Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

rotazioni ed effetti: considerazioni

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da silli67 il Lun 23 Lug 2012 - 18:47

Salve a tutti, è la prima volta che "posto" in questa sezione ma credo sia la più indicata per l'argomento. Volevo discutere con gli amici del forum circa la migliore combinazione "telaio-corde" per generare i migliori effetti....mi spiego. Ho sempre saputo che per dare più effetti alla palla (topspin e back con i colpi da fondo, slice e kick nel servizio) è preferibile una corda "rough" e non liscia (fa più presa sulla palla) e con calibro piccolo ("entra" di più nel feltro che riveste la palla, facendo più presa)...e fin qui è tutto molto intuitivo. Non riesco a capire invece come "fisicamente" un pattern aperto come il 16x19 aiuti a dare più effetti rispetto per esempio ad un 18x20......un armeggio più fitto non permette a più superficie di corda di entrare in contatto con la palla e dunque di trasferire su di essa più rotazione? e questo è il primo "quesito" per voi amici......Poi mi chiedo.....per quanto riguarda un profilo alto tipo 24-28 mm (che dà più potenza), per le rotazioni e gli effetti esso facilita rispetto ad un classico 21 (tipo prestige) o addirittura 17-18 (vedi la Wilson six-one 90 o la serie x-dual della Donnay)? oppure specie per il topspin è penalizzante? e la superficie del piatto corde incide molto per facilitare le rotazioni? credo che sia più difficile "lavorare" la palla con un classico "600" rispetto a head size più generosi, ad eccezione forse, e dico forse poi ditemelo voi, del back...infine riguardo il bilanciamento, più verso la testa aiuta nelle rotazioni (specie nel back di rovescio) oppure è preferibile verso il manico? grazie per i vostri interventi

silli67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 236
Età : 49
Località : grosseto
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: grosseto
Livello: 4.1 fit
Racchetta: yonex ezone dr 98 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da verdasco93 il Lun 23 Lug 2012 - 20:12

Se tu vedi le racchette predilette per chi toppa parecchio sono quasi tutte profilate (profilo spesso e non costante), schema corde aperto e piatto corde 100, vedi l'aeropro drive, la extreme oppure la pro open. Il piatto corde ampio rende più facile la spazzolata senza il rischio di steccare, per il profilo non ti so dire la motivazione.
Sul bilanciamento c'era stata una discussione molto interessante poco tempo fa nella sezione racchette.
I fattori più importanti sono, secondo me, lo schema corde e, non l'hai citato, la stabilità torsionale: se il telaio ha una grande stabilità torsionale risulta più semplice spazzolare la palla. Poi con la tecnica giusta si riesce a toppare anche con la prestige MID...

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Lug 2012 - 20:29

@verdasco93 ha scritto:Se tu vedi le racchette predilette per chi toppa parecchio sono quasi tutte profilate (profilo spesso e non costante), schema corde aperto e piatto corde 100, vedi l'aeropro drive, la extreme oppure la pro open. Il piatto corde ampio rende più facile la spazzolata senza il rischio di steccare, per il profilo non ti so dire la motivazione.
Sul bilanciamento c'era stata una discussione molto interessante poco tempo fa nella sezione racchette.
I fattori più importanti sono, secondo me, lo schema corde e, non l'hai citato, la stabilità torsionale: se il telaio ha una grande stabilità torsionale risulta più semplice spazzolare la palla. Poi con la tecnica giusta si riesce a toppare anche con la prestige MID...
Che siano usate le racchette profilate, piatto100 e 16x19 x giocare in top è accertato...ma con il PROFILO LARGO del telaio la steccata è più facile...

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da silli67 il Lun 23 Lug 2012 - 21:39

infatti anche io sapevo che all'aumentare del profilo aumentava anche la difficoltà a spazzolare la palla...io comunque uso parecchio il back di rovescio....per avere una bella "rasoiata" oltre vabbè alla tecnica ecc., ci vuole una racchetta profilo fino che taglia bene l'aria bilanciata verso la testa o sbaglio?

silli67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 236
Età : 49
Località : grosseto
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: grosseto
Livello: 4.1 fit
Racchetta: yonex ezone dr 98 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Lug 2012 - 21:42

@silli67 ha scritto:infatti anche io sapevo che all'aumentare del profilo aumentava anche la difficoltà a spazzolare la palla...io comunque uso parecchio il back di rovescio....per avere una bella "rasoiata" oltre vabbè alla tecnica ecc., ci vuole una racchetta profilo fino che taglia bene l'aria bilanciata verso la testa o sbaglio?
Non sbagli affatto Silvano.... Cool

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da silli67 il Lun 23 Lug 2012 - 21:47

si torna sempre lì allora, mi ci vuole un bel profilo bassooooooooo......Luca sabato mattina ho palleggiato mezz'ora con la wilson six.one 90 di federer...lo sò che mezz'ora non è niente per dare un giudizio, però le sensazioni sono state meravigliose nonostante la rigidità notevole, il peso unstrung di 339 ed il piatto che se non sbaglio corrisponde ad un 580 ed il profilo 17,5....mi sa che una platinum o una gold, meno rigide piatto 99 (quindi 638) e peso 310 o 320 sono proprio quello che devo acquistare....gira e rigira torno sempre lì e mi tirano più della pro one 18x20.......

silli67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 236
Età : 49
Località : grosseto
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: grosseto
Livello: 4.1 fit
Racchetta: yonex ezone dr 98 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da nw-t il Lun 23 Lug 2012 - 22:01

@silli67 ha scritto:si torna sempre lì allora, mi ci vuole un bel profilo bassooooooooo......Luca sabato mattina ho palleggiato mezz'ora con la wilson six.one 90 di federer...lo sò che mezz'ora non è niente per dare un giudizio, però le sensazioni sono state meravigliose nonostante la rigidità notevole, il peso unstrung di 339 ed il piatto che se non sbaglio corrisponde ad un 580 ed il profilo 17,5....mi sa che una platinum o una gold, meno rigide piatto 99 (quindi 638) e peso 310 o 320 sono proprio quello che devo acquistare....gira e rigira torno sempre lì e mi tirano più della pro one 18x20.......
Più la Platinum che la Gold...sia x il peso (320) che schema corde (18x20) ...te che vieni dalle Prestige ci stai anche a pensare.... Suspect

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da kingkongy il Lun 23 Lug 2012 - 22:26

...sono curioso di vedere una "rasoiata di back di rovescio con un profilo che tagli l'aria"....
Ho provato a disegnare una racchetta del genere su un foglio di carta e mi viene una roba con il profilo alare alto 5 cm.... Che sia una geometria di swing strana? (la mia ovviamente!)

Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

vabbé, dai, è per giocare un po'...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da doppiofallo il Lun 23 Lug 2012 - 22:30

@kingkongy ha scritto:...sono curioso di vedere una "rasoiata di back di rovescio con un profilo che tagli l'aria"....
Ho provato a disegnare una racchetta del genere su un foglio di carta e mi viene una roba con il profilo alare alto 5 cm.... Che sia una geometria di swing strana? (la mia ovviamente!)

Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

vabbé, dai, è per giocare un po'...
Perchè tu .. sbagli candeggio

doppiofallo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1025
Età : 40
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: A sud di goteborg
Livello: Mai più bravo di un 4.1 ma non oltre 4,5
Racchetta: si si , ne ho due!

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da verdasco93 il Mar 24 Lug 2012 - 0:05

@nw-t ha scritto:Che siano usate le racchette profilate, piatto100 e 16x19 x giocare in top è accertato...ma con il PROFILO LARGO del telaio la steccata è più facile...

Ma le tre racchette che ho citato hanno un profilo piuttosto largo, eppure sono a detta di tutti sono racchette per toppatori, per quale motivo, dato che a causa del profilo largo rendono più difficile la spazzolata?

verdasco93
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Età : 23
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da kingkongy il Mar 24 Lug 2012 - 0:29

Domanda: qual è l'angolo d'impatto tra la pallina e la racchetta per un dritto in top?
Per intenderci, 90° = piatto corde perfettamente ortogonale rispetto alla traiettoria di arrivo della palla.
Con la risposta giungi alle conclusioni...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da nw-t il Mar 24 Lug 2012 - 0:53

Penso sia un angolo perfetto x giocare in top anche con un bel profilo 18 stile Donnay Dark Red 94 Smile

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da kingkongy il Mar 24 Lug 2012 - 0:54

...appunto... diciamo dai 90 ai 75 gradi (in controbalzo).
Ovvero... 'je pò fregà de meno....

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da kingkongy il Mar 24 Lug 2012 - 0:57

Per la Donnay...quello che decide la racchetta, tanto sa leggere e scrivere...

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da nw-t il Mar 24 Lug 2012 - 1:12

@kingkongy ha scritto:...appunto... diciamo dai 90 ai 75 gradi (in controbalzo).
Ovvero... 'je pò fregà de meno....
Per quelli che sanno...gl'altri steccano... Smile )con il profilo largo...)

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15460
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da perro il Mar 24 Lug 2012 - 7:43

posso cercare di rispondere con la fisica al fatto che un schema corde meno fitto generi più spin. Se si diminuiscono i punti di contatto con la pallina aumenta la pressione specifica nei punti di contatto e quindi l'attrito generato e quindi lo spin tutto a parità di altri parametri

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da kingkongy il Mar 24 Lug 2012 - 8:09

Bravissimo Perro!!!!
E' un po' come per la guida sul ghiaccio: pneumatici dall'impronta larga tendono a far "galleggiare" l'auto, mentre ruote strette scaricano a terra peso e forza motrice.
E se sei in moto, inclineresti il mezzo in curva? No, cerchi sempre di stare ortogonale al terreno per non rischiare di scivolare...

Sul campo, la rotazione alla palla e' data dallo swing; il piatto corde deve dare "motricità" alle corde che son poi "estive" e "invernali" Very Happy

...tu pensa, come si finisce per spiegare il top spin! Hehehehe

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da silli67 il Mar 24 Lug 2012 - 8:11

interessante questa spiegazione fisica di perro......credo possa essere valida.....ripeto io ero convinto che, partendo dal presupposto che la racchetta è solo un "mezzo" e che sono effettivamente le corde che trasferiscono sulla palla lo spin, più superficie di corda va ha contatto con la palla più è agevole dare spin....

silli67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 236
Età : 49
Località : grosseto
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: grosseto
Livello: 4.1 fit
Racchetta: yonex ezone dr 98 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da Crisidelm il Mar 24 Lug 2012 - 8:33

Non conta la superficie "secca" ma quanto "forte" la superficie delle corde si aggrappa a quella della pallina: gli schemi aperti, in quanto tali, offrono più spazio fra corda e corda cosicché quando c'è l'impatto corde-pallina, quest'ultima "entra" più a fondo fra le corde a grazie a ciò queste ultime "mordono" meglio la superficie della pallina (attrito maggiore) potendo così trasferire più energia cinetica alla stessa.

Crisidelm
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2479
Età : 41
Località : Bassa Piave (VE)
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex V-Core Tour 89 - Yonex RQiS 1 Tour XL 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da silli67 il Mar 24 Lug 2012 - 8:41

ciò che mi dite, e per cui vi ringrazio, vale sopratutto per il topspin o anche per il back?

silli67
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 236
Età : 49
Località : grosseto
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: grosseto
Livello: 4.1 fit
Racchetta: yonex ezone dr 98 310 gr

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da vecchiofrak il Mar 24 Lug 2012 - 9:42

@silli67 ha scritto:si torna sempre lì allora, mi ci vuole un bel profilo bassooooooooo......Luca sabato mattina ho palleggiato mezz'ora con la wilson six.one 90 di federer...lo sò che mezz'ora non è niente per dare un giudizio, però le sensazioni sono state meravigliose nonostante la rigidità notevole, il peso unstrung di 339 ed il piatto che se non sbaglio corrisponde ad un 580 ed il profilo 17,5....mi sa che una platinum o una gold, meno rigide piatto 99 (quindi 638) e peso 310 o 320 sono proprio quello che devo acquistare....gira e rigira torno sempre lì e mi tirano più della pro one 18x20.......

Ciao Silvano....
se non l'hai ancora provata, te lo vuoi fare un giretto, sulla nuova Roddick 2012 ?

vecchiofrak
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 726
Età : 54
Località : Albinia (GR)
Data d'iscrizione : 11.01.10

Profilo giocatore
Località: Albinia (GR)
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Donnay Pro One Os Ext

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da kingkongy il Mar 24 Lug 2012 - 9:47

@Crisidelm ha scritto:Non conta la superficie "secca" ma quanto "forte" la superficie delle corde si aggrappa a quella della pallina: gli schemi aperti, in quanto tali, offrono più spazio fra corda e corda cosicché quando c'è l'impatto corde-pallina, quest'ultima "entra" più a fondo fra le corde a grazie a ciò queste ultime "mordono" meglio la superficie della pallina (attrito maggiore) potendo così trasferire più energia cinetica alla stessa.

Appunto...e' per questo che serve un angolo di incidenza non eccessivo, proprio per far entrare la palla tra le corde (come noti tu). Altrimenti scivolerebbe sul piatto corde.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12080
Età : 51
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da perro il Gio 26 Lug 2012 - 19:57

da quando l'ho scoperto uso sempre lo schema carde 1x1

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da joshwa il Mar 21 Ago 2012 - 1:27

non sono un esperto, ma il profilato genera più lunghezza di palla e velocità compensando la perdita di spinta in avanti del toppone,con la racchetta di maggior controllo se non sei sei tosto aumentando il top arrivi a metà campo...ergo fai poco male...o forse è solo quello che capita a me:no:

joshwa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 162
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.12

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: ITR 3
Racchetta: head exteme pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: rotazioni ed effetti: considerazioni

Messaggio Da rossano il Mer 22 Ago 2012 - 20:32

Ci deve essere un motivo se molti spagnoli amano la prince tour 100. Morbida, profilo 22, piatto 100.
naturalmente, non aiutando per niente la spinta, lo swing deve essere PERFETTO, naturalmente.

rossano
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 846
Età : 41
Località : Fasano
Data d'iscrizione : 14.02.09

Profilo giocatore
Località: Fasano
Livello: FIT: 4.6 O35
Racchetta: Yonex DR100

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum