Benvenuti sul forum di Passione Tennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it


Ultimi argomenti
Link Amici


allenamento al muro: pro e contro

Pagina 1 su5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da stetennis il Gio 31 Dic 2009 - 11:09

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti!

Vorrei sapere se l'allenamento al muro è considerato uno strumento utile al perfezionamento
della tecnica oppure no.

Mi sembra infatti che non si usi più come una volta
(ho ripreso a giocare dopo circa 20 anni di inattività).

Eppure potrebbe rivelarsi uno strumento ancora utile, soprattutto
a livello amatoriale.

Per una corretta esecuzione di un colpo occorre sviluppare degli automatismi
che richiedono ripetizione e pazienza. Da poco leggevo che, a livello amatoriale,
si colpisce di più la palla in 15 minuti di muro che in una partita di tre set!

Certamente il muro non sostituisce il palleggio ma, per esperienza diretta,
sono molto pochi gli amici e i compagni di gioco disposti ad affittare
un campo per palleggiare due ore.... tutti preferiscono giocare
una partita.

E anche quando accettano di voler palleggiare ...
sono pochi quelli che resistono alla tentazione
di sparare dei colpi vincenti vanificando
l'utilità dello stesso palleggio !!!

stetennis
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi: 134
Località: Cagliari
Data d'iscrizione: 17.12.09

Profilo giocatore
Località: cagliari
Livello: 4.0 NRTP - I.T.R.
Racchetta: Head Graphite Pro - Head Radical Agassi LE

Tornare in alto Andare in basso


Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Vincent V. il Lun 29 Ott 2012 - 19:44

Direi che è molto utile, specialmente a livelli non elevati.
Se non si ha la pretesa che il muro sostituisca un palleggio in campo, permette di solidificare gli automatismi, perfezionarli al ritmo che si vuole e anche fare un po' di gambe e fiato se si angola un po'.
Come dice loggino l'unico problema è che si rischia di passare per psicopatici Very Happy

Vincent V.
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi: 67
Data d'iscrizione: 29.02.12

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da fedecops il Lun 29 Ott 2012 - 19:45

potrebbe essere che si possa passare per: psicopatici, asociali!!!! Smile
ma fa davvero benissimo in quanto si ritrovano anche tutti i meccanismi che si rischia di perdere quando si giocano tante partite.

fedecops
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 20
Età: 42
Località: Stellenbosch - South Africa
Data d'iscrizione: 24.03.12

http://www.tennisworlditalia.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da fedecops il Lun 29 Ott 2012 - 19:46

se mi posso permettere: http://www.tennisworlditalia.com/Un-amico-che-non-ti-tradisce-mai-articolo11637.html

fedecops
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 20
Età: 42
Località: Stellenbosch - South Africa
Data d'iscrizione: 24.03.12

http://www.tennisworlditalia.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da flanik il Lun 29 Ott 2012 - 19:49

gp ha scritto:come alternativa al muro esistono in commercio delle reti elastiche inserite in un telaio metallico, di grandezza circa 2 x 3 metri: tale aggeggio risolverebbe almeno il problema del rumore della palla che batte contro il muro... ma come si comportano queste reti? qualcuno le ha mai provate? immagino che se ben inclinate e ben tensionate possano fungere benino...

Stavo cercando queste reti .. qualcuno ha qualche link ?

flanik
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 27
Età: 44
Località: Brescia
Data d'iscrizione: 18.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da fedecops il Lun 29 Ott 2012 - 19:51

le conosco!
le ho utilizzate ma ti posso dire che non hanno una risposta ottimale!
In primis con una pallina normale da tennis la risposta è completamente sballata!

A me non sono piaciute troppo

fedecops
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 20
Età: 42
Località: Stellenbosch - South Africa
Data d'iscrizione: 24.03.12

http://www.tennisworlditalia.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da mattiaajduetre il Mar 30 Ott 2012 - 10:39

ciao ragazzi...

se posso direi che allenarsi al muro possa avere solo vantaggi.
potendo disegnare zone o bersagli si possono programmare tutti gli esercizi se poi si lavora con un cardio si programma parte del lavoro atletico...

beh... forse un problema esiste: avere un muro e un'area di rimbalzo adeguata!

ola

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 8710
Località: tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione: 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da fedecops il Mar 30 Ott 2012 - 10:40

Esattamente.
Ma direi che nei circoli un muro lo si trova.
Non ho sentito commenti sull'articolo del muro che ho messo: piaciuto?


fedecops
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 20
Età: 42
Località: Stellenbosch - South Africa
Data d'iscrizione: 24.03.12

http://www.tennisworlditalia.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da flanik il Mar 30 Ott 2012 - 11:05

E il link hai "muri" di rete ?

flanik
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 27
Età: 44
Località: Brescia
Data d'iscrizione: 18.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da fedecops il Mar 30 Ott 2012 - 11:06

li cerco e poi te li posto qui.
Ma se vai sul sito della ptr italia dovrebbero avere qualcosa di similare.
Non ricordo se l'hanno ancora.

fedecops
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 20
Età: 42
Località: Stellenbosch - South Africa
Data d'iscrizione: 24.03.12

http://www.tennisworlditalia.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Raffus il Mar 30 Ott 2012 - 11:45

secondo me è molto utile...ovviamente alternato ad altro...
da piccino ho praticamente "spostato" il muro del garage di casa dei miei di qualche centimetro a forza di pallinate!!! e devo dire che mi è tornato utilissimo, soprattutto per creare un feeling con la racchetta...una lezione a settimana col maestro non mi bastava e avevo voglio di tirare tirare e tirare...
è poi è sicuramente un antistress, c'è chi tira pugni ad un sacco e chi palline contro il muro.... Very Happy

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 1677
Età: 33
Data d'iscrizione: 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.3
Racchetta: F3.0 Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da flanik il Mer 31 Ott 2012 - 16:45

http://www.tennisservices.it/index.php?page=shop.product_details&flypage=flypage.tpl&product_id=157&category_id=21&option=com_virtuemart&Itemid=103

flanik
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 27
Età: 44
Località: Brescia
Data d'iscrizione: 18.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da andreatp il Sab 3 Nov 2012 - 1:20

stetennis ha scritto:Ciao a tutti!

Vorrei sapere se l'allenamento al muro è considerato uno strumento utile al perfezionamento
della tecnica oppure no.

Mi sembra infatti che non si usi più come una volta
(ho ripreso a giocare dopo circa 20 anni di inattività).

Eppure potrebbe rivelarsi uno strumento ancora utile, soprattutto
a livello amatoriale.

Per una corretta esecuzione di un colpo occorre sviluppare degli automatismi
che richiedono ripetizione e pazienza. Da poco leggevo che, a livello amatoriale,
si colpisce di più la palla in 15 minuti di muro che in una partita di tre set!

Certamente il muro non sostituisce il palleggio ma, per esperienza diretta,
sono molto pochi gli amici e i compagni di gioco disposti ad affittare
un campo per palleggiare due ore.... tutti preferiscono giocare
una partita.

E anche quando accettano di voler palleggiare ...
sono pochi quelli che resistono alla tentazione
di sparare dei colpi vincenti vanificando
l'utilità dello stesso palleggio !!!


secondo me il muro è OTTIMO!

se fatto bene bastano 15-20 minuti per allenarsi bene.
ovviamente è limitato e puoi impostare solo alcune cose (posizione, gioco di piedi, colpo d'occhio per esempio).

secondo me è uno strumento sottovalutato Wink

andreatp
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi: 342
Età: 33
Località: Milano
Data d'iscrizione: 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Segrate
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Head Extreme MP

http://www.blueshouse.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Kmore il Sab 3 Nov 2012 - 2:10

...oggi era piu' musone del solito...non sono riuscito a scambiarci nemmeno una parola...praticamente parlavo da solo...geek

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 2109
Età: 51
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (a fine stagione 4.1)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Kmore il Sab 3 Nov 2012 - 2:13

Raffus ha scritto:secondo me è molto utile...ovviamente alternato ad altro...
da piccino ho praticamente "spostato" il muro del garage di casa dei miei di qualche centimetro a forza di pallinate!!! e devo dire che mi è tornato utilissimo, soprattutto per creare un feeling con la racchetta...una lezione a settimana col maestro non mi bastava e avevo voglio di tirare tirare e tirare...
è poi è sicuramente un antistress, c'è chi tira pugni ad un sacco e chi palline contro il muro....

...mi sento di contraddirti: la vicina (quella che mi tirava le bacinelle d'acqua:lol!Smile al contrario mi sembrava piuttosto "stressata"

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 2109
Età: 51
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (a fine stagione 4.1)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da kingkongy il Sab 3 Nov 2012 - 3:23

Grande sostenitore del muro! Grande avversario a rete, velocissimo nelle risposte (esattamente la metà di un bipede...), molto sincero nei rimbalzi e negli effetti.
Un tipo che ama più il back che il top...
Implacabile nell'insegnare il gioco a volo e gli spostamenti (piedi, tronco e polso).
Il tutto a costo "quasi" zero. Dipende dall'intonaco e dalla rabbia nei servizi... Hihihihi
Scherzi a parte, lo trovo utilissimo e poi porta il tennis semiserio in una sfera psicologica di "gioco da cortile". Sa di buono.

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi: 9161
Età: 49
Località: Nomade
Data d'iscrizione: 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Kmore il Sab 3 Nov 2012 - 17:20

kingkongy ha scritto:Grande sostenitore del muro! Grande avversario a rete, velocissimo nelle risposte (esattamente la metà di un bipede...), molto sincero nei rimbalzi e negli effetti.
Un tipo che ama più il back che il top...
Implacabile nell'insegnare il gioco a volo e gli spostamenti (piedi, tronco e polso).
Il tutto a costo "quasi" zero. Dipende dall'intonaco e dalla rabbia nei servizi... Hihihihi
Scherzi a parte, lo trovo utilissimo e poi porta il tennis semiserio in una sfera psicologica di "gioco da cortile". Sa di buono.

...cortile sara' il tuo, il mio e' la "kmore tennis arena"

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 2109
Età: 51
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (a fine stagione 4.1)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da kingkongy il Sab 3 Nov 2012 - 17:45

A me in cortile hanno messo una mia statua in trophy position e la portinaia, che cura anche il giardino ha dedicato un incrocio di rose esotiche. Poi hanno fatto una riunione di condominio per deliberare l'illuminazione artificiale a Led per farmi giocare anche alle 2 e ogni settimana vengono a dipingermi le righe orizzontali o verticali del colore che voglio. E l'altro giorno mi sono pure arrabbiato perché avevano appeso sul muro laterale uno scatolino bianco: era il profumatore per ambienti. Solo che io ho fatto una scenata perché volevo l'Essenza di pino e non la Brezza marina. Allora per farsi perdonare, la sicura del primo piano mi ha portato l'asciugamano e la Sanpellegrino "fresca ma non fredda".
Tie'!!!!! Schiatta! Pappappero!

kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi: 9161
Età: 49
Località: Nomade
Data d'iscrizione: 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Kmore il Sab 3 Nov 2012 - 21:46

...miiii...anch'io volglio l'essenza di pino

P.s.

cos'e' un "Pappappero"

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 2109
Età: 51
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (a fine stagione 4.1)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da cirillo46 il Gio 23 Mag 2013 - 20:47

Ma più o meno a che distanza bisognerebbe stare dal muro? Purtroppo io ho a disposizione solo 7-8 metri, però la larghezza del muro è di oltre 10 metri.. è un piccolo garage.. Grazie mille a chi risponderà!

cirillo46
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi: 9
Data d'iscrizione: 30.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento al muro: pro e contro

Messaggio Da Kmore il Dom 26 Mag 2013 - 23:01

Ma si puo' bastare...ci si arrangia geek

Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi: 2109
Età: 51
Località: Torino
Data d'iscrizione: 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.2 (a fine stagione 4.1)
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 su5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum