanno le possibilità economiche per permettersi una baiardo e un corso specifico e che invece grazie alla passione e la curiosità ha una preparazione che altri con certificati si sognano e questo grazie all esperienza...ci sono casi e casi...non per forza chi ha una baiardo ed un pezzo di carta attaccato al muro è un genio...così come per le stesse ragioni non condivido chi in passato ha scritto di fare un post con i nomi delle persone che sono in grado di incordare per titoli e macchine adeguate..ecco magari sarebbe un punto di partenza ma ci sono persone brave lo stesso che non meritano questo trattamento di pesci in faccia...quindi bisogna provare..e se non si è soddisfatti si cambia...così come per un novello incordatore..si prova, magari con le racchette che si fa personalmente anche non perfettamente ma mettendoci tempo e passione ci gioca meglio che con un altra fatta a regola d arte..il tennis è anche e soprattutto un insieme di sensazioni...dove la passione ne fa una grossa fetta...la racchetta fatta bene non gioca sola, aiuta e basta...ma secondo me aiuta molto di più la passione...
ps..ovviamente è un mio pensiero senza tono polemico...;-)[/quote

Io ti quoto in toto e faccio una piccola precisazione.....il mio discorso è valido se incordo per me stesso,qualche amico se me lo chiede e il tutto rigorosamente gratis.Nel momento che ne voglio fare una professione è validissimo il discorso di Leutonio dove subentrano quei fattori commerciali e professionali, diversi dal fai da te.....certo per me che incordo (da poco) le mie racchette e quelle di mio figlio tredicenne,stando attento alle tensioni,ad incordare con precisione assoluta mettendoci anche due ore per una racchetta,non ho bisogno certo di macchine super prestanti,e di incordare in venti minuti perchè ne devo incordare venti al giorno....stessi risultati per obiettivi diversi,con metodologie e tempi differenti.

cialisforever
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2048
Età : 48
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da Leutonio il Lun 3 Dic 2012 - 11:17

Cialis hai pienamente capito. Wink
L'unica piccola cosa che sostengo è che nessun "novello incordatore" rimarrà tale, perchè prima o poi il giro si allargherà e il soldino comincerà ad entrare in tasca... e quando si metterà al servizio degli altri portandosi dietro una metodologia forse errata o delle conoscenze limitate, potrebbe fare più danni che altro. (cosa appurata almeno nella mia zona dove settimanalmente mi portano telai spaccati, ovalizzati, sfibrati, mal incordati, 3 nodi, 6 nodi, ibridi senza senso, corde di origini sconosciute ecc... ecc...).

Tutto qui.



Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da angiulinuzzo il Lun 3 Dic 2012 - 11:41

vabbè ragazzi dai non vi arrabbiate Very Happy

angiulinuzzo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 390
Data d'iscrizione : 11.09.12

Profilo giocatore
Località: napoli
Livello: 2.8 fit
Racchetta: six one ninety five 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da alegrandslam il Lun 3 Dic 2012 - 11:50

certo ragazzi, se uno ne vuole fare la sua professione di vita la questione è diversa...perchè naturalmente per incordare 20 telai al giorno è diverso che due o tre alla settimana..;-)

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da nw-t il Lun 3 Dic 2012 - 12:28

Io mi incordo da solo i miei telai (e x POCHI miei amici...) non mi importa fare 20 telai il giorno...2 al giorno rompono già...(non voglio impazzire...)...magari appena posso mi prendo una macchina migliore della mia elettronica di base Tyger...per il resto le mie racche non le darei a NESSUNO ad incordare...Cool

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15454
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da alegrandslam il Lun 3 Dic 2012 - 12:32

nw-t vale lo stesso per me...poi una volta abituati alle racchette fatte in proprio diventa impensabile darle ad altre persone..;-)

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da nw-t il Lun 3 Dic 2012 - 13:01

Forse in futuro ci potrebbe essere la "necessità" di prendere una macchina di POCO migliore...ma non una Baiardo...sicuramente la facilità d'uso x meccanica e pinze sarà una favola...ma a livelli di terza categoria o quarta non sò quando si possa SENTIRE IN GIOCO una differenza di lavoro fatto con l'una o l'altra...sempre a parità di lavoro fatto bene con entrambe...poi mi farebbe più piacere che la gente scegliesse me x la qualità del lavoro fatto (come è adesso tra i miei amici...) che invece perchè ho preso il "diploma"....se sò già farlo a che mi serve...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15454
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da alegrandslam il Lun 3 Dic 2012 - 13:04

esatto nw-t è appunto il messaggio che non deve passare...se uno è bravo di suo per esperienza e passione il pezzo di carta non serve a nulla...poi non credo che nel passato ci fossero tutti questi corsi ma credo che il lavoro si sia trasmesso di persona in persone migliorandosi mano mano nel tempo...

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da cialisforever il Lun 3 Dic 2012 - 14:13

Ritengo che i corsi servano per i professionisti del settore per allargare conoscenze tecniche e tenersi aggiornati su novità tecniche e materiali,per poi riversarli nella propria attività commerciale....chi incorda fai da te, se ha avuto un buon maestro incorderà bene allo stesso modo....su questo metto la mano sul fuoco.
Quello che non posso accettare è chi, indipendentemente da corsi,lauree,master,clinic,anni di pratica,incorda telai per lucro senza nessuna "regola"....penalizzando chi mette del suo con attività,tasse e quant'altro....non è altresì criticabile chi si incorda racchette fatte in casa per se e solamente per il gusto personale di farlo....altro mito da sfatare secondo me è sul fatto che un Federer si accorga se la sua incordatura è stata fatta con una macchina da 200 euro o da un milione di euro.....potrà accorgersi solamente se la sua racchetta è incordata alle tensioni da lui volute e nulla più.....ripeto di nuovo se Eiffel incorda la racchetta di federe con ago e filo alle tensioni richieste il Federer della situazione non avrà mai nulla di cui lamentarsi......

cialisforever
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2048
Età : 48
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da vfalini il Lun 3 Dic 2012 - 17:40

Mi sembra che però non stiamo rispondendo alla domanda ovvero se bastano 300/400 euro per avere una macchina affidabile. Io ho speso meno per una challenger della pro's pro. L'ho acquistata qualche anno fa (3/4) e avro' incordato 30/40 telai miei (head prestige (vari modelli - MP. YT, IG PRO), Prince Ozone, Yonex V core XI). Non ho mai avuto problemi di deformazione di telai o altri problemi gravi. Probabilmente mi piacerebbe avere qualche cosa in piu' per essere maggiormente certo della costanza delle tensioni applicate. Quest'ultima necessità non dipende solo dalla macchina ma anche per esempio dalla qualità dei nodi, ma, ripeto, una macchina piu' rigorosa (es. stringway), mi piacerebbe molto. Magari esiste qualcosa anche di piu' economico e nel limite di budget di Angiulinuzzo ma lascio a Voi piu' esperti fornire indicazioni:bball:

vfalini
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 597
Località : Roma
Data d'iscrizione : 01.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: ZUS 100 16X19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da nw-t il Lun 3 Dic 2012 - 17:59

Io ho la Tyger stringeco 410 (740 euro) elettronica con rotore, ha la possibilità del pre-strech del 10% ....un altra ottima superiore di poco alla mia è la ProTennis 480i che però costa 990 euro... con queste se sapete "lavorare" bene escono ottimi lavori.

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15454
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da jasper il Lun 3 Dic 2012 - 18:05

@alegrandslam ha scritto:esatto nw-t è appunto il messaggio che non deve passare...se uno è bravo di suo per esperienza e passione il pezzo di carta non serve a nulla...poi non credo che nel passato ci fossero tutti questi corsi ma credo che il lavoro si sia trasmesso di persona in persone migliorandosi mano mano nel tempo...



Certo, ma scommetto che NWT, per il motivo che passa ore su internet ad aggiornarsi e ad assimilare informazioni, è molto più bravo dell'incordatore del circolo che ha incordato 2 milioni di telai in 20 anni ripetendo sempre gli stessi errori, o meglio orrori Wink

Che siano corsi, o ore davanti a you tube, l'importante è aggiornarsi... basta con questi incordatori che incordano le Orizzontali con solo una pinza fissa, che partono da un lato, che bloccano le corde a centro telaio, che allineano le corde a lavoro finito (io le mie non ho bisogno di allinearle mai!), che fanno nodi larghissimi, che fanno i due nodi su Yonex e Head, ecc...

Torno in tema... Se uno vuole iniziare, che inizi pure con una manuale decente, al max se ne sentirà la necessità la rivenderà al giusto prezzo, senza rimetterci quasi nulla, per comprarsi una nuova Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4006
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da nw-t il Lun 3 Dic 2012 - 18:21

@jasper ha scritto:
Certo, ma scommetto che NWT, per il motivo che passa ore su internet ad aggiornarsi e ad assimilare informazioni, è molto più bravo dell'incordatore del circolo che ha incordato 2 milioni di telai in 20 anni ripetendo sempre gli stessi errori, o meglio orrori Wink

Che siano corsi, o ore davanti a you tube, l'importante è aggiornarsi... basta con questi incordatori che incordano le Orizzontali con solo una pinza fissa, che partono da un lato, che bloccano le corde a centro telaio, che allineano le corde a lavoro finito (io le mie non ho bisogno di allinearle mai!), che fanno nodi larghissimi, che fanno i due nodi su Yonex e Head, ecc...

Torno in tema... Se uno vuole iniziare, che inizi pure con una manuale decente, al max se ne sentirà la necessità la rivenderà al giusto prezzo, senza rimetterci quasi nulla, per comprarsi una nuova Wink
....Grande Gian...Smile nei lavori...quando vanno fatti BENE, PERFETTI...e che diano il massimo della resa...ci sono sempre cose da fare in un certo modo x ottenere il risultato migliore in assoluto...quando sai che vanno fatte in quel modo...non sbagli più..Wink poi ci sono trucchetti vari che AMPLIFICANO il bagaglio...oltre alla bravura di abbinare corde giuste a telaio e tipo di gioco del giocatore...è da diversi anni che sò incordare diciamo "correttamente"...ma x vari motivi mi son preso l'incordatrice solo da 1 anno...però erano già 4 o 5 anni che mi rodeva...non dire niente al mio amico che m'incordava il telaio...vedendo alcune cose che vanno fatte diversamente...e incorda anche a seconda categoria che hanno vinto con le racchette incordate da lui...challenge da 10.000 $ in Spagna...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15454
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da alegrandslam il Lun 3 Dic 2012 - 18:28

jasper infatti ho scritto esperienza e passione dove per quest ultima si intendeva il continuo aggiornamento..qui su internet e dove si vuole...

alegrandslam
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1583
Età : 27
Data d'iscrizione : 23.08.11

Profilo giocatore
Località: lazio
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Novello incordatore

Messaggio Da Leutonio il Lun 3 Dic 2012 - 19:16

@jasper ha scritto:
Certo, ma scommetto che NWT, per il motivo che passa ore su internet ad aggiornarsi e ad assimilare informazioni, è molto più bravo dell'incordatore del circolo che ha incordato 2 milioni di telai in 20 anni ripetendo sempre gli stessi errori, o meglio orrori Wink

Che siano corsi, o ore davanti a you tube, l'importante è aggiornarsi... basta con questi incordatori che incordano le Orizzontali con solo una pinza fissa, che partono da un lato, che bloccano le corde a centro telaio, che allineano le corde a lavoro finito (io le mie non ho bisogno di allinearle mai!), che fanno nodi larghissimi, che fanno i due nodi su Yonex e Head, ecc...

Wink

Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2416
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum