Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Ven 14 Set 2012 - 15:34

Salve a tutti e grazie della cortese attenzione!

Ho ricominciato da poco a giocare a Tennis dopo quasi 15 anni di inattività (giocavo da ragazzo, poi tra scuola e ragazze, amici etc, ho via via accantonato lo sport) ed oggi mi ritrovo quasi trentenne, sposato, con un pò di pancetta da buttar giù e tanta voglia di rimettersi in gioco, ma assolutamente disorientato...

Ho preso un paio di lezioni, fino ad ora, tanto per valutare la condizione fisica (ho problemi di tendinite sul braccio destro) e la preparazione (quando giocavo, lo facevo seriamente, perciò le basi e la teoria ci sono ancora), peraltro con risultati migliori di quanto sperassi...

...il Tennis si è evoluto parecchio in questi anni, sia nel modo di giocare che negli strumenti soprattutto ed proprio per questo motivo che mi sono registrato al vostro forum!

Tanto per non farvi perdere tempo, vi racconto qualcosa su di me e sul mio modo di giocare:
- 29 anni, 180 cm, 71 kg, destrimano, rovescio a una mano, impostazione classica (ho imparato e praticato negli anni 80/90)
- non mai avuto un fiato da maratoneta, ma mi piace muovermi sul campo
- non sono Maciste, ma la pallina in fondo ci arriva senza dover compiere sforzi sovrumani
- mi piace il gioco a tutto campo
- ho problemi di tendinite e di dolori articolari al polso destro a causa del mio lavoro
- in passato ho avuto racchette Wilson (ma non mi ci sono mai trovato bene), Head (che ho trovato affidabili e confortevoli) e ho provato le prime Babolat (che però oggi sono proprio un'altra cosa)

Fino ad ora ho provato una Babolat Aero Pro Drive, ma l'ho sentita molto "secca" e rigida, gradendo poco l'impatto con la palla e le scariche sul gomito... insomma non una bellissima esperienza... Ho testato una Head Youtek IG Extreme Pro, che, nonostante il peso, ho invece trovato morbida e appagante.
Insomma, sto cercando una racchetta che mi consenta di riavvicinarmi al gioco, avendo un po' di pietà (sia in termini fisici che in termini ludici) e che abbia un'aspettativa di utilizzo non troppo breve (leggi: i prezzi non sono proprio bassi e di questi tempi non vorrei dover cambiarla dopo due mesi...). Attualmente l'idea è quella di giocare almeno due volte a settimana (un giorno lezione, un giorno partitella).

Parlando con altre persone, mi sono stati consigliati questi modelli, ma, dato che si entra nel campo della soggettività, vorrei collezionare più pareri possibili a riguardo:

- Head Youtek IG Speed MP 300 2012
- Head Youtek Instinct MP 2012
- Head Youtek IG Extreme MP 2013

Premettendo che NON dispongo di termini di paragone (non ho potuto provare altro se non le due sopracitate), nè dell'esperienza sufficiente per farmi da solo un'idea, sono in cerca di consigli per non rischiare investimenti sbagliati, anche perchè, al momento, non distinguo una racchetta da un tagliere da polenta...

Detto questo, che spero possa aiutarVI ad aiutarMI nella scelta della racchetta, perchè sono davvero nell'indecisione più totale e, se contiamo che nei dintorni di dove vivo non c'è tutta questa disponibiltà di servizi, mi ritrovo a non avere un posto dove sbattere la capoccia...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da capi il Ven 14 Set 2012 - 15:45

Per prima cosa devi cercare di provarle perchè noi possiamo spendere una miriade di parole ma alla fine l'ultima ce l'ha sempre il campo.
Tornando alla domanda posso dirti che la instinct è più adatta ad un gioco piatto e classico,la extreme è molto adatta alle rotazioni e al gioco di pressione da fondo mentre la speed è un telaio diverso,meno profilato e che perdona un po' meno l'errore ma non posso dirti di più perchè l'ho provata troppo poco per sbilanciarmi...

capi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 20
Data d'iscrizione : 01.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head YouTek Radical MP custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da m4nd il Ven 14 Set 2012 - 15:50

@Vagabondo083 ha scritto:.. (ho problemi di tendinite sul braccio destro) ...
..detto questo , direi Pro Kennex senza dubbio!!
Ki5 (o la nuova Q5 in uscita) se vuoi controllo , Ki15 se cerchi facilità e potenza Q Tour se vuoi una super agonistica e sei in grado di reggerla fisicamente e tecnicamente.
Sono ottimi telai e ed il sistema kinetic evita riacutizzarsi di tendiniti , meglio non rischiare se ne hai già sofferto in passato!

m4nd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1674
Età : 41
Località : Roma ,tuscolano
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Roma (tuscolano)
Livello: sopra e sotto il 4.0 (I.T.R.) a seconda dell'umore, la pressione atmosferica e l'indice NASDAQ
Racchetta: .. troppe.. devo darmi una calmata..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Ven 14 Set 2012 - 15:56

Innanzi tutto, grazie per la cortesia.

In seconda battuta, DI CERTO la prova empirica è quella che ti permette di eseguire una "prova del 9" realistica ed affidabile sullo strumento, quindi non posso che darti ragione: provare prima di comprare è una regola d'oro.
Ciò nonostante, come ho detto, non ho molte risorse nelle vicinanze (Decathlon sta a più di 40 minuti di macchina e non ci sono molti negozi che trattano questi articoli in zona), quindi vorrei quantomeno avere un'idea anche vaga di cosa andare a provare, per evitare di scegliere a caso o cmq senza cognizione.

Parlando di tendinite... non ho "sofferto in passato"... ne soffro attualmente ed è un problema derivato dal lavoro che faccio (sforzo molto le mani e la presa, quindi scarico tensione su polso e avambraccio). Fortunatamente non è una tortura sistematica con cui convivo quotidianamente, o peggio che mi costringe ad utilizzare prodotti farmaceutici appositi, ma è comunque bella fastidiosa e produce un effetto "cane che si morde la coda" (se lavoro pesantemente, mi viene sicuro, quindi non gioco a tennis... se il tennis me la fa venire, non riesco a lavorare...) che tenderei ad evitare come la peste bubbonica!

Ad ogni modo, con due ore di lezione intensiva sulle spalle, utilizzando strumenti non esattamente "su misura", ancora non ho avuto problemi...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Crisidelm il Ven 14 Set 2012 - 16:19

Attenzione alla grandezza del grip: controlla che isa quello giusto per te altrimenti il problema che hai verrebbe fuori subito qualsiasi racchetta sceglierai da usare.

Detto questo, se vuoi andare sul sicuro, anche io ti consiglio le Pro Kennex con Kinetic.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Ven 14 Set 2012 - 17:15

Grip direi 3, anche se comunque vorrei provare un 2 per sicurezza... non so perchè, ma il grip più piccolo mi da una maggiore sensazione di "presa salda".

Per dovere di cronaca: per quale motivo escludete a priori altre marche?

Dei modelli di cui vi ho parlato, cosa mi sapete dire?

Come piatto corde, bilanciamento, peso e rigidità di telaio, cosa mi consigliate?

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da capi il Ven 14 Set 2012 - 20:47

Le altre marche non utilizzano la tecnologia del Kinetic che è esclusiva della ProKennex,in pratica all'interno della racchetta c'è una specie di "sabbia" che azzera le vibrazioni che un attrezzo produce;le altre marche non utilizzando questa tecnologia producono telai che vibrano e possono far male(l'equazione è semplice,più un telaio è rigido più provoca vibrazioni,quindi fa più male).
Comunque gli attrezzi della ProKennex sono validissimi e non solo per chi ha dolori Wink

capi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 20
Data d'iscrizione : 01.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head YouTek Radical MP custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Ven 14 Set 2012 - 20:56

Domani mi attrezzerò per testare i modelli suggeriti!

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Sab 15 Set 2012 - 14:33

...ma è normale, secondo voi, che non ci sia UN negozio che sia UNO che abbia telai ProKennex?
Avrò fatto almeno 15 telefonate e la risposta più "onesta" che mi son sentito dare è stata questa:

" Eh, guardi, son telai un pò di nicchia... noi teniamo solo le marche più conosciute..."

Ho capito che mi orienterò su altro, con buona pace di eventuali dolorini...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da capi il Sab 15 Set 2012 - 15:42

@Vagabondo083 ha scritto:...ma è normale, secondo voi, che non ci sia UN negozio che sia UNO che abbia telai ProKennex?
Avrò fatto almeno 15 telefonate e la risposta più "onesta" che mi son sentito dare è stata questa:

" Eh, guardi, son telai un pò di nicchia... noi teniamo solo le marche più conosciute..."

Ho capito che mi orienterò su altro, con buona pace di eventuali dolorini...
A parte il fatto che,hai ragione,non è normale,cerca di orientarti verso telai poco rigidi,che danno meno problemi alle articolazioni...

capi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 20
Data d'iscrizione : 01.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head YouTek Radical MP custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Sab 15 Set 2012 - 15:45

Ah, ok, quindi non sono io che sono matto... questo va già bene!

Per "telai poco rigidi" intendi (tanto per dare un valore numerico alla frase) 65 o meno? 70 o meno? Mi è parso di capire che la media è circa 64/65, quindi secondo te dovrei star sotto quella?

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da capi il Sab 15 Set 2012 - 15:48

Possibilmente sotto i 65 RA ma non sono tanti i telai così "morbidi",potresti orientarti sulle nuove wilson di cui dicono che siano morbide,oppure sulle price,che ho provato e le ho trovate piuttosto gentili con il braccio...

capi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 20
Data d'iscrizione : 01.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head YouTek Radical MP custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da kingkongy il Sab 15 Set 2012 - 15:59

...aridaje... l'RA, di per sé, non significa un fico secco, fritto e arrosto.

L'importante è come flette e come vibra la racchetta. Il problema è generato dall'abbinamento corde-telaio. Tu prendi un telaio con RA 50, ovvero una canna da pesca, gli piazzi 27 kg di corde secche e appena tocchi una palla ti entra in risonanza per due minuti....ovvero ti prendi un'epicondilite in mezz'ora.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Sab 15 Set 2012 - 17:43

Ergo, bene o male, un telaio vale l'altro, per così dire, basta andare a compensare con una buona corda, cercando di rendere il tutto più "equilibrato possibile"?

Ho capito bene, o ho detto una vaccata clamorosa?

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Sab 15 Set 2012 - 17:55

Comunque, per adesso, sto a ZERO come problemi fisici (nè dolori articolari, nè tendinite) e questo è molto positivo.

Mi è stata consigliata nuovamente la Head Youtek IG Speed (che poi sia MP300, MP18x20, o MP16x19 dipende dai gusti personali) e anche la Instinct (pur essendo più rigida). Dicono bene anche delle nuove Wilson, che pare siano un pò più "cortesi" di una volta...

Il punto rimane: PROVARE, ok, ma COSA?
In zona, le uniche marche che riesco a reperire sono Head, Babolat e qualcosa di Dunlop, oltre alle solite Wilson (che pare non diano in prova perchè troppo costose).

Datemi qualche dritta per cortesia, che sto proprio in alto mare...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da capi il Sab 15 Set 2012 - 19:45

@kingkongy ha scritto:...aridaje... l'RA, di per sé, non significa un fico secco, fritto e arrosto.

L'importante è come flette e come vibra la racchetta. Il problema è generato dall'abbinamento corde-telaio. Tu prendi un telaio con RA 50, ovvero una canna da pesca, gli piazzi 27 kg di corde secche e appena tocchi una palla ti entra in risonanza per due minuti....ovvero ti prendi un'epicondilite in mezz'ora.
Giustissimo,scusa vagabondo,me ne ero dimenticato Embarassed

capi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 242
Età : 20
Data d'iscrizione : 01.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Head YouTek Radical MP custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Sab 15 Set 2012 - 20:29

Tranquillo, non è il caso di scusarsi, anche se è sempre apprezzata la cortesia!

L'importante è riuscire ad arrivare ad un punto su quale racchetta PROVARE (non dico nemmeno acquistare), perchè non è che mi vada tanto di affidarmi alle suadenti parole di un commerciante...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Gio 20 Set 2012 - 5:30

Ennesima giornata di test, con quello che ho potuto trovare in prova nella mia zona...

Nello specifico ho avuto per le mani la Head Speed da 300: ottimo impatto e sensazioni assolutamente positive, ma molto molto diversa dalla Extreme del test precedente. Mi piacerebbe molto provare la Instinct, che mi hanno descritto come una via di mezzo tra le due (sarà vero?), ma purtroppo non è disponibile, quindi nada...

Ora... a sto punto, dato l'evidente limite di modelli disponibili nei rivenditori limitrofi, mi sovviene che potrei approfittare del servizio offerto da Tennis Warehouse... Immagino che molti di voi abbiano già avuto esperienze con tale opzione: potreste gentilmente farmi un riassunto di come funziona (sul loro sito sembra tutto semplice, ma vorrei sentire anche la "campana" dell'utenza...) e se ne vale la pena?

Mi piacerebbe molto provare quei 3/4 telai che qui proprio non vengono minimamente presi in considerazione...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Idefix il Gio 20 Set 2012 - 14:48

@Vagabondo083 ha scritto:Ennesima giornata di test, con quello che ho potuto trovare in prova nella mia zona...

Nello specifico ho avuto per le mani la Head Speed da 300: ottimo impatto e sensazioni assolutamente positive, ma molto molto diversa dalla Extreme del test precedente. Mi piacerebbe molto provare la Instinct, che mi hanno descritto come una via di mezzo tra le due (sarà vero?), ma purtroppo non è disponibile, quindi nada...

Ora... a sto punto, dato l'evidente limite di modelli disponibili nei rivenditori limitrofi, mi sovviene che potrei approfittare del servizio offerto da Tennis Warehouse... Immagino che molti di voi abbiano già avuto esperienze con tale opzione: potreste gentilmente farmi un riassunto di come funziona (sul loro sito sembra tutto semplice, ma vorrei sentire anche la "campana" dell'utenza...) e se ne vale la pena?

Mi piacerebbe molto provare quei 3/4 telai che qui proprio non vengono minimamente presi in considerazione...



Ti devi iscrivere ("logare"), ti inviano max due telai con una cauzione di 50€ a telaio per una settimana. Il costo è di 15€ di spese spedizione (uno o due telai non cambia). Sii preciso nella restituzione perchè altrimenti trattengono una quota o l'intera cauzione a seconda del "ritardo".

Il che vale anche per le condizioni della racchetta! (trattala bene e se non arriva in buone condizioni rifiutala o fallo presente sul sito).

Comunque a me è andata sempre benissimo, l'unica pecca sono le incordature ma se vuoi puoi cambiarle (a tue spese).



Saluti

Idefix
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 51
Data d'iscrizione : 27.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ? come si calcola adesso?
Racchetta: Wilson / Head varie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Gio 20 Set 2012 - 14:53

...domanda: ok, ho una settimana di tempo per provare i telai e loro hanno ben modo di fare il conto dei giorni (7 da che firmo per ritirare il pacco, immagino)... ma come fanno ad esser sicuri di quando spedisco io? Se ci sono dei ritardi nella spedizione, chi ne "paga le conseguenze"? Se i miei 7 giorni di test terminano con un week end, prima del lunedì non potrò spedire... di questo si tiene conto?

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Idefix il Gio 20 Set 2012 - 15:00

@Vagabondo083 ha scritto:...domanda: ok, ho una settimana di tempo per provare i telai e loro hanno ben modo di fare il conto dei giorni (7 da che firmo per ritirare il pacco, immagino)... ma come fanno ad esser sicuri di quando spedisco io? Se ci sono dei ritardi nella spedizione, chi ne "paga le conseguenze"? Se i miei 7 giorni di test terminano con un week end, prima del lunedì non potrò spedire... di questo si tiene conto?



mah.. anche io ho sempre dispedito il lunedi avendole ricevute più o meno il luedì o il martedì.

Credo intendano i 7 giorni in modo non fiscale. Certo uno o due giorni in più è diverso da un'altra settimana.

Idefix
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 123
Età : 51
Data d'iscrizione : 27.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ? come si calcola adesso?
Racchetta: Wilson / Head varie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Racchette, salti nel tempo e il ritorno di una passione...

Messaggio Da Vagabondo083 il Gio 20 Set 2012 - 15:03

Ovvio, direi... la cosa importante è che non si trattengano 50/100€ di cauzione per "colpa" del postino...

Altra cosa... la restituzione della cauzione in quanto tempo avviene?

C'è da fidarsi ad acquistare su internet, o è meglio sempre solo provare, ma acquistare in negozio? La mia paura nasce dal fatto che, vedendo come spesso vengono trattati certi pacchi, si incorra nel pericolo di vedersi recapitare a casa un telaio fracassato...

Vagabondo083
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 37
Età : 33
Località : ovunque sarebbe meglio
Data d'iscrizione : 14.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: medio-basso
Racchetta: Head IG Insinct Mp

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum