Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

dopo quante incordature si rovina un telaio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

dopo quante incordature si rovina un telaio?

Messaggio Da babolat94 il Mer 10 Ott 2012 - 18:51

Eiffel è da un pò che ho questo pensiero ricorrente nella mente : dopo quante incordature si sfibra un telaio e diventa esausto. C'è chi dice dopo 30 /40, altri invece che si potrebbe invecchiare cercando di vedere i telai sfibrati . Quale è la verità? Inoltre secondo te 25 incordature , dove 1 incoratura è cambiata ogni 2 settimane, potrebbe portare alla conseguenza di un telaio esausto , cioè finito?

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo quante incordature si rovina un telaio?

Messaggio Da Stefano91 il Mer 10 Ott 2012 - 20:52

@babolat94 ha scritto:è da un pò che ho questo pensiero ricorrente nella mente ...

Da qualche ora? Very Happy Magari dopo aver letto

questo post

Se non sbaglio il master si è già espresso a riguardo dicendo che il telaio si sfibra non tanto per l'uso sul campo (infatti la racchetta è progettata proprio per colpire la palla), ma il colpevole è l'incordatura (il telaio non è studiato principalmente per essere incordato, è uno sforzo "anomalo" per lui): il processo di montaggio corda stressa asimmetricamente l'ovale, da qui "le fibre si sfibrano".

Per esempio una persona che incorda ogni mese, riscontrerà un cedimento strutturale dal 4° anno in poi circa....

Stefano91
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 561
Età : 24
Località : MB
Data d'iscrizione : 26.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: Wilson Six.One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo quante incordature si rovina un telaio?

Messaggio Da babolat94 il Mer 10 Ott 2012 - 21:05

ma lasciamo che chiarisca meglio. NO? Wink

babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo quante incordature si rovina un telaio?

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 10 Ott 2012 - 22:36

Tensione, frequanza dell'incordatura, materiale della corda, telaio...tutte variabili da considerare.
In casi "normali", comunque, da circa 25 al doppio Wink

Il gioco in sè nella sfibratura non incide più del 20% (legnate escluse ovvio Very Happy)

Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 40494
Età : 57
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum