Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

passacorde/grommeth pro tour 630

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da biricchi il Gio 6 Set 2012 - 1:15

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti,

sapreste dirmi dove trovare passacorde e grommeth per la pro tour 630?

o per lo meno quale adattare?

Grazie

biricchi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 162
Età : 41
Data d'iscrizione : 15.07.12

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello: 4.5 i.t.r.
Racchetta: Head TGT 293.1 pj Prestige pro - Pro Tour 630 - Prince triple threat Rochus - Wilson H22 Kblade pj

Tornare in alto Andare in basso


Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Crisidelm il Mar 9 Ott 2012 - 10:16

So the grommeth cometh...

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 11:04

Ieri sera ho fatto la famosa misurazione del peso dei grommet di cui parlavamo, e confermo le differenze anticipate. I TK57 (Liquidmetal Prestige MP) pesano 32gr (34gr se si pesa l'intero kit, pezzo della gola compreso). I TK238 (Prestige Microgel MP) pesano invece 28gr (30gr il kit intero).

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Turbolz il Mar 11 Dic 2012 - 11:43

Ciao.
A me arrivera' nei prossimi giorni una PT630. Nelle foto monta il cap lungo. Visto che sembra nuovo credo che sia il TK238. Ma se voglio ridurre ulteriormente il peso in testa, posso montare il cap corto giusto? In tal caso che codice ha?
Quanto pesa (se lo sapete).
Porta variazioni sul flex della Pro Tour 630?

Scusate le tante domande Smile

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 11:53

Il codice non lo conosco, almeno non quello attuale (Microgel...). Quello originale (uguale alle Rad Tour Bumblebee e Zebra) era il TK55A.

Con il CAP corto ovviamente alleggerisci la testa, ma credo che - appunto - si perda anche un po' di rigidità, che già in questo telaio è molto bassa (è il suo pregio, intendiamoci, però scendendo ulteriormente la spinta poi la devi veramente tirare fuori solo col braccio...). Io se volessi spostare il bilanciamento verso il manico, monterei prima un grip in cuoio (cosa che faccio regolarmente sulle mie racchette), e poi al limite andrei con qualche grammo di pombo sotto il grip, o di silicone nel manico. Ovvio che così si aumenta il peso totale statico della racchetta, già elevato, ma se al di là di alleggerire la testa il problema è scendere con il peso totale del telaio, allora non è la PT630 (o telai simili, tipo le Zebra o le Bumblebee) la racchetta giusta per te. Parti da telai più leggeri di loro, e poi regola il bilanciamento come vuoi senza l'ansia di avere un peso statico finale eccessivo (è il motivo per cui in molti usano le pro stock invece della loro progenitrice PT630. Feeling simile, ma peso di partenza inferiore che consente la personalizzazione senza problemi).

In definitiva, io la PT630 non la priverei del cap lungo.

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Turbolz il Mar 11 Dic 2012 - 12:12

Ok grazie mille. Mi sei stato di aiuto tantissimo.

Mi sto muovendo prima per eventualmente ordinare i "pezzi" che mi mancano da portare ad Eiffel.
Quindi alla fine calfskin che ho gia' in casa ed un po di silicone (devo portarla a 31.5).
Cmq fisicamente la gestiro' bene credo (oddio non andra' credo oltre i 350 senza corde). Io cerco solo sensibilita' e comfort. La potenza la metto io Smile

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 12:23

Allora hai le mie stesse esigenze tennistiche. E di sensibilità e comfort con la PT630 ne troverai quanti ne vuoi...

Non so che versione tu abbia di PT630: tieni conto che la mia, in ordine di marcia (prima versione austriaca trek font, con grip Leather Tour Head, overgrip sottile Wilson, passacorde tk238, vibrakill Babolat e corde Tecnifibre X-One) viaggia sui 368 grammi...

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Turbolz il Mar 11 Dic 2012 - 12:44

Eh eh un cannoncino

La mia sara' molto simile.
Dovrebbe essere la seconda serie (quindi un filo piu' leggera mi sembra).

In ordine di marcia avra' calfskin, un poco di silicone nel manico, elastichino, over grip sottilissimo e... Ibrido wilson champion's choice

Non mi faccio mancare niente

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 12:54

La mia seconda è come la tua: sempre Made in Austria, ma non più trek font. Il peso era molto simile, ma avendo il passacorde TK57 (un po' più pesante) e corde differenti, non erano paragonabili. L'ho lasciata proprio stamattina ad incordare, mettendole anche il passacorde microgel per eliminare la differenza di peso (e bilanciamento) rispetto all'altra. Quindi poi potrò pesarle e vedere le differenze. Le corde però non saranno le stesse (a questo giro proverò, su consiglio "della casa", un multifilo Tourna 1,30 a quanto pare simile alle X-One, che però erano 1,24...).
Prima di procedere a un tuning fine, per renderle identiche nel bilanciamento, voglio però provare anche la i.Prestige MP, mio ultimo innamoramento (anche se dovuto solo a una prima presa di contatto. Per questo ora la voglio studiare per benino con le stesse corde e la stessa tensione cui sono abituato). Sai mai: con 20 grammi in meno, e un po' più di potenza, se il feeling è quello che mi è sembrato nella prima presa di contatto, forse sono arrivato alla fine del mio peregrinare fra i vecchi telai Head...
Ettore


Ultima modifica di Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 12:59, modificato 1 volta

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da DinoP il Mar 11 Dic 2012 - 12:58

considera che con le 1.30, aumentare' il peso di un paio di grammi rispetto alle 1.24......lo dico solo perché mi sembra di capire che ci tieni a renderle identiche...

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 13:02

Assolutamente. Per questo dico che prima di ogni intervento fine sul bilanciamento, aspetto la "versione" definitiva. Per prima cosa, se deciderò di proseguire con le i.Prestige saranno queste a subire l'intervento, e nel caso invece che decida di proseguire comunque con la PT630 entrambe monteranno comunque le stesse corde. Le X-One sono ormai la mia scelta definitiva (il budello in full me lo potrei permettere solo con uno sponsor...), ma visto quanto costano e quanto (poco) durano, ho deciso di provare volentieri queste corde che mi sono state proposte stamattina. Poi si vedrà...

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Turbolz il Mar 11 Dic 2012 - 13:07

@Tacco ha scritto:La mia seconda è come la tua: sempre Made in Austria, ma non più trek font. Il peso era molto simile, ma avendo il passacorde TK57 (un po' più pesante) e corde differenti, non erano paragonabili. L'ho lasciata proprio stamattina ad incordare, mettendole anche il passacorde microgel per eliminare la differenza di peso (e bilanciamento) rispetto all'altra. Quindi poi potrò pesarle e vedere le differenze. Le corde però non saranno le stesse (a questo giro proverò, su consiglio "della casa", un multifilo Tourna 1,30 a quanto pare simile alle X-One, che però erano 1,24...).
Prima di procedere a un tuning fine, per renderle identiche nel bilanciamento, voglio però provare anche la i.Prestige MP, mio ultimo innamoramento (anche se dovuto solo a una prima presa di contatto. Per questo ora la voglio studiare per benino con le stesse corde e la stessa tensione cui sono abituato). Sai mai: con 20 grammi in meno, e un po' più di potenza, se il feeling è quello che mi è sembrato nella prima presa di contatto, forse sono arrivato alla fine del mio peregrinare fra i vecchi telai Head...
Ettore

Di auguro di trovare la pace!!!! Very Happy

Mal che vada pensami se ti liberi delle Pro Tour.
Io invece vorrei fare il passaggio Tgk 238.4 (gran gran belle) Pro Tour 630 Very Happy

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Turbolz il Mar 11 Dic 2012 - 13:29

@Tacco ha scritto:Assolutamente. Per questo dico che prima di ogni intervento fine sul bilanciamento, aspetto la "versione" definitiva. Per prima cosa, se deciderò di proseguire con le i.Prestige saranno queste a subire l'intervento, e nel caso invece che decida di proseguire comunque con la PT630 entrambe monteranno comunque le stesse corde. Le X-One sono ormai la mia scelta definitiva (il budello in full me lo potrei permettere solo con uno sponsor...), ma visto quanto costano e quanto (poco) durano, ho deciso di provare volentieri queste corde che mi sono state proposte stamattina. Poi si vedrà...

Ettore

Ma sai che seguendo il consiglio di Eiffel di passare vaselina sul budello dopo aver giocato, mi dura tanto?!! Ti sembrera' una cazzata ma sulle mie tgk dura quanto un multi sottile tipo xcel.

Oddio e' una rottura tutte le volte doverlo dare, ma fa molto Mihagy (dai la cera..togli la cera...). Un rito Smile

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da DinoP il Mar 11 Dic 2012 - 13:35

@Tacco ha scritto:Assolutamente. Per questo dico che prima di ogni intervento fine sul bilanciamento, aspetto la "versione" definitiva. Per prima cosa, se deciderò di proseguire con le i.Prestige saranno queste a subire l'intervento, e nel caso invece che decida di proseguire comunque con la PT630 entrambe monteranno comunque le stesse corde. Le X-One sono ormai la mia scelta definitiva (il budello in full me lo potrei permettere solo con uno sponsor...), ma visto quanto costano e quanto (poco) durano, ho deciso di provare volentieri queste corde che mi sono state proposte stamattina. Poi si vedrà...

Ettore
fossi in te, farei un giretto con le gamma live wire professional.......sono superiori,(meno effetto fionda ed una risposta all'impatto molto più' simile al budello, intendo il ritorno delle corde in posizione dopo l'impatto) ma soprattutto non si sfilacciano, cosa che con i multi tecnifibre succede e non poco......te lo dice uno che amava x-one e soprattutto nrg2........attualmente sono ad oltre 20 ore con le gamma e nessuno sfilacciamento, le TF, iniziavano a sfilacciarsi dalla seconda ora e non arrivavo a venti.........io non torno più' indietro...adesso sto per provare le rab sensor hd, per sentito dire, un'altra grande corda!!!

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 14:18

@Turbolz ha scritto: Ma sai che seguendo il consiglio di Eiffel di passare vaselina sul budello dopo aver giocato, mi dura tanto?!!
Io usavo uno straccetto appena umido, e lo faccio anche con il multi. Dimmi questa cosa della vaselina: che tipo? Quanta? Con cosa? E soprattutto, vale solo per il budello o anche per il multi? 50/60 euro a incordatura (budello in full, 4 nodi...) non le spenderò di certo, quindi il budello non lo userò...


@DinoP ha scritto: fossi in te, farei un giretto con le gamma live wire professional... sono superiori,(meno effetto fionda ed una risposta all'impatto molto più' simile al budello, intendo il ritorno delle corde in posizione dopo l'impatto) ma soprattutto non si sfilacciano, cosa che con i multi tecnifibre succede e non poco......te lo dice uno che amava x-one e soprattutto nrg2........attualmente sono ad oltre 20 ore con le gamma e nessuno sfilacciamento, le TF, iniziavano a sfilacciarsi dalla seconda ora e non arrivavo a venti...
Queste non le conoscevo. Mi segno il nome...

Ora provo queste Tourna che mi monteranno, poi vedo. Comunque le X-One, a me (22/21kg, 4 nodi) cominciano a sfilacciare dopo circa 3-4 ore, e ora che sono a circa 8 stanno per saltare. Spero di arrivare a 10, ma 20 è assolutamente un miraggio!!!

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da nw-t il Mar 11 Dic 2012 - 14:26

Io le Gamma LW Professional le uso da 10 anni...ma solo x ibridi in orizzontale con un mono in verticale....in full le provai come test "primario" x capire la corda...che effettivamente è la più vicina in assoluto al budello...spinge alla grandissima...ma come controllo non siamo ai livelli di X-One o Wilson NXT Tour...x il full quest'ultimi 2 x me hanno qualcosa in più. nella resa di gioco...SE davvero vuoi un multi con una marcia in più x il full ho le Toalson Mugen sia da 1,25 che da 1,30...queste si controllano....

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Turbolz il Mar 11 Dic 2012 - 14:28

L'utente debs84 sta vendendo il Wilson Champion's Choice (budello+alupower) a 22E a confezione (e' quello tipo Federer, non credo che sia proprio il suo ma va bene lo stesso per noi)
. La vaselina e' quella in tubetto che si trova anche in farmacia. Io l'ho presa li e ti dura, non ce ne vuole molta.
Con uno straccetto la passo sulle corde (io metto il budello sulle verticali).
Ci vuole un po'. Ammorbidisce e mantiene. E mi durano. Forse vale anche per il multi. Almeno per quelli piu' delicati.

Ciao

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 14:47

@nw-t ha scritto: Io le Gamma LW Professional le uso da 10 anni... in full è la più vicina in assoluto al budello...spinge alla grandissima...ma come controllo non siamo ai livelli di X-One... SE davvero vuoi un multi con una marcia in più x il full ho le Toalson Mugen sia da 1,25 che da 1,30...queste si controllano....
Ecco, mi segno anche queste! Provare è una cosa meravigliosa, peccato che poi si finisce col... non finire mai!!! Comunque grazie per le dritte.


@Turbolz ha scritto: L'utente debs84 sta vendendo il Wilson Champion's Choice (budello+alupower)
L'ho usato nei mesi in cui, messe da parte le vecchie Head, ho provato ad abituarmi ai telai odierni. Ho usato per un annetto una Wilson BLX 6.1 Tour 90 con quell'ibrido "alla Federer" (budello sulle verticali), e non mi ci sono nemmeno trovato male. Tornato alle vecchie Head, l'ho provato su una Prestige Classic 600 e... l'ho rimessa subito nella saccha. Il luxilon sulle orizzontali rendeva il tutto troppo rigido, almeno per me. Questi vecchi telai (tipo Prestige e PT630) per me proprio non si sposano con i monofilamenti. Per questo sono passato alle X-One in full, e ora cerco un'alternativa un pelo più economica... E grazie per la dritta sulla vaselina. Ora devo capire se vale anche per i multifilo...

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da DinoP il Mar 11 Dic 2012 - 17:29

@nw-t ha scritto:Io le Gamma LW Professional le uso da 10 anni...ma solo x ibridi in orizzontale con un mono in verticale....in full le provai come test "primario" x capire la corda...che effettivamente è la più vicina in assoluto al budello...spinge alla grandissima...ma come controllo non siamo ai livelli di X-One o Wilson NXT Tour...x il full quest'ultimi 2 x me hanno qualcosa in più. nella resa di gioco...SE davvero vuoi un multi con una marcia in più x il full ho le Toalson Mugen sia da 1,25 che da 1,30...queste si controllano....

Tutte le corde, hanno pro e contro.....sperimentare, serve proprio per trovare il giusto, inevitabile, compromesso.......le x-one controllano un pelo meglio, è vero ma lo fanno solo nelle prime ore, dopo si assestano e tendono all'effetto fionda (perdendo in controllo) per poi cedere, (questo poi dipende da chi le utilizza e su che telaio) dopo 10/15 ore al massimo.......le live wire professional invece, tendono a mantenere più' a lungo le prestazioni (anche in questo la somiglianza col budello) quindi direi che dopo 4/6 ore, controllano già' meglio rispetto alle x-one e quando le x-one sono alla frutta, le live wire continuano a giocare e bene per diverse ore senza sfilacciarsi (cosa fondamentale)........quando ho scritto che per me sono superiori, l'ho fatto considerando tutto questo............ripeto, ho amato alla follia x-one e soprattutto le nrg2, ma i miei telai erano sempre sotto una macchina incordatrice, da quando ho scoperto le live wire, ho fatto presto a dimenticarle!!!

p.s. considerazione del tutto personale......la cosa che amo di più' in un multi è la velocità' che impiegano le corde per tornare in posizione dopo l'impatto.....piu' è rapida, più' le corde sono reattive, questa è la caratteristica del budello che più' amiamo ed in questo le live wire, sono superiori alle TF.......ti fanno sentire il piatto corde "vivo", e te ne accorgi dal tonfo che emette durante l'impatto, cambia a seconda della forza che si da.....sembra avere due marce, una per passeggiare ed un'altra per fare sul serio, ottenendo spinta e tanta, solo se la si vuole........l'impatto con le x-one è molto più' sordo, sono meno sensibili, vibrano meno ma facendoti sembrare i colpi tutti uguali......è difficile trasmettere certe sensazioni, ma ripeto, nel complesso ritengo le x-one inferiori!!

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 17:42

Bella disamina. Non ho l'esperienza per poter dire che hai ragione o meno, ma mi hai decisamente fatto venire voglia di provarle. Porca miseria, ma non potevamo fare questa discussione qualche giorno fa, prima che lasciassi le mie racchette ad incordare? A proposito, nessuno ha mai provato o conosce questo multi Tourna da 1,30? A vederlo, sembrava l'X-One naturale, ma non so il nome della corda. Onestamente non l'ho chiesto: son partito dal budello in full, dopo aver visto la faccia di Daniele (il mio incordatore di fiducia) e aver sentito il prezzo che poteva farmi in "amicizia" per i due telai, gli ho dato ragione e abbiamo provato a pensare a un'alternativa, e lui mi ha detto che ultimamente c'è chi si è trovato bene con quelle per "sostituire" le X-One, quindi ho accettato la proposta...

Ettore

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da nw-t il Mar 11 Dic 2012 - 17:54

Dino io i multi SE LI MONTO IN FULL è sempre su 18x20 mid o MP 95...è quindi già x SE LE RACCHE hanno controllo di suo...quindi se ti dico che la LW Professional X ME controlla meno è segno che (...io...) lo sento bene...poi come ho detto come qualità di durata e spinta (io la uso proprio in ibrido SPESSISSIMO da 10 anni al posto del budello) la Gamma è SUPERIORE...non ci piove... x la durata.... io sulle mie racche dopo 5/6 ore d'uso i multi son messi male ...da cambiare

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da DinoP il Mar 11 Dic 2012 - 17:58

@Tacco ha scritto:Bella disamina. Non ho l'esperienza per poter dire che hai ragione o meno, ma mi hai decisamente fatto venire voglia di provarle. Porca miseria, ma non potevamo fare questa discussione qualche giorno fa, prima che lasciassi le mie racchette ad incordare? A proposito, nessuno ha mai provato o conosce questo multi Tourna da 1,30? A vederlo, sembrava l'X-One naturale, ma non so il nome della corda. Onestamente non l'ho chiesto: son partito dal budello in full, dopo aver visto la faccia di Daniele (il mio incordatore di fiducia) e aver sentito il prezzo che poteva farmi in "amicizia" per i due telai, gli ho dato ragione e abbiamo provato a pensare a un'alternativa, e lui mi ha detto che ultimamente c'è chi si è trovato bene con quelle per "sostituire" le X-One, quindi ho accettato la proposta...

Ettore
Vabè provare non è mai sbagliato......in fondo se io non avessi provato le gamma, oggi giocherei ancora con le nrg2.......ultima considerazione da tener presente, visto che vuoi provarle, è che si muovono un po' di più' rispetto alle x-one, un bel po' rispetto alle nrg2 (mi sono fatto un'idea del tutto personale e credo che il motivo sia da ricercare proprio nella maggior durata, infatti in queste corde, tende meno a formarsi quel dentino dove intersecano le orizzontali e le verticali, che inevitabilmente aiuta le corde, che invece lo creano, a restare più' ferme) .......ma in gioco non comporta nessun problema e se hai la pazienza di sistemarle dopo aver giocato, più' invecchiano e meno si muovono.......lo so è strano, ma è così'.....per finire, sappi che non costano poco, il prezzo è in linea con le x-one, se non un pelo superiore.

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da DinoP il Mar 11 Dic 2012 - 18:03

@nw-t ha scritto:Dino io i multi SE LI MONTO IN FULL è sempre su 18x20 mid o MP 95...è quindi già x SE LE RACCHE hanno controllo di suo...quindi se ti dico che la LW Professional X ME controlla meno è segno che (...io...) lo sento bene...poi come ho detto come qualità di durata e spinta (io la uso proprio in ibrido SPESSISSIMO da 10 anni al posto del budello) la Gamma è SUPERIORE...non ci piove... x la durata.... io sulle mie racche dopo 5/6 ore d'uso i multi son messi male ...da cambiare

le sensazioni sono sensazioni è non si discutono, almeno non più' di tanto.......comunque io le monto su pt10, tgk 237.1, aerogel 100, prestige classic 600 ed ultimamente con immensa soddisfazione su yonex vcore tour 89.....come vedi, piu' mid di così' non si può' e questi telai, comprendono quasi tutti i pattern possibili o almeno i più' comuni, 18x20 (head), 16x19 (dunlop), 16x20 (yonex)

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da Tacco il Mar 11 Dic 2012 - 18:05

Come ti dicevo, anche le mie X-One che hanno se non erro 7-8 ore sono alla frutta, praticamente sto aspettando che saltino. Contando le prove che sto facendo, non posso permettermi anche di anticipare la rottura con la sostituzione... Smile

Ma, visto che coi mono proprio non mi trovo, e sono arrivato alle X-One per i motivi di controllo, comfort e feeling di cui stiamo parlando, a questo punto ti sfrutto a dovere e ti chiedo: avendo provato su un telaio di questo genere (non sulla PT630, ma su una Prestige Classic 600, che come profilo, schema corde e stiffness è assai simile alla PT630... al di là del piatto mid) anche l'ibrido alla Federer, sempre a tensioni basse (22/23Kg, scesi ora a 22/21Kg), e avendolo scartato per colpa del mono sulle orizzontali che mi faceva sentire tutta la sua rigidità, e contando che l'unico mono con cui mi sia davvero trovato bene (prima di passare alle X-One) era il Polybreak di Gosen, avrebbe un senso ibridare quest'ultimo con il budello, o magari con uno di questi multifilamento di cui stiamo parlando (X-One, Gamma LW o le Toalson di cui mi hai accennato)?

Ettore



Mod: ho scritto mentre scriveva anche DinoP. Il mio post si rivolgeva a nw-t...

Tacco
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.09.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: Voglio ma non posso...
Racchetta: Head TGK 219.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da nw-t il Mar 11 Dic 2012 - 18:24

@ Dino....x il mio modo di giocare il multi NON VA' bene...ho bisogno d'un mono...anche quando gioco con le Mid o VCore 89 o Prestige Mid 237.3 Intelligenge, LM...

@ Tacco (Ettore)...senti un ibrido FATTO BENE e ti parlo di usare tensioni giuste x le 2 corde impegate e montarle correttamente..E' SICURAMENTE superiore in prestazioni di un full multi...SENZA DUBBIO...anche montato sui mid...se tiri un mono in verticale in ibrido classico a TOT. kg. x il multi devi tener conto dello scarto di kilaggio che hanno i 2 materiali diversi di costruzione, il calibro..e la differenza che si dà tra le lunghezze di verticali e orizzontali...Io proverei in verticale una Alu Fluoro a 21 kg...poi la Gamma LW Professiona da 1,27 a 22,5 kg. così la corda verticale la dovresti "sentire" meno in gioco e il piatto corde ti lavora meglio nel totale dei colpi...se le Alu non ti "piacciono" poi usare le Signum Pro Plasma Pure da 1,18 hai solo un pò meno potenza "esplosiva" a controllo cambia poco...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da DinoP il Mar 11 Dic 2012 - 18:46

@nw-t ha scritto:@ Dino....x il mio modo di giocare il multi NON VA' bene...ho bisogno d'un mono...anche quando gioco con le Mid o VCore 89 o Prestige Mid 237.3 Intelligenge, LM...

@ Tacco (Ettore)...senti un ibrido FATTO BENE e ti parlo di usare tensioni giuste x le 2 corde impegate e montarle correttamente..E' SICURAMENTE superiore in prestazioni di un full multi...SENZA DUBBIO...anche montato sui mid...se tiri un mono in verticale in ibrido classico a TOT. kg. x il multi devi tener conto dello scarto di kilaggio che hanno i 2 materiali diversi di costruzione, il calibro..e la differenza che si dà tra le lunghezze di verticali e orizzontali...Io proverei in verticale una Alu Fluoro a 21 kg...poi la Gamma LW Professiona da 1,27 a 22,5 kg. così la corda verticale la dovresti "sentire" meno in gioco e il piatto corde ti lavora meglio nel totale dei colpi...se le Alu non ti "piacciono" poi usare le Signum Pro Plasma Pure da 1,18 hai solo un pò meno potenza "esplosiva" a controllo cambia poco...

capisco....come ti dicevo, le sensazioni sono molto personali.......io ad esempio non posso giocare con gli ibridi, li ho provati ma che sia normale o reverse, spacco il multi dopo 2/3 ore.....in più' sono uno dei pochi a quanto pare, che invece di sentire il meglio delle due tipologie di corde, sente di più' il peggio, in pratica il multi mi annullava i benefici del mono ed il mono quelli del multi.......soprattutto nel reverse che ho tagliato dopo venti minuti senza nemmeno dargli un'altra opportunità'.......faceva davvero pena (nrg2 sulle verticali signum pro firestorm sulle orizzontali).........preferisco controllare l'esplosivita' del budello e dei multi che utilizzo in full, sfruttando telai chirurgici, giocando con le tensioni ed il polso!!

DinoP
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2444
Età : 40
Località : Salerno
Data d'iscrizione : 27.08.11

Profilo giocatore
Località: Salerno
Livello: Primo Carnera
Racchetta: basta che non sia cinese!!

Tornare in alto Andare in basso

Re: passacorde/grommeth pro tour 630

Messaggio Da nw-t il Mar 11 Dic 2012 - 19:00

@DinoP ha scritto:
capisco....come ti dicevo, le sensazioni sono molto personali.......io ad esempio non posso giocare con gli ibridi, li ho provati ma che sia normale o reverse, spacco il multi dopo 2/3 ore.....in più' sono uno dei pochi a quanto pare, che invece di sentire il meglio delle due tipologie di corde, sente di più' il peggio, in pratica il multi mi annullava i benefici del mono ed il mono quelli del multi.......soprattutto nel reverse che ho tagliato dopo venti minuti senza nemmeno dargli un'altra opportunità'.......faceva davvero pena (nrg2 sulle verticali signum pro firestorm sulle orizzontali).........preferisco controllare l'esplosivita' del budello e dei multi che utilizzo in full, sfruttando telai chirurgici, giocando con le tensioni ed il polso!!
Dino l'ibrido è il CONTRARIO di quello che senti...serve proprio x SFRUTTARE al meglio le 2 tipologie di corde mono e budello...infatti i MIGLIORI TOP player...Djokovic, Federer e Murray usano quest'ibrido...(Roger solo in reverse naturalmente..) credo che non sia stata fatta a dovere l'incordatura se ti dà quelle sensazioni (credo tensioni non esatte x le corde che rendono dominante l'una alla altra..)..anche quella di spaccare il multi in 2/3 ore succede x via dell'effetto del "burning"...è stato "bruciato in montaggio" non fatto scorrere bene...la guaina protettiva superficiale è stata rovinata..

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum