Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

teoria dei nodi

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

teoria dei nodi

Messaggio Da grandeRoger il Ven 12 Ott 2012 - 14:56

ciao ragazzi
vorrei aprire questo topic con l'intento di far conoscere i nodi che esistono nell'arte dell'incordatura e quando usarli...
il link che vi suggerisco (e che ho trovato proprio all'interno del forum Smile ) è molto utile e vi consiglio di visionarlo.
http://www.youtube.com/watch?v=aGyDh4gW8DE
io purtroppo non conosco tutti gli usi e per questo mi rivolgo a voi ( e in particolare al maestro eiffel), specificando vicino ogni nodo il proprio utilizzo, vantaggi e svantaggi....i nodi:

1) Wilson Pro knot
2) Parnell knot
3) Two half hitch knot
4) Double half hitch

spero che questa guida sia utile a molti di noi Smile

grandeRoger
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 19.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Konrad63 il Ven 12 Ott 2012 - 15:21

guida sicuramente utile, preferisco i video di Yulitle Wink

tralasciando l'half hitch:

Parnell Knot
http://www.youtube.com/watch?v=BUFjDax7xK4

Wilson o Pc Knot
http://www.youtube.com/watch?v=-X8qYGHOdmQ

Double Half Hitch
http://www.youtube.com/watch?v=KtbBKxJ2wkA

personalmente uso il Parnell, perchè termina verso il telaio, ma non conosco i vantaggi rispetto al Wilson in termini di tenuta
so solo solo che con il Double Half Hitch i nodi sono esteticamente piu' brutti Very Happy

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 12 Ott 2012 - 15:59

Utili ritengo unicamente il Parnell ed il Wilson, anche se il "mio" nodo è una variante del Parnell col vantaggio di poter essere usata anche come starting knot.
In pratica, il capo della corda non passa attraverso il primo anello ma posteriormente, nello spazio tra il primo anello e la corda di ancoraggio Wink

Il DHH fa schifo... e non tiene.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Tennis Forever il Ven 12 Ott 2012 - 18:30

Se ho capito bene il capo della corda passa nel triangolino che si forma tra il grommet e il primo anello o sbaglio? Se è così io lo uso come starting, ma non sapevo di poterlo usare anche per la chiusura delle V o delle O.
Quindi il tiraggio della corda con la starting clamp (con la tecnica di allontanarsi dal grommet e poi riavvicinarsi di cui non conosco il nome) si dovrebbe fare dopo aver fatto entrambi gli anelli e non dopo aver fatto il primo ed aver infilato il capo della corda nell'anello come avviene nel video del Parnell su Yulitle o sbaglio? Spero di essermi spiegato...


Tennis Forever
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1150
Età : 44
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 06.12.09

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 13 Ott 2012 - 9:13

Si..e ti sei spiegato bene.
Il vantaggio è proprio quello di poterlo usare come starting knot, senza i problemi del Parnell che -in quel caso- se non fatto alla perfezione devasta il grommet...

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Konrad63 il Sab 13 Ott 2012 - 10:05

interessante....ha un nome questo variante o è una tua creazione?
come si direbbe a Milano "El 'par nell', ma lè 'par..isio'!" Very Happy

Konrad63
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: T-Flash

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da jasper il Sab 13 Ott 2012 - 10:36

Usando la starting clamp vado di solo Parnel.
HH e DHH son quelli che fanno i commessi nei negozi Smile

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da jasper il Sab 13 Ott 2012 - 10:36

@Konrad63 ha scritto:interessante....ha un nome questo variante o è una tua creazione?
come si direbbe a Milano "El 'par nell', ma lè 'par..isio'!" Very Happy

Nella questa Very Happy

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4011
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 13 Ott 2012 - 23:04

Very Happy Very Happy Very Happy
Io lo chiamo Nogues, da Lucien Nogues capo del servizio competizioni Babolat.

Ce lo siamo inventati ad un vecchio Ramazzotti Cup a Milano..."qualche" annetto fa

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da MkTama90 il Dom 14 Ott 2012 - 13:03

Avendo tempo libero ho fatto tutte le prove del caso col cordino (non so quanto siano attendibili/traslabili sulla corda da tennis ma penso vada bene)..

Risultato sembra che anche il double HH (nelle sue due varianti con il secondo HH da una parte e dall'altra) abbia una buona tenuta. Però probabilmente è più difficile da stringere bene e lì potrebbero aversi problemi.

Il Pro Knot sia semplice sia nella variante di youlitle (io ero abituato a farlo semplicemente HH + dentro l'anello senza ripassare ulteriormente dentro come fa lui, poi magari sbagliavo io) tiene ottimamente. Unico downside che è abbastanza piccolo.

Il Parnell pure ma forse un pelo meno, però essendo più complicato è più facile sbagliarlo soprattutto quando si ha poco spazio (esperienze personali Embarassed), e c'è il rischio che diventi un rotolino che non tiene nulla.. Siccome il suo pregio rispetto al Pro in soldoni penso non sia tanto la tenuta (anzi) ma solo la dimensione (più difficile che rientri nel grommet), secondo me va preferito a quest'ultimo solo in caso di grommet larghi dove serva un nodo un minimo più ingombrante.



In generale ne ricavo un assioma: non solo in nodo semplice è più facile da fare ma serra meglio, in quanto 1) è più facile da stringere 2) la tensione contraria "strozza" direttamente la corda uscente senza troppi giri, e quindi più efficacemente senza perdite di forza. Wink

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da krystjan il Dom 14 Ott 2012 - 13:20

No-Gues(s) sarebbe un bel nome per il nodo Smile

krystjan
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 536
Località : Eraclea - VE
Data d'iscrizione : 30.09.11

Profilo giocatore
Località: Eraclea - VE
Livello: ITR 4
Racchetta: Non una ma tante...

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Ursus il Dom 14 Ott 2012 - 13:26

Io uso ormai solamente il PC o Wilson Knot e devo dire che è abbastanza facile da eseguire e difficilmente perde di tensione. Si riesce a tirare molto bene e il passaggio finale dentro l'anello lo blocca definitivamente.
Nel grommet non è affatto piccolo, anzi penso che sia uno dei più voluminosi, infatti ci si ritrova i grommets a campana.

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da MkTama90 il Dom 14 Ott 2012 - 14:08

@ursus: Sono d'accordo con te ed è anche la mia prima scelta anche se penso che il passaggio finale (che io prima non facevo) sia una complicazione che rovina un po' il perfetto serraggio, anche se incrementa le dimensioni del nodo (penso tu parli di questa variante). Effettivamente senza il suddetto passaggio è un po' piccolo ma io non ho mai avuto problemi..



Piuttosto, per l'altro nodo di cui parlate voi ho provato ma mi sa che non ho capito.. Suspect dall'half hitch si entra diretti (posteriormente ovvio) nel buco fra questo e il grommet OPPURE si gira attorno alla corda "fissa" (parnell style) e poi si entra lì?

In ogni caso provando con il cordino la prima soluzione mi sembra appena valida (anche se va tirato in due volte, prima l'half hitch e poi il resto) perche c'è un po' di scivolamento, la seconda soluzione si puo effettivamente tirare una volta sola ma diventa un parnell sbagliato, quindi un rotolino.. scratch in pratica una variante (o se si vuole un raddoppio) del singolo half hitch e in quanto tale tirando in senso contrario non c'è tenuta. Sicuro non potrebbe fungere da starting knot (da qui il mio forte sospetto di aver sbagliato qualcosa)..



EDIT: se dalla prima soluzione si fa un ulteriore passaggio salta fuori un nodo complicato da fare ma interessante.. Praticamente HH, poi si entra da dietro nel buco fra HH e grommet e da qui si ripassa nell'anello dell'HH.. questo va tirato 3 volte ma salta fuori una roba indistruttibile

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Tennis Forever il Dom 14 Ott 2012 - 15:31

Quello che faccio io (spero sia giusto) è come dici tu alla fine del tuo post ma senza ripassare nell'anello dell'HH scratch

Tennis Forever
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1150
Età : 44
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 06.12.09

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 14 Ott 2012 - 15:34

Non capisci il "mio" nodo, Mk?
Primo half, rientro della punta tra lo stesso ed i grommet e doppia trazione. In questo modo la corda esterna ha il contrasto di quella interna e la perdita è estremamente ridotta.

Anche la variante di cui parli è utile specie con certi multi molto lisci e sottili.

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Tennis Forever il Dom 14 Ott 2012 - 15:37

Dunque è corretto quello che faccio io o no?

Tennis Forever
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1150
Età : 44
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 06.12.09

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: PD 2015

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Eiffel59 il Dom 14 Ott 2012 - 15:39

Si... Wink

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40468
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da MkTama90 il Dom 14 Ott 2012 - 16:02

Ho capito; quindi è la prima variante di cui parlavo.. però (a meno che non stia prendendo un colossale granchio con il mio cordino What a Face) il risultato finale è identico al PC knot del video di yulitle.. praticamente si forma una specie di "cappio" attorno alla corda sulla quale facciamo il nodo Smile

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da MkTama90 il Dom 14 Ott 2012 - 16:54

Ho verificato ulteriormente; effettivamente Mario il tuo nodo è un modo diverso di fare il PC knot come da video.. almeno quanto al risultato finale. Però il serraggio e più diretto quindi in questo senso come dici tu dovrebbe essere più facile limitare lasco e magari perdita di tensione Wink

Detto ciò ora cestino il cordino e comincio ad impegnare la giornata in modo sano e produttivo

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Jaco il Lun 15 Ott 2012 - 0:28

Forse ne avevamo già parlato ma... chissà se un giorno riusciremo a vedere un video di YuMario Smile

Jaco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 229
Età : 50
Località : Grugliasco (TO)
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Grugliasco (TO)
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Troppe... e tutte vecchie, per fortuna

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da kingkongy il Lun 15 Ott 2012 - 2:53

Dopo YouTube e YouPorn anche YouIkea e YouMario???
Oh mammina mia!!!

Detto tra di noi...non sarebbe manco male... Lo dico da quando Marietto e' andato in trasferta al Foro (Italico).

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Simo91Bs il Mer 28 Nov 2012 - 20:37

Avrei una domanda per Mario e per tutti gli altri esperti di incordatura: i nodi posizionati in questo modo sono corretti?

http://sphotos-h.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/486325_4023786639314_2013821853_n.jpg

http://sphotos-e.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/23868_4023951643439_139255956_n.jpg

E cosa comporta posizionare i nodi nei punti "sbagliati" in fatto di giocabilità e stress del telaio?

Simo91Bs
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1014
Età : 25
Località : Orzivecchi (BS)
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località: Orzivecchi (BS)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta: 2x Head Extreme MP 2.0 - 4x Dunlop 300G

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da babolat94 il Mer 28 Nov 2012 - 20:40

@Simo91Bs ha scritto:Avrei una domanda per Mario e per tutti gli altri esperti di incordatura: i nodi posizionati in questo modo sono corretti?

http://sphotos-h.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/486325_4023786639314_2013821853_n.jpg

http://sphotos-e.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/23868_4023951643439_139255956_n.jpg

E cosa comporta posizionare i nodi nei punti "sbagliati" in fatto di giocabilità e stress del telaio?

OT: hai montato l'ibrido firestorm / micronite ? Come ti ci trovi ?

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da Simo91Bs il Mer 28 Nov 2012 - 20:42

A dire il vero quella non è la mia racchetta ma quello di un mio amico e monta XR1/RuffCode, però al prossimo cambio corde ho intenzione di provare proprio l'ibrido Micronite/Firestorm, non appena l'avrò montato (o meglio, me lo avrà montato Eiffel) ti farò sapere Wink

Simo91Bs
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1014
Età : 25
Località : Orzivecchi (BS)
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località: Orzivecchi (BS)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta: 2x Head Extreme MP 2.0 - 4x Dunlop 300G

Tornare in alto Andare in basso

Re: teoria dei nodi

Messaggio Da babolat94 il Mer 28 Nov 2012 - 21:16

Ammazza , insomma ci vedo bene

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum