Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Antico Vs Moderno

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Antico Vs Moderno

Messaggio Da Alxander il Gio 14 Gen 2010 - 20:26

Parlo del tipo di gioco, leggendo il topic della prostaff 88 hanno descritto esattamente il mio tipo di gioco: eastern diritto e rovescio a una mano definendolo antico e poco adatto all'agonismo di oggi... che ne pensate? bisogna diventare per forza arrotini?

Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Aerogel il Gio 14 Gen 2010 - 21:13

Boh, a me pare che federer giochi più o meno così...

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da d.lo il Gio 14 Gen 2010 - 21:21

uno quoto aerogel, due a mio parere personale, no

e spiego il perchè...

semplicemente
uno non deve diventare per forza arrotino, deve diventare ciò che è,
deve sostanzialmente esprimersi come meglio riesce, te lo dico per
esperienza anzitutto, e, in secondo piano si può anche assodare che non
c'è un tipo di gioco universalmente riconosciuto come superiore.

d.lo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 237
Età : 23
Località : rho(mi)
Data d'iscrizione : 26.12.09

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: N.C. 3.5 ITR(autovalutazione)
Racchetta: wilson kblade 98/ tornato a pure drive(obblighi dell'allenatore)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da ossoduro il Gio 14 Gen 2010 - 21:49

Escluso quello di zio Roger

ossoduro
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 129
Data d'iscrizione : 13.01.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello:
Racchetta: Kpro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da 4ngel0 il Gio 14 Gen 2010 - 22:18

Quando ero agonista, e molto, molto più giovane, il topspin era una bestia rara, e lo era anche tra i pro...io ho sempre giocato piatto, dritto East. e rovescio Cont. Poi con i nuovi materiali arrivarono gli arrotini...

Giorni fa ho visto una ragazzina di si e no nove anni imparare il dritto (toppatissimo) con una presa molto chiusa.

Vorrei chiedere agli esperti del forum se nelle SAT di oggi si insegna direttamente il dritto in SemiW. o W, senza prendere in considerazione la Eastern o la continental.

E pensare che nei vecchi manuali di tennis il gioco in top era sconsigliato perché molto dispendioso fisicamente e tatticamente poco incisivo... :O

4ngel0
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 91
Età : 42
Data d'iscrizione : 26.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: 4.6
Racchetta: Head P. Mid & Head S. MP 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da d.lo il Ven 15 Gen 2010 - 13:27

@4ngel0 ha scritto:Quando ero agonista, e molto, molto più giovane, il topspin era una bestia rara, e lo era anche tra i pro...io ho sempre giocato piatto, dritto East. e rovescio Cont. Poi con i nuovi materiali arrivarono gli arrotini...

Giorni fa ho visto una ragazzina di si e no nove anni imparare il dritto (toppatissimo) con una presa molto chiusa.

Vorrei chiedere agli esperti del forum se nelle SAT di oggi si insegna direttamente il dritto in SemiW. o W, senza prendere in considerazione la Eastern o la continental.

E pensare che nei vecchi manuali di tennis il gioco in top era sconsigliato perché molto dispendioso fisicamente e tatticamente poco incisivo... :O

io ho iniziato 4 anni fa e la mia master mi insegno la eastern da subito...

non credo che si parta con la w forse la semi w, ma sarebbe folle secondo me perchè comunque richiede una tecnica non indefferente, il cambio impugnatura, per volee eccetera è lento e le palle basse sono un macello da prendere specialmente in western...

d.lo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 237
Età : 23
Località : rho(mi)
Data d'iscrizione : 26.12.09

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: N.C. 3.5 ITR(autovalutazione)
Racchetta: wilson kblade 98/ tornato a pure drive(obblighi dell'allenatore)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Felipo il Ven 15 Gen 2010 - 13:50

Per un bambino la presa western o semi-western è quella più naturale, sarebbe un controsenso insegnargli una eastern.

Mettetevi nei panni di un esserino alto meno di un metro che deve prendere in mano la racchetta e colpire una palla:
- lo strumento è pesante (e la presa western aiuta a reggere la racchetta senza fare troppa fatica)
- la pallina in arrivo avrà un rimbalzo tale che il punto di impatto sarà probabilmente ad una altezza compresa tra l'anca e la testa del bambino: altro motivo per cui preferire la western

Niente a che vedere con la fissa per le rotazioni o la volontà di creare dei piccoli Nadal.

un video a caso: http://www.youtube.com/watch?v=CBLXIw45x4U&feature=related

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Ven 15 Gen 2010 - 14:24

@Alxander ha scritto:... che ne pensate? bisogna diventare per forza arrotini?

secondo me, no,
bisogna essere se stessi, o melgio, istintivi, o come si è imparato..
mi lasciano perplesso certi "maestri improvvisati"(*) che cercano di stravolgere (tanto per far vedere...che ci capiscono..) impugnature di giocatori giovani che da anni usano ed hanno sempre giocato con quella.. (parlo a livello amatorial/regionale)
...
all'età di 6 anni mi insegnarono a giocare con una "strong" semiwestern..ma che era naturale per me..
che al tempo non sapevo (anzi nemmeno fino a poco tempo fa) che si chiamasse così...ebbene..il mio gioco da subito era fortemente di topsin
e , giocoforza, notevoli piegamenti di gambe..altrimenti la palla la tiravo sotto terra
ma non è detto che la mia impugnatura debba necessariamente essere quella migliore ne va imposta ad uno che gioca da anni con una diversa..
dipende molto dal tipo di gioco..è molto soggettiva l'impugnatura..dalle attitudini...ecc
certo è anche vero che talune impugnature "incanalano" un giocatore
verso un tipo di gioco abbastanza preciso o potrebbero limitarlo nel corso degli anni...ma anche questo poi non è nemmeno troppo vero forse..
chi ha talento, viene fuori lo stesso...a prescindere dall'impugnatura..almento così penso..

può anche darsi che io "sia vecchio" od ancorato ad un vecchio modo di pensare il tennis..ci sta..eh..in tal caso pazienza...

(*): ci vuole tantà umlità...nella vita..e nello sport
(scusate l'acidità, date colpa al mio gomito Very Happy )

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da d.lo il Ven 15 Gen 2010 - 14:44

jverdel ha scritto:
@Alxander ha scritto:... che ne pensate? bisogna diventare per forza arrotini?

secondo me, no,
bisogna essere se stessi, o melgio, istintivi, o come si è imparato..
mi lasciano perplesso certi "maestri improvvisati"(*) che cercano di stravolgere (tanto per far vedere...che ci capiscono..) impugnature di giocatori giovani che da anni usano ed hanno sempre giocato con quella.. (parlo a livello amatorial/regionale)
...
all'età di 6 anni mi insegnarono a giocare con una "strong" semiwestern..ma che era naturale per me..
che al tempo non sapevo (anzi nemmeno fino a poco tempo fa) che si chiamasse così...ebbene..il mio gioco da subito era fortemente di topsin
e , giocoforza, notevoli piegamenti di gambe..altrimenti la palla la tiravo sotto terra
ma non è detto che la mia impugnatura debba necessariamente essere quella migliore ne va imposta ad uno che gioca da anni con una diversa..
dipende molto dal tipo di gioco..è molto soggettiva l'impugnatura..dalle attitudini...ecc
certo è anche vero che talune impugnature "incanalano" un giocatore
verso un tipo di gioco abbastanza preciso o potrebbero limitarlo nel corso degli anni...ma anche questo poi non è nemmeno troppo vero forse..
chi ha talento, viene fuori lo stesso...a prescindere dall'impugnatura..almento così penso..

può anche darsi che io "sia vecchio" od ancorato ad un vecchio modo di pensare il tennis..ci sta..eh..in tal caso pazienza...

(*): ci vuole tantà umlità...nella vita..e nello sport
(scusate l'acidità, date colpa al mio gomito Very Happy )
sostanzialmente hai espresso meglio il mio pensiero di cui sopra,
non posso che essere d'accordo

d.lo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 237
Età : 23
Località : rho(mi)
Data d'iscrizione : 26.12.09

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: N.C. 3.5 ITR(autovalutazione)
Racchetta: wilson kblade 98/ tornato a pure drive(obblighi dell'allenatore)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Ospite il Ven 15 Gen 2010 - 14:52

... beh...avete in comune il "gomito" e, insieme, abbiamo in comune il
tennispensiero "ci vuole tantà umlità...nella vita..e nello sport"
che non e' da tutti ammettere cheers

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da correnelvento il Ven 15 Gen 2010 - 19:00

@4ngel0 ha scritto:Quando ero agonista, e molto, molto più giovane, il topspin era una bestia rara, e lo era anche tra i pro...io ho sempre giocato piatto, dritto East. e rovescio Cont. Poi con i nuovi materiali arrivarono gli arrotini...

Giorni fa ho visto una ragazzina di si e no nove anni imparare il dritto (toppatissimo) con una presa molto chiusa.

Vorrei chiedere agli esperti del forum se nelle SAT di oggi si insegna direttamente il dritto in SemiW. o W, senza prendere in considerazione la Eastern o la continental.

E pensare che nei vecchi manuali di tennis il gioco in top era sconsigliato perché molto dispendioso fisicamente e tatticamente poco incisivo... :O


4ANGELO....

Consentimi (pacatamente) di dissentire.

Borg
Vilas
Solomon
Dibbs

Questi arrotavano come bestie con i racchettini di legno!

La rotazione non è arrivata con le nuove racche... è stata una evoluzione del gioco... che si è amplificata con i nuovi materiali.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da 4ngel0 il Ven 15 Gen 2010 - 19:36

@corre:

Certo! Gli arrotini non sono nati con i nuovi materiali, ma l'avvento della grafite ha contribuito alla loro enorme diffusione...sono d'accordo con te.
Prima erano la minoranza,e il gioco di gente come Rosewall, laver, connors la faceva da padrone...
Adesso quelli che giocano piatto li conti sulle dita di una mano...come gli arrotini di un tempo!

Una precisazione...Nel vecchio manuale c'è scritto che la presa dell'ovest era sconsigliabile, non il gioco in top!

4ngel0
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 91
Età : 42
Data d'iscrizione : 26.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: 4.6
Racchetta: Head P. Mid & Head S. MP 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da correnelvento il Ven 15 Gen 2010 - 20:24

@4angel____________

Concordo.

Oggi il gioco piatto è quasi scomparso perchè percentualmente non conviene.

Troppi rischi!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Alxander il Ven 15 Gen 2010 - 20:32

chiaritemi un attimo un concetto: colpi piatti= gioco classico colpi in top=arrotino? cioè basta dare un pò di top ai colpi e si è già tra gli arrotini? o si intendono arrotini quelli che usano prese western e arrotano davvero tanto?
esempio gonzalez?

Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da correnelvento il Ven 15 Gen 2010 - 20:34

La seconda che hai detto.

Gonzo non arrota moltissimo...

GONZO PICCHIA DI BRUTTO!

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da massimo il Ven 15 Gen 2010 - 21:08

Ciao ragazzi, la rotazione c'è in tutti i tipi di colpi, anche la palla di federer è arrotatissima ma il finale lascia la palla molto più schiacciata verso il basso

massimo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 22
Età : 36
Località : brescia
Data d'iscrizione : 11.01.10

http://www.tpratennis.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da correnelvento il Ven 15 Gen 2010 - 23:06

Che tutti i tennisti Pro usino il Top è sicuro.

Resta il fatto che alcuni lo usino in maniera più esasperata (Nadal, Andreev, Mantilla, prima Bruguera e Muster)

Altri, come Federer, lo usano quanto basta per giocare sicuro, ma con molta penetrazione.

correnelvento
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1619
Età : 54
Data d'iscrizione : 19.10.09

Profilo giocatore
Località: basso Lazio
Livello: 4.3 (tennis che fa INORRIDIRE)
Racchetta: kennex type C 98 (quanto durerà?)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Stebroc il Ven 15 Gen 2010 - 23:56

COme dice corre tutti i tennisti hanno un po di top spin nei colpi.
POi c'è ci ne abusa e chi meno
MA un colpo piatto nel senso della parola è impossibile da avere...per colpi piatti generlamente si intende "colpi con poca rotazione"

Tornando alla domanda specifica del topic il mio parere è che sebbene il tennis moderno sia molto differente da quello di 15-20 anni fa un gioco "vario" con gli opportuni adattamenti all'oggi può ancora produrre grandi risultati.

Basta vedere chi è il giocatore che da anni è il numero 1 del mondo....sempre lui....

perche è il giocatore dotato del maggior tasso tecnico tra tutti quelli del circuito.
Sa fare tutto e alla grande e lsue variazioni contro la grande monotonia dei giocatori di oggi fanno la differenza.

Vedetevi sto filmato qui per un set e mezzo ha espresso un livello di tennis elevatissimo divertendo come pochi....
http://www.youtube.com/watch?v=Qd1k1vz7vok

La partita alla fine l'ha persa ma proprio perche si è ostinato a voler fare gara da fondo con Delpo

Stebroc
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 66
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 13.10.09

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: credo un 3.0 I.t.r
Racchetta: Dunlop Aerogel 300 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da casa il Sab 16 Gen 2010 - 19:17

io individuo il gioco moderno principalmente in chi usa l'impugnatura western in abbinamento all'open stance.

poi magari mi sbaglio.

ciao

casa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 340
Età : 42
Località : rimini
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: rimini
Livello: itr 3.5
Racchetta: head radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Ursus il Sab 16 Gen 2010 - 20:21

Mah, il video dei ragazzini mi ha fatto paura.
Adesso è tutto basato sulla potenza.
Aprire in anticipo, piedi ben piantati e canellata.
Se uno va a vedere i vecchi video di Panatta, Gerulaitis, ecc. sembrava che danzassero, mai fermi, leggeri e con movimenti armonici, continui e fluidi, nulla a che vedere con le accellerazioni di oggi nel colpire la palla.
Quando ho fatto i primi corsi io, a memoria direi a metà degli anni '70, si curava prima il movimento che doveva essere perfetto, poi l'aspetto agonisitco.
All'epoca, con un'impugnatura western, i maestri ti mandavano direttamente sotto la doccia...

Ursus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1752
Età : 50
Località : Modena
Data d'iscrizione : 13.12.09

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: 4.4
Racchetta: Prince: Tour 16x18 / Exo3 Tour 16x18 Head: MG Extreme Teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da d.lo il Sab 16 Gen 2010 - 20:28

@correnelvento ha scritto:@4angel____________

Concordo.

Oggi il gioco piatto è quasi scomparso perchè percentualmente non conviene.

Troppi rischi!
e dillo a me, io e la pallina fermata sulla rete siamo ufficialmente fidanzati su facebook
però è innegabile che da più gusto

d.lo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 237
Età : 23
Località : rho(mi)
Data d'iscrizione : 26.12.09

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: N.C. 3.5 ITR(autovalutazione)
Racchetta: wilson kblade 98/ tornato a pure drive(obblighi dell'allenatore)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da magazzie il Dom 17 Gen 2010 - 15:30

Io sto riprendendo lezioni di tennis per evolvere il mio gioco: siamo passati al diritto giocato qsi frontale con una bella caricata di spinta data dalle gambe, cambiamento dell'impugnatura nel gioco da fondo(qdo devo chiudere e tirare un missile però...peso del corpo e mazzata piatta....alla vecchia maniera...eh eh eh) con palla che passa più alta, più profonda e si abbassa di colpo, rivisitazione del servizio con più uso delle gambe nella spinta e passaggio dal lift al kick ecc ecc......revisione della tattica di gioco......
Non esiste un antico e moderno, esiste una evoluzione del gioco......ma l'importante è sempre divertirsi!

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Dom 17 Gen 2010 - 16:19

@magazzie ha scritto:
Non esiste un antico e moderno, esiste una evoluzione del gioco......ma l'importante è sempre divertirsi!

straquoto!

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da boris75 il Dom 24 Gen 2010 - 9:26

Una domanda ma un Becker d'annata migliore tipo il finale del 96 oggi non sarebbe in grado di dire la sua ? Perchè gli attaccanti puri sono tutti spariti ? Perchè il 99 % ha il rovescio a 2 mani ? Perchè oggi giocano tutti più o meno uguali ? Sono solo varianti del solito "colore " prima i giocatori avevano più varietà di caratteristiche. oggi sono giocatori da 3 colpi servizio diritto e rovescio. C'è stata una globalizzazione del tennis " tutti uguali ". Non parlo dei tempi delle racchette di legno ma del tennis degli anni 90 , dove le pro staff e la prestige esistevano già . C'erano già agassi e sampras che sono arrivati ad ottimi risultati anche con giocatori del tennis moderno... Forse è più facile tirare fuori un buon giocatore facendogli fare il pallettaro da fondo campo facendogli tirare delle bordate pazzesche a volte anche senza controllo . Ma le demi voleè e le volèe basse sono sparite. Il serve and volley ? Ci vuole talento e classe cosa che a parte Fed oggi non ha nessuno . Allora mi chiedo ma il giorno che lo svizzero smetterà il tennis sarà davvero uno sport più povero ? E mi chiedo perchè non si sia fatto nulla per preservare il serve and volley tipo usare superfici più lente e palle meno veloci...I vari del Potro , Murray Djoko ecc mi fanno venire il latte ai coglioni se paragonati al mio tennis degli anni 90 e la cosa triste e che sono i modelli per i giovani del tennis di domani
Io sono cresciuto con il tennis degli anni 90 , con gente tipo Becker Edberg, Sampras, Agassi Ivanisevic ,Courier ( finchè ha retto ) Il fine carriera di Lendl e di Mac, gli sprazzi geniali di corda e Stich, oggi fatico a guardare una partita intera , dopo una mezz'ora di bordate non reggo più , un pò come un disco degli Ac dc 3 pezzi le ascolto poi mi annoio perchè mi sembra tutto uguale.....
O devo dare ragione ad un mio amico che mi dice che ho avuto la fortuna di aver visto il tennis nel suo periodo più alto, dove c'era un grande varietà di campioni e di gioco e dove ancora c'era un equilibrio tra potenza e tocco....
Ps. mi sono rivisto una vecchia Vhs di una semi a wimbledon 95 tra agassi e becker roba da lacrime agli occhi , roba che un colpo di quel match vale una partita di oggi........
Saluti

boris75
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 599
Età : 41
Località : Siena
Data d'iscrizione : 25.12.09

Profilo giocatore
Località: Siena
Livello: giocatore di club 3.5
Racchetta: Aerostorm GT custom, Volkl DNX9

Tornare in alto Andare in basso

Re: Antico Vs Moderno

Messaggio Da Felipo il Dom 24 Gen 2010 - 9:57

A parte alcuni termini un po' coloriti,
il tuo post mi ha fatto tornare in mente una discussione tenutasi al mio circolo, tra giocatori old style e giocatori "moderni".
Il risultato della stessa è stata l'ammissione, da parte degli stessi old styler, che quando si "invecchia" (e non mi sto riferendo a te, non so quanti anni tu abbia) ci si lamenta sempre del nuovo, si dice che il "vecchio" modo di fare le cose è sempre il migliore, che si dovrebbe tornare alla vecchia amniera di fare le cose, e così via (e questo non vale solo per il tennis). Inoltre spesso le persone così avverse al cambiamento, è emerso dalla discussione, sono quelle che non riescono a stare al passo coi tempi, per cui vedono il cambiamento stesso come una minaccia poichè li "taglia fuori".
Che il tennis di 15-20 anni fà fosse migliore di quello attuale, non posso dirlo. Mi vien da pensare: se il s&v fosse ancora il tennis migliore, i primi 5 giocatori al mondo sarebbero esponenti di tale modo di giocare, e le suonerebbero di santa ragione ai "bombardieri".
In realtà il 95% dei giocatori sono dei baseliner, perchè il tennis moderno si è evoluto in questo senso. Ci sono ancora i giocatori s&v, come ci sono i giocatori completi (Federer, Henin) che giocano con ottimi risultati a tutto campo, e non credo che i tennisti odierni siano dotati di meno talento rispetto a quelli del passato.
Semplicemente, il tennis è cambiato, il resto è solo nostalgia.

Ps: io adoro il tennis odierno, e non farei mai cambio con quello del passato, ma è un mio gusto personale e non mi permetterei mai di dire che i giocatori degli anni 80-90 erano degli scarsi o incapaci perchè non scambiavano a 200 all'ora come piace a me Wink

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum