Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

split step esecuzione e ...coordinazione

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Gio 6 Set 2012 - 11:03

Promemoria primo messaggio :

in questo periodo in lezione/allenamento sto facendo un grande lavoro per piedi/gambe (oltre al coinvolgimento delle anche di cui si è parlato)

in particolare si sta lavorando molto sullo split step, il saltino che precede la ricerca della palla e sulla cui disamina vi rimando alla mitica raccolta di wic-satrapo.

la difficoltà più grande e sulla quale sto lavorando è la coordinazione tra esecuzione dello step e e esecuzone del colpo dell'avvresario:il saltino va eseguito poco prima che l'avversario colpisca. ho fatto diverse esercitazioni per allenare questo aspetto e ho notato che "costringersi alla coordinazione dello split step comporta diversi vantaggi:

1)i piedi saranno sempre attivi e pronti alla ricerca della palla

2)ricerca della palla più immediata (io tendo a non tagliare per via diagonali mente con lo split step tendo a trovare "la strada più breve")

3) aspetto importantissimo:mi costringo a vedere quello che fa l'avversario (spesso guardo la palla ma non il mio avversario) e quindi ad intuire quello che farà

vi chiedo chi di voi sta lavorando su questo aspetto, come lo state allenando e quali esrecizi state facendo.conoscete dei video utili?

io vi segnalo questo che a partire dalla metà mostra quando e come lo split step vada coordinato con quello che fa l'avversario

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=dU6tm_gaqO4

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso


Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da Simo91Bs il Mar 11 Set 2012 - 16:48

Ho appena provato ad eseguire lo split step palleggiando contro il muro, era un saltello unico Very Happy risultato: dopo 20 minuti sono sudato come dopo 2 ore di partita!!!

Simo91Bs
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1014
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località: Orzivecchi (BS)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta: 2x Head Extreme MP 2.0 - 4x Dunlop 300G

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da nanobabbo8672 il Mar 11 Set 2012 - 16:51

@Simo91Bs ha scritto:Ho appena provato ad eseguire lo split step palleggiando contro il muro, era un saltello unico risultato: dopo 20 minuti sono sudato come dopo 2 ore di partita!!!


allora funziona l'esercizio split step contro il muro!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mar 11 Set 2012 - 16:52

ecco questo aspetto ti dà il polso del del mio livello, vet...

io nel doppio mi addormento, spesso quando il mio compagno/a serve.

ho il grosso problema che nel doppio non entro in ritmo e esprimo il peggio di me.commetto bestialità che nel singolo proprio non faccio più.

non riesco a produrre un vincente o qualcosa che gli somigli, bene che vada mi limito ad appoggiarmi nei colpi da fondocampo mentre in singolare aggredisco ed entro in campo.mi ostino a fare doppi ma a parte la componente cd goliardica non riesco a divertirmi e in campo mi sento come in gabbia!!!

parlandone anche a lezione ho concluso che il mio problema nel doppio è che resto inerte con i piedi (non solo a rete ma credo anche a fondocampo perchè la prensenza del compagno secondo me trasmette ai miei piedi segnali sbagliati, facendoli rimanere fermi...non so se sono stata chiara e se le mie conclusioni sono corrette)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da kingkongy il Mar 11 Set 2012 - 16:54

Marti...come fai a non fare split a rete?

Anche perché chiudi "in spinta" il colpo con la gamba sinistra avanti di dritto e la gamba destra avanti per il rovescio.

In pratica "rimbalzi" verso la palla, così sei aiutata nel colpire la palla davanti al corpo...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da Veterano il Mar 11 Set 2012 - 16:58

Diciamo che ti lasci trascinare dal livello del gioco.Comunque anche se non va bene stare li imbalsamati,credo che la parte piu difficile del doppio sia proprio quella del giocare a rete da fermi.Purtroppo non capita solo a te,anche a me quando mi chiedono di giocare il doppio se la partita non e' un po tirata mi si addormentano i piedi.......

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da Simo91Bs il Mar 11 Set 2012 - 16:58

Nel doppio è normale addormentarsi, devi comunque coprire la metà del campo e fare vincenti è pressochè impossibile (a meno che non si tratti di passanti), quindi la tensione tende a scendere.
Ho giocato un po' di doppi in questo ultimo mese e le prime volte quando ero a rete venivo impallinato come una quaglia appunto perchè ero fermo e non attento, col passare del tempo sono diventato più reattivo ed anche i riflessi sono nettamente migliorati!
Secondo me però fare troppi doppi è un po' controproducente per il footwork appunto per quello che dicevo all'inizio, mentre è davvero utilissimo per migliorare il gioco di volo ed il servizio.

Simo91Bs
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1014
Età : 25
Località : Orzivecchi (BS)
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località: Orzivecchi (BS)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta: 2x Head Extreme MP 2.0 - 4x Dunlop 300G

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mar 11 Set 2012 - 17:00

come faccio a non fare lo split a rete?

semplice:dormo e mi muovo solo DOPO che la palla è uscita dalle corde dell'avversario.

nell'ultima lezione ho fatto anche un accenno (non si è lavorato molto su questo perchè pèrima c'è da lavorare ancora a fondo campo) sull'attacco a rete curando in particolare lo split OBBLIGATORIO a metà campo (la cd voleè di approccio)

devo dire che quando arrivo da fondo ho un approccio più corretto ma a rete nel doppio sono un disastro

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da kingkongy il Mar 11 Set 2012 - 17:01

Marti bella, mi fai schiantare dal ridere !!!!
Come dice il Venerabile Veterano "Ven-Vet", devi essere attiva! Con i piedi e con il cervello in posizione "ON".
Porca puzzola, appena arriva il tuo turno nello stare a rete devi avere già prurito alle mani... Psicologicamente la pallina la devi mangiare. I due dall'altra parte devono avere paura solo a guardarti! Il doppio è una gerra di spazio aereo: il tuo deve essere inviolabile come quello sulla Casa Bianca!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mar 11 Set 2012 - 17:08

kk non hai idea dei miei turni a rete;mi mancano solo il cuscino e la coperta.

se da fondo campo assumo lo sguardo cattivo della più malvagia delle erinni (mò vi mangio tutti), a rete sembro calimero ("per favore giocate sul mio compagno, non giocate su dime, voleè comode please, sul dritto, please)

tutti mi dicono che la palla la devo aggredire e io invece aspetto che sia lei ad accomodarsi sul mio piatto corde

dici che se splitto e lascio a casa il cuscino migliorerò??????

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da kingkongy il Mar 11 Set 2012 - 17:13

Beh, che fai, la calza del canguro? Già che sei in salto...vai e colpisci!
Anzi, per aiutarti, fai un movimento come per il servizio, ovvero avanzi verso la rete per avere più dinamismo: parti un passo dentro il quadrante, ondeggi e fai uno split in avanti.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mar 11 Set 2012 - 17:20

si, devo cercare dinamismo... r quello che dici potrebbe essermi effettivamente di aiuto

comunque non ha proprio senso che nel singolo io sia dinamica e nel doppio io resti inerte.

caso da psichiatria

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mar 11 Set 2012 - 18:12

KK, quando stavo vedendo quel video di Federer col recupero a destra e poi corsa a sinistra ho notato che faceva lo split step in voltata e ho fatto un sospiro di sollievo.

In realtà quando sono convinta di leggere bene il colpo dell'avversario facendo il tergicristallo con recuperi estremi faccio anch'io una cosa simile, quindi solo rallentando per quel minimo frangente la corsa dall'altra parte e facendo una specie di split step volando cmq nella direzione in cui credo finirà il colpo avversario, altrimenti sento che perderei troppo tempo a fermarmi e fare il gesto classico. La cosa mi ha salvato da contropiedi ma mi sono sempre biasimata di essere stata "affrettata e pigra" per fermarmi nel modo canonico. Ora capisco che evidentemente la cosa si poteva fare.

@Vet - parlavi di come si coordina Federer con piedi e corpo.
Scusate il piccolo OT - io ieri sera sono rimasta basita da come Djokovic nella finale dello US Open dopo che ha smesso il vento più forte (fine 1° set e 2° set, dopo sono andata a dormire) continuava a colpire distante dalla palla in modo scoordinato come non ho visto mai nessuno. Ai miei occhi era scandaloso perché si ripeteva nella normalità dello scambio su palle nemmeno profondissime o angolate.
Inguardabile davvero - mi sembravo io quando non mi sopporto perché mi rendo conto di essere oscena da vedere, quindi colpisco non so come quando sto in grande difficoltà.

A proposito del muro da quando mi sono abituata a eseguire lo Split Step mi sono accorta di farlo anche quando la pallina tocca il muro.
Ne ho preso coscienza specialmente sui copi in controbalzo e demi-volée che mi do molto vicino al muro. Praticamente mi accorgo che il tempo è così poco che fatico a coordinare tutto e che a volte mi manca il tempo materiare per steppare.

Ho notato di farlo anche durante il cesto o quando facciamo la partitella a ping pong a lezione e quindi quando il maestro mi passa la palla da mettere in gioco.

Anche durante l'attacco di diritto o 1° colpo con la volée dalla T lo eseguo correndo in avanti ma dalla volé successiva non ho proprio la consapevolezza cosa stia succedendo.
Se l'attacco non è buono il passante è assicurato e se ho parato una volée non definitiva non arrivo quasi mai a difendendomi dal passante.
Noto questo problema nella maggior parte delle donne, anche più brave, mentre gli uomini sono molto più reattivi e parano meglio i passanti con allunghi spaventosi.

Nel doppio prima non facevo mai lo step mentre un giorno ne vidi uno in tv, notando che chi sta a rete lo fa ad ogni colpo della coppia avversaria così presi spunto e ora anche se non posso entrare lo faccio perché appena capita una palla più agevole provo a entrare. Anche quando si giocano pallonetti da fono non posso mai sapere se l'avversario non accorcia erroneamente ed ecco che ci provo.
Se gli avversari decidono di farmi giocare la volé nella speranza di sorprenderei o alla ricerca del lungolinea sul corridoio spesso è punto mio o almeno la volée la sbaglio poche volte. Poi se provo ad anticipare un'entrata al centro e lascio scoperto il corridoio e loro si accorgono in tempo - amen.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mar 11 Set 2012 - 18:17

Ahh dimenticavo - a proposito di tenere i piedi sempre attivi, mi sono accorta che su scambi facili tendo a non cercare per niente la palla convinta che sto nel punto giusto e colpisco male o sbaglio.
Questo perché succede? Perché non si scende giù o alla fine si è distanti o attaccati alla palla?

Un'altra situazione che mi penalizza: su scambi lenti quando la palla ci mette secoli ad arrivare come faccio tenere i piedi attivi se non devo recuperare?

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da kingkongy il Mar 11 Set 2012 - 18:21

...quel satanasso di Alba!! Hehehehe
Vai che sei forte.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mar 11 Set 2012 - 18:39

@kingkongy ha scritto:
Vai che sei forte.
E' vero sì sì Rolling Eyes Embarassed Laughing - davvero forte ma me la dico e me la credo da sola. Cmq rispetto a me stessa prima sì ma poi è tutta un'illusione. Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da Veterano il Mar 11 Set 2012 - 18:44

Rispondo alla prima domanda rispetto all equilibrio di Federer.ma in generale di tutti i pro e di quelli che sanno giocare bene a tennis.UN grande errore e proprio quello di non sapere gestire l'equilibrio e la posizione del corpo fino dopo al momento d'impatto.IL discorso e' molto semplice ma altrettanto facile da on seguire,se pensi su quabte palle ti sei avventata,magari anche fermandoti bene con i piedi, caricando bene gli appoggi ma vanificando il tutto con una perdita d'equilibrio in fase d'impatto palla,Semplice anche in situazioni dove si arriva male con i piedi si deve cercare di rimanere in equilibrio il piu possibile,ossia non forzare esageratamente per non vanificare tutto il risultato del colpo,e cercare per quanto sia possibile di tenere una corretta posizione del corpo.Sembra difficile ma in realta non lo e'............Io trovo sempre interessanti le considerazioni delle ragazze del forum,chiaro che a volte spiegare per scritto mi mette in difficolta',anche perche' in campo con una dimostrazione pratica ci andrebbero cinque minuti,a scriverlo invece ce ne vogliono molti di piu.Eh eh eh

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1998
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mar 11 Set 2012 - 19:12

E' vero Vet. Molte cose sono più facili a dimostrarsi e farsi che a descriversi.

Purtroppo stando sul forum e non potendoci incontrare all'occorrenza è l'unico modo che ci resta. Tempo e voglia permettendo di descrivere le cose cercando di far immedesimare chi legge come un bambino. anche con esempi strani e assurdi. Capisco perfettamente che è anche difficile riuscire sempre a trovare un esempio giusto in grado di generare sensazioni.

In fondo la tecnica nel tennis (non so in altri sport) è molto basata sulle sensazioni e trovato la giusta esecuzione con una buona sensazione che ci ricordi il gesto ecco che si automatizza più facilmente.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mar 11 Set 2012 - 19:50

Su palle più'lente o alte x tenere attivi i piedi bisogna fare passi piccoli aumentando la frequenza.e'un metodo di ricerca della palla che si vede ad esempio molto bene nella sharapova e che lei applica quando è'già' vicina alla palla .non si ferma ma fa piccoli passi di aggiustamento per poi andare a colpire

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mar 11 Set 2012 - 20:43

Ok, Marti - ma quello che io intendo è ancora prima che la palla rimbalzi e noi comunque siamo vicini alla zona che battezziamo per punto id rimbalzo. La ricerca comincia più o meno quando la palla sta per toccare terra.

Comunque appena ho l'occasione osserverò meglio Masha. Non vedo quasi mai la WTA e se capita lo faccio in modo davvero distratto. Hai in alternativa un ragazzo da suggerirmi Very Happy Magari ce l'ho più presente a mente locale come stile di gioco.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mar 11 Set 2012 - 21:05

Io seguo con occhio più'clinico la wta perché secondo me le ragazze fanno cose + umane (a parte qualche eccezione) e a volte nelle loro partite riesco ad intravedere aspetti/problemi/tecniche/strategie che magari sfioro (con le dovute proporzioni)anche io.
I ragazzi invece secondo me fanno un altro sport e sono d'accordo con seppi quando intervistato su tennis magazine ha risposto che la sharapova non farebbe neppure un game con il n. 200 al mondo.
E' una questione che a dire la verità'neppure mi interessa ma resta il fatto che i match dei maschietti li guardo con occhio meno clinico.
Comunquevora penso a qualche esempio atp .....

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mar 11 Set 2012 - 23:46

Figurati, basta fare qualche ricerca su youtube di un set di Masha - ora ci sono partite intere.
Io le donne non riesco a vederle per la noia che mi danno. Spiacente.
Alcune volte mi capitadi guardare un seto o una SF o finale slam oppure proprio qualche partita su ST a tempo perso quando non so propio cosa fare.
Il tennis lo guardo per divertirmi e prendere degli spunti è un di più essendo ispirata da una cosa o un'altra. (Ultimo spunto preso da Murray che non mi piace nemmeno ma ci sono dettagli qua e là che è utile immagazzinare nella mente) Dai machi ne ho presi diversi e mi hanno aiutata. sicuramente il mio tennis di 4a bassa non ha nulla a che vedere nemmeno con la WTA a parte il fatto che anche loro si scambiano continuamente dei break che nell'ATP è più raro.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mer 12 Set 2012 - 0:28

Quando faccio videoanalisi o dopo lezione col maestro se residua tempo guardiamo slow motion,video ecc lui prende video wta.così mentre per farmi vedere il footwork mi ha mostrato video di alcune tennista e credo sia corretto nel mio caso visto che sono una femmina e neppure alta come la sharapova.
Agli allievi invece suppongo mostri video atp
Poi se mi dici che una partita atp e'più'divertente di una partita wta posso essere d'accordo con te ma essendo alta 1,68 m e'meglio che io guardi il footwork della errani invece che quello di murray se non altro per affinità'fisica può'aiutarmi di più vedere come copre il campo una ragazza più'o meno alta come me

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mer 12 Set 2012 - 15:31

E su questo sono assolutamente d'accordo Marti.
Il mio maestro non apprpfondisce a livello video Rolling Eyes e anche online gli esempi come uno a caso FYB sono sull'ATP quindi non mi è capitato studiare meglio le ragazze.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mer 12 Set 2012 - 15:36

oggi in pausa pranzo ho giocato un'ora con un ragazzo e sono stata disastrosa: complice un fastidioso dolore a livello lombare le gambe non mi andavano così come servizio e rovescio.

dopo tanto parlare: split step, questo sconosciuto.....

morale della favola: se non si è in forma il footwark proprio non va ( e bisogenrebbe stare a casa... anche perchè dopo prestazioni come questa resto delusa)

se riesco posto quale video wta interessante così mi dici cosa ne pensi

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da marti il Mer 12 Set 2012 - 15:58

http://www.youtube.com/watch?v=jZX1va2htdQ

da questo video secondo me si possono trarre diversi spunti.

si tratta della cibulkova durante un torneo di qualche anno fa.

(allora credo non fosse neppure nelle prime 50, ora è intorno alla 15a posizione)ma è una giocatrice bassina (non arriva al m 1,65) che fa del gioco di gambe rapido e continuo la sua vera forza.solo così pur non essendo alta riesce a coprire bene il campo e anzi a girarsi sul dritto (il suo colpo) anche dalla parte sinistra.

lo so che non ha niente dello stile, della pulizia, della solennità di re roger ma secondo me possiamo trarre degli spunti sia per quanto riguarda il footwork (da notare i piedi che giocano con movimento lineare e in cross, e la rapidità con la quale arretra), lo split step (bello ampio, sembra quasi una molla) e la stance (soprattutto l'ultimo dritto con stance apertissima quasi in recupero)

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: split step esecuzione e ...coordinazione

Messaggio Da alba77 il Mer 12 Set 2012 - 17:03

@marti ha scritto:oggi in pausa pranzo ho giocato un'ora con un ragazzo e sono stata disastrosa: complice un fastidioso dolore a livello lombare le gambe non mi andavano così come servizio e rovescio.

dopo tanto parlare: split step, questo sconosciuto.....

morale della favola: se non si è in forma il footwark proprio non va ( e bisogenrebbe stare a casa... anche perchè dopo prestazioni come questa resto delusa)

se riesco posto quale video wta interessante così mi dici cosa ne pensi

Marti, scusa ma descrivevi la tua ora o il doppio che ho giocato io stamattina... ahh . io però non avevo il dolore ma avevo le gambe debolissime e purtroppo anche la mia compagna si lamentava dello stesso inconveniente. eppure non era caldo.
Inoltre mi dava fastidio il campo secco e le palle le sentivo strane già al tatto con la mano.

Insomma non è stata giornata. Anche tornando a casa ero davvero debole.

Ora do un'occhiata al video.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum