Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Schemi di gioco.

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Schemi di gioco.

Messaggio Da MikeF18 il Lun 23 Lug 2012 - 20:04

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti! Smile
Nelle due prime partite assolute in un torneo ho perso raccimolando soltanto 7 giochi.. Ho perso molti game ai vantaggi per colpa della concentrazione, ma non mi sentivo al di sotto del loro gioco ( erano 2 4.4 ), insomma riuscivo a giocarmela. Ovviamente però molte volte la spuntavano loro. Riflettendoci a freddo, so di aver perso perchè non avevo le idee chiare su cosa fare..ero troppo attendista..la mia domanda è questa: Siccome sono un giocatore aggressivo ( il mio fisico non mi permette di remare più di tanto ) volevo sapere schemi di gioco che magari usate voi stessi nelle partite...non lo so esempio banale: palla a metà campo gestibilissima-palla corta e colpo successivo pallonetto.

Insomma qualunque schema o serie di coli che vi permetta di comandare il punto (avversario permettendo) e giocare attaccando.

Spero di essermi spiegato bene Razz

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso


Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Veterano il Mer 1 Ago 2012 - 17:18

@Penna ha scritto:Su questo hai ragione ma è pur vero che con una semi western tiro bordate al doppio della velocità che avevo con la mia eastern!esalta i nuovi materiali!!Impugnare alla Nadal? manco ci penso!!Si il tennis moderno è tutto battuta e dritto.........potenza e qualche variante!!Sai se ti metti a giochicchiare e sbagli qualcosina ti fanno un buco in pancia che lo rammenti fin quando vivi!!!questo è il problema!!!Volè? e chi ci va a rete se non per chiudere? significa farsi del male!!!il back lo si usa.......ed a volte fuonziona...ma se trovi il giovincello cha col suo bimane ti butta quei topponi belli altini......ed arrotati......sei costretto a non giocarlo...o a perdere campo!!!Conclusione? il tennis non è più fantasia ma solidità e potenza e noi romantici di un tempo o ci adattiamo o le buschiamo!!!I tempi di gioco erano moolto più lenti ed avevamo il tempo per inventare..........!!!!Ora cosa inventi? la pallettaa corta.........?quante volte in una partita la giochi? beh se di la hai un pachiderma......ma altrimenti è un modo per farsi del male.......e rischi il punto!!Cosa altro inventi? prova a fare una stop volley su una mazzolata dell'avversario!!!!!Il tennis è potenza e solo raramente fantasia!!Il tennis è diventato solidità........velocità...........e solo raramente tocco!!!!Come vorrei tornare ai materiali di un tempo!!!Poi...non so come la vedete voi.........................per carità............
Coincido al 100 %.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 17:20

Vet abbiamo scritto più o meno la stessa cosa in contemporaneaaaa!!vuol dire che qualcosina di tennis comincio a conoscerla!ahahahahahahahahahahaha

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Veterano il Mer 1 Ago 2012 - 17:26

Very Happy Very Happy Very Happy

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 17:40

Miracolooooooooo: ho visto la luce!!Ci vedooooooooooo!!!!Profeta......ora che torno dal mio maestro gli dico: maè nun si nisciun!!traduco: maestro non sei nessuno!!! Vet, KK e Spal....mi hanno dimostrato che ormai ho imparato tutto e vedo la luce!!Già conosco la risposta: Ualliò che t'è fumat? Traduco: ragazzo cosa hai fumato?

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 17:48

ps....per la cronaca dopo una settimana e mezza di stop forzato....con cerotti e tutori vari stasera ricomincio a palleggiare: evvivaaaaaaaaaaaaa!!!ero in crisi di astinenza!!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da MikeF18 il Mer 1 Ago 2012 - 20:50

ragazzi ho apprezzato veramente tanto i vostri commenti e opinioni, mi hanno fatto riflettere veramente tanto...effettivamente le scuole sono molto specifiche ora..pensate che a me all'ultima lezione mi hanno "brontolato" perchè ho fatto un back durante un esercizio..e il rovescio bimane è il colpo mio più sicuro Eppure il back me lo sono dovuto imparare da solo, con video esplicativi e quant'altro..c'è proprio la concezione di spinta, spinta, rotazioni e ancora spinta...e purtroppo il mio fisico per ora non lo regge..perchè i primi 30 minuti di partita il palleggio riesco a tenerlo ad alti livelli ma poi crollo. E quindi anche problemi fisici...bisonga metterci impegno, perchè un minimo di bravura non basta più...



PS: oggi stavo pensando, e scusate l'OT, se possa essere efficace l'attacco centrale. Mi ricordo durante la finale di Wimbledon quest'anno che Bertolucci esortava Federer a fare il chip and charge centrale, perchè così non dava angoli a Murray..e lo stesso...se vi tocca una mozzarella a metà campo, attacate mai centralmente?

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 21:01

No centralmente e troppo rischioso: o gli tiri una autentica fucilata tra i piedi o sei un uomo morto! Parlo di attacco eh! Se invece trovi uno più forte non dargli angoli e' una selle soluzioni!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da kingkongy il Mer 1 Ago 2012 - 21:04

...ho dato lo stesso consiglio in un mio intervento qua e la' nel Forum. Ma come colpo difensivo. Per questioni geometriche!
Su un colpo corto a meta' campo...dipende... Tante le variabili.
Un attacco centrale e' prettamente interlocutorio: lo fa chi si aspetta di giocare un colpo a volo con buone e presunte percentuali di successo.
Un attacco "angolato" lo può adottare anche uno meno forte di volée perché e' nell'attacco la chiave del successo sul colpo successivo.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 21:24

Kk...........completissimo! Non ci provare: ti fai male! Io attacco centralmente sui piedi solo quando attacco una palla comoda comoda e di la gli tiro un missile area terra con tanto di testata nucleare! Tanto per non sbagliate!Ahahahahahah

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da MikeF18 il Mer 1 Ago 2012 - 21:27

in che senso colpo difensivo?

Pensavo forse erroneamente che dovendo tirare centrale uno fosse più "sicuro" e quindi potesse tirare decisamente più convinto e potente.

MikeF18
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 888
Data d'iscrizione : 15.01.12

Profilo giocatore
Località: Mugello
Livello: 4.nc
Racchetta: Wilson blade 98s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da kingkongy il Mer 1 Ago 2012 - 21:38

Desideravo ritornare sul punto "caldo" scuola-tecnica-materiali-gioco.

Come detto altrove...i materiali stanno cambiando: si stanno alleggerendo i telai e le inerzie, ovviamente, calano. Partiamo dalla fine e vediamo se "partiamo"....o intuiamo qualche novità.
Il calo delle masse ha diverse conseguenze. I telai diventano meno stabili e questo non e' bene a livello fisico per gli atleti.
Se una racchetta e' più agile...vien quasi voglia di giocarci al volo...
Ma, sembra, che il trend sia dovuto ad altro. La necessita' e' di girare velocemente la testa della racchetta. Il calo di massa inerziale e' compensata dall'aumento dello spin che si trasforma in energia.
A questo punto e' presumibile pensare una ricerca sempre più spinta di swing veloci e carichi di effetto. La velOcita' della palla sarà ricercata da materiali (frame) ancora più tecnologici che dovranno, a livello strutturale quello che le masse mancanti hanno tolto!
I tennisti per queste racchette saranno impostati diversamente. Spin così forzati porteranno a schemi di gioco più liberi.
Questo significa che la posizione in campo cambierà. Altro che quadranti! La copertura del campo sarà più complicata e mi vien da pensare che le bisettrici torneranno di moda.
Vedremo cosa proporrà l'industria... Se ogni parte del campo e' attaccabile...allora non vedo come qualcuno non possa provarci...a cercare l'attacco. Gli effetti favoriscono la difesa...ma il campione e' sempre un salmone contro corrente...
Mi sa che a scuola ( di base ) insegneranno back e drop. Non male gli schiaffi a volo...
Non lo so, ma i tempi son maturi per nuovi cambiamenti.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da kingkongy il Mer 1 Ago 2012 - 21:43

@MikeF18 ha scritto:in che senso colpo difensivo?

Pensavo forse erroneamente che dovendo tirare centrale uno fosse più "sicuro" e quindi potesse tirare decisamente più convinto e potente.
Mike....un tiro comodo e sicuro, per me, e' un colpo difensivo... Smile
Nel mio intervento era riferito a una risposta con un minimo di senso a un attacco sulla diagonale: una variante/uscita.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 21:49

Nike tu attacchi centralmente e se sbagli l'attacco non mettendola fortissima e tra i piedi dell'avversario.......gli fai un regalone: ti può passare sia a destra che a sinistra da fermo! Fallo con me e ti ritrovi la pallina nella pancia: ihihihihuh! Kk apri un nuovo argomento perché quello che scrivi e interessantissimo!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Veterano il Mer 1 Ago 2012 - 21:53

http://www.youtube.com/watch?v=2EKVvtAqHcg&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=bKVGzcW4h1A
Mah in tanto qualcosa si sta muovendo,adesso non so dire quanto possa funzionare,ma sicuramente qualche cosa si sta gia muovendo,staremo a vedere magari si arrivera a questo
http://www.youtube.com/watch?v=FG17z8NKzSc
,e poi voglo vedervi a parlare di tatica eh eh eh.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 22:02

Vet ahahahahahahahaha: mi ritiro! Ahahahah per fortuna che nel 2083 gioco in paradiso!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da kingkongy il Mer 1 Ago 2012 - 22:09

Vet, non li porti benissimo gli anni... Sembri un nonnino di 75 anni! Very Happy
Quello della Lacoste sembra Tron...

Piuttosto, son 30 anni che Fischer ci prova con le corde in diagonale... Sarà contenta la Powerangle...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12074
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Veterano il Mer 1 Ago 2012 - 22:11

Bertolucci e' rimasto al tennis che giocavano lui e Panatta chip and charge,

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Mer 1 Ago 2012 - 22:12

Eh appunto!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Veterano il Mer 1 Ago 2012 - 22:12

No no io sono quello del video futuristico eh eh eh.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da spalama il Gio 2 Ago 2012 - 9:21

Materiali e corde hanno influito sulla velocità della palla e sugli effetti, non c'è dubbio, ma di pari passo è cresciuta proporzionalmente la condizione ateltica e fisica dei giocatori, dunque tutto nel tennis si è evoluto proporzionalmente.

Io continuo ad essere dell'idea che nell'insegnamento del tennis ci sono delle grosse lacune e tutte le motivazioni legate a materiali corde rovescio a due mani, quello è un campione fuori dal comune inutile imitarlo, e quanto altro....non siano altro che banali scuse per coprire la comodità di un impostazione di gioco che favorisce il "non insegnamento" e la possibilità di far diventare un buon giocatore anche un mezzo citrullo senza cervello e solo con tanta potenza fisica.

Poi ieri vedo Baghdatis che per un set, giocando variazioni, palle lente e veloci, colpi in mezzo al campo senza peso, manda ai pazzi Murray per un set e mi chiedo: "ma di che stiamo a parlà? Altro che diagonale di dritto, qui gli sta facendo una diagonale nel cervello".

Poi perde perchè è quasi un ex giocatore e quell'altro è pur sempre il numero 4 del mondo, ed un motivo ci sarà.

Il problema è che non volete capire che come Federer e Sampras sono giocatori fuori dal comune lo erano anche Borg ed ora Nadal che ora vi condiziona la mente.

Sembra più facile giocare come loro ma non lo è assolutamente, ci vuole un talento fisico e mentale smisurato, che forse è più facile da allenare del talento tennistico su questo siamo d'accordo.

E' su questo che vi basate cari allenatori e maestri di oggi.

E' più facile mettere un energumeno sulla diagonale di dritto o di rovescio e fargli giocare trecento colpi sul birillo all'incrocio delle righe, piuttosto che stare lì a perdere tempo ad insegnargli come si gioca il back di rovescio per spezzare il ritmo o prendere la rete quando serve.

Poi vedi Federer che riesce a fare i punti anche col chop di dritto, ma non è solo perchè lui è il Campione, è solo che lui lo sa fare ed ha il coraggio di giocarlo.

La palla corta serve per variare il gioco, per spezzare la pressione e per far correre il tuo avversario in avanti, cosa molto più difficile che correre laterlamente, soprattutto per le donne....vi ricordate nella finale del torneo di Madrid sulla terra rossa quante ne ha giocate Federer contro Nadal quando lo ha battuto?

Federer perde da Nadal il primo Wimbledon perchè si è incaponito a giocare sulla diagonale di rovescio rispondendo con il top invece che usare quasi solo il back, ne avesse tirati una decina di più non avrebbe mai perso quella finale.

Mi spiace non virare verso la vs. opinione e rimanere sulle mie posizioni ma i numeri dicono in termini assoluti che il tennis dominante è quello alla Sampras ed alla Federer, servizio classico con l'arco dorsale, dritto classico con impugnatura eastern o semi, rovescio ad una mano ed uso del backspin sia in difesa che in attacco.

Il tennis medio è un altro.

Non mi avrete mai!!!!!.......

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Gio 2 Ago 2012 - 9:53

ahahahaha!!!ti faremo prigioniero!!!!Cque non è che Federer non volesse giocare il back in quella partita ma bensì era Nadal che non gli dava la possibilità di giocarlo!!!Sia ben chiaro io adoro Federer e sono un anti Nadal nato, cresciuto e pasciuto!!!Per cui............!!!e sono uno che attacca di continuo (una 15 di giorni fa mi dicevi che ero un kamikaze e di lavorare sulla costanza) !!Ma il tennis moderno và verso una direzione ben precisa: potenza........velocità.........pesantezza!!!Poi ci sono le eccezioni che confermano la regola..........ma sono rare!!!Prova a tenere uno scambio prolungato sulla diagonale di rovescio con un bimane.....che sa giocare......il rovescio: scommettiamo che il monomane non ne esce vivo!!!? Il bimane e più semplice e potente e se lo sai giocare da angoli e traiettorie.......incredibili!!Poi è naturale che come gesto tecnico il mono è tutta un'altra cosa!!Noi, però, ragioniamo su cosa è più redditivo!!!Gasquet....gran rovescio...cosa ha vinto!!Federer se non fosse per il suo dritto ed il suo gioco a volo di rovescio cosa vincerebbe? ad altissime velocità io il bimane lo gioco in posizione aperta.....il mono se non ti piazzi con i piedi per benino....prova a giocarlo!!!Io le pallate alte sul rovescio...a due mani te le spiaccico a terra!!!prova a prendere una pallata alta e toppata ad una mano........o hai un gran anticipo o perdi campo.......!!!!Vogliamo parlare del dritto: con la eastern le palle basse sono tue......ma prova giocare e rispondere a chi ti tira dei topponi da paura sul dritto.......vale lo stesso discorso del rovescio........!!!Il tennis si evolve e con lui anche il modo di giocare.........!!Poi è naturale.....che se si parla di Federer......Sampras....e quanti altri.......stiamo a parlare di marziani che anche bendati e con la mano sx ci fanno neri.......!!!!!!Nadal è una estremizzazione e come al solito la via sta nel mezzo!!!!Cque......il tennis è bello pechè vario..................!!!!ahahahahah!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da spalama il Gio 2 Ago 2012 - 10:47

Mah..io quello che vedo sui campi è che arrotolo tanti bei giocatori bimani semplicemente giocandogli il back lungo e basso sul rovescio.

E vendo anche tanti ex giocatori over che hanno la stessa impostanzione classica far fuori baldi giovani forzuti che giocano tutto a duemila proprio con tante variazioni sul rovescio facendoli diventare matti.

Solo che prima si insegnava il tennis biologico al naturale ora si insegna il tennis biomeccanico "dopato" (non insenso farmaceutico...anche se alcuni dubbi li nutro su tanta gente)

spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 572
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Gio 2 Ago 2012 - 11:15

ahahahahahah!!!!! e ritorniamo alla fatidica domanda: cosa hai fumato?

si qualche volta lo penso anche io!!!!ahahahahahah!!!tranquillo io il back lo ho imparato da ragazzino ed è una delle poche cose che mi è rimasta!!!!ahahahahahah!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Penna il Gio 2 Ago 2012 - 11:20

Cque quello che descrivi sono i ragazzini.......alla mai dire Banzai!!!Quelli del sparo ad uccello di segugio e speriamo che mi va bene!!!!Quelli del ho solo una testa e non sul collo!Beh con quelli si vince anche senza variazioni!!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 47
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 2 Ago 2012 - 11:26

il mio maestro ai suoi ragazzi fa giocare prevalentemente il top (chi a 1 mano, chi a 2, a seconda delle loro caratteristiche) ma qualche volta gli fa anche fare degli esercizi sul back... ora sono tutti dei quarta alti tra 1 14 e i 16 anni...

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Schemi di gioco.

Messaggio Da Veterano il Gio 2 Ago 2012 - 14:18

@spalama ha scritto:Mah..io quello che vedo sui campi è che arrotolo tanti bei giocatori bimani semplicemente giocandogli il back lungo e basso sul rovescio.

E vendo anche tanti ex giocatori over che hanno la stessa impostanzione classica far fuori baldi giovani forzuti che giocano tutto a duemila proprio con tante variazioni sul rovescio facendoli diventare matti.

Solo che prima si insegnava il tennis biologico al naturale ora si insegna il tennis biomeccanico "dopato" (non insenso farmaceutico...anche se alcuni dubbi li nutro su tanta gente)
Praticamente ti ha gia risposto Penna nei post precedenti.Tu ti stai basando su un gioco che vedi al momento e magari su un giocatore che non ha ancora una tecnica matura,e poi su dei top player che probabilmente non saranno ripetibili.
Comunque cerchaimo di chiarire le cose,quando incominci ad insegnare tennis non sai chi hai davanti,parliamo di ragazzini,nel senso che potresti anche avere il futuro Nadal,ma questo non lo sai,chiaramente.Da cosa parti, ad insegnare,dalle basi,che sono dritto ,rovescio e servizio.Bene la base per costruire il tennis non e' il rovescio slice.
Detto questo,bisogna poi confrontarsi con la realta' del tennis,nel senso che ormai,'e visto che non sappiamo quali siano le potenziali di chi abiamo davanti,le si mette la raccheta in mano per insegnare il rovescio bimane,perche' si sa che in un futuro da top player il bimane e' il rovescio che mi dara' piu solidita'.L'ideologia di base e' questa,poi se si vede che il ragazzo non lo digerisce o che magari e' un po piccolino di statura,o che per diversi motivi e' piu portato per il monomane si fanno altri tentativi, e si puo passare tranquillamente al monomane.Ma anche se ipoteticamente il ragazzo incomincia con il rovescio a una mano,no si puo impostare slice.Lo slice resta una variazione e come tale va introdotta nel gioco ed allenata,che poi fino alla terza categoria ci si possa fare fortune con tale rovescio e magari anche esclusivamente con quello,il discorso finisce li.IO ti garantisco che nella nostra scula tutti i ragazzini bimane che hanno fatto un certo percorso,sanno giocare il rovescio in slice molto bene.Tutto dipende dal percorso che hai fatto o che stai facendo.Poi ripeto non so come sia la realta in italia,ma alla fin fine non credo che si distachi molto dal mio ragionamento.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1989
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum