Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

I pro usano il double back hand

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I pro usano il double back hand

Messaggio Da George32027 il Mer 5 Set 2012 - 0:01

Promemoria primo messaggio :

Avete fatto caso come statisticamente oggi la maggior parte dei campioni usa principalmente il doppio rovescio? Naturalmente ci sono eccezioni più o meno importanti, ma mi paiono appunto eccezioni.

Nella top 20 maschile e femminile, così a occhio, mi pare che la stragrande maggioranza usi proprio questo colpo a discapito del rovescio a una mano. Siete d'accordo con questa impressione? Se sì che motivazione date a questa preferenza massiccia?

George32027
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Imola
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Imola
Livello: Scarso ma grintoso :D
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso


Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da alex8mm il Lun 10 Set 2012 - 10:52

Quando ho iniziato a giocare a tennis era il 1976, avevo 12 anni.
Ovviamente con racchetta di legno (la "malfamata" Triumph di cui ho già parlarto...) e rigorosamente su terra rossa....anche se poi giocavo tantissimo in cortile e piazzale, o contro il muro, e quindi ero su asfalto o cemento.
Il mio maestro mi insegnò ad eseguire il rovescio ad una mano,al Circolo quasi tutti lo eseguivano ad una mano, il rovescio bimane, anche se c'erano già Borg e Connors che lo facevano a quel modo, era ritenuta cosa "da donne", che non avevano sufficiente forza nel braccio per spingere e quindi aggiungevano l'altro, oppure una stravaganza particolare, appunto da big tipo Borg e Connors.
Ho poi trascorso lunghissimi periodi senza giocare a tennis, perchè mi sono dedicato ad altri sport o, semplicemente, perchè non ne praticavo proprio, di nessun genere.
Il tennis l'ho riscoperto lo scorso anno, e devo dire che non ci ho mai dedicato tanta attenzione come adesso che ho 48 anni suonati.
Ovviamente, il mio rovescio è ancora ad una mano....ho provato molte volte a farlo a due, ma proprio non mi riesce, viene fuori uno....stortagnone di movimento in cui riesco a malapena a buttare la palla di là, senza peso, senza forza, e tutto il movimento mi viene innaturale, forzato, lento, faticoso....
Invece, quando riesco a colpire come voglio ad una mano....ah, che sensazione! La palla parte che è una fucilata, uno strale, esce dal piatto corde a velocità superiore che nel dritto.....il mio vecchio maestro, nei '70, spiegava sempre "Ragazzi, se acquisite un buon rovescio, vedrete che riuscite ad avere più forza che con il dritto. Pensate al vostro corpo come ad una molla, voi la caricate e poi la scaricate sulla palla....il dritto è il colpo più naturale, quallo che tutti fanno, il rovescio è più difficile, ma una volta che l'avete imparato, vedrete che vi dà maggiori soddisfazioni!"
Aveva assolutamente ragione.
E poi, non c'è nulla da fare: stilisticamente non ha paragoni, volete mettere l'eleganza del gesto di un bel rovescio ad una mano, con il corpo che, appunto, si contrare, si carica come una molla e poi si apre repentinamente, con la palla che parte come una fucilata....rispetto a quell'ignobile movimento a due mani, che tanto mi ricorda il gesto di una "badilata"? Avete presente, prendere una badilata di neve, o carbone, tenendo la pala a due mani, per poi gettarla lontano? Ecco, quello lo accomuno, stilisticamente, al rovescio a due mani!
Che poi possa avere solidità ed efficacia non discuto, e si vede quando è ben eseguito, ma da guardare....lasciamo perdere..

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da Veterano il Lun 10 Set 2012 - 13:33

@kingkongy ha scritto:- Ciao Vet! Ah, lo spogliatoio e' li', doccia perfetta, tutto pulito...
- "NO!!!! Sono già vestito. Non mi cambio! E non faccio la doccia!!! Mi lavo a casa. Grazie!! Parliamo di tennis: tu stai dalla tua parte a fondo campo e io sto dalla mia parte a fondo campo! Lontano... Chiaroooo???!!!"
Comunque con voi negli spogliatoi non ci entro........non si sa mai........ Very Happy Very Happy Very Happy

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da Penna il Lun 10 Set 2012 - 16:44

ahahahahahahahahahah!!!!! sapete che adoro la Ivanovic!!!!ahahahahahahahahahah!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da alex8mm il Lun 10 Set 2012 - 17:05

@Penna ha scritto:ahahahahahahahahahah!!!!! sapete che adoro la Ivanovic!!!!ahahahahahahahahahah!!!!!

Eh be'....

alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da Penna il Lun 10 Set 2012 - 17:18

alex ti sei fatto un amico!!!!!ahahahahahahahaha

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da alex8mm il Lun 10 Set 2012 - 17:35

Sentivo un giorno un discorso, su Supertennis, con la Silvia Farina Elia, che la Ivanovic guadagnerebbe di più se abbandonasse il tennis e sfruttasse la sua bellezza per fare sfilate, promozioni, servizi fotografici, moda...non che adesso guadagni poco, e qualche lavoro del genere già lo fa'....vedi questo, per esempio....


alex8mm
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 326
Età : 52
Località : Millesimo (Val Bormida, Savona)
Data d'iscrizione : 07.07.12

Profilo giocatore
Località: Millesimo (Savona)
Livello: Fantozziano
Racchetta: Yamaha EOS RZ - Dunlop Biomimetic 300plus - Yonex Ti-RD80

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da alba77 il Lun 10 Set 2012 - 19:02

Io purtroppo quando cominciai da piccolina autodidatta adottai la soluzione bimane ma è sempre stato il mio colpo più solido e potente per l'ovvio motivo della forza essendo sempre stata magrolina.
Nonostante mi piaccia la grazia del monomane e nonostante delle volte lo alleni temo che sarei lontana dall'essere in grado di fare male costantemente con tale colpo anche se su palle comode riesco a giocarlo davvero bene rapportato al mio livello però appena sotto pressione accorcio o stecco. Va bene comunque per qualche passante in corsa in allungo quando il bimane non ci arriva. Per fortuna per essere una donna e una 4a bassa me la cavo abbastanza bene anche con il back. Siccome ne gioco diversi non devo mascherare particolarmente la smorzata, ma se decido lo so fare e staccare all'ultimo momento o addirittura più prima che ora è capitato di giocarla senza staccare.
Per essere sincera mi piace anche mascherare il back, sopratutto di diritto perché con le avversarie giovani è un vantaggio in quanto non sanno leggere bene la palla che arriva e l'approcciano come una normale in top e lì o non ci arrivano bene o la sparano Very Happy
E invece se mi capitano quelle che giocano il back non mi creano problemi perché sono molto abituata a gestirlo. Si contano sulle dita della mano le ragazze che giocano un back fastidioso per noi bimani ma in soccorso arriva il contro back Very Happy

@Sonny Liston ha scritto:
@Veterano ha scritto:
Ma se il tuo dubbio e' quello che io sappia effetivamente giocare e che sia un maestro tra poco dovrebbe venire a trovarmi nell accademia dove lavoro un utente del forum

Vet... dal canto mio non ho mai avuto alcun dubbio!

Anche perchè ho un "radar" per gli sparacazzate.

Ne ho smascherati due, tempo fa:

1. Un sedicente EX PRIMA CATEGORIA venuto dal Brasile...

2. Un sedicente EX B1, già giocatore agonistico di calcio, free-climber, cintura nera di arti marziali, conferenziere in tutto il mondo.

I Forum, di qualsiasi genere, sono pieni di cazzoni che millantano...

La cosa peggiore è che ci stanno un sacco di "boccaloni" che credono alle minkiate che dicono! Cool
Very Happy Sono curiosa anch'io, magari una soffiata via MP.

@Veterano ha scritto:Grazie per la fiducia Sonny,come dicevo ormai non ho piu niente da dimostrare.e se dovessi postare qualche video dei mie colpi dovrei postare dei video di ventanni fa,ormai sono quello che sono,con problemi alla schiena e alle ginocchia,pero non ancora da buttare via.........son ormai molti anni che non gioco piu seriamente e no mi alleno piu..........ma visto che non e' giocando che mi gudagno da vivere,anche se non sono al top della forma,da maestro posso dire ancora la mia......
King se mi depilo le gambe mia moglie incomincerebbe ad avere dei dubbi eh eh eh eh
Come non essere d'accordo con te. Per essere dei bravi maestri quello che è più importante è avere occhio e sapere trasferire la propria esperienza sull'allievo, sapergli imprimere la giusta tecnica nel modo più immediato possibile.
Sono sicura che per molti altri anni saprai trasferire il tuo sapere a chi ci mette la passione. Poi in una tarda età puoi insegnare anche con il bastone in una mano e la racchetta nell'altra, c'è sempre il palleggiatore che ti può assistere.

@marti ha scritto:In ogni caso se a tempo perso ti andasse di stilare una sorta di programma ......ministeriale........del'ottimo maestro non sarebbe una cattiva idea..
A me è sempre piaciuto, per quanto possa essere individuale il tennis, sapere più o meno quali sono i passi da compiere in linea di massima nel medio adulto uomo e donna. Tanto tempo fa avevo anche posto un quesito del genere.

@marti ha scritto:
Lo dico perché'per anni mi sono vista propinare la stessa lezione con sempre gli stessi esercizi e nonostante io avessi assimilato quello che gli esercizi richiedevano ogni settimana mi ritrovavo a fare le stesse cose .
Poi ho deciso di cambiare maestro che oltre a modificarmi totalmente un fondamentale sta portando avanti un vero e proprio programma step by step.per la prima volta ho sentito parlare di anca,split step,testa,cross (li sto mettendo in ordine sparso)
Sono ccambiamenti che mi stanno anche facendo vacillare le poche certezze che avevo però'come ha detto kk vedo un percorso.
Ho comunque l'impressione di aver perso un bel Po'di tempo in passato......

Io sento di aver perso tanto tempo avendo abbandonato e non ripreso più il tennis dopo essermi sposata. Comunque è anche vero che dev'essere poco motivante rimanere sullo stesso punto senza mai migliorare. Per fortuna sei riuscita a trovare la persona giusta.

Scusa per testa intendi la parte mentale o qualcosa legato all'uso della testa nel gesto tecnico, come per esempio tenerla ferma dopo l colpo o non so che altro?

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da marti il Lun 10 Set 2012 - 20:34

No no,Alba.intendo proprio testa ferma quando8 colpisco la palla.nel rovescio ormai e'automatico e il tenere la testa ferma ha migliorato l'efficacia del colpo che più'sento mio ovvero il lungolinea di rovescio.sembrerà'strano ma il tenere la testa fferma per un attimo dopo che si ha colpito aiuta e rende più'incisivo il colpo specie nel mio caso il lungolinea
E comunque se qualcuno avesse dubbi chiedere a RF!!!!!!!!!

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da alba77 il Lun 10 Set 2012 - 20:44

Sì sì marti, mi ci sono abituata anche sul diritto. e più riesco a colpire comodamente in scioltezza più mi riesce a rimanere composta.
Se sono in recuperi estremi in realtà non so cosa sto facendo Laughing cerco di sopravvivere nello scambio e basta.

Oggi il maestro mi ha dato una dritta sul timing dell'apertura e la cosa è ancora più automatica senza nemmeno ricercarlo.
Fondamentale anche per tenere lo schiaffo al volo in campo.
Mi uscivano certe bordate e lo si capiva dal suono della palla con le corde.
Ovviamenteè stato il mix di tutto ma quel metodo ripeto mi aiutava a guardare meglio la palla da quando toccava terra a dopo il colpo.

PS: marti, con te sarebbe un gran divertimento pter palleggiare e giocare. Pecato per la distanza Sad

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da Veterano il Lun 10 Set 2012 - 20:50

Ecco io oltre al tenere ferma la testa ci aggiungerei anche prova a guardare la palla attraverso le corde quando colpisci.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da alba77 il Lun 10 Set 2012 - 20:56

@Veterano ha scritto:Ecco io oltre al tenere ferma la testa ci aggiungerei anche prova a guardare la palla attraverso le corde quando colpisci.
Tendo a farlo di più in modo inconsapevolmente naturale al muro quando alleno i colpi in controbalzo.
A volte ci riesco anche in palleggio/partita però solo quando sono in comando nello scambio e quando non ho difficoltà quindi resco a colpire ben davanti.
Come mi creano dei problemi il punto d'impatto arretra e la cosa diventa impossibile per me - infatti mi difendo con una palla più arrotata e spesso il finale sopra la testa per me è simbolo di difficoltà. Per fortuna nella media riesco a uscirne e se posso dalla palla dopo provo a spingere. Una volta su 10 mi esce quel tipo di finale quando sono in spinta ma anche con molto più accompagnamento in avanti - allora si che la palla è carichissima e tesa.

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da onehandedbackhand il Lun 10 Set 2012 - 21:07

dal mio nick si può capire di quale rovescio io sia innamorato ma non sono d'accordo su chi dice che non sia altrettanto bello il rovescio bimane.
Ancora ho negli occhi impresso il rovescio anticipato di Agassi, quello potente di Safin e Kafelnikov, quello naturalissimo di Nalbandian e il chirurgico e sempre lungo rovescio di un ragazzetto (Chang) che ha pensionato Lendl drunken giusto per citarne un paio e dimentico i sottovalutati Magnus Norman e l'odierno Djokovic.. Belli, belli davvero! E poi mono o double, basta che arrivi dove abbiamo mirato What a Face

onehandedbackhand
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1457
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.06.11

Profilo giocatore
Località: latitudine 38.21930 longitudine 15.24048
Livello: amatore (anche nel tennis)! 3.qualcosa FIT
Racchetta: Yonex SV95

Tornare in alto Andare in basso

Re: I pro usano il double back hand

Messaggio Da marti il Lun 10 Set 2012 - 23:54

Non riesco a capire come mai con il rovescio riesco a tenere la testa ben ferma anche dopo l'impatto mentre col dritto il mio sguardo quindi la mia testa scappa x seguire la palla

marti
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 861
Data d'iscrizione : 23.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: FIT 4.4
Racchetta: babolat pure drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum