Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» [Thread unico] Roger Federer
Oggi alle 7:00 Da philo vance

» Mono a tensioni basse...anzi... basissime
Oggi alle 6:59 Da salvatore forte

» Alexander Zverev
Oggi alle 6:53 Da philo vance

» Alternativa Prince Black 100
Oggi alle 6:26 Da Eiffel59

» corde per Vcore SV100
Oggi alle 6:20 Da Eiffel59

» corde per pure aero vs
Oggi alle 6:12 Da Eiffel59

» Lime 4 & Lime Rough
Oggi alle 6:07 Da Eiffel59

» Classifica: i tre fattori più importanti nel tennis.
Oggi alle 2:13 Da Alex

» Corde Synthetic Gut
Oggi alle 1:26 Da nw-t

» Nuove Palle Head ATP
Oggi alle 0:06 Da ThirdEye_

» uscita la Ultra
Ieri alle 22:33 Da Ivanlendl

» Consiglio per Yonex vcore duel g 100 (300g)
Ieri alle 22:04 Da ziku99

» Halle 2017
Ieri alle 21:57 Da Mauro 66

» migliori palline
Ieri alle 21:55 Da Luchino 67

» WILSON BLADE 104
Ieri alle 21:48 Da ziku99

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Ieri alle 21:23 Da fabioborg

» l'importanza del servizio nel tennis
Ieri alle 20:08 Da Alex

» rpm blast e rpm team
Ieri alle 19:36 Da am.baz

» Corde simili alla Luxilon alupower
Ieri alle 19:15 Da nw-t

» Rigidità di alcune corde
Ieri alle 18:56 Da Eiffel59

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Ieri alle 18:48 Da Eiffel59

» polytour fire
Ieri alle 17:38 Da Eiffel59

» Classifica gradimento Pro Staff
Ieri alle 16:22 Da ThirdEye_

» Corde per Vcore duel G 100
Ieri alle 14:42 Da ifabricos

» Forare palline per ottenere palle MID?
Ieri alle 9:04 Da Alessandro

» Giocare con gli occhiali, che fastidio... consigli?
Ieri alle 0:05 Da RenaTheWiz

» Inserimento, compilazione ed aggiornamento dei tabelloni
Sab 24 Giu 2017 - 22:46 Da Gigetto

» Next Gen Milano
Sab 24 Giu 2017 - 20:46 Da LucALn668

» Consiglio corde
Sab 24 Giu 2017 - 20:41 Da Eiffel59

» Cisterna Acqua per Campo Terra Rossa
Sab 24 Giu 2017 - 20:03 Da Ciraudo



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19624 Utenti registrati
190 forum attivi
661024 Messaggi
New entry: hajer.eva

Qualità insegnamento

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Qualità insegnamento

Messaggio Da Raffus il Mer 14 Nov 2012 - 23:45

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti!
Volevo chiedervi quale deve essere la qualità del l'insegnamento
diciamo x un livello di quarta categoria (da nc a 4.3 per esempio) e che tematiche
bisognerebbe approfondire (due ore a settimana in due, per tre mesi).
Vorrei fare un confronto con le vostre esperienze e capire, sinceramente,
cosa è meglio per me... scratch
Nn punto il dito contro nessuno sia chiaro è giusto per farmi un idea...

Grasssssssssiiiiiie
R.
avatar
Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso


Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da gio2012 il Mar 27 Nov 2012 - 19:20

... non vorrei che qui in realtà parliamo di "velocità di miglioramento"... avevo un problema analogo, poi un giorno mi hanno filmato... e lì mi sono arrabbiato con il mio maestro al punto che non ho + fatto un'ora di lezione con lui... era chiaro che miglioravo ma non così tanto... dal filmato era altrettanto chiaro qual'era il problema principale: nel mio caso gli spostamenti laterali... perchè non lo diceva? boh, penso che ci sia un mix tra capacità di focalizzare i problemi, comunicarli come si deve e fare un piano di azione condiviso...

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1687
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da kingkongy il Mar 27 Nov 2012 - 19:47

Giocavi in reggicalze che ti sei arrabbiato così tanto per un video?

Se non te ne sei accorto tu delle difficoltà negli spostamenti laterali...si fa fatica a parlare di "azione condivisa" in riferimento alle lezioni col maestro...
Non è che voglio fare il garantista a oltranza, però ci vuole un po' di senso critico anche da parte dell'allievo. Faccio sempre fatica a immaginare le "sorpresone"... Magari il tuo maestro non era un fulmine di guerra o un acuto osservatore, ma in campo si è in due, entrambi col cervello in posizione "ON", si presume.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12492
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da riccardino il Mar 27 Nov 2012 - 22:01

@kingkongy ha scritto:Giocavi in reggicalze che ti sei arrabbiato così tanto per un video?

ROFL
@kingkongy ha scritto:
Se non te ne sei accorto tu delle difficoltà negli spostamenti laterali...si fa fatica a parlare di "azione condivisa" in riferimento alle lezioni col maestro...
Non è che voglio fare il garantista a oltranza, però ci vuole un po' di senso critico anche da parte dell'allievo. Faccio sempre fatica a immaginare le "sorpresone"... Magari il tuo maestro non era un fulmine di guerra o un acuto osservatore, ma in campo si è in due, entrambi col cervello in posizione "ON", si presume.

Rilancio: non si è mai troppo autocritici, in allenamento ovviamente: in partita questo tipo di atteggiamento può rivelarsi deleterio.
È chiaro che un buon maestro può rivelarsi d'enorme aiuto (ho ripreso a frequentarne uno dopo quasi 35 anni che gioco e ne ho tratto grandi giovamenti), ma un'autocritica lucida o addirittura spietata fa miracoli...Wink

PS comunque Raffus fa benone a cambiare maestro...
avatar
riccardino
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1467
Data d'iscrizione : 07.11.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: In costante peggioramento
Racchetta: Züs Custom 100.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da kingkongy il Mar 27 Nov 2012 - 22:31

Si', in effetti ha ragione a chieder di più...
Scusa per la presa in giro: e' per giocare un po' ...
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12492
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da gio2012 il Mar 27 Nov 2012 - 23:19

kingyknogy... se inizi a giocare a 45 anni, dopo 9 mesi non è che riesci a capirci qualcosa... mi pare il minimo aspettarsi che questo ti dica "okkio che quando te le mando 1 metro più in là le mandi tutte a rete perché sei lento quindi arrivi in ritardo" e non "non ti preoccupare alza solo di più la racchetta"...
il cervello?
beh, è chiaro per me che se continuavo a dire "non è possibile che sia tutto a posto, se il 50% va a rete ci sarà un motivo"....il cervello funzionava... io ci ho messo 1 minuto dopo aver visto il video, ma con pochi mesi di tennis mi sembrava impossibile arrivarci da solo, l'altro maestro, quello da cui mi sono rivolto dopo, ha deciso per un allenamento senza che io menzionassi il problema : per tutta la durata del corso l'obbiettivo principale erano i colpi con movimenti laterali... a me è servito tantissimo...

il reggicalze? non so cosa sia, ma qui vi vedo esperti, dal momento che lo citate Smile Smile

l'autocritica? mizzega non sono mica perfetto! Shocked non è che posso pensare a tutto io!

... quindi sono d'accordo con la discussione che ha iniziato Raffus... è giusto chiedersi che cosa è meglio fare se uno vuole migliorare...
avatar
gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1687
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da Penna il Mer 28 Nov 2012 - 9:29

Ciao Penna,un ottima preparazione fisica e' la base dove bisogna lavorare.Se il tuo bagaglio tecnico e' gia' soddisfacente serve di piu' lavorare sulla preparazione fisica che sulla tecnica vera e propria,percio il lavoro che stai facendo mi sembra buono.Un consiglio non eccedere nelle corse lente e lunghe che non servono ad un tubo,un mix di esercizi con scatti brevi e relativo footwork e spostamenti basto su serie serve di piu' che la corsa lenta,almeno che tu no debba perdere peso


Ci sei il mio maestro sotto mentite spoglie? non devo perdere peso ma un pochino sulla resistenza dovevo lavorare....poi tante tantissime ripetute e cura degli appoggi e degli spostamenti in maniera maniacale!!!tecnicamente? solo un po di pulizia sul rovescio.....il resto và!!!!!grazie per l'incoraggiamento!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 48
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da Penna il Mer 28 Nov 2012 - 9:32

Ah e poi un pò di pesi e di lavoro sul tronco!!per la cronaca 1,73 x 65 kg!!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 48
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da Raffus il Gio 13 Dic 2012 - 15:33

fatto oggi un ora con altro maestro...

eh si devo dire tutta un altra vita...in un ora mi ha corretto il dritto (ovviamente devo ancora carburare)...il "lasciare andare il braccio", il gomito che deve salire su fino in fondo, il piede di appoggio fermo fino all'impatto...insomma un altra cosa...

il tutto condito da PNL, strategia e tattica legata agli obbiettivi...

sono contento...forse ho trovato pane per i miei denti...
avatar
Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da kingkongy il Gio 13 Dic 2012 - 16:52

PNL per il tennis?
Questa mi mancava! Ci ragionerò un po'....
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12492
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da Raffus il Gio 13 Dic 2012 - 17:06

si...obbiettivi, vantaggi, convinzioni, strategie, tattiche...

mi sa che affronterò un percoso un po' strano ma credo affascinante con questo nuovo maestro...

ti dico solo che è partito dicendomi: "sei venuto qui per aumentare il tuo tasso tecnico? Bene! la tecnica non esiste o meglio non posso insegnartela..."

ovviamente è un paradosso ed ha argomentato la questione...lui potrebbe insegnarmi la sua tecnica, ma chi l'ha detto che vada bene a me? sono io che devo pormi degli obbiettivi di riuscita e lui può accompagnarmi in questo percorso...le correzioni ci sono e molte anche, ma la tecnica Raffus rimane la tecnica Raffus e non si può pretendere di trasformarla in tecnica pinco pallino...

vabbè ci devo ragionar su anche io...praticamente mi ha "investito" oggi...ma mi sento meglio tennisticamente però... Smile

ps. ci ha messo dentro anche la biomeccanica, la fisica e la video-analisi...affraid
avatar
Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 13 Dic 2012 - 17:07

PNL? ma che lingua parlate? è un acronimo? partito nazional liberale?
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da kingkongy il Gio 13 Dic 2012 - 17:32

Programmazione Neuro Linguistica.
Non è applicata al tennis ma alla didattica. Interessante. conosco abbastanza bene la PNL ....
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12492
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da marti il Ven 14 Dic 2012 - 17:08

sulla qualità dell'insegnamento diretto ad un giocatore di quarta non posso che raccontare la mia esperienza.

faccio una doverosa premessa:la maggior parte di insegnanti dedica maggior attenzione ai giocatori (specie giovani) dell'agonistica e che comunque hanno maggiori margini di milgioramento che un ranking quarta alto. questa è una considerazione che condivido con altri appassionati.

per quel che mi riguarda sono stata seguita per circa tre anni da un maestro fit sicuramente bravo e capace ma davvero poco interessato ad assecondare la mia voglia di migliorare e sperimentare. mi spiego: una volta insegnati i rudimenti dei colpi principali e delle direzioni (sostanzialemente digonale e lungolinea) si è come fermato.

non ha dedicato alcun approfondimento alle varie rotazioni (io giocavo prevalentemente piatto) nè alle stance e in generale agli appoggi.

la sua ora di lezione consisteva in una seduta fortemente atletica (si arrivava anche ad una settantina di palleggi) e di direzioni (lungolinea-incrociato) poi qualche voleè e il servizio.

qaundo gli ho detto che volevo lavorare per ottenere una maggiore pesantezza di palla mi ha detto senza mezzi termini che la pesantezza di palla si ha o non si ha(?????????????????)

diciamo che qualche risultato sul campo lo ottenevo perchè qualche quarta (bassa) la battevo pure ma la mia smania di miglioramento e la mia curiosità non venivano certo soddisfatte! e soprattutto vedevo che lui non credeva nelle mie capacità di miglioramento o più semplicemente non gli interessava (cosa che comprendo ma ...la passione dell'insegnsamento dov'è'?)

inutile dire che mi sono stancata..

e poi ho finalmente trovato il MIO magister;uno che ha voglia di sperimentare metodiche di insegnamento che ha appreso o che ha scovato;uno che adatta il sistema di insegnamento al singolo soggetto;uno che mi manda un sms per sapere com'è andato la partita amichevole con una 4.3 che mi ha sfidato;uno che ha anche fatto un passo nell'altro circolo per veder due games della mia partita di torneo o della partita di qualche altro suo allievo non importa se 4.1 o n.c.

si chiama passione e qualità (alta anche se destinata per una povera giocatrice di quarta) di insegnamento

ah volete sapere i risultati: il mio dritto modificato (ci sono voluti mesi), le rotazioni acquisite (anche la smorzata quella che non provavo neanche nel pittino!!!) e soprattutto profondità e pesantezza (a detta degli avversari non solo secondo me...)

si ....la pesantezza di palla quella cosa che mi era stato detto che "uno ha oppure non ha"....

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da tiebreak il Ven 14 Dic 2012 - 17:37

Anche io da poco ho sostituito il maestro con un palleggiatore "ignorante".

Erano mesi che gli dicevo che non sapevo che farmene di tutte quelle palle gentili, delicate, prive di rotazione, generalmente indirizzate verso il centro del campo per agevolarmi il recupero, ma niente.

Casualmente avevo visto il mio nuovo coach (ho appena finito di leggere open, consentitemelo Laughing) palleggiare/insegnare ad un'altra persona al circolo

Una jena, un martello. Ciò che volevo per me senza poterlo ottenere dal "maestro certificato fit" Twisted Evil

Per fortuna i 2 sono amici ed ho potuto effettuare il cambio senza traumi o asti per l'ambiente e per le persone

Son 3 volte che faccio un ora con lui e penso di aver avuto più miglioramenti in queste 3 ore che negli ultimi 3 mesi
avatar
tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1335
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da Konrad63 il Ven 14 Dic 2012 - 18:17

@kingkongy ha scritto:Programmazione Neuro Linguistica.
Non è applicata al tennis ma alla didattica. Interessante. conosco abbastanza bene la PNL ....
E' applicabile a tutto quello che prevede una sorta di comunicazione, quindi sicuramente la didattica, ma non solo; difatti nasce con scopi ben differenti e i campi di applicazione si sono moltiplicati con il tempo.
Personalmente conosco diversi esponenti italiani figli dell'ondata A.Robbins e non solo e come diceva KK decisamente interessante.
avatar
Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1729
Età : 54
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: Qualità insegnamento

Messaggio Da kingkongy il Ven 14 Dic 2012 - 18:24

Konrad...se andiamo avanti così finiamo per incrociarci e dire rispettivamente sottovoce a noi stessi: "quello ha la faccia da tennista"..."ma vaaa! si occupa di altro"..."no, dai, quello in pantaloncini fa ridere"...
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12492
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum