Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Dall'allenamento alla partita...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da Giocala il Gio 2 Ago 2012 - 11:36

Nell'ultimo mese ho preferito palleggiare piuttosto che fare partite , per migliorare un pò i vari colpi e per provare a tirare un pò più forte, e qualche risultato l'ho visto , ad essere sincero ero abbastanza contento del modo in cui giocavo..

Ieri faccio 30 minuti di scambi con un mio amico e poi decidiamo di giocare qualche game ... affraid non riuscivo a colpire 2 palle consecutive in modo decente , tanti errori, non riuscivo a trovare il ritmo e le gambe sembravano incollate alla superficie ( io durante lo scambio non faccio altro che correre )!

Differenza abissale tra il mio gioco durante l'allenamento ( o meglio il palleggio ) e quello in partita.....

cosa devo fare? giocare più partite?


Giocala
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 267
Data d'iscrizione : 30.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: non lo so
Racchetta: Wilson K-Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da verdasco93 il Gio 2 Ago 2012 - 11:50

Giocare più partite sicuramente, però conta che quando sei in partita non giochi mai con la stesso ritmo di quando ti alleni, almeno questo è quello che ho notato, in allenamento spingo sempre al massimo su ogni palla, poi in partita non posso farlo, per la paura di sbagliare, poi la palla dell'avversario non sempre puoi spingerla. Quando in partita con gli amici provo a spingere noto che gioco bene, magari faccio dei bei colpi, però non ho una costanza di gioco, magari faccio un paio di game veramente ben fatti, poi altri due di buio totale. Invece giocando senza spingere troppo vinco il set, anche se il gioco non mi soddisfa troppo, però ho vinto, ed è questa la cosa che conta!

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da CorriCorrado il Gio 2 Ago 2012 - 11:52

Io ho un amico che usa questo schema nell'ora di tennis:
10 minuti riscaldamento nell'area di servizio + volo volo o pittino
10 minuti scambio da fondo palleggio
15/20 minuti punti dal basso: (palla di palleggio, risposta di cortesia, quindi si inzia a giocare il punto con il punteggio del tie break a 10 punti. In questo modo hai la possibilità di giocare il punto sullo scambio, senza pensare al servizio.
Fino alla fine dell'ora: Punteggio standard, con servizio.

Questo schema di permette di allenare ogni aspetto del gioco, prendendo l'ora come allenamento; naturalmente l'ora non è finalizzata a trovare il vincitore.

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da Giocala il Gio 2 Ago 2012 - 13:52

@verdasco93 ha scritto: in allenamento spingo sempre al massimo su ogni palla, poi in partita non posso farlo, per la paura di sbagliare........................ Invece giocando senza spingere troppo vinco il set, anche se il gioco non mi soddisfa troppo, però ho vinto, ed è questa la cosa che conta!

Forse il mio problema è proprio questo...non ho paura di sbagliare ma sbaglio e basta ( con costanza )...
comunque quello che a me rende la partita più difficile e scomoda dell'allenamento è che non riesco ad arrivare bene sulla palla, arrivo in ritardo .. e dire che gli amici con i quali palleggio/gioco sono sempre gli stessi e soprattutto che le loro palle nel palleggio sono più veloci di quelle in partita. scratch

Giocala
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 267
Data d'iscrizione : 30.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: non lo so
Racchetta: Wilson K-Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da verdasco93 il Ven 3 Ago 2012 - 0:12

È normale, in palleggio cerchi la costanza, quindi non cerchi di far sbagliare quello che sta dall'altra parte, mentre in partita è esattamente l'opposto: cerchi di giocare il più delle volte la palla che sai che dà fastidio al tuo avversario.
E poi conta che anche gli altri in partita tirano più piano, quindi ti sarà più difficile appoggiarti, devi sempre spingere tu la palla.

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da Filippo95 il Mer 22 Ago 2012 - 11:26

probabilmente perchè in questo mese non ti sei abituato a reggere la pressione, (anche se poca) di un'amichevole, quando ti alleni magari fai anche un piccolo set o anche solo un tiebreak per abituarti ad usare i colpi in partita

Filippo95
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 100
Età : 21
Località : Bagnacavallo
Data d'iscrizione : 03.08.12

Profilo giocatore
Località: Bagnacavallo (RA)
Livello: NC
Racchetta: Wilson Blade 104/ Wilson tour BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dall'allenamento alla partita...

Messaggio Da joes il Dom 26 Ago 2012 - 7:44

Ciao......normalissimo quello che scrivi. Quando palleggi non hai alcuna pressione, sei piu rilassato, non ti stai giocando niente.

Appena inizia la partita è tutto un' altra cosa, sia perchè ti giochi dei punti e sia perchè anche il tuo avversario vuole metterti in difficoltà.

Se fai o farai tornei è ancora peggio!!

Consiglio: allenarsi e palleggiare è utilissimo....come lo è altrettanto fare partite. Lo stress del punteggio aiuta tanto a migliorare mentalmente.....visto che il tennis è al 30% tecnica 30% preparazione fisica e 30% tenuta mentale!! Tutte è tre le componenti sono importanitssime....

joes
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: CERNUSCO S/N
Livello: ITR 4.5 | FIT 4.2
Racchetta: BABOLAT Pure storm

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum