Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Recensione Prestige pro Ig 2012

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da MacSteX il Ven 27 Lug 2012 - 1:27

Promemoria primo messaggio :

Lo dico subito: Grande racchetta!
Ho abbandonato lo scorso anno la youtek per racchettite,perche mi ero autoconvinto di non reggere più il peso di questa racchetta e perche molto incuriosito dalla Radical pro ig che prometteva di essere la mia racchetta definitiva.
È da Gennaio che giocavo con le radical,ottimo attrezzo che incordato con le tornado mi ha dato tante soddisfazioni,peró l'ho sempre trovata un pó difficile da muovere per il mio gioco,ottimi il diritto ed il servizio,ma i colpi di fino a metà campo ed il rovescio monomane avevano perso un po'.
Ho sempre adorato la prestige,mi è rimasta nel cuore,è stata la racchetta con cui ho espresso al meglio il mio tennis,sono un 4.3 Fit che se la gioca e si diverte con categorie superiori e che non fa passi avanti solo perchè faccio 2 tornei l'anno.
Amo picchiare da fondo,dominare lo scambio e chiudere subito...la settimana scorsa me la sono fatta prestare da un amico che l'ha acquistata e dopo due ore ho capito di aver mollato la mia racchetta perfetta!
L'ho comprata e fatta incordare con firestorm 23/22 ( oggi posso dire che si puó anche scendere di 1/2 kg) e ci gioco da tre giorni consecutivi.
Mai giocato meglio,forse quando ho deciso di mollarla non ero in forma come oggi ed ho sbagliato...ho ritrovato il mio rovescio e tutto il resto,forse meno incisivo il diritto ma muovendola meglio della radical trovo angoli ed incroci assurdi.
Peso palla meraviglioso,stabilità ad alti livelli,buono spin e col mio braccio potenza da vendere.
Le palle a metà campo le metto dove voglio,migliore sui recuperi,fantastica anche sulla botta piatta.
Ho dovuto riordinare un po' il movimento del servizio e già dopo il secondo giorno si sono notate la differenze,rispetto alla radical meglio il colpo piatto e l'angolo stretto.

Giuro che sono senza parole,penso di aver perso un anno di godimento assoluto!

Rispetto alla precedente versione la trovo più stabile,più pastosa,ti fa sentire molto meglio la palla e forse (non so quanto incidano le firestorm) un pelo più potente.

Questi i miei voti:
Da fondo:9
Spin: 7
Piatto:8
Battuta:9
Stabilità:9
A rete:7 ( forse dipende anche da me?)
Manovrabilità:8,5
Vibrazioni: molto poche
Potenza:8

Per me è una racchetta che per chi viene dalla vecchia scuola come me ,ha buone gambe e buona tecnica,andrebbe assolutamente provata.
Migliorare un racchetta simile non penso sia facile...quindi un plauso alla head!

MacSteX
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 732
Età : 43
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Napoli
Livello: Ex 4.1
Racchetta: Head Prestige Pro e Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso


Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da Enricomely il Ven 27 Lug 2012 - 15:28

@J-Ego ha scritto:
@Enricomely ha scritto:Io la 1.25 (RUFF) la montavo su radical.. poi il nuovo acuisto PRESTIGE, fatte accordare dal mio rivenditore di fiducia, per un suo errore me le ritrovo con il calibro 1.30.
Sono curioso di provare... Che differenze potrei notare tra i due calibri?

Radical Pro Youtek 2011 o IG 2012?

Ciauzzz

IG 2012... Sicuramente un bell'attrezzo, ma mi sono innamorato della PRESTIGE.
Come vai tu con Radical?

Enricomely
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 26.05.11

Profilo giocatore
Località: Forlì
Livello: 4.3
Racchetta: Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da Enricomely il Ven 27 Lug 2012 - 15:29

@nw-t ha scritto:
@Enricomely ha scritto:Io la 1.25 (RUFF) la montavo su radical.. poi il nuovo acuisto PRESTIGE, fatte accordare dal mio rivenditore di fiducia, per un suo errore me le ritrovo con il calibro 1.30.
Sono curioso di provare... Che differenze potrei notare tra i due calibri?
Se 1,30 è montato su una Prestige Pro (16x19) magari a bassa tensione 22/21 può essere anche accettabile...il calibro più spesso ti fà avere + controllo e peso palla...naturalmente a velocità si cala un pò ci devi mettere più del tuo con il braccio...dipende sempre da chi la usa la racca...magari (sempre su la 16x19) 1,30 in verticale in ibrido con qualcosa che spinga bene in orizzontale (un bel multi NGR2...) può essere un ottima scelta.


Ho optato per un 22 kg uniforme. Devo testare e cercare se è necessario qualche accorgimento.. Che ne dici della tensione uniforme?

Enricomely
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 417
Età : 33
Località : Forlì
Data d'iscrizione : 26.05.11

Profilo giocatore
Località: Forlì
Livello: 4.3
Racchetta: Prestige Pro Graphene

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da Kmore il Lun 10 Dic 2012 - 22:14

Scusa, ma com'e' che sei passato alla PD Roddik?

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2656
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (obiettivo 2016 raggiunto: torno 4.1!!!!!!...a fine anno)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da Noodles il Mar 11 Dic 2012 - 14:35

@Kmore ha scritto:Scusa, ma com'e' che sei passato alla PD Roddik?

C'è sempre un momento, nella vita, in cui la realtà prende il sopravvento. Sto aspettando anche io questo momento, da anni, sconfitta dopo sconfitta...

(Epperò stamattina altre due ore alternando Tgk 238.5 e Yonex V97 Tour, così, per far finta di essere bravi, per sentirsi - sei, sette colpi - un vero tennista. Nel campo accanto al mio, un signore semovente di una settantina d'anni, colpiva appena con quell'attrezzo lì, la pure drive Roddick, e la palla andava, andava...)

Noodles
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 235
Data d'iscrizione : 03.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3
Racchetta: Tgt 292.1, Tgk 237.3, I.prestige Mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da marconadal il Mar 11 Dic 2012 - 15:21

@Noodles ha scritto:
@Kmore ha scritto:Scusa, ma com'e' che sei passato alla PD Roddik?

C'è sempre un momento, nella vita, in cui la realtà prende il sopravvento. Sto aspettando anche io questo momento, da anni, sconfitta dopo sconfitta...

(Epperò stamattina altre due ore alternando Tgk 238.5 e Yonex V97 Tour, così, per far finta di essere bravi, per sentirsi - sei, sette colpi - un vero tennista. Nel campo accanto al mio, un signore semovente di una settantina d'anni, colpiva appena con quell'attrezzo lì, la pure drive Roddick, e la palla andava, andava...)

si ma che brutta sensazine giocare che ste babolat...tanto vale usare na padella tanto il suono e l'impatto sarebbero uguali ...

mah poi magari anch'io mi ridurrò a prendere in mano ste babolat pale

marconadal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 863
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 19.07.10

Profilo giocatore
Località: Mantova
Livello: n.c. ,
Racchetta: tutte quelle possibili....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da otello69 il Mar 11 Dic 2012 - 16:14

Da possessore (ex utilizzatore) di tgk (vari modelli di radical MP xl), donnay e (poco) prestige, direi che sicuramente l'impatto e la goduria che danno le suddette sono impagabili ma fidatevi, la nuova roddick vale davero un giro. Sicuramente meno pastosa, sensibile etc ma davvero un bell'attrezzo, spinge bene ma, con la corda giusta, controlla in maniera sorprendente. L'unica cosa veramente insufficiente è il gioco a rete (nei colpi sotto la spalla), qui davvero (almeno al mio livello di pippaggine) o roesci a lavorare la palla MOLTO bene oppure l'unica è sperare di tirarla di la profonda in qualche modo, purchè stia dentro ma spesso l'avversario non ha bisogno di tirare un secondo colpo...al limite molto meglio aspettare e giocare la demi-volee

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da marconadal il Mer 12 Dic 2012 - 13:14

Vero e' che se si ha tecnica con le ottime corde disponibili oggi si gioca con tutto...poi il picere al tocco nel senso di impatto palla - racchetta si apre un mondo parallelo...
Io gioco meglio con piatti 16 x 19 e 18 x 19 oversize Head , ma questo in base a come eseguo i colpi con la mia impugnatura...

marconadal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 863
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 19.07.10

Profilo giocatore
Località: Mantova
Livello: n.c. ,
Racchetta: tutte quelle possibili....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da marconadal il Mer 12 Dic 2012 - 13:23

Ho tolto il cuio e messo il mio solito grip, ora il peso finito incordata e' 336 manico l4 con lux rought in V a 23 kg e budello in O a 24 kg.
E' una favola, molto potente ma con precisione con ottime arrotazioni e maneggevolezza a buoni livelli per quello che e` il mio braccio...bilanciata 33 circa.

Promossa a pieni voti...e pensare che il modello PP yt pro precedentr non mi era x nulla piaciuta.

marconadal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 863
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 19.07.10

Profilo giocatore
Località: Mantova
Livello: n.c. ,
Racchetta: tutte quelle possibili....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Prestige pro Ig 2012

Messaggio Da otello69 il Mer 12 Dic 2012 - 14:56

@marconadal ha scritto:Ho tolto il cuio e messo il mio solito grip, ora il peso finito incordata e' 336 manico l4 con lux rought in V a 23 kg e budello in O a 24 kg.
E' una favola, molto potente ma con precisione con ottime arrotazioni e maneggevolezza a buoni livelli per quello che e` il mio braccio...bilanciata 33 circa.

Promossa a pieni voti...e pensare che il modello PP yt pro precedentr non mi era x nulla piaciuta.

che grip usi?

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum