Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

La GAS non conosce limiti!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da Alxander il Mer 13 Gen 2010 - 19:19

Suonando da tempo la chitarra e frequentando quindi anche molti forum di musica non ho potuto che notare frequentando da poco anche quelli tennistici che anche voi siete affetti dalla classica GAS che miete tante vittime tra i chitarristi!
Cioè la Gear Acquisition Sindrome, c'è da dire però che una racchetta buona costa max 200 euro... per le chitarre invece... Sad
Vi eravate mai accorti di questa 'malattia'?

Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da m4nd il Mer 13 Gen 2010 - 19:22

accorti accorti ... ,
siamo all'ultimo stadio qui

m4nd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1674
Età : 41
Località : Roma ,tuscolano
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Roma (tuscolano)
Livello: sopra e sotto il 4.0 (I.T.R.) a seconda dell'umore, la pressione atmosferica e l'indice NASDAQ
Racchetta: .. troppe.. devo darmi una calmata..

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da Aerogel il Mer 13 Gen 2010 - 20:05

Mah... che dire... suono la chitarra quasi 10 anni ormai, l'ho studiata per 6, suono in una band da 8, ho frequentato parecchi forum e onestamente di gente affetta a livelli patologici da questa GAS non ne ho mai conosciuta...
Non ci vedo nulla di male nel volersi costruire, nel tempo, un "parco"
strumenti di un certo tipo. Tanto più che, secondo me, accumulare chitarre (vere...non carabattole) ha
molto più senso che accumulare racchette per un milione di motivi che
non vi elenco...

Insomma mettiamoci d'accordo su qual è il
limite, altrimenti qui si passa dall'eccessivo liberismo alla condanna
indiscriminata di ogni sfizio...

Infine (certo non sono aggiornato sulle nuove frontiere del web), ma visti i costi, la soggettività dello strumento e, di conseguenza, la minore ampiezza del mercato, la compravendita di chitarre di un certo valore come fossero racchette, mi sembra impossibile, salvo essere molto ricchi o molto stupidi. Se poi si parla di strumenti da poche centinaia di euro, vabbè...

E qui è d'obbligo l'IMHO...

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da Alxander il Mer 13 Gen 2010 - 21:19

di forum chitarristici con gente affetta da grave GAS ne conosco 2 o 3 eh con gente come qualcosa tipo 3000 euro solo di pedali ... ma non sto condannando nessuno era solo per fare un paragone tra chitarristi e tennisti che di sicuro hanno questa caratteristica in comune

Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da Felipo il Mer 13 Gen 2010 - 21:29

prendo spunto dalla discussione per sottolineare come il paragone, secondo me, sia pertinente.

Come per suonare, anche per giocare a tennis è basilare la tecnica.
Una chitarra, anche la più costosa, non ti renderà un bravo chitarrista.
Una racchetta, anche quella di un professionista, non ti renderà un bravo tennista.
In entrambi i casi, il talento naturale separa gli amatori dai campioni; in entrambi i casi, l'esercizio costante e mirato è essenziale.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da Aerogel il Mer 13 Gen 2010 - 22:27

@Felipo ha scritto:prendo spunto dalla discussione per sottolineare come il paragone, secondo me, sia pertinente.

Come per suonare, anche per giocare a tennis è basilare la tecnica.
Una chitarra, anche la più costosa, non ti renderà un bravo chitarrista.
Una racchetta, anche quella di un professionista, non ti renderà un bravo tennista.
In entrambi i casi, il talento naturale separa gli amatori dai campioni; in entrambi i casi, l'esercizio costante e mirato è essenziale.

In questo senso sì, ti do ragione. Ma il discorso secondo me è più complicato (in effetti forse troppo per discuterne su un forum...) perché gli strumenti musicali sono meno commerciali delle racchette e soprattutto CERTI possono essere considerati quasi come il buon vino perciò generalmente chi ce li ha poi se li tiene stretti... In più sulle racchette non c'è così tanta differenza di prezzo, caratteristiche e qualità come ce n'è sugli strumenti.

Diciamo che se mi si viene a dire che c'è gente che ha 150 pedali da 20 euro ciascuno o giù di lì, oppure ha 10 chitarre da 250 euro l'una allora sono d'accordo con voi, magari c'avrà 'sta GAS.
Ma se qualcuno si è costruito, nel tempo, con dei sacrifici e con coerenza artistica un rack "prestigioso" bè, tanto di cappello.
Così come magari a chi, pur non essendo un fenomeno, è riuscito a portarsi a casa una Manne artigianale custom ( ) avendo io provato il mezzo posso solo dire BEATO LUI E BENEDETTI I SOLDI CHE CI HA SPESO, PURE SE è UNA PIPPA A SUONARLA!!!

sempre IMHO

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da casa il Mer 13 Gen 2010 - 23:31

la gas è tipica dei frequentatori di forum!

povero me che ne frequento 3!

uno strumento più è di qualità più ti fa sentire quanto sei scarso mettendo in luce tutte le imperfezioni;
cosa analoga nel tennis: più una racchettà è tosta più si vede quanto sei scarso!

purtroppo ho il vizio di volere le cose migliori anche se non sono assolutamente all'altezza di quello che compro e sapendo benissimo che farei molta più figura con attrezzi più modesti!

ciao

casa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 340
Età : 42
Località : rimini
Data d'iscrizione : 09.12.09

Profilo giocatore
Località: rimini
Livello: itr 3.5
Racchetta: head radical MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: La GAS non conosce limiti!

Messaggio Da Ospite il Gio 14 Gen 2010 - 7:56

eh si...GAS Wink
succede ovunque...nello sport...nella vita
...tipo quelli che a malapena abbozzano lo spazzaneve...
ma utilizzano l' attrezzatura di questo o quel campione di sci...

E su questa sindrome puntano tutti i produttori...

R Basketball Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum